.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
23 gennaio 2017

Olocausto per legge?, sisma: animali e “sciacalli”, Dante il blasfemo, Giuliano il saggio “apostata”, biodiversità ed animali in estinzione

Il Giornaletto di Saul del 23 gennaio 2017 – Olocausto per legge?, sisma: animali e “sciacalli”, Dante il blasfemo, Giuliano il saggio “apostata”, biodiversità ed animali in estinzione

Care, cari, olocausto per legge? Anch’io sento il dovere, in quanto laico, di esprimere un mio parere su questo controverso tema. Innanzi tutto è vero che la storia e la verità storica e perciò la politica conseguente all’ultimo conflitto è stata definita dai vincitori… e non solo per la questione ebraica ma per ogni altro aspetto. Ma se si vuole riaffermare “l’umano e l’universale” che sta oltre le opinioni avverse occorre equanimità e la capacità obiettiva di considerare i semplici fatti e le situazioni in cui questi sono avvenuti. Nel “legalismo giuridico” -che non è più giustizia- vincono al contrario i “cavilli” e ciò è significativo di un percorso funzionale a “costruire” la verità (che è poi quella di comodo di una o dell’altra parte)…. – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/01/olocausto-per-legge-considerazioni.html

Chi indaga è indagato– Scrive Orazio Fergnani: “SIAMO (IO E GIORGIO VITALI) UFFICIALMENTE INDAGATI PER AVER DEPOSITATO UNA QUERELA CONTRO L’APPROVAZIONE DELLA LEGGE CHE NEGA IL “NEGAZIONISMO” (VEDI:https://docs.google.com/viewer?a=v&pid=sites&srcid=ZGVmYXVsdGRvbWFpbnxhbGJhbWVkaXRlcnJhbmVhMXxneDozZGI0OTQwN2Y3NDFmZDI0) – CHIEDIAMOCI SE QUESTA è ANCORA UNA REPUBBLICA E SOPRATTUTTO SE SI PUO’ ANCORA DEFINIRE UNO STATO DEMOCRATICO. INFO. costellazione.della.lira@gmail.com”

Diario di bordo – Scrive Caterina Regazzi: “Domenica 22 gennaio 2017. Stanotte ho dormito benissimo, qui a Spilamberto, la casa è piccola e si riscalda facilmente, non come quella di Treia che ci mette una settimana a riscaldarsi. Inoltre qui fa freddo ma non ha  nevicato,  come a Treia che ha fatto una bella tormenta di neve.  Il letto è caldo ed il pigiama pesante che ho sfoderato per questi giorni contribuisce a dare durante la nottata un senso di accoglienza e di confort. La mattina quindi mi sono svegliata bene, nessuna angoscia per l’elezione di Trump, il frigo e la dispensa sono pieni, l’elettricità ancora c’è. Ho qui con me il mio dolce compagno Paolo che mi fa tanta compagnia e la cara figliola che studia sempre ed i miei animaletti: Magò (la cagnetta) e Minù, Bianca e Romeo (i gatti)…” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/22/diario-di-bordo-di-caterina-regazzi-del-22-gennaio-2017-pensando-a-treia-a-lucilla-alle-vittime-del-terremoto-ed-agli-animali-nella-neve/

Terremoto. Sciacalli double face – Scrive Roberto Tumbarello: “Non possiamo lamentarci per la carenza dei soccorsi e, al tempo stesso, criticare la vignetta di Charlie Hebdo che muove le stesse accuse. Qualcuno confonde la satira con la barzelletta. Altri approfittano dell’ignoranza e del dolore per adescare un lettore o carpire un voto. C’è chi esulta per la salvezza di un bimbo e chi per il ritardo di uno spazzaneve. Non siamo più uomini che lottano – e spesso soccombono – contro le forze della natura. Ma soggetti politici contro altri. La vita che si spegne non è una perdita irreparabile, ma l’occasione per indicare l’errore del rivale. Anzi, del nemico. Purtroppo sono ancora in molti a credere che la crisi sia economica…”

Con i piedi per terra – Scrive La Gas: “Nelle campagne italiane esistono persone che hanno scelto di radicarsi sul territorio per coltivarlo in maniera autonoma, efficiente, rispettosa dell’ambiente. Sembra una favola sbarazzarsi dei metodi agroindustriali eppure oggi in Italia c’è chi vive questa favola tutti i giorni. Chi sono? Come fanno reddito? Quali tecniche adottano? E perché il loro lavoro è necessario?..” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/22/consigli-per-restare-con-i-piedi-per-terra-di-radici-nel-cielo/

Sisma, neve e politica. L’opinione di Vittorio Marinelli: “È vero che abbiamo soltanto una turbina per tutto l’Abruzzo però abbiamo tanti primati nazionali che dovrebbero riempirci di orgoglio, soprattutto di fronte agli ingiustificati attacchi sedicenti umoristici francesi. Per esempio, abbiamo i politici più pagati del mondo, con qualsiasi deficiente dei nostri amministratori siciliani guadagna più di Trump, probabilmente anche i magistrati, che adesso fanno le indagini, sono tra i più pagati del mondo e possono anche non fare un cavolo tutto il giorno, a meno che non si tratti di indagare sulla Raggi, tanto vanno tutti in pensione con il trattamento dei primi presidenti della Cassazione. Su qualcosa bisogna risparmiare e quindi, piuttosto che pretendere che i dipendenti dello Stato lavorino, con tutti i casini successivi con i sindacati, meglio risparmiare € 15000 della manutenzione della seconda turbina…”

Commento di V.Z.: “Si ricorda al gentile pubblico che il “governo” incapace di trovare i soldi per i terremotati e le pensioni ne spende senza sosta a profusione da 26 anni continuativi in feroci (e costosissime) guerre incostituzionali di aggressione contro gli altri popoli (Irak, Somalia, Jugoslavia, Afghanistan, Libia, Siria…). In altri tempi di certe cose si sarebbe detto che “gridan vendetta al cospetto di dio”, giusto per capirci. Da non dimenticare mai…”

