.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
27 gennaio 2020

Se il Giornaletto di Saul tira, Milano: la città sfumata, Guiglia: programmi solidali, Parma: macachi graziati, Osho: distruttore (delle illusioni), aldilà delle religioni, risultati elezioni regionali in Emilia e Calabria…

Il Giornaletto di Saul del 27 gennaio 2020 – Se il Giornaletto di Saul tira, Milano: la città sfumata, Guiglia: programmi solidali, Parma: macachi graziati, Osho: distruttore (delle illusioni), aldilà delle religioni, risultati elezioni regionali in Emilia e Calabria…

Care, cari, ciao carissimo Paulus! Spero che tutto proceda per il meglio. Desideravo dirti che ho costituito a Roma un COMITATO PROMOZIONE E PROTEZIONE BENI ARTISTICI AMBIENTALI CULTURALI. Siccome il Comitato è ‘interassociativo’ ho pensato che potresti aderire, magari anche fornire –quale strumento di comunicazione interna/esterna- il tuo “Giornaletto di Saul” a tutti i soci… (C.C.)

Mia rispostina: “Carissimo C.C., sono lieto di ricevere tue nuove e di sapere che il tuo impegno a favore dell’Ambiente e della Comunità si mantiene costante. Sarò lieto di collaborare con il nuovo comitato di cui mi parli, per quanto mi è possibile. Considera però che non sono più residente nel Lazio già da alcuni anni, lasciata la Valle del Treja mi sono trasferito a Treia (nelle Marche). Pertanto, anche se continuo a collaborare con gli amici laziali, non sono molto aggiornato sulle tematiche locali, pur mantenendone una memoria storica e ricevendone  aggiornamenti tramite i nostri sodali rimasti in loco. Per ricevere gratuitamente il Giornaletto di Saul i membri del Comitato potranno farne richiesta scrivendo a saul.arpino@gmail.com

Milano. La città sfumata… – Scrive Erika: “Milano è una delle città più inquinate d’Europa e nell’ultimo mese i livelli di pm10 nell’aria sono risultati il doppio del limite consentito per diversi giorni consecutivi. Tutti gli studi scientifici provano che alberi ad alto fusto sono in grado di combattere lo smog nel lungo periodo in modo efficace e continuo, assorbendo la Co2 e fungendo da barriera contro gas, polveri sottili afa e calore. Ma l’unica misura annunciata dal Sindaco Sala per far fronte a una situazione di totale emergenza è la proposta del divieto di fumo alle fermate di tram e autobus…” – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/milano-la-citta-sfumata-assemblea.html

Nota: Assemblea pubblica in difesa del verde e dell’acqua. 1 febbraio 2020, ore 14:30 (Durata: 2 ore) – Baiamonti Verde Comune, piazza Baiamonti  – Milano (MI)

Guiglia. Programmi solidali – Scrivono Amici Casa Val di Sasso: “Siamo un gruppo di amici uniti dal desiderio di crescita personale. Come altri gruppi già esistenti e operanti, siamo convinti che la pace nasca dall’interno di ogni individuo, per poi diffondersi in tutto il mondo…” Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/01/siamo-un-gruppo-di-amici-uniti-dal.html

Monarchia in declino nella perfida Albione – Scrive Roberto Tumbarello: “Si sta sgretolando la vecchia istituzione inglese, già vacillante per la conquista di diritti che non ammettono più privilegi di nascita. Il paese, con la sovranità di una donna così anziana, è in mano ai politici. Né si vede un successore rassicurante. Il fascino e la fiducia che emanava Lady Diana avevano conferito nuove motivazioni al trono, la famiglia reale, però, non l’apprezzò. Ecco perché la regina è preoccupata per la rinuncia di Harry, altro macigno che si stacca dalle fondamenta della monarchia”

Parma. Macachi graziati (per ora)… – Scrivono Animalisti italiani: “Il Consiglio di Stato ha ribaltato la sentenza del TAR del dicembre scorso, ordinando la sospensione degli esperimenti sui macachi in quanto la Direzione Generale del Ministero della Salute non è riuscita a dimostrare che sia impossibile trovare alternative a una sperimentazione considerata invasiva sugli animali…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/01/parma-il-consiglio-di-stato-sospende-la.html

Nota di Leal: “Una buona notizia non è una vittoria! L’Ordinanza 230 di sospensiva adottata il 23 gennaio dai Magistrati della Terza Sezione del Consiglio di Stato motiva che…” – Continua in calce al link

Osho il distruttore (delle illusioni) – Scrive Mukta: “Una volta a Bombay, all’inizio degli anni ’70, scrissi a Osho una lettera molto drammatica, piena di lamentele riguardo a ogni aspetto della mia vita personale, incluse cose che riguardavano la relazione con il mio fidanzato di allora, questioni che ritenevo importanti: una vera e propria tragedia greca! Dopo averla letta, Osho volle incontrare mia figlia Seema (era ancora solo una bambina) e le disse: “Guarda che cose assurde mi ha scritto tua madre!” e poi le diede da leggere la mia lettera…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/12/cio-che-e-dato-e-dato-secondo-osho.html

Fiorenzuola. Libraria – Scrive Paolo Mario Buttiglieri: “Fiorenzuola, 1 febbraio 2020, ore 17. Presentazione del libro “Dallo Sputnik alla Luna” di Luigi Ragazzi presso il Caffè Letterario del bar dell’ospedale di Fiorenzuola (PC) in via Roma 35. Converserà con il pubblico Luigi Ragazzi, presidente di Italia Nostra Valdarda. Ingresso libero – Info: trentomilano@gmail.com”

Aldilà delle religioni – La nostra vera natura, se ascoltata con rispetto, è aldilà del dualismo. Purtroppo lo schema mentale delle religioni continua ad offuscare la consapevolezza di appartenere ad un tutto inscindibile di cui siamo parte integrante. Prima di essere cristiani, maomettani o buddisti, noi siamo coscienza … – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/01/consciousness-is-beyond-religions-la.html

Ciao, Paolo/Saul

Ultime notizie. Elezioni regionali in Emilia ed in Calabria – Scrive Il Corriere della Sera: “Domenica 26 gennaio si è votato in due Regioni italiane, l’Emilia-Romagna e la Calabria. Entrambe erano amministrate, fino a ieri, dal centrosinistra: i governatori erano Stefano Bonaccini e Mario Oliverio. I risultati del voto — ancora non definitivi: ma mancano, almeno nel caso dell’Emilia-Romagna, pochissime sezioni, e le proiezioni sono ormai molto solide — hanno confermato Bonaccini in Emilia-Romagna, mentre il governo della regione Calabria passa al centrodestra, dove a vincere è stata una coalizione guidata da Jole Santelli (Forza Italia). Santelli è la prima donna governatrice di una Regione meridionale.

…………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La conoscenza di ciò che appare nella coscienza non è vera conoscenza. Conoscenza di Sé significa essere quella coscienza in cui tutto appare” (Saul Arpino)




permalink | inviato da retebioregionale il 27/1/2020 alle 10:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

25 gennaio 2020

L’olocausto quotidiano, gli olocausti dimenticati, Di Maio se n’è andato, obiezioni al PNIEC definitivo, convertirsi a se stessi (in senso laico)…

Risultati immagini per macelli

Il Giornaletto di Saul del 25 gennaio 2020 – L’olocausto quotidiano, gli olocausti dimenticati, Di Maio se n’è andato, obiezioni al PNIEC definitivo, convertirsi a se stessi (in senso laico)…

Care, cari, il 27 gennaio di ogni anno, a partire dal 1945, si ricordano le vittime dell’olocausto: ebrei, omosessuali, zingari e avversari politici che furono imprigionati nei campi di concentramento nazisti. Parecchi di loro perirono di stenti e di angherie, di esperimenti medici disumani, di fame, etc. Quello non fu il primo olocausto e nemmeno l’ultimo, sembra infatti che l’uomo abbia la tendenza al genocidio e di tanto in tanto questo “vizio” si manifesta, contro i suoi simili scomodi da sopportare. Non voglio qui però enumerare tutti gli stermini compiuti ed in corso contro l’umanità… sarebbe un’azione politica impropria visto che molto spesso sono le stesse cosiddette “democrazie” a metterli in atto. C’è già chi provvede a fare questo lavoro di scoperchiatura dei sepolcri imbiancati e non voglio rubar loro il mestiere… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/27-gennaio-e-lolocausto-quotidiano.html