Viterbo. Dipartita di Tullio Jacchia – Scrive Giovanni Faperdue: ” L’avevo visto l’ultima volta nel suo negozio in Corso Italia a Viterbo. Erano gli ultimi giorni della liquidazione che avrebbe portato alla chiusura definitiva della sua attività. Tullio Iacchia, l’amico Tullio, era seduto composto su di una sedia accanto alla scrivania, dove il figlio Alberto faceva le sue veci alla cassa. Mi ha guardato, mi ha sorriso e mi ha detto: Come va?- e poi – Sono contento che tu sia venuto….” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/viterbo-al-caro-tullio-jacchia-che-la.html

Bologna. Dal jihadismo all’ISIS – Scrive Paolo Sensini: “Bologna, 28 gennaio 2017, ore 16, C/O Barracano Via Santo Stefano 119 – Dal jihadismo all’ISIS. Il problema della questione jihadista nel mondo contemporaneo è connesso alle sfide più cruciali della nostra epoca. Interessa i conflitti fra grandi potenze ed i rapporti di queste con le specificità della civiltà islamica, si muove lungo il fiume in piena delle immigrazioni di massa che coinvolgono il continente eurasiatico e vampirizza le esistenze di quelle “vite di scarto” che l’Occidente ingoia e moltiplica nel suo vortice di disintegrazione dei tessuti sociali. Ingresso libero. Info. conferenzebologna@gmail.com”

Dante è “blasfemo”, secondo giudei ed islamici – Erano partiti prima i giudei con la denuncia che la Divina Commedia contenesse nozioni antiebraiche, poi si sono aggregati anche gli islamici lamentando che il poeta criticò ferocemente il loro profeta Maometto. A dire il vero è dal marzo 2012 che se ne parla, in seguito ad un articolo apparso sul Corriere della Sera, e da allora la cosa è andata parecchio avanti e le “sparate” contro Dante Alighieri e la Divina Commedia, hanno fatto strada… conquistando le pagine del Web e scomodando fior di commentatori… Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/01/divina-commedia-blasfema-processo-dante.html

Fondare una comunità – Scrive Giuseppe Finamore a commento dell’articolohttps://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/21/comunita-guedrara-di-roncoscaglia-condividere-rende-la-vita-piu-ricca/ -: “Ottimo l’indirizzo per chi, come me, desidera fondare un centro di interesse, nel nome della cura e della salute personale e perciò, non può non esserci condivisione. Dalla solitudine alla condivisione il passo può essere più o meno lungo, l’importante è restare convinti del cammino che si è intrapreso, poi uno dopo l’altro gli ostacoli si affrontano…” – Continua in calce al link segnalato

Giuliano, il saggio pagano, inviso ai cristiani – Scrive F.L.M.: “Dopo l’ascesa al trono Giuliano da pagano ripristinò il culto degli dei. Era fermamente convinto di avere una missione da compiere e favorì una rinascita del paganesimo, tentò di ristabilire il culto del sole come religione di Stato, ma soprattutto riformò il sacerdozio. Giuliano fu monarca dalle spiccate tendenze sociali: il più povero, se degno, doveva avere le medesime possibilità del ricco; organizzò una vasta assistenza per i poveri; fece costruire alberghi e ospedali per i pellegrini e stabilì anche un’assistenza per i carcerati e i nemici…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/giuliano-definito-apostata-dai.html

Commento di Maurice Bardèche: “E proprio loro, tanto contenuti nei propri giudizi, tanto tolleranti, diventano implacabili quando si volgono ai loro avversari, ovvero alla razza d’uomini di cui avversano la natura e detestano la stessa esistenza. Tutti meritano indulgenza, secondo loro, tranne l’individuo intimamente immorale e depravato che non SENTE come loro. E’ un elemento asociale, delirante, un pazzo che è deplorevole lasciare in libertà. Sfuggito alla vaccinazione della “coscienza collettiva”, si chiedono quale posologia varrebbe applicargli per renderlo inoffensivo.”

2020. Estinzione (o quasi) della vita animale sul pianeta Terra – Scrive A.K.: “Entro il 2020, due terzi degli animali selvatici che c’erano nel 1970 sulla Terra saranno spariti. L’umanità sta abbattendo l’albero della vita alla velocità di quando si estinsero i dinosauri. I rischi sono è il collasso della biodiversità e la trasformazione del pianeta in un deserto inabitabile – anche per noi. Ma c’è una speranza: importanti scienziati ed esperti stanno sostenendo un progetto incredibile per salvaguardare fino al 50% del pianeta, un piano che può ristabilire l’armonia tra l’umanità e la nostra casa comune….” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/biodiversita-salviamo-il-pianeta.html

Lasciamo un pianeta abitabile ai nostri figli e nipoti… Ciao, Saul/Paolo

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Più invecchio anch’io, più mi accorgo che l’infanzia e la vecchiaia non solo si ricongiungono, ma sono i due stati più profondi in cui ci è dato vivere. In essi si rivela la vera essenza di un individuo, prima o dopo gli sforzi, le aspirazioni, le ambizioni della vita. Gli occhi del fanciullo e quelli del vecchio guardano con il tranquillo candore di chi non è ancora entrato nel ballo mascherato, oppure ne è già uscito. E tutto l’intervallo sembra un vano tumulto, un’agitazione a vuoto, un inutile caos per il quale ci si chiede perché si è dovuto passare.” (Marguerite Yourcenar)




permalink | inviato da retebioregionale il 23/1/2017 alle 7:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 gennaio 2017

Sestola: Comunità Guedrara, lo stato (che non c’è), il buddismo in occidente, questione “migranti”, statua al cane, aiutiamo gli animali terremotati…

Il Giornaletto di Saul del 22 gennaio 2017 – Sestola: Comunità Guedrara, lo stato (che non c’è), il buddismo in occidente, questione “migranti”, statua al cane, aiutiamo gli animali terremotati…

Care, cari, il 20 gennaio 2017, all’albergo Corsini di Pavullo, si è tenuto il primo incontro dell’anno della rassegna il Caffè filosofico. Tema della serata: “Condividere rende la vita più ricca”, testimonianze di Cristina e Vittorio della Comunità Guedrara di Roncoscaglia di Sestola (foto in alto). L’accogliente sala è affollata da più di venti persone, convenute numerose a quest’incontro sicuramente molto sentito, sia da chi è incuriosito dal tema della condivisione, che da quelli coinvolti personalmente in esperienze simili in passato o semplici amici dei relatori…. (Giuseppe Moscatello)… – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/21/comunita-guedrara-di-roncoscaglia-condividere-rende-la-vita-piu-ricca/

Esiste ancora uno stato? Scriver Vincenzo Zamboni: “Sembra che quasi nessuno ricordi il fatto che il dopoguerra italiano, fino agli anni ‘70, fu una epoca di progressiva equità distributiva, grazie ai salari indicizzati che crescevano con la produttività ed al riparo dall’inflazione, che non poteva erodere il potere di acquisto. Non capisco come una banale propaganda massmediatica possa far dimenticare agli smemorati che l’Italia praticava una politica economica espansiva, con realizzazione di crescente benessere, e gli italiani comperavano la casa con un mutuo, invece di venderla, come si fa oggi per estinguere il mutuo acceso per sopravvivere.  Il tutto al costo di un debito pubblico contenuto tra il 50 e 60% del pil (picco massimo al 65), cioè la metà di quello odierno, e, dal ‘71 in poi, con cambio monetario fluttuante. Chi non ha memoria storica finisce stritolato dai truffatori, una specie che ha prosperato nella successiva epoca del liberismo globalista, specialmente nel nostro continente popolato da tanti austeristi euristi. Lo stato esiste dove ci sia una nazione, essendo necessari territorio, popolazione e sovranità. Senza del che non si fa uno stato. Uno stato esiste in quanto amministra una nazione, altrimenti non esiste….

Il buddismo in occidente – Scrive S.S.: “…la vera conoscenza veicolata dal Buddismo storico è sconosciuta ai più, in quanto gelosamente custodita da una manciata, seppur consistente, di adepti che tengono a mantenere il segreto su una pratica che è veramente miracolosa, me che usata impropriamente verrebbe dissacrata e creerebbe notevoli problemi. In secondo luogo, apparteniamo ad una cultura così diversa da quella orientale che è davvero difficile coglierne i significati più profondi. Per fare un esempio…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/il-buddismo-e-praticabile-in-occidente.html

Bolivia. Casini amico dei terroristi fascisti – Scrive F.G. a integrazione dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/20/salvare-il-venezuela-dal-golpe-fascista-lettera-alla-commissione-esteri-del-senato/ -: “Sbugiardato Casini, diffusore di fake news di alto calibro. Per diffamare il Venezuela non va tanto per il sottile. Soccombe al tentativo di spacciare una giovane -presunta attivista dei “diritti umani”- coinvolta nell’arresto di esponenti di una formazione estremista, accusata per possesso di armi da guerra. La foga accusatoria del Casini gli ha giocato un brutto scherzo. La signorina Stacy Brigitte Escalona Mendoza, era sì reduce da un viaggio a Bruxelles per alimentare la campagna contro le autorità del suo Paese. Al suo ritorno a Caracas, però, è stata fermata in compagnia del deputato di Voluntad Popular, Gilber Caro, trovato in possesso di un fucile FAL calibro 7,62 mm, di proprietà delle Forza Armata Nazionale Bolivariana con il numero di serie cancellato; un caricatore con 20 cartucce; 3 stecche di esplosivo C4. Non sono certo strumenti adeguati alla difesa dei diritti umani…”

Questione “migranti” – Scrive E.B.: “Molti si mettono in marcia affrontando deserti, mare in burrasca, scafisti e trafficanti che li sfruttano e derubano, perché falsamente convinti di trovare il paese di bengodi e di poter sfruttare il tanto decantato stato sociale europeo. La realtà è diversa. Lo stato sociale europeo è in crisi. Se non abbiamo nemmeno i fondi per dotare l’Abruzzo delle turbine da neve, o per frenare il livello di disoccupazione, sotto-occupazione e povertà crescente, dove trovare i fondi per inserire utilmente i migranti? La verità è che molti finiranno nei campi di concentramento, o per strada a delinquere o ad arrangiarsi con lavoretti marginali, o saranno espulsi…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/questione-migranti-senza-peli-sulla.html

Tenersi pronti – “La nostra civiltà è agli sgoccioli e possiamo aspettarci solo il crollo ignominioso e generale. Un tracollo annunciato e temuto e auspicato…  ed infatti da più parti si preconizza la fine del sistema come evento liberatorio. Non voglio far la parte del catastrofista ma vi consiglio di cominciare attivamente a trovare soluzioni alternative, basate sulla  personale conoscenza ed esperienza “pratica” di ognuno per affrontare i rischi a venire. E buon divertimento nella sopravvivenza… (P.D’A.)”

Roma. Statua al cane Angelo – Scrivono associazioni animaliste: ” Il 21 gennaio 2017 a Roma nel Parco Ravizza è stata inaugurata  una statua dedicata al cane ANGELO, opera dall’artista Alessandro Di Cola. Ispirati dallo slogan di Mahatma Gandhi “la civiltà di un uomo si misura da come tratta gli animali”, vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica al rispetto della vita animale e umana e alla sana educazione affinché non vinca sempre la cultura della violenza e della morte…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/roma-inaugurata-la-statua-al-cane-angelo.html

Trump, come Obama/Clinton, né meglio nè peggio – Scrive Franco Trinca: “I capitalisti miliardari, petrolieri, ecc., stanno sia nella Fazione di Trump che in quella Obama-Clinton… quindi NON PUO’ ESSERE QUESTA LA DISCRIMINANTE utilizzabile dalle coscienze etiche; d’altro canto, chi può essere così ingenuo da pensare che di colpo, dal capitalismo putrido degli USA possa uscir fuori il “Socialismo Etico”?! Mentre si difendono e promuovono integralmente gli ideali Etici, pur bisogna saper riconoscere in ogni fase storica il “male minore”… per poi lavorare anche su questo denunciando la sua parte di iniquità. Questo è l’atteggiamento saggio e responsabile… evitando gli atteggiamenti ideologici ed emotivi… TANTO UTILI A SOROS!”

Ambientalisti chiedono “moderazione” a Trump – Scrive Filippo Mariani: “Le maggiori associazioni ambientaliste italiane hanno aderito alla campagna “Surprise us, President Trump!”, in occasione della investitura del nuovo Presidente statunitense del 20 gennaio. E’ evidente che l’iniziativa nasce dalla preoccupazione derivante dalle dichiarazioni di Trump in campagna elettorale sulle questioni ambientali, che se dovessero avere un seguito, porterebbero indietro di decenni la comunità internazionale rispetto alla lotta ai cambiamenti climatici…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/21/le-associazioni-ambientaliste-italiane-raccomandano-moderazione-a-donald-trump/

Roma. Allergie e intolleranze – Scrive AVA: “Giovedì 26 gennaio 2017, h. 17,30, in piazza Asti 5/a Roma. Conferenza su Allergie e intolleranze del Dr. Carmelo Rizzo. Come proteggersi e curarsi da importanti patologie utilizzando i più efficaci principi nutritivi. Info. 3339633050?