Commento di Cristina R.: “Concordo totalmente. Peraltro, oltre alla fondamentale questione etica, c’è anche quella ambientale degli allevamenti intensivi, tra le primissime cause di inquinamento, di deforestazione, di squilibrio, ecc. Eppure non se ne parla abbastanza. E ancora di più non si pratica un necessario (e anche salutare) cambio alimentare. Anche se qualche spiraglio si vede…”

Per poterlo condividere su FB. Usate l’articolo soprastante pubblicato anche qui: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2018/01/21/27-gennaio-e-lolocausto-quotidiano-in-tavola/

Treia. Teatro – Scrive David Buschittari: “..”Caro amico ti scrivo… così mi distraggo un po’!” I Sette in condotta, con il patrocinio del Comune di Treia, propongono al Teatro di Treia, l’8 febbraio 2020, dalle ore 21.30, una serata dedicata alla beneficenza in favore del progetto di musicoterapia “Musica in reparto” per i pazienti del reparto di Oncologia dell’ospedale di Macerata, Info: 0733.215919”

Olocausti dimenticati – Scrive A.M.: “…vogliamo fare presente che se si parla di olocausti e di stragi, è riduttivo, inumano, ingiusto e razzistico parlare solamente della shoa e dimenticare tutti gli altri innumerevoli olocausti succedutisi nel mondo in tempi abbastanza recenti da non essere parte della storia dimenticata…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2017/01/la-memoria-di-un-solo-olocausto-non.html

Spilamberto. Cinema – Scrive Caterina Regazzi: “Sabato 25 gennaio 2020, alle 20.30, al circolo cittadino c’è un bellissimo film che ho già visto ma che rivedrò molto volentieri: “Il Pianista”, (in occasione della giornata della memoria).”

Di Maio se n’è andato… – Scrive Fulvio Grimaldi: “ Di Maio, se ne va perché, ritrovandosi la faccia sfregiata da un disastro elettorale dopo l’altro, fino a un sesto del patrimonio elettorale offertogli nel 2018, a metterci la faccia anche alla reductio ad unum che gli riserva l’Emilia Romagna non ci pensava proprio. Di Maio se ne va non perché è stato “accoltellato alla schiena da traditori ingrati”, come ha lamentato, con la mancanza di gusto che gli riconosciamo da quando, inseguendo il papeetista, si è fatto sbaciucchiare dalla fidanzata per la stampa; da quando, lusingando i gennarielli napoletani, ha baciato la teca del sangue del loro santo; da quando ha prestato la sua testa al barbiere dei calciatori; da quando ha messo la cravatta per assomigliare a Mario Draghi; da quando, ministro degli Esteri (non ci si crede!), appare al mare in Sardegna con Virginia, mentre il Medioriente esplode come il vulcano Krakatoa….” Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/di-maio-se-ne-e-andato-meglio-tardi-che.html?showComment=1579882799961#c5961030145885287368

Mio commentino – Il 26 gennaio 2020 in Emilia Romagna si vota per l’elezione del nuovo Governatore. Lo stesso succederà in primavera nelle Marche. Spesso con Caterina ne abbiamo parlato cercando di individuare un possibile candidato, il meno peggio. Osservando le sorti della sinistra sardinata e della destra isterica mi chiedo dove potrebbe essere l’alternativa. Dopo lo squagliamento degli stelluti direi che anche “tertium non datur”, poiché il m5s ha dimostrato di essere una longa manu del potere costituito (USA/sion) mascherato da ribelle. Ciò non ostante, malgrado lo squallido quadro, secondo me bisogna andare a votare, magari per uno scalzacane qualsiasi che per un po’ dia fastidio al sistema. Tutto ciò in attesa della presa di coscienza popolare ovviamente!…”

Le preferenze segnalate da PCARC: “Per quanto riguarda il candidato Presidente dell’Emilia Romagna diamo indicazione di voto per Laura Bergamini di Partito Comunista che ha promosso e promuove la difesa del tessuto produttivo e occupazionale e la mobilitazione contro l’UE e la NATO, contro i gruppi imperialisti USA, sionisti e contro le guerre di aggressione imperialiste…”

Macerata. Libraria – Scrive Accademia Georgica: “Presentazione del libro “LODZ. Lo sguardo tragico degli innocenti” di Letizia Evangelisti, che si svolgerà giovedì 30 gennaio 2020, alle ore 17,00, a Macerata presso la Biblioteca Mozzi Borgetti…”

Obiezioni al PNIEC definitivo. Avviata causa allo Stato – Scrive Giudizio Universale: “Il 21 gennaio 2020, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il testo definitivo del Piano Nazionale Integrato per l’Energia e Clima (PNIEC). Il Piano, pubblicato con 21 giorni di ritardo rispetto alla scadenza fissata dalla UE al 31 dicembre 2019, conferma la tendenza dei nostri governi a non mettere in atto politiche adeguate a contrastare la crisi climatica e proteggere i cittadini…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/24/giudizio-universale-e-le-obiezioni-al-pniec-definitivo/

Siria. Tensioni USA-Russia – Scrive Stop Naziosionismo: “Le forze armate USA bloccano l’autostrada internazionale nel nord est della Siria
https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-video_tensioni_usarussia_le_forze_statunitensi_bloccano_lautostrada_internazionale_nel_nord_est_della_siria_bloccando_il_passaggio_alle_truppe_russe_e_siriane/8_32733/ – I militari yankee si sono schierati intorno alla città chiave di Tal Tamr nella parte occidentale di Hasakah, impedendo il passaggio dell’esercito arabo siriano e del personale militare russo”

Convertirsi a se stessi (in senso laico) – Scrive Giovanni Lamagna: “Sento spesso dire “sono distratto/a”. E chi lo dice, in questo modo, quasi si autoassolve, come se il suo fosse un piccolo difetto caratteriale o un piccolo “peccato” veniale. In realtà, la persona che lo dice non è affatto distratta; o, meglio, non è in primo luogo distratta. Ma è, in primis, dissipata, confusa, disgregata, caotica, priva di un saldo centro interiore. Che non è un “piccolo difetto” o un “problema di poco conto”…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/01/convertirsi-se-stessi-in-senso-laico.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Il debole vince il forte. Il tenero vince il duro. Tutti al mondo lo sanno ma non vogliono metterlo in pratica” (Lao-Tse)




permalink | inviato da retebioregionale il 25/1/2020 alle 8:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

24 gennaio 2020

L’ecologia non è un credo, i sionisti non sono ebrei, Brazil: stand with Glenn Greenwald, la droga fa male al cervello ed all’ambiente, la crisi finale che ci aspetta dietro l’angolo…

Il Giornaletto di Saul del 24 gennaio 2020 – L’ecologia non è un credo, i sionisti non sono ebrei, Brazil: stand with Glenn Greenwald, la droga fa male al cervello ed all’ambiente, la crisi finale che ci aspetta dietro l’angolo…

Care, cari, come nel taoismo la pratica dell’ecologia profonda non può seguire un canone di comportamento standardizzato. Non è una ideologia con precise regole e norme con le quali cercare di “adattare” la realtà al proprio pensiero. Al contrario la pratica bioregionale è una forma vitale di adesione a ciò che è, nella visione e propensione di restare in armonia con ciò che è, sempre conservando la propria natura adattandola però alle condizioni in cui ci si trova. Insomma basta essere se stessi senza lasciarsi condizionare da un credo, mantenendosi però in sintonia con ciò che è… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/03/la-vita-e-un-continuo-fluire-e-non-ce.html

L’articolo è pubblicato anche qui: http://www.lteconomy.it/blog/2020/01/23/il-bioregionalismo-non-e-un-credo-ma-un-fluire-armonico-nella-vita/

Primitivismo (quali proposte?) – Scrive Monica Gatti a commento dell’articolo http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/bioregionalismo-primitivismo-o-rispetto.html -: “…non vedo proposte realizzabili, inoltre la tecnologia tanto demonizzata viene usata mi sembra. Credo che il confronto non possa essere tra una civiltà e un’altra. Come quando mia madre dice “ai miei tempi” – Le cose cambiano e noi insieme alle cose… penso che il nocciolo stia sul distacco sempre più grande dalla spiritualità rendendo l’uomo sempre più schiavo di una materia densa e pesante… ma questo è un altro discorso… eppure partirei da qui per cambiare paradigma”