Aiutiamo gli animali in difficoltà, abbandonati al freddo ed al gelo – Scrive Lega per la Difesa del Cane: “Muri di neve, esondazioni e ancora terremoti: non c’è pace per le regioni dell’Italia centrale. Gli attivisti LNDC lavorano senza sosta per salvare gli animali in difficoltà e lanciano un appello per chi vuole aiutare….” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/la-lega-per-la-difesa-del-cane-chiede.html

Siamo arrivari pure oggi in fondo (e non vi ho nemmeno raccontato le difficoltà tecniche al programma di scrittura che mi ha tenuto bloccato per un paio d’ore e la correzione delle bozze sul libro di Ramana Maharshi che sta traducendo Giuseppe Moscatello per un altro paio di ore) ciao, Paolo/Saul

……………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La realizzazione non è qualcosa che si debba conseguire, essa è già lì, occorre solamente liberarsi del pensiero: non sono realizzato….” (Ramana Maharshi)




permalink | inviato da retebioregionale il 22/1/2017 alle 10:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

21 gennaio 2017

Gay ariani?, nuove religioni, storia e psicostoria, guerra all’ultimo bit(e), Osimo: a qualcuno piace Monsanto, Venezuela: Casini con i golpisti, Trump ha giurato…

Il Giornaletto di Saul del 21 gennaio 2017 – Gay ariani?, nuove religioni, storia e psicostoria, guerra all’ultimo bit(e), Osimo: a qualcuno piace Monsanto, Venezuela: Casini con i golpisti, Trump ha giurato…

Care, cari, «I gay? Sono la nuova razza ariana. Vietato parlar male di loro, vietato criticare, vietato esprimere la propria opinione nei loro confronti. Loro vogliono l’omologazione, il pensiero unico». Silvana De Mari, la psicoterapeuta-scrittrice, autore di decine di libri per ragazzi (e di successo) e finita nel mirino dell’Ordine dei medici per le sue opinioni, non sposta di un solo millimetro l’asticella sulle cose che pensa, dice e professa ormai da tempo… (Lodovico Poletto, da La Stampa)… – Continua:http://www.lastampa.it/2017/01/19/cronaca/non-fermeranno-le-mie-idee-per-me-i-gay-sono-i-nuovi-ariani-lI9fChZfG2Rxi3uvFKrgjO/pagina.html

Mio commentino: “Nuovi ariani? Il paragone non fila… il termine nella tradizione vedica sta per “nobili di spirito”. Come successo per la swastica, simbolo sacro solare che rappresenta la divinità, truffaldinamente utilizzato dai nazisti per simboleggiare il loro potere così è stato fatto con il termine “ariani”…”

Nuove religioni ed ecologia profonda – Scrive Ashin Mahapañña: “Molte religioni insegnano ad essere buoni, amare il prossimo, aiutare i poveri ecc. Sono buoni consigli, ma limitati. Perché? Perché se pensiamo solo al bene degli esseri umani, siamo sempre egoisti, egoisti nel senso collettivo; si può dire specisti. Specismo, ossia la convinzione che la natura e gli animali esistono per l’uso di una sola specie, chiamata homo sapiens. In realtà noi siamo solo una specie tra milioni di altre…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/nuove-religioni-la-spiritualita.html

Ricchezza di pochi – Scrive Alfredo Morganti: “Il rapporto Oxfam ci ricorda che il patrimonio accumulato dall’1% della popolazione mondiale, i più ricchi, ha superato quello posseduto dal restante 99% …”

Storia e psicostoria – …per conoscere la “verità” sullo svolgimento degli eventi trascorsi nel passato occorre rivolgersi alla psicostoria, ovvero alla capacità di lettura della memorizzazione automatica della registrazione contabile non percettibile, presente nell’insieme degli eventi. Per cui se vogliamo conoscere la storia, quella vera, è necessario introdursi nel magazzino akashico della funzione mnemonica vitale, che è presente in forma olografica in ognuno di noi…. – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/20/la-storia-rivisitata-nellottica-della-psicostoria/

Commento di Marco Bracci: “…vorrei chiarire una cosa. Quando si vuole separare l’oro dalla sabbia, si setaccia. Stessa cosa è avvenuta per il Messia. Solo quelli veramente fiduciosi hanno mantenuto la visione della venuta e sono stati esauditi. Così pure avviene di questi tempi, i tempi della Rivelazione. Già mille anni fa si diceva che la fine sarebbe avvenuta nell’anno 1000 e poi decine di anni fa si diceva che la fine sarebbe avvenuta negli anni ’80, poi nei ’90, poi nel 2000, poi nel 2012…. e ancora siamo vivi!…” – Continua in calce al link segnalato

Guerra all’ultimo bit(e) – Scrive Michele Rallo: “Cambio della guardia alla Casa Bianca. Anche se il clima negli States sembra più quello di una guerra civile strisciante. Tanti gli episodi: non soltanto gli ultimi lampi di guerra del più immeritato Nobel per la Pace che la storia ricordi; ma anche il ridicolo boicottaggio canoro dell’insediamento di Trump, decretato dal mondo dello spettacolo statunitense, notamente impegnato a “sinistra”; ed anche, probabilmente, la multa miliardaria alla Fiat-Chrysler, giunta all’indomani della dichiarazione di Marchionne di sostanziale sostegno alle misure protezionistiche annunziate dal nuovo Presidente….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/20/hacker-contro-hacker-guerra-allultimo-bite-per-la-conquista-del-dominio-globale/

Commento di Paolo Sensini: “Si è chiuso (e speriamo senza strascichi sanguinolenti ndr) uno dei capitoli più neri della recente storia americana, che certo non è stata avara di occasioni funeste. Ma Obama si è rivelato di gran lunga il maggiore imbroglio politico degli ultimi anni, quello cioè che ha procurato i più gravi disastri nazionali e internazionali camuffandosi dietro l’immagine rassicurante di “uomo di pace”. Nessuna illusione per il nuovo presidente Trump, ma ben venga che sia finalmente caduto quell’insopportabile velo d’ipocrisia che ha accompagnato gli 8 lunghi anni del primo presidente nero d’America…”

Siria. Obama prima di lasciare avvelena i pozzi.. – Scrive Fulvio Grimaldi: “Lo sconfitto Obama e la sua banda avvelenano i pozzi prima di andarsene: mattanza obamiana a Deir Ez Zor. Sono ancora gli stessi che, manifestando e marciando contro le futuribili ipotetiche cattive azioni di Trump, tengono la testa sotto la sabbia di fronte all’ultimo massacro del regno di Obama che si sta verificando a Der Ez Zor, nell’est della Siria, dove una guarnigione di alcune migliaia di soldati siriani e centomila civili resistono da tre anni all’assedio dei terroristi. Terroristi Isis ora rinforzati dall’afflusso dei jihadisti in fuga da Mosul, reso possibile dalla collaborazione dei lanzichenecchi curdi al servizio degli Usa e dai bombardamenti Usa sulle difese di Deir Ez Zor e sul suo aeroporto…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/isis-e-proteste-anti-trump-stesso.html

Post scriptum: “Ragazzi che immane, che inaudito sconvolgimento di senso, di ragione, di verità! E non dateci dei trumpisti. Avremo modo, presto, di misurarci anche con The Donald, il suo parrucchiere, i suoi generali e banchieri, tutta la famigliola. Sappiamo bene che dalla Casa Bianca non è mai sceso nessuno Spirito Santo a ingravidarci…”

Osimo. A qualcuno piace Monsanto – Scrive Prof. Giuseppe Altieri: “Glifosate e Pesticidi mortali: ora la chiamano addirittura Agricoltura “Conservativa” o di “Precisione”. Si è tenuto a Osimo (Ancona) il 20 gennaio 2017 un ignobile convegno *, sponsorizzato Bayer-Monsanto con la Presenza di Regione Marche e Ministero Agricoltura i quali dovrebbero rispettare la Costituzione che tutela la Salute, l’Ambiente e la fertilità dei suoli per le generazioni future, regolando le attività economiche a scopo sociale… e non per il massacro della biodiversità e della salute ambientale…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/regione-marche-osimo-qualcuno-piace.html

La scomparsa di Bruno Amoroso – Scrive Antonio Castronovi: “Alle 2.30 del 20 gennaio ci ha lasciati un caro amico e compagno, Bruno Amoroso. E’ morto a Copenaghen dove risiedeva e da dove ci ha sempre accompagnato con i suoi libri, i suoi articoli, le sue riflessioni, sempre fuori dalle convenzioni e dagli schemi dominanti. Un vero intellettuale non ortodosso che ti sorprendeva sempre con le sue affermazioni e le sue intuizioni critiche, mai scontate. Ti siamo grati per averci consentito di leggere la storia della tua vita con la tua ultima fatica letteraria, il tuo ultimo bellissimo libro autobiografico, ” L’Intruso”, a cui tenevi tanto. Caro Bruno. Ci mancherai a noi tutti “intrusi”. Che la terra ti sia lieve…”

Venezuela. Casini e piddini con i golpisti fascisti – Scrive Marinella Correggia: “Mentre papa Francesco si sta adoperando per favorire i negoziati fra governo e l’opposizione, alcuni esponenti del Parlamento italiano, al contrario, e dovrei citare in primis il senatore Casini, sfidano l’indipendenza e la sovranità del Venezuela per schierarsi con (o piuttosto, consegnarsi mani e piedi a) esponenti dell’opposizione venezuelana di matrice fascista e golpista…” – Segue bozza lettera da inviare ai senatori:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/20/salvare-il-venezuela-dal-golpe-fascista-lettera-alla-commissione-esteri-del-senato/

Ancona. No guerra No Nato – Scrive Comitato: “Invito al dibattito pubblico sul ruolo della Nato e della UE nella guerra in SIRIA, sugli sviluppi e la pace possibile. Sarà nostro ospite FULVIO SCAGLIONE giornalista di Famiglia Cristiana di ritorno da un recente viaggio in quel martoriato paese. L’iniziativa si svolge nella ex Sala del Consiglio Comunale Largo XXIV Maggio Ancona, il 27 gennaio 2017, alle ore 17,30. Info. nonatoancona@gmail.com”

Vaticano. Extraterresti ed angeli – Scrive Franco Trinca a commento dell’articolohttps://paolodarpini.blogspot.it/2016/01/vaticano-rivelazione-extraterrestre.html?showComment=1484940196829#c2566440089047124575 -: “Sotto il profilo d’individuare i veri “burattinai” del Potere, propongo la seguente sintesi: va bene individuare e denunciare il potere dei Gesuiti, ma bisogna chiedersi… CHI SONO IN REALTA’ I GESUITI?? Come e da chi furono fondati? Ricordo che il loro fondatore fu Ignazio da Lojola, noto “Ebreo Marrano”, falsamente convertito al cristianesimo… ed ecco che il cerchio si chiude: Gesuiti = Vaticano… ma = infiltrati ebrei che comandano entrambi ed in particolare il Vaticano tramite i Gesuiti!..” Continua in calce al link soprastante

Trump ha giurato, come 45° presidente degli Stati Uniti d’America, speriamo bene:https://www.facebook.com/Channel4News/videos/10154462960891939/ -

Ciao, Paolo/Saul
………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La mente, per gli esseri umani, è la radice del dolore e del piacere. Non vi è altro motivo per cui dovresti sperimentare dolore e piacere: è solo la mente che ti fa sperimentare queste cose. Essa è capace di farti soffrire mostrandoti una gioia nel dispiacere oppure una sofferenza dentro alla gioia; ecco perché non dovresti correre dietro alla fantasie della tua mente. Al contrario, dovresti utilizzare la mente per ritrovare il tuo vero Sé…” (Swami Muktananda)




permalink | inviato da retebioregionale il 21/1/2017 alle 13:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 gennaio 2017

“Insidiamento” di Donald Trump e trame democratiche, lingua italiana discriminata, il sorriso di Buddha, il cinema USA, gli imperi a volte ri-crollano…