Formigine. I tre dell’apocalisse monetaria – “Il titolo della conferenza, organizzata a Formigine dal Conacreis, era “Progettare e realizzare un futuro positivo”, il filo conduttore era tirato dal nostro amico Fabio Conditi coadiuvato da Orango Riso della comunità di Damanhur e da Giovanni Lazzaretti fondatore del circolo cristiano Mauritian. La presenza di questi due esponenti religiosi provenienti da fronti opposti non ha però nuociuto al discorso, poiché entrambi erano convinti della necessità di cambiare sistema, dal punto di vista della creazione del denaro e della falsità del cosiddetto “debito pubblico”, due meccanismi creati ad arte per succhiare sangue ai popoli. L’interrogativo iniziale posto dal Conditi era “Quale società vorreste costruire se non vi fosse più alcun problema di finanziamenti, ovvero se la creazione “privata” del denaro non fosse più causa diretta della formazione del debito pubblico?…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/fabio-conditi-giovanni-lazzaretti-e.html

Brexit. La regina Elisabetta approva – Scrive Steve Barclay: “La regina Elisabetta II ha approvato il ddl sulle condizioni dell’uscita del Regno Unito dall’UE rendendolo così una legge. All’inizio di questa settimana, il disegno di legge è stato approvato dal Parlamento britannico dopo che la Camera dei Lord aveva appoggiato la proposta in seguito alla reiezione dei suoi emendamenti da parte della Camera dei Comuni…”

Sionisti = falsi ebrei – ….iniziamo con il cercare di capire come e quando è nato questo sionismo. Solitamente si ritiene che esso sia originato da un filone di pensiero, sorto all’interno della comunità ebraica, verso i primi anni del secolo scorso (od alla fine del precedente) ed abbia trovato una sua prima attuazione concreta nella fondazione di Israele. Questo fatto è stato comunque accompagnato da una forte crescita dell’influenza di un certo “ceto” ebraico nel campo economico e nella finanza mondiale… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2014/04/sionismo-cazari-ashkenaziti-e-gli-ebrei.html

Vignola. Arriva il Topo di Metallo – Presso il Centro Luce di Stelle di Vignola, diretto da Mara Lenzi, il giorno 27 gennaio 2020, alle ore 20.45, verranno illustrate le caratteristiche del  nuovo anno cinese: Topo di Metallo. Con l’occasione verrà anche annunciata l’uscita del  libro “Compagni di Viaggio. La ricerca spirituale laica inizia e finisce nel Sé” di Paolo D’Arpini (Edizioni OM di Bologna). Info: 331.2250678

Brazil. Stand with Glenn Greenwald – The Intercept write: “We are appalled that Brazil’s Public Ministry has brought such a blatant politically motivated charge, even after the country’s Federal Police concluded that Glenn did not commit any crimes in his contact with the alleged source of our Secret Brazil Archive stories…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/23/request-to-jair-bolsonaro-drop-criminal-charge-against-glenn-greenwald/

Emilia Romagna. Movimento anti-vaccinatorio – Scrive D.B.: “Dopo l’ennesimo vergognoso tradimento dei partiti avevo deciso di astenermi da ogni voto, e lavorare solo dalla base con l’attivismo e le associazioni, poi mi sono convinto che M3V che si oppone ai vaccini va sostenuto, andrò quindi a votare per le regionali dell’Emilia Romagna il 26 Gennaio il simbolo M3v e per il Dr. Domenico Battaglia!”

La droga fa male al cervello ed all’ambiente – Scrive F.L.M.: “Quasi 2000 tonnellate di cocaina vengono prodotte ogni anno nel mondo, per un giro di affari di 300 miliardi di euro. Ufficialmente si calcola che almeno 270 milioni di persone facciano uso di questa droga pesante, ma ritengo che sia un dato sottostimato. Pochi sanno che per coltivare coca su un ettaro di terra occorre disboscarne 4 kmq di foresta amazzonica. Ma non serve arrestare il trafficante se non si elimina la  richiesta alla base; senza intervenire sul meccanismo che lo tiene in piedi tutto resta inutile..” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/01/23/lassuefazione-alle-droghe-crea-schiavitu-e-nuoce-allambiente/

USA. Imperialismi a confronto – Scrive M.P.: “Condivido il giudizio della rete dei Comunisti, che anche l’UE  sia uno dei poli imperialisti. Dovrebbe essere introdotto una ulteriore definizione per capire meglio i diversi imperialismi presenti negli USA: ovvero la definizione di polo imperialista liberal, ad esempio i dem (stile Clinton), e polo imperialista tradizionale (stile Trump), etc. Nel 2020 vedremo nelle elezioni presidenziali USA uno scontro asprissimo tra i due imperialismi, è quindi necessario capire meglio le caratteristiche di questi diversi imperialismi…”

FMI. Annunciata la crisi più brutta che mai – Scrive Sputnik: “Il presidente del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Kristalina Georgieva la scorsa settimana ha fatto un preoccupante avvertimento: l’economia globale rischia un’altra “Grande Depressione”. Come ha riportato il Guardian, Georgieva ha fatto questo annuncio durante un discorso al Peterson Institute of International Economics a Washington, sostenendo che l’attuale economia è paragonabile ai “ruggenti anni ‘20? culminati nel grande crisi economica del 1929, rivelando che una tendenza simile è già in atto…” – Continua: https://it.sputniknews.com/economia/202001228554588-fmi-avverte-di-una-imminente-nuova-grande-depressione-ma-la-russia-e-pronta-ad-affrontarla/

Ciao, Paolo/Saul

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La felicità è amore, nient’altro!” (Herman Hesse)




permalink | inviato da retebioregionale il 24/1/2020 alle 7:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

23 gennaio 2020

Enrico Manicardi ed il primitivismo, guarire con il pensiero, congratulazioni a Giuseppe Carboni, la rivoluzione socialista, crudeli per legge, involuzione e carne, uscire fuori dal corpo…

Il Giornaletto di Saul del 23 gennaio 2020 – Guarire con il pensiero, congratulazioni a Giuseppe Carboni, la rivoluzione socialista, crudeli per legge, involuzione e carne, uscire fuori dal corpo…

Care, cari, già da tempo mi ero interessata, e con me Paolo (anzi, lui più di me) al lavoro di Enrico Manicardi, studioso e fautore di un ritorno al primitivismo, un’ipotesi di vita ecologista discussa anche nel contesto del Bioregionalismo. (*) Inoltre, anni fa, Paolo aveva pubblicato un paio di recensioni del libro “Liberi dalla civiltà” (**) ad opera di Roberto Anastagi, compianto amico di penna. Recentemente avevamo saputo di un previsto intervento di Enrico Manicardi, con conferenza, a casa dell’amico Pietro Rossi di Montecorone… (Caterina Regazzi)… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/bioregionalismo-primitivismo-o-rispetto.html

L’articolo di Caterina è pubblicato anche qui: https://retedellereti.blogspot.com/2020/01/bioregionalismo-primitivismo-o-rispetto.html

Dov’è il nostro luogo…? – Parlando durante il viaggio con Caterina e Giuseppe mi sono chiesto “Qual’è il luogo in cui mi identifico, che sento mio?” E tornando indietro negli anni ho potuto constatare che ognuno dei luoghi in cui ho vissuto, che sia stato per lunghi periodi o per un solo giorno, è stato sempre il “mio luogo”. Questa Coscienza è sempre presente ovunque sia la presenza…”

Guarire con il pensiero – Scrive Paola Botta Beltramo: “Afferma Alberto Medici: “Un motivo in più per prestare molta più attenzione a quello che diciamo, o come ci comportiamo anche nei piccoli gesti quotidiani: seminare il bene in ogni circostanza è la più grande eredità che possiamo lasciare. Oltre a quello che diciamo è importante anche quello che pensiamo. Uno dei primi compiti è quello di imparare tutti i segreti della forza negativa e costruttiva del pensiero e delle sue qualità suggestionanti…” – – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/22/paola-botta-beltramo-guarire-con-il-pensiero-si-puo/

I pilastri della menzogna sionista – Scrive Newsletter Zeitun: “Il 17 gennaio era stato organizzato un incontro in Val di Susa, ad Almese, da Progetto Palestina, BDS ed altri, con Ahmed Abu Artema, poeta e giornalista pacifista. Tuttavia a 4 giorni dall’evento le due sezioni Anpi hanno annullato la loro partecipazione avendo ricevuto un diktat dalla Presidente provinciale Anpi. Il motivo addotto “l’avere subito pressioni da un gruppo sionista schierato con Netanyahu sostenendo che in Germania il Bundestag ha votato una risoluzione definendo il BDS antisemita per cui l’incontro non doveva essere svolto anche perché Abu Artema è membro di Hamas, considerata terrorista, accusa questa quanto mai falsa come falso è l’accusa che il BDS sia un movimento antisemita. Moni Ovadia su sollecitazione di Progetto Palestina e BDS Torino ha subito accettato di fare un video denuncia del gravissimo atto di censura: https://torino.repubblica.it/cronaca/2020/01/20/news/torino_moni_ovadia_contro_l_anpi_censura_i_pacifisti_palestinesi_e_un_atto_squadrista_-246211606/ – Grazie a questo video di forte denuncia  la Presidente dell’Anpi nazionale ha emesso una dichiarazione di condanna dell’atto censorio dell’Anpi Provinciale e di condanna della politica aggressiva e sanguinaria di Israele…”

Congratulazioni a Giuseppe Carboni, del TG1 – Scrive Adriano Colafrancesco: “ Egregio direttore, sentitamente grato della costante capacità di servizio pubblico erogato dal Tg1 Rai – autentica ammiraglia e vanto nazionale nel campo dell’informazione – con sempre più puntuali notizie che riguardano (ad esempio): i turbamenti internazionali in materia di cambiamenti climatici che costringono a Davos i potenti del globo intero, come l’irrequieto presidente USA, Donald Trump, messo stavolta alle corde nel confronto con la giovanissima Greta, spalleggiata da altri coetanei…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/ringraziamenti-e-buoni-consigli-al.html

P.S. – “…con l’intento di aiutarvi a dirimere la questione sulla opportunità della partecipazione del rapper Junior Cally, alla imminente edizione 2020 del Festival di Sanremo, segnalo di questi alcuni versi tratti da una sua “delicata” lirica intitolata “Si chiama gioia” – Continua in calce al link

Imparare la rivoluzione socialista – Scrive NPCI: “La borghesia imperialista e il suo clero sprofondano il nostro paese in una tragedia senza fine. La Cricca Internazionale dei gruppi imperialisti UE, USA e sionisti precipita il mondo intero in una barbarie sempre più grave in cui si combinano variamente crisi economica (disoccupazione, povertà, smantellamento dell’apparato produttivo e delocalizzazione), abbrutimento morale e degrado intellettuale (prostituzione, tossicodipendenza, ludopatia e così via), devastazione della Terra e inquinamento dell’ambiente, guerre e delinquenza diffusa. Tutto questo non è affatto casuale: è l’effetto della seconda crisi generale del…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/22/nuovo-partito-comunista-italiano-imparare-la-rivoluzione-socialista/

Roma. Libraria – Scrive Eugenia Serafini: “Vi aspetto all’Aleph, il 24 Gennaio, ore 17,30, vicolo del Bologna 72, Roma, per la presentazione del mio libro “IL PRESIDE CHE CAMMINAVA SUI RAMI DI PINO E I RACCONTI DELLA LUNA”. Info: serafinieugenia@gmail.com”

Halal e Kosher. Crudeli per legge – Scrive Franco Libero Manco: “Come possono essere giustificate le tradizioni islamica e quella ebraica i cui testi chiedono ai propri fedeli di essere compassionevoli, clementi e caritatevoli verso tutte le creature viventi e che gli animali siano considerati portatori di anima? Qualsiasi crudeltà verso gli animali è teoricamente vietata. Ma come conciliare la brutalità dei metodi Halal e Kosher?…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/01/22/la-farsa-delle-leggi-a-protezione-degli-animali/

Passeggiata per salvare il Parco della Lessinia – Scrive Fabio Zancan: “Dopo l’approvazione della proposta di legge n. 451 della II Commissione Ambiente della Regione Veneto, la maggioranza guidata da Luca Zaia sembra intenzionata ad approvarla definitivamente prima del “compleanno” dei trent’anni del Parco. Il 26 Gennaio 2020 si terrà una camminata ecologista per dire NO alla riduzione dei confini del Parco. Ore 10.00: partenza da Conca dei Pàrpari (Roveré Veronese). Ore 12.00 (circa): arrivo a San Giorgio (Bosco Chiesanuova) Info: fabio@zancan.eu

Involuzione e consumo di carne – …la specie umana si sta involvendo e regredendo anche in termini di intelligenza media, ma la cosa più preoccupante di questo processo di abbrutimento della società è che il precipitare delle azioni mascoline è strettamente legato all’inquinamento atmosferico e tecnologico e soprattutto al consumo smodato di carne, in seguito al tipo di alimentazione con cui gli animali d’allevamento sono obbligati con forte impiego di ormoni femminili e prodotti OGM nei mangimi… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2017/11/la-carne-non-e-cibo-da-uomini.html

PFAS. Inquinamento acque – Scrive Comitato Acqua Pubblica: “Processo PFAS: Il Forum Italiano Movimenti per l’Acqua è stato ammesso tra le Parti civili nel processo sull’inquinamento da PFAS in Veneto, per il quale è stato chiesto il rinvio a giudizio per i reati di disastro innominato ed avvelenamento delle acque. Info: acquapubblicamilano@gmail.com”

Uscire fuori dal corpo – Scrisse Osho: “La prima volta che si esperimenta l’uscita fuori dal corpo è sempre molto strano, perché non riesci a capire di cosa si tratta. Qualunque cosa accada, possiamo capirla solo se abbiamo già avuto qualche esperienza simile in passato. Ma quando succede per la prima volta, non c’è passato e non hai alcun riferimento. Oppure, sarebbe più corretto dire che non hai alcuna idea al riguardo. Quindi, quando accade, improvvisamente tutto il meccanismo mentale si arresta…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/01/uscire-fuori-dal-corpo-in-vita.html

Ciao, Paolo/Saul

Ultime Notizie su conduzione M5S – Scrive Sputnik: “Luigi Di Maio in diretta da Roma annuncia la decisione di dimettersi, secondo fonti M5s. Tuttavia Di Maio resta in carica come ministro degli Esteri del governo Conte bis. Il capo politico dei pentastellati lo ha annunciato la mattina del 22 gennaio ai suoi ministri e viceministri durante la riunione del mercoledì, in cui il M5s fa il punto sull’agenda politica e lo stato di avanzamento dei suoi progetti di governo.”

…………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Il dolore, il male, l’errore […] non stanno tuttavia semplicemente accanto alla gioia: già da sempre e per sempre la gioia della verità li contiene in sé stessa come oltrepassati. Come la felicità oltrepassa il passato infelice che essa conserva nella sua memoria. Nel sottosuolo più profondo della nostra esistenza noi siamo la Gioia della verità”. (Emanuele Severino)




permalink | inviato da retebioregionale il 23/1/2020 alle 7:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 gennaio 2020

Microplastiche da bere, sopravvissuti al gelo e al nemico, come far chiudere pacificamente una base militare, processo a Salvini, la ballata del Samurai…

Il Giornaletto di Saul del 22 gennaio 2020 – Microplastiche da bere, sopravvissuti al gelo e al nemico, come far chiudere pacificamente una base militare, processo a Salvini, la ballata del Samurai…

Care, cari, la presenza di microplastiche in acqua potabile pone la questione degli eventuali rischi per la salute umana in rapporto all’esposizione. L’Organizzazione mondiale della sanità a tal proposito ha pubblicato un primo resoconto, un tentativo di porre le basi di una ricerca indirizzata verso l’osservazione di acqua potabile imbottigliata e da rubinetto. I rischi potenziali sono da imputare alle stesse microparticelle, ma anche a prodotti chimici come additivi e derivati dal degrado delle medesime ed infine a batteri che possono colonizzare i micro-frammenti. Le microplastiche sono ubiquitarie nell’ambiente e questo è un fatto certo… – (Alessia Marcocci) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/oms-acqua-potabile-con-microplastiche.html

Emilia Romagna. Il redde rationem s’avvicina? – Scrive Paolo Feltrin: “Il premier Conte ha definito le elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia non fondamentali a livello nazionale. È ovvio che qualsiasi partito di maggioranza dica che il voto non influenza l’azione del governo. Se vincesse il centrosinistra sarebbe un risultato che rafforza la maggioranza, nel segno di quanto è accaduto in Emilia Romagna da 70 anni. Se invece vincesse il centrodestra si tratterebbe di un evento straordinario, sarebbe la prima volta in 70 anni.”