Care, cari, il 20 gennaio c’è l’insediamento (o “insidiamento) di Donald Trump e l’indomani insiste una mobilitazione anti-democratica – Scrive Jimmie Moglia dagli USA: “Lampante è l’inasprimento della polarizzazione ideologica tra le due neo-correnti che trascendono la divisione democratici-repubblicani. Fatto che riflette un’inoppugnabile realtà – “sinistra” e “destra”, nel contesto attuale sono termini fuori-uso, o certamente inadatti a rappresentare la situazione, sia politica, che ideologica. La polarizzazione ideologica ha esposto il pensiero di gente “insospettabile”….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/19/usa-20-gennaio-2017-insediamento-di-donald-trump-e-grandi-contro-manovre-democratiche/

Integrazione di Gaetano Briguglio: “Mettendo in guardia da un “colpo di stato soft” contro Donald Trump, il presidente russo Vladimir Putin ha detto che vede i tentativi degli Stati Uniti di “delegittimare” il presidente americano eletto Ddonald Trump con metodi “in stile Maidan” utilizzati in precedenza in Ucraina, dove, si ricorderà, il presidente Yanukovich è stato estromesso nel 2014 a seguito di un violento colpo di stato, che molti sospettano sia stato condotto sotto gli auspici del Dipartimento di Stato USA e operazioni di intelligence degli Stati Uniti. Putin ha anche suggerito che una lotta politica interna è in corso negli Stati Uniti, nonostante il fatto che le elezioni presidenziali siano finite, e ha aggiunto che i rapporti di presunti dossier russi su Trump sono falsi dal momento che “i nostri servizi di sicurezza non inseguono ogni miliardario americano.”.. – Continua in calce al link soprastante

Commento di Fabia Petri: “Sembra che questa democratica America non accetti il loro nuovo presidente. Le manifestazioni contro Trump, prima che abbia ancora detto bau, sono il contraltare del nobel per la pace dato ad Obama per “simpatia” prima ancora che avesse cominciato a bombardare mezzo mondo. Questa democrazia comincia ad assomigliare sempre più ad una bieca dittatura…”

Proposte agricole bioregionali – Scrive Giuseppe Altieri: “Proposte per la Festa dei Precursori che si tiene a Treia dal 23 al 25 aprile 2017: 1. Non mangiare carne ed alimenti d’origine animale se non di allevamenti biologici ed al massimo una volta alla settimana, o meglio, al mese. Anzi, è molto meglio essere vegetariani… si diventa più sereni e, soprattutto in pace con la “coscienza planetaria”, si corre di più nello sport e si fa anche meglio l’amore, vivendo più a lungo…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/proposte-agricole-bioregionali-per-la.html

Commento di Dario Del Veneziano: “Ammetto che sono un vigliacco perché se la bistecca la trovo al supermercato ogni tanto (non spesso) la compro e la mangio ma se dovessi essere io a uccidere la mucca sai quanto latte berrei? Credo che per fame riuscirei ad uccidere e farla a pezzi la mucca o anche una gallina ma solo per fame. Però il diventare vegetariano lo sento un passo in una direzione che non conosco…”

Mia rispostina: “Piccoli passihttp://www.circolovegetarianocalcata.it/alimentazione-ed-ecologia/

UE. Lingua italiana discriminata – Scrive Maurizio Magalini: “Ci risiamo. Tutti spingono perché si ami questa Europa che, oltre ad averci limitato la sovranità e sommerso di nuove e spesso assurde regole, non ricambia minimamente il sentimento. E lo vediamo ogni giorno, anche nelle cose che non hanno l’onore di finire in prima pagina. Come la discriminazione della lingua italiana in seno all’Unione europea. Per l’ennesima volta la Corte di Giustizia Ue ha annullato tre concorsi, organizzati da Epso (l’Ufficio europeo di selezione del personale), che richiedevano il tedesco, l’inglese o il francese come lingua di comunicazione e come seconda lingua da conoscere dopo quella madre….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/19/lingua-italiana-discriminata-in-seno-alla-ue/

Commento di Athena: “Come già Prodi, all’epoca in cui era Presidente della Commissione Europea, Tajani non difende affatto l’italiano ma individua nella discriminazione verso la nostra lingua un modo subdolo per promuovere l’inglese. Ma che politici che abbiamo, povera Italia! l’inglese non detiene alcun primato se non quello del globish-livello-culturale-zero. Colui che, invece, ha capito tutto è Claude Hagege: l’inglese distrugge la nostra forma mentis e, a termine, la nostra civilizzazione, la civiltà greco-latina…” – Continua in calce al link sopra segnalato

Commento di Giorgio Mauri: “Prodi è stato il peggior traditore dell’Italia, insieme alla classe dirigente del PD. Vanno trattati a pesci in faccia e emarginati definitivamente. Occorrerebbe una nuova Yalta. Quanto ai moderati sono la feccia d’occidente da sempre. Dopo aver alimentato il fascismo e il nazismo si fa ancora appello alla loro dabbenaggine per perpetuare politiche idiote, volte soltanto a garantire un posto al sole a qualche babbeo di troppo…”

Buddismo e psicanalisi. Il sorriso come pratica – Scrive Angelo Bona: “Il sorriso del cuore è la frequenza animica che percepirà ogni persona che incontrerà il Buddha lungo la sua peregrinazione.?? Siddharta non rinnega l’antica cultura dei Veda, dei Brahmana, delle Upanishad, ma ne fornisce una interpretazione rivoluzionaria. Tutto è dolore, tutto è impermanente e perituro, ma solo il sorriso nel cuore può consentire all’uomo di attraversare invulnerabile la sofferenza emancipandosi dal samsara…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/01/secondo-buddha-sorridere-fa-bene-alla.html

Roma. Attuare la costituzione – Scrive Cristiana Mancinelli Scotti: “SI SEGNALA IL CAMBIO DI SEDE DELL’INCONTRO “ATTUARE LA COSTITUZIONE”, DOMENICA 22 GENNAIO 2017, ORE 10.00 / 18.00, Centro Congressi Cavour, Sala Quirinale, Via Cavour, 50/a – Roma. Info. c.mancinelliscotti@gmail.com”