Il giallo del processo a Salvini… – Scrive Fernando Rossi: “PD e M5S vogliono processare Salvini per una cosa condivisa dal Governo dell’epoca (non lontana) presieduto dalla stessa persona, Conte, che Presiede il Governo attuale, ma sono consapevoli che è tuttora condivisa dalla maggioranza degli italiani, tant’è vero che non vogliono farlo prima delle elezioni emiliane per non perdere voti….” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/processo-salvini-testimoni-oculari-di.html

Commento di R.B.: “Si riservano di usare il processo in caso di vittoria della Lega in Emilia Romagna per delegittimarla…”

“Sopravvissuti al gelo e al nemico. Memorie di reduci di Russia” di Fiorenzo Carsi: “Si invita il lettore a valutare la solidarietà dei contadini russi e la violenza dei soldati tedeschi in fuga durante la ritirata. Esempio: tagliavano le mani ai nostri soldati che si aggrappavano ai camion; da ricordare peraltro che erano nostri alleati…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/30/%E2%80%9Csopravvissuti-al-gelo-e-al-nemico-memorie-di-reduci-di-russia-di-fiorenzo-carsi/

Mio commentino: “Io sono nato da uno di quei reduci… uno che era rimasto invalido e che fece in tempo a tornare prima della disfatta finale. Ma questa storia merita un piccolo chiarimento. Mio padre durante la ritirata restò indietro con le gambe congelate, i suoi lo abbandonarono. Sarebbe stato fatto prigioniero se alcuni russi “benevoli” non l’avessero preso, caricato su un carro e -a loro rischio- riconsegnato entro le linee italiane…” – Continua in calce al link soprastante

“Seminario web su come far chiudere pacificamente una base militare!” – Scrive Greta Zarro: “We’re excited to announce 2 new upcoming webinars in our World BEYOND War webinar series! Tom & Robert will share lessons learned from 2 successful nonviolent grassroots campaigns to shut down military bases…” – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/01/world-beyond-war-seminario-web-su-come.html

FFF, Sardine, Gretini e Pacifinti “Signore e signori, in carrozza!” – Sul carro di Tespi delle anime belle vi salgono al volo anche gli arrivisti dell’ultima ora e senza biglietto: “Gli esibizionisti e chi approfitta economicamente di questa o quella causa sono insopportabili. Non per niente spesso hanno una storia come “influencer” o aspiranti fashion blogger o “influencer” nei social, Pfui. E sulla via di Damasco si “convertono” all’ultimo e mettono il cappello su tutto. Purtroppo ci si accorge di come sono quando già hanno fatto il loro lavoro… M.C.)”

Commento di M.M.: “Afferma Zichichi, fisico novantenne esperto di particelle, divulgatore scientifico sul clima: “Studia Greta, il 95% dell’evoluzione del clima è dovuto al sole e il solo 5% è dovuto all’uomo”

La ballata del Samurai – “Non ho genitori: ho fatto del Cielo e della Terra i miei genitori. Non ho casa: ho fatto dell’accuratezza la mia casa. Non ho vita né morte: ho fatto dei flussi del respiro la mia vita e la mia morte. Non ho poteri divini: ho fatto dell’onestà il mio potere divino. Non ho intermediari: ho fatto della comprensione …” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/01/la-ballata-del-samurai.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Di giustizieri individuali (briganti) nella nostra regione ne abbiamo avuti molti. Uccidere è facile. Svegliare le coscienze è più difficile” (Ignazio Silone)




permalink | inviato da retebioregionale il 22/1/2020 alle 6:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

21 gennaio 2020

Pescara: pioggia in spiaggia paradossale, liberi dalla demopatia, pacifisti contro, Parma: macachi liberi, kabbalah: se il “mistero” tira…

Il Giornaletto di Saul del 21 gennaio 2020 – Pescara: pioggia paradossale, liberi dalla demopatia, pacifisti contro, Parma: macachi liberi, kabbalah: se il “mistero” tira…

Care, cari, giornata piovigginosa, non fredda, come ogni domenica sono andato sulla spiaggia a passeggiare e mi sono incontrato con il solito gruppo di amici che gioca al calcio. Alla fine della partita sotto la pioggerellina fine della perturbazione atlantica ci siamo fermati un po’ a parlare e uno di noi ha tirato fuori la storia del paradosso comma 22: quando si è militari e si fa la domanda per essere esonerati dal servizio dichiarando di essere pazzi, la domanda non viene accettata perché ne siamo consapevoli e se siamo consapevoli non siamo pazzi… (Ferdinando Renzetti)… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/8-di-coppe-e-pioggia-paradossale-pescara.html?showComment=1579543476376#c8392829713614550949

Commento di Anna: “Stesso atteggiamento per chi, come me, parla di manipolazione climatica per mezzo di scie aree onde Haarp per far viaggiare veloce il 5G. L’essere umano trae un gran piacere a distruggere questo meraviglioso e forse unico pianeta. Fermate il mondo, voglio scendere!”

Liberi dalla demopatia – Scrive Marco Della Luna: “In principio era la fiducia, la fiducia nel progresso, nella giustizia, nella democrazia, nella società liberale aperta, nel benessere garantito, nella crescita illimitata. Col benessere venne la società del piacere, del divertimento, del consumismo, della droga, dei diritti inflazionati, del rilassamento, in cui si assopirono la coscienza di classe, la vigilanza razionale, la partecipazione attiva, perché si evitava ciò che non diverte e che responsabilizza…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/liberi-dalla-demopatia.html

Cercasi gestori Rifugio Battisti – Scrive Il Cammino: “Il Rifugio Battisti a Lama Lite (1765 metri s.l.m., tra le cime del Cusna e del Prado), cerca il gestore. I tempi sono stretti, la domanda al CAI di Reggio Emilia va inoltrata entro il 31 gennaio, e chi sarà scelto (singolo, società o cooperativa) inizierà la gestione dal 1 maggio. 40 posti letto, due sale ristorante, è posto tappa anche del Sentiero Spallanzani,”

Pacifisti contro – In seguito all’appello di mobilitazione per la pace si scatena in Italia la polemica tra gruppi che si distinguono in vari modi. Seguono una serie di note a cominciare da questa di V.B.: “Un Comitato internazionale aveva lanciato l’idea di una manifestazione internazionale per la pace ed antimperialista il 25 gennaio 2020. Purtroppo l’appello delle organizzazioni che hanno lanciato la manifestazione italiana hanno stravolto il senso dell’appello, trasformandolo in un ambiguo: non siamo né dalla parte degli aggrediti né dalla parte degli aggressori. Che fare? Forse una manifestazione alternativa o uno spezzone antimperialista?…” – Continua in calce: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/18/25-gennaio-2020-dai-pacifisti-usa-appello-internazionale-contro-la-guerra-in-medio-oriente/

Roma. I misteri mai svelati – Scrive Franco Libero Manco: “Il 26 febbraio 2020 alle ore 18, PROIEZIONE FILMATO IN SEDE AVA  PIAZZA ASTI 5/A ROMA: “LE IMPRONTE DEGLI DEI. Il mistero mai svelato delle grandi opere presenti sul pianeta” E’ necessaria la prenotazione a Luana, tel. 339.1496256.

Parma. Macachi liberi! – Scrive Silvia Premoli: “Gli attivisti antivivisezionisti del Coordinamento Macachi Liberi non rinunciano a dare battaglia al progetto che vede l’Università di Torino e Parma coinvolte nell’esperimento della durata di 5 anni sui deficit visivi umani causati da traumi su 6 macachi, che a fine esperimento saranno soppressi. Durante la notte sono stati appesi numerosi striscioni per la liberazione dei macachi e il 20 gennaio in più di 30 città italiane erano visibili le scritte che chiedono con forza al ministro Roberto Speranza di bloccare l’esperimento… ” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/01/parma-25-gennaio-2020-basta-oppressioni.html

P.S. – A Parma il 25 gennaio 2020 ci sarà il Corteo per i Macachi di Parma partenza ore 13.30 dalla piazza della stazione FS.

Gli USA mostrano la loro debolezza – Scrive Federico Pieraccini: “Dalla presidenza di George W. Bush a quella di Trump, gli Stati Uniti hanno compiuto alcuni passi falsi che non solo ne riducono l’influenza nelle regioni strategiche del mondo, ma anche la capacità di proiettare potenza e quindi imporre la propria volontà a chi non è disposti a genuflettersi . Alcuni esempi basteranno a mostrare come una serie di errori strategici abbia solo accelerato il declino egemonico degli USA.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/20/gli-usa-con-la-loro-aggressivita-cieca-dimostrano-la-loro-incapacita-di-difesa-il-mad-impera/

Tutela dei fiumi – Scrive Comitato: “Il Forum movimenti per l’acqua aderisce alla iniziativa del Coordinamento nazionale tutela fiumi che indice per il 25 gennaio 2020, dalle ore 14 alle 17, lungo tutti fiumi italiani, una giornata di mobilitazione contro gli incentivi all’idroelettrico. Info: acquapubblicamilano@gmail.com”

Kabbalah. Se il “mistero” tira… – Il mistero piace, attira la mente con i suoi labirinti che non portano a niente, in cui si entra e non si esce. Lo disse anche Ramana Maharshi: “La gente non ascolta la verità sul Sé, che è semplice e diretta ed alla portata di ognuno, preferisce seguire le tortuosità elucubrative ed il mistero…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/11/kabbalah-i-misteriosi-sentieri-del.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi” (Albert Einstein)




permalink | inviato da retebioregionale il 21/1/2020 alle 7:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 gennaio 2020

Un “trans” chiamato desiderio, storia del razzismo, Calcata in maschera, la decrescita necessaria, vivere al centro…

Il Giornaletto di Saul del 20 gennaio 2020 – Un “trans” chiamato desiderio, storia del razzismo, Calcata in maschera, la decrescita necessaria, vivere al centro…

Care, cari, di seguito alcune riflessioni, in libertà, sul come da un punto di vista psicologico archetipale, QUESTO ORRORE GENDER, possa essersi manifestato. Prima, un piccolo sunto storico: Andiamo indietro di un centinaio d’anni, per restringere i tempi anche se è da molto più tempo che questo orrore è organizzato. Le Bon, già a metà dell”800: Fu il primo a studiare scientificamente il comportamento delle folle, entrate allora prepotentemente tra gli attori della storia con gli sviluppi dell’industrializzazione e dell’urbanizzazione, cercando d identificarne i caratteri peculiari e proponendo tecniche volte a guidarle e controllarle… (Gigliola Panzacchi) – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/01/18/un-trans-chiamato-desiderio-trattato-sullarchetipo-transgender/

Talvolta l’ignoranza del popolo piace al potere – Scrive Roberto Tumbarello: “…alcuni politici e intellettuali non vogliono il popolo studioso e evoluto. Zingaretti, invece, si era illuso che una sua proposta, prolungare la scuola dell’obbligo fino a 18 anni, passasse per la prima volta a tamburo battente e all’unanimità. Macché. C’è chi vuole limitarla alla 5a elementare e chi far pagare addirittura la frequenza alle primarie. Tutti concordi nel preferire il volgo ignorante, come nel medioevo…”

“Storia del razzismo”. Recensione – Scrive Gianfredo Ruggiero: “Quando si parla di razzismo, la mente corre automaticamente alla persecuzione ebraica del regime hitleriano. Si dimentica che il razzismo viene da molto prima di Hitler. L’intolleranza religiosa della nascente Chiesa di Roma verso i giudei, accusati di aver voluto la morte di Gesù, ebbe un ruolo fondamentale nella genesi dell’antiebraismo…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/19/storia-del-razzismo-di-gianfredo-ruggiero-recensione/

Milano. Parliamo della famiglia – Scrive Paolo Cova: “Gli incontri per i Dialoghi per Milano continuano con “La Famiglia è ancora un sogno?” Ne parliamo il 24 gennaio, ore 21.00, presso zona K in via Spalato 11 a Milano con Graziano Delrio, Francesco Belletti, Francesca Zajczyk e Andrea Fanzago. Info: paolocova.cova@gmail.com

Calcata in maschera – Scrive CaveCave: “Calcata festeggia il Carnevale 2020 con la mostra di maschere eccentriche realizzate dagli artisti di Calcata e loro amici e con una festa in maschera aperta al pubblico. L’evento si svolge nelle luminose grotte preistoriche che si affacciano sull’immutato millenario paesaggio della valle del Treja…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/calcata-dal-15-al-22-febbraio-2020.html

Acqua minerale e denti – Scrive Staff Spiritual: “La sensazione piacevole che si prova con un sorso di acqua minerale, o di qualunque bevanda carbonata, è in realtà l’attivazione dei recettori del dolore sulla lingua. E’ una cosa che non ci dà alcun problema, ma i denti possono risentirne, poiché l’acqua minerale di solito viene prodotta con l’aggiunta di anidride carbonica…”

La decrescita necessaria – …come faranno i quarantenni di oggi a garantirsi la sopravvivenza se la struttura sociale è così degradata? I quarantenni di oggi, che giungeranno a fatica all’età pensionabile, saranno ancor meno assistiti sia dalla società che dai loro stessi figli e -mi vien da dire- sarà proprio per questo inconsapevole sospetto che molti rifiutano di aver figli e si atteggiano ad eterni “ragazzi”. Oggi si è “giovani di belle speranze” sino a cinquant’anni (ed oltre) e poi improvvisamente si precipita nell’inferno dell’anzianità e dell’abbandono. Forse siamo ancora in tempo a prendere coscienza di ciò ed attuare una repentina inversione di marcia prima del precipizio. In questo caso dovremmo iniziare a considerare l’importanza, per la continuazione della specie umana, che è riposta nei nostri figli e nipoti. Ovvero passare dal culto degli antenati a quello dei successori…” – Continua: http://www.lteconomy.it/blog/2020/01/19/troppa-crescita-porta-alla-decrescita-si-parla-ancora-di-bioregionalismo-ecologia-profonda-e-spiritualita-laica/

Trieste. Libraria – Scrive Z.V.: “A Trieste, Libereria Lovat, Via XX Settembre 20, ore 18. Giorgio Stern presenta il suo libro “Tribù indiane, capitali e proletari nella storia del Nord America” – Info: stern.giorgio@gmail.com”

Vivere lontano dal proprio “Centro”, che è il ponte che unisce la nostra esistenza individuale con quella Universale, corrisponde al sentirsi separati, “gettati su questo mondo” –usando le parole di Sartre. Ovvero ritenersi estranei e privi di radici con l’esistenza. Da ciò deriva una condizione di perenne inquietudine, che cerchiamo di soddisfare con i desideri e le scelte, ma il risultato é solo frustrazione, paura, incertezza e lotta… ed è una lotta che conosce solo sconfitta! Infatti come ci si può ribellare o tentare di modificare la vita quando noi stessi siamo una sua emanazione? – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2018/12/living-in-our-own-core-vivere-nel.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Se non state attenti i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono…” (Malcom X)




permalink | inviato da retebioregionale il 20/1/2020 alle 6:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

19 gennaio 2020

Fantarcheologia bioregionale, un appello No War, sardinismo eterodiretto, consultazione UE sul suolo, vedanta e inconscio…

Il Giornaletto di Saul del 19 gennaio 2020 – Fantarcheologia bioregionale, un appello No War, sardinismo eterodiretto, consultazione UE sul suolo, vedanta e inconscio…

Care, cari, da Pescara …risalito sulla navicella, la solita punto bordò del 1994, mi accingo a un nuovo viaggio interplanetario seguendo il libro di Margherita Hack che scrive in “c’è qualcuno là fuori?”, oltre i confine del sistema solare, all’estremo della nostra galassia, nello spazio intergalattico?  Considerando l’esperienza e i dati osservati, potremmo concludere che nell’universo siamo soli, eppure da parecchi millenni gli uomini popolano il cielo di figure bizzarre, omini verdi e dischi volanti che cambiano aspetto a seconda della cultura e del gusto dell’epoca… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/margherita-hack-ce-qualcuno-la-fuori.html

Roma. Vegetarismo e salute – Scrive F.L.M.: “Conferenza di Michela Troiani, nutrizionista, 23 gennaio ore 18,00, presso sede AV, in piazza Asti 5/a Roma. Dieta vegetale, come evitare le carenze. Info: francoliberomanco@fastwebnet.it”

Medio Oriente. Dagli USA appello contro la guerra – Scrive Marco Palombo: “Per il 25 gennaio 2020 dagli USA è stata lanciata una giornata contro una nuova guerra in Medio Oriente, l’iniziativa è delle storiche reti pacifiste UNAC ed altre sigle. In Italia aderisce il Movimento Nonviolento che a nome di Mao Valpiana afferma: “Sarà una giornata di iniziative in tutta Italia (presidi, assemblee, cortei) prioritariamente presso basi militari Nato, consolati Usa, comandi militari e caserme, per rivendicare il No alla guerra, la rottura con la Nato, il ritiro delle truppe italiane da tutte le missioni..” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/18/25-gennaio-2020-dai-pacifisti-usa-appello-internazionale-contro-la-guerra-in-medio-oriente/

Commento di M.C.: “…l’appello è firmato da ogni genere di associazioni, che NON hanno fatto nulla (o peggio) sulla questione Libia, Siria (un po’ meglio Yemen). Non hanno fatto nulla, o hanno agito male, vista la posizione di certe Ong dal 2011 a ieri. Ricordo una grande solitudine e tante amarezze dal 2011 a oggi. Personalmente, aderirò solo a iniziative promosse da Rete dei comunisti o comunque soggetti che dal 2011 non sono stati ignavi o peggio…”

Il Sardinismo no, non l’avevo considerato – Scrive Michele Rallo: “Prendete le Sardine, per esempio. La mia opinione è che non si tratti di un movimento spontaneo. E da cosa nasce questa opinione? In parte dalla ricordata diffidenza verso movimenti del genere. Ma in parte anche da alcuni fatti specifici. Per esempio, dalle notizie di stampa sul suo maggiore esponente, tale Mattia Santori, primus inter pares di un quadrumvirato che ha la titolaritá dell’etichetta “Sardine”…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/michele-rallo-si-alla-politica-destra-o.html

Treia. Burattini – Spettacolo di burattini di Teatro Agricolo Montiolo. La rappresentazione si terrà in occasione della Candelora, il 2 febbraio 2020, ore 16, a Treia c.da Moje 34, spettacolo gratuito, prenotazione obbligatoria al 348.7255715).”