USA. Il cinema – Scrive Simon Smeraldo: “Nel melting pot statunitense, ottenuto dalla simbiosi abbastanza artificiale di molte razze umane e fondato sull’obliterazione di una razza, il cinema viene a colmare dei vuoti di identità culturale notevoli e sostanziali, mescolando l’ingenuità dell’epopea di un Nuovo Mondo tutto da costruire con la velleità di proporsi come il paradigma del “buono” per eccellenza; viaggiando sulla scia dell’antica – e prestigiosa – figura mitologica dell’eroe, riveduto e corretto a stelle e strisce…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/usa-il-cinema-e-ancora-unarte.html

Chi risarcisce i terremotati che hanno avuto la casa crollata? – Scrive La Legge per Tutti: “Chi ci risarcisce se la nostra casa dovesse essere distrutta dal terremoto? E che succede se c’è un mutuo in corso? Non sarà, purtroppo – come i poco informati credono – lo Stato a ridarci i soldi o a garantirci un secondo tetto, né ci sarà qualche fondo di garanzia o di solidarietà. Salvo infatti ad aver stipulato un’apposita assicurazione contro il terremoto, ogni rischio di crollo ricade sul proprietario. Sarà al “buon cuore” delle casse erariali prevedere benefici e sostegni come, ad esempio, la collocazione provvisoria in containers o la sospensione dall’obbligo di pagamento delle tasse. Quasi ridicola, a riguardo, la decisione adottata l’anno scorso, in favore delle popolazioni terremotate del centro Italia, di non richiedere il versamento del canone Rai: passata come una misura “umanitaria” – per un totale di 100 euro annui – in realtà era impossibile pensare che, in assenza di una casa, le famiglie potessero guardare la televisione e, magari, accenderla a un impianto della luce non più funzionante…”

Imperi. A volte ri-crollano – Il crollo del grande Impero… E’ uno dei problemi storici più dibattuti da sempre. La ricerca della cause della caduta dell’impero romano e dunque della fine della civiltà antica in Occidente è uno dei dilemmi mai completamente risolti. Come poté, una costruzione talmente formidabile franare in pochi decenni e il mondo sprofondare nelle tenebre del medio evo? Un breve e elenco in ordine di importanza…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/01/decadenza-e-crollo-dellimpero-altro.html

Le notizie dalle zone terremotate non sono belle, ma voglio riportare una letterina scritta da una nostra amica di Treia, Francesca, che dice: “”Ciao a tutte/i ragazze/i marchigiani! Siamo qui abbiamo tutti paura, siamo tutti spaventati depressi tristi e giù di morale, ma siamo anche un popolo vivace allegro sereno fatto di piccole cose e piccole persone che all’occorrenza possono anche diventare grandi forti coraggiose! E’ ora di dimostrarlo e di farci valere… Forza Marche!”

Modena. Un buon policlinico merita una poesia – Scrive Maria B.: “Per motivo famigliare sono entrata in ospedale in reparto quarto piano dove cercan di sanare. Questa lunga permanenza mi ha permesso di osservare tanto impegno più presenza per pazienti l’accoglienza. Infermieri ed inservienti non li ho mai sorpresi lenti, il compenso a loro dato di gran lunga meritato. Presto all’alba ed al tramonto…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/istituto-ospedaliero-policlinico-di.html

Ieri sera siamo stati a Montecorone, a casa di Pietro, per festeggiare il compleanno di Giuseppe Finamore che è venuto su apposta da Arezzo per stare con noi. La strada era ghiacciata ma siamo arrivati senza intoppi, guidava Peppino Moscatello. Abbiamo festeggiato molto familiarmente con dolcetti da ognuno portati ed una buona tisana allo zenzero. La stufa a legna accesa ha scaldato i nostri cuori e le nostre membra. Malgrado il freddo e le condizioni non ottimali eravamo un bel gruppetto, almeno una dozzina… Buon compleanno Giuseppe! (vedi album fotografico:https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10210453435084023&set=pcb.10210453436844067&type=3&theater)

Ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Questo senso di essere sia la tua casa! Impregnati di questa certezza e poi torna ad occuparti delle tue attività necessarie per vivere, ma lasciati prendere completamente da questa rivelazione, da questo fatto. Questo fatto “IO SONO” sarà il tuo maestro.” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 20/1/2017 alle 7:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

19 gennaio 2017

Mahasamadhi di Osho, Ufo e Lucifero, yoga e sesso, salvare il paesaggio, traffico di organi, malattie della carne, terremoto continuo…

Il Giornaletto di Saul del 19 gennaio 2017 – Mahasamadhi di Osho, Ufo e Lucifero, yoga e sesso, salvare il paesaggio, traffico di organi, malattie della carne, terremoto continuo…

Care, cari, il 19 gennaio 1990 avvenne il Mahasamadhi (Finale Assorbimento) ovvero l’ “abbandono del corpo” di un grande e controverso Maestro: Osho (precedentemente conosciuto come Rajneesh). Un paio di anni dopo la  sua dipartita ricevetti una lettera da Majid Valcarenghi (un suo seguace) che mi inviava le bozze del libro “Operazione Socrate”, in cui si raccontano gli ultimi mesi di vita di Osho, nel testo si dava evidenza al fatto che il maestro potesse essere stato avvelenato dalla CIA, durante la sua permanenza in carcere negli USA. Majid mi chiedeva di scrivere un mio pensiero su Osho.. – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/18/in-memoria-di-osho-il-saggio-ribelle-poco-amato-dalle-persone-per-bene/

Considerazione di Osho sulla morte : “Si dovrebbe accogliere la morte con gioia… è uno dei più grandi eventi della vita. Nella vita, esistono solo tre grandi eventi: la nascita, l’amore e la morte. La nascita, per tutti voi, è già accaduta: non potete farci più nulla. L’amore è una cosa del tutto eccezionale… accade solo a pochissime persone, e non lo si può prevedere affatto. Ma la morte, accade a tutti quanti: non la si può evitare. È la sola certezza che abbiamo; quindi, accettala, gioiscine, celebrala, godila nella sua pienezza…”

Vaticano. Ufo e Lucifero – Scrivono Vari autori: “La nuova religione mondialista deve sostituire gli angeli con gli extra-terrestri. Gli inganni si fanno sempre più raffinati e la voglia di sapere è sempre un’esca dove si nasconde un amo. Un terzo telescopio è stato messo in servizio. I gesuiti che lo gestiscono lo hanno battezzato … Lucifer. Stando alle loro affermazioni il nome è stata una scelta obbligata poiché…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2016/01/vaticano-rivelazione-extraterrestre.html