Consultazione sul suolo – Scrive Salviamo il Paesaggio: “Scade il 19 Gennaio 2020 l’inchiesta lanciata della Commissione europea sulla Missione “Salute del suolo e alimentazione”. É importante far sentire la propria voce su questa consultazione – Andate rapidamente sul sito e rispondete alle 13 domande (che, purtroppo sono solo in inglese o in tedesco) – Si può rispondere solo individualmente…” – Continua: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/mission-soil-health-and-food

Preti e celibato cattolico – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/vatican-gossip-celibato-dei-preti-il.html?showComment=1579365881589#c1296106253356202691 -: ”La religione cattolica, con il suo capo, il papa, si pone come l’unica vera religione dell’unico vero dio, per cui l’istituzione cattolica non può permettersi di dire apertamente (lo farà dopo trovato un modo plausibile che non scardini il concetto di assolutezza che la distingue): “finora avevamo sbagliato e da ora in poi i preti si possono sposare”…” – Continua in calce al link segnalato

Commento di Luigi Caroli: “…il Cardinale Sarah e molti altri prevedono una “catastrofe pastorale”, se viene eliminato il celibato dei preti. Non si accorgono (io credo che preferiscano non dirlo) che, mantenendolo, i preti si stanno riducendo (come numero) ai minimi termini? I giovani seminaristi continuano a rimanere vittime sacrificali dei “vecchi porci” che amano definirsi “cattolici di stretta osservanza”. Stretta?…” – Continua in calce al link sopra segnalato

Nota aggiunta al commento di Marco Bracci: “…ed inoltre, se i preti vorranno sposarsi, dovranno prima firmare un contratto dove si dichiara che, alla loro morte, tutti i loro beni rimarranno alla chiesa e NON agli eredi naturali…”

Il Vedanta e l’inconscio – Scrisse Arnaud Desjardins: “Di solito commettiamo l’errore di confondere noi stessi con una parte di noi e questo è uno dei motivi per cui non abbiamo il coraggio di guardare in faccia la verità. Essere vili, ossessionati o sadici ci sconvolge, mentre si tratta solo di uno dei personaggi contraddittori da cui siamo costruiti…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/12/brani-tratti-da-il-vedanta-e-linconscio.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Il peccato è un espediente creato dalle pseudo religioni. In quanto è la tecnica con cui esse creano il senso di colpa nella gente. Una religione vera non ha bisogno di un concetto simile. Solo facendo sentire in colpa una persona puoi renderla schiava dal punto di vista psicologico, altrimenti è impossibile imprigionarla in un’ideologia, in un sistema di credenze. Una volta prodotto nella sua mente il senso di colpa, quella persona viene privata di ogni forma di coraggio. Lo spirito d’avventura che è in lei viene distrutto.”(Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 19/1/2020 alle 8:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 gennaio 2020

Arte e natura, un dialogo bioregionale, la natura della luce, vatican gossip, dietro c’è sempre una manina “uncinata”, 2020: anno della nonviolenza…

Il Giornaletto di Saul del 18 gennaio 2020 – Arte e natura, un dialogo bioregionale, la natura della luce, vatican gossip, dietro c’è sempre una manina “uncinata”, 2020: anno della nonviolenza…

Care, cari, spesso quel che è rappresentato nella natura trova anche una sua corrispondenza nella coscienza dell’uomo, infatti l’atto creativo, sia esso ascritto a un Dio od a Madre Natura, è stato spesso paragonato a quello di un artista che produce la sua opera. Ciò avviene poiché nel Logos del mondo manifesto si riconosce un disegno od uno scopo ed è esattamente quel che avviene con la produzione artistica… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2017/12/ecologia-spiritualita-arte-e-natura.html

Corrispondenza sul bioregionalismo – Scrive Nancy: “Cara Caterina, attraverso di te chiedo a Paolo di parlarmi del suo mondo, inteso come azione ecologista per migliorare la vita quotidiana, egli sa che esiste e che cambiare si può. Ma io non so nulla del bioregionalismo di cui parla… Ma nel suo progetto capisco che c’è quello che manca nel mio mondo. Io sono sognatrice non si sa mai che mi venga a servire…”

Mia rispostina: “Cara Nancy ho saputo da Caterina che saresti interessata al tema del bioregionalismo. Ho scritto un libro su questo argomento “Riciclaggio della memoria”, che se vuoi posso consegnartelo, al centro Luce di Stelle, quando sarò lì la sera del 27 gennaio per parlare del nuovo anno cinese del Topo Metallo. Intanto potresti leggere questo articolo: https://www.vorrei.org/persone/11050-post-utopie-la-spiritualita-laica-il-bioregionalismo-e-l-ecologia-profonda.html

Spilamberto. Festa con gli animali – 18 gennaio2020, festeggiamo Sant’Antonio con una passeggiata lungo le sponde del Panaro in aiuto degli animali selvatici (vedi: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/01/santantonio-abate-ed-il-riequilibrio.html) – arriveremo fino alla pozza delle gallinelle d’acqua e dei germani. In caso di maltempo l’escursione è rimandata. Scrive un poeta emiliano sulla figura e sul tempo di Sant’Antonio: “Santantani da la berba bianca s’an piov la neva l’an manca!”

La natura della luce – Scrive Paola Turrini: “La luce oltre a essere un fenomeno fisico di elevata importanza è altamente simbolica perché, come lo spazio e il tempo, determina il nostro esistere. Anzi, molto di più, essa rappresenta e si identifica con la vita stessa. Sebbene meno fuggevole e astratta del tempo e dello spazio – la luce si può misurare e si può vedere – fin dall’antichità essa è stata associata al divino…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/16/la-natura-della-luce-secondo-paola-turrini/

No war on Iran – Scrive UNAC: “Saturday, January 25th Join the Global Day of Protest: http://nepajac.org/jan25actions.htm – No War on Iran! Actions have been called across the country and across the world, 190+ organizations endorsing…”

Celibato, sessualità e potere – Scrive Giovanni Lamagna: “La recentissima vicenda del libro scritto a quattro mani dal papa emerito Benedetto XVI e dal cardinale Robert Sarah ha, ancora una volta, posto al centro del dibattito nella Chiesa cattolica (e non solo) il tema del celibato dei preti. Perché è così importante questo tema, per molti nella Chiesa addirittura decisivo, tanto è vero che, se venisse meno il celibato dei preti, alcuni, come il cardinale Sarah, temono e prevedono una vera e propria “catastrofe pastorale”?…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/vatican-gossip-celibato-dei-preti-il.html?showComment=1579247469936#c8145423236545204488

Commento di A.E.: “Nella chiesa cattolica esistono già i preti sposati, quelli di rito greco o quelli passati dalla chiesa anglicana a quella cattolica…. allora è solo questione di potere o paura di aprire ad altro, ad una chiesa popolo di Dio. In Calabria ci sono parrocchie (albanesi) rette tranquillamente da preti sposati…”

Mio commentino, estratto dall’articolo https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/11/catholic-church-save-what-can-be-saved.html -: “…the first thing to do to save the Catholic religion would be to allow marriage to priests, followed immediately by openness to the female priesthood and subsequent abandonment of the Vatican political and economic mechanism. Thus priests and priestesses would re-enter the “people” from which they come and of which they are a part. ..”

Attentati? Dietro c’è sempre quella manina “uncinata” – Scrive Fulvio Grimaldi: “La prova degli occultamenti relativi all’abbattimento dell’aereo sopra Tehran, nella notte della risposta iraniana all’assassinio di Qassem Soleimani, viene pubblicata dal New York Times, standard aureo del giornalismo imperiale. Pur di vantarsi di un crimine riuscito, a volte si scordano della riservatezza. Di Libia e degli irresponsabili e fieri sguatteri Nato, Conte, Di Maio e Guerini, che cianciano di interventi più o meno armati, più o meno nazionali o internazionali, ne parleremo dopo… – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/01/le-notizie-che-vi-nascondono-e-la.html

Manarola. Mappa dei sentieri – Scrive Parco 5 Terre: “A Manarola, nella sede del Parco, trovate la mappa completa dei sentieri che per secoli sono stati l’unico collegamento tra un paese e l’altro e tra questi e l’entroterra. Oggi la rete si sviluppa per oltre 120 chilometri… – Info: listmaster@list.parconazionale5terre.it”

2020. Anno della Nonviolenza.. – Scrive Mao Valpiana: “Se vogliamo che davvero il 2020 sia un buon anno anche per il nostro Movimento Nonviolento, è bene che ognuno faccia la propria parte, a partire dall’adesione al Movimento Noviolento. Ed ora alcune brevi informazioni che riteniamo importanti e che…” – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/01/movimento-nonviolento-tutti-gli.html

Ciao, Paolo/Saul
………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Fare sesso è la risposta ad un istinto, di natura biologica, animale. Fare erotismo risponde ad una pulsione creativa, tipicamente umana. Per questo l’atto sessuale tende a essere meccanico e ripetitivo. L’erotismo, invece, è, per sua natura, “perverso e polimorfo”. Il primo punta semplicemente ad una scarica. Il secondo può realizzarsi solo in un contesto di autentica comunicazione interpersonale” (Giovanni Lamagna)




permalink | inviato da retebioregionale il 18/1/2020 alle 8:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 gennaio 2020

Sekem e l’economia dell’amore, dieta per cani o per umani?, attuare l’articolo 11 della Costituzione, Treia: Stand Up for “One Billion Rising”, dal sonno dell’illusione alla realizzazione del Sé…

Il Giornaletto di Saul del 17 gennaio 2020 – Sekem e l’economia dell’amore, dieta per cani o per umani?, attuare l’articolo 11 della Costituzione, Treia: Stand Up for “One Billion Rising”, dal sonno dell’illusione alla realizzazione del Sé…

Care, cari, un comune interesse per la terra e per l’uomo come terreno di incontro al di là dei differenti orientamenti religiosi. Economa dell’Amore e l’esempio di Sekem in un contesto interreligioso, visto l’assetto sociale sempre più multiculturale che tiene conto della società nel suo insieme: persone, ambiente, valori culturali e religiosi. Queste caratteristiche sono da rintracciarsi nella “economy of love” cuore pulsante di Sekem, la comunità agricola sorta 40 anni fa sulle dune del deserto egiziano… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/helmy-abouleish-racconta-luomo-la-terra.html

Firenze. Piccioni amici – Scrive Restiamo Animali: “Domenica 19 gennaio 2020, ore 19.30, Oratorio Salesiani via Gioberti n.33 – Firenze. Incontro culturale con cena. Parleremo dell’etologia dei piccioni. L’orgoglio di chi li ama e i pregiudizi di chi li odia, per una corretta coesistenza tra noi umani e queste straordinarie creature alate.  Con Simona Mangani e Alessandro Lamuraglia. Info: iniziative@restiamoanimali.it”

Russia. Cambio della guardia nel Governo – La Duma di Stato russa riunita in sessione plenaria ha approvato la candidatura di Mikhail Mishustin alla carica di primo ministro della Federazione Russa…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/russia-cambio-della-guardia-nel-governo.html

Viterbo. Aumenti costi acqua potabile – Scrive Massimo Erbetti: “Cosa è successo durante l’assemblea ATO e a quella dei soci Talete? Lo chiedo perché a quanto pare le cose sono un po’ ingarbugliate e poco chiare, credo chi è preposto a farlo, dovrebbe spiegare ai cittadini se è vero o meno che tutti i sindaci, in prima persona o tramite i propri delegati hanno realmente votato l’aumento delle tariffe Talete dell’1,4% per il 2019 e del 9% annuo per il periodo che va dal 2020 al 2023…”

Dieta per cani o per umani…? – Scrive Franco Libero Manco: “La dieta consigliata dal signor Panzironi, per vivere 120 anni, si basa sulla convinzione che: “La nostra alimentazione deve essere come quella dei nostri antichi progenitori cacciatori-raccoglitori”. Se questo fosse vero i nostri antenati sarebbero vissuti 120 anni, invece risulta che la loro vita media era di 20-30 anni al massimo. Come può far bene alla nostra salute un prodotto cadaverico, quello della carne e del pesce, altamente putrescibile, acidificante, iperproteico, ricco di colesterolo e grassi saturi riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale come cancerogeno?…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/01/16/dieta-per-cani-macche-e-la-dieta-per-umani-del-signor-panzironi/

Appello per la Pace – Scrive Enzo Costa, presidente nazionale Auser: “Giornata di Mobilitazione per la Pace  “Spegniamo la guerra accendiamo la Pace” contro le guerre a fianco dei popoli in lotta per i propri diritti. Le sedi Auser sono invitate ad esporre la bandiera della pace, il prossimo 25 gennaio, e a promuovere  o partecipare ad iniziative legate alla campagna  nel proprio territorio. Info: 348/2819301”

Attuare l’articolo 11 della Costituzione – Secondo gli impegni assunti dal governo, nel quadro della NATO, la spesa militare italiana dovrà essere portata a oltre 100 milioni di euro al giorno. È un colossale esborso di denaro sottratto alle spese sociali, per un’alleanza la cui strategia non è difensiva, come essa proclama, ma offensiva…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2018/12/attuare-larticolo-11-della-costituzione.html

Bologna. Primitivismo – Scrive Enrico Manicardi: “Ciao Paolo, ciao Caterina, vi ricordo la mia conferenza sul Primitivismo che farò a Bologna, domenica 19 gennaio 2020, in Via Telemaco Signorini 13 , alle ore 15.30. Spero possiate venire e ci si possa conoscere di persona. Info: posta@enricomanicardi.it”

La Verità rivelata – Scrisse Ramana Maharshi: “Dal punto di vista della nostra percezione del mondo deriva l’accettazione di un Principio Primo in possesso di vari poteri. Le immagini relative ai nomi  e alle forme, la persona che le vede, lo schermo su cui le vede proiettate e la luce attraverso cui le vede: egli stesso è tutte queste cose…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/12/ramana-maharshi-la-verita-rivelata-in.html

Prescrizione. Maretta in maggioranza – Scrive Sputnik: “In commissione Giustizia, Italia Viva ha votato assieme a Forza Italia, Lega e FdI la mozione del responsabile forzista per la Giustizia, Enrico Costa, per bloccare la prescrizione. La mozione è stata bocciata in commissione per un voto, 23 contro 22, per la partecipazione della Presidente Francesca Businarolo, M5S, che solitamente si astiene…”

Treia. Stand Up for “One Billion Rising” – Anche quest’anno Auser Treia vuole far sentire la propria voce a favore delle donne . Per questo ci ergiamo con uno “Stand Up”, collegato a “One Billion Rising”, un evento per affermare una cultura della libertà, del rispetto e della solidarietà, linfa vitale per una rivoluzione pacifica. Aderiscono il Comitato Treia Comunità Ideale, Adesso Yoga ed altri gruppi. Appuntamento a Treia il 14 febbraio 2020, ore 17, in Piazza della Repubblica… – Continua: https://auser-treia.blogspot.com/2020/01/notizie-da-auser-treia-e-auser-macerata.html

Nota aggiunta – Scrive Giusy Colmo: “L’Auser Macerata ha costituito un nuovo Circolo, si tratta della Bocciofila Don Bosco che ha la propria sede in via Annibal Caro n.6. L’attività prevalente sarà quella del gioco delle bocce, all’insegna dell’invecchiamento attivo e della buona longevità… – Continua in calce al link

Dal sonno dell’illusione alla realizzazione del Sé – I cosiddetti “altri” sono solo sembianze di noi stessi riflesse nel nostro specchio mentale.  Come un qualsiasi personaggio del sogno al momento del risveglio smette di esistere in quanto “individuo del sogno” e si risveglia come il soggetto sognatore… – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2015/11/incarnazione-e-altra-cosa-di.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Anche sotto la minaccia della macchina statale più schiacciante, il coraggio continua a risorgere, poiché la paura non è lo stato naturale dell’uomo” (Aung San Suu Kyi)




permalink | inviato da retebioregionale il 18/1/2020 alle 8:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 2490831 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     dicembre   <<  1 | 2 | 3  >>