La Russia si difende – Scrive Marco Bracci: “In Russia non è possibile organizzare “rivolte colorate”, grazie all’intelligence russa che sta bene in guardia e alla fermezza e lungimiranza di Putin e soci, che sanno benissimo a cosa servono le ONG ecc. e che già da tempo hanno proibito loro di operare in Russia… Allora cosa fare per “conquistare” la Grande Russia? Distruggerne l’economia tramite l le sanzioni economiche e la distruzione della sua maggior fonte di entrate, il petrolio ed il gas. Ma forse le cose cambieranno…”

Yoga e sesso – Gli esseri umani dovrebbero accettare e rispettare l’atto sessuale come un’espressione dell’amore. Tuttavia, la totalità dell’espressione amorosa non è limitata al solo sesso. Il sesso è solo una parte dell’espressione dell’amore fondato sull’uguaglianza, è il partecipare a un atto che conforta entrambi i partner. Se esso non funziona significa che manca la comprensione e se questa manca, significa che non c’è amore. Ed il sesso senza amore è una forma di masturbazione…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/yoga-e-sesso.html

Marcia anti Trump del 21 gennaio 2017 – Scrive Piotr a commento dell’articolohttp://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/17/no-guerra-no-nato-21-gennaio-2017-no-alle-manifestazioni-strumentali-anti-trump/ -: “Quella negli USA è già propagandata come una “marcia anti Trump”. Con presenze come la Jebreal anche quella italiana ha tutte le premesse per esserla. I toni sono quelli da identità Democrat. Ricordatevi che la Clinton accusava indirettamente Sanders e direttamente i suoi sostenitori di essere dei “molestatori di donne” perché si opponevano alla sua candidatura. Ovvero, cinismo senza confini nello sfruttare ogni causa. Temo proprio che indipendentemente dalle intenzioni di chi ci parteciperà, questo sarà l’humus politico della Marcia…”

Attuare la Costituzione. Salvare il paesaggio – Scrive Alessandro Mortarino: “C’era chi voleva modificare 47 articoli (su un totale di 139), vale a dire un terzo della Costituzione in vigore, ma i cittadini italiani non lo hanno permesso. E c’è, invece, chi vorrebbe che almeno un articolo della vigente Costituzione (l’articolo 42) venisse applicato in maniera corretta, secondo le interpretazioni suggerite da Paolo Maddalena, Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/legislazione-costituzionale-e.html

Nota integrativa di Claudio Martinotti Doria: “Le iniziative pubbliche qui riportate sono estremamente interessanti, non solo nell’applicazione effettiva degli articoli della Costituzione indicati e finora solo teorizzati, ma nel coinvolgimento organico e responsabilizzazione delle componenti sociali urbane e bioregionali nelle operazioni di recupero, riutilizzo e manutenzione sociale e pubblica dei beni immobili di pubblico interesse…” – Continua in calce al link sopra segnalato

Traffico di organi. Espianti e trapianti – Scrive Nerina Negrello: “Ormai è palese che è in atto un piano istituzionale per lo sfruttamento della persona in coma, programmaticamente sacrificata allo sviluppo del business della chirurgia sostitutiva degli organi, macabra espressione della scienza ufficiale, nonché agli interessi della sperimentazione in vivo. E’ lo Stato che diventa azienda di macellazione e distribuzione di organi, promotore dei trapianti e distributore di profitti…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/01/18/non-piu-esseri-umani-ma-pezzi-di-ricambio-per-la-macellazione-trapiantistica/

Lavoro socialmente utile o schiavitù? – Scrive Paolo Sensini: “Tutti coloro che si stupiscono per la proposta dei “lavori socialmente utili” ai finti profughi non colgono una semplice verità: si tratta dell’introduzione ufficiale del lavoro servile, a cui molto rapidamente dovranno adeguarsi tutti, italiani compresi. La questione dei voucher, cioè “buoni di consumo” al posto del denaro come stipendio, s’inserisce perfettamente in tale quadro. Era chiaro fin dall’inizio che sarebbe stato questo l’unico sbocco possibile di una così vasta importazione di manodopera straniera. E chi meglio della sinistra+sindacati+coop+chiesa poteva gestire un’operazione di tale portata? Nessun’altro avrebbe potuto garantire la “pace sociale” disinnescando allo stesso tempo potenziali focolai di rivolta. Ancora una volta, missione compiuta. Ma, c’è sempre un “ma”…”

Le malattie della carne – Scrive F.L.M.: “Eccessi proteici generano amiloidosi che porta alla comparsa nell’encefalo di una sostanza, che si produce a seguito ad una alterazione del metabolismo proteico, che porta all’invecchiamento precoce e quindi al morbo di Alzheimer che è appunto una malattia degenerativa dell’encefalo…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/18/le-malattie-della-carne-correlazione-tra-carne-alzheimer-pakinson-e-sclerosi-multipla/

I danni del cretinetti permangono – Scrive Stefano Davidson: “L’incremento percentuale del debito pubblico italiano che Cretinetti aveva promesso (sic) di ridurre è salito durante la “gestione” abusiva e fallimentare del suddetto di 2.617 euro per persona (neonati compresi), è addirittura riuscito a far molto peggio dell’ultima amministrazione Berlusconi 2008-2011 (ricordiamo che il debito sarebbe stato il motivo della sostituzione golpettara con Monti). Oggi sono matematicamente sicuro che questi è veramente un cretino e chi lo ha sostenuto lo sa benissimo, considerata la missione di demolizione della Repubblica Italiana, perché non esiste nulla al mondo che faccia più danni di un cretino che si ritiene intelligente…”

L’orrore (trans)gender – Scrive Gigliola Panzacchi: “Di seguito alcune riflessioni, in libertà, sul come da un punto di vista psicologico archetipale, QUESTO ORRORE GENDER, possa essersi manifestato. Prima, un piccolo sunto storico: Andiamo indietro di un centinaio d’anni, per restringere i tempi anche se è da molto più tempo che questo orrore è organizzato…” – Continua:http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/02/trattato-sullarchetipo-transgender.html

Recanati. Riflessologia plantare – Scrive Centro Armonico: “Incontro su Riflessologa Plantare con Emanuela Gioacchini, 4 Febbraio 2017, ore 17,00, C.so Persiani, 45 – Recanati MC. La riflessologia è un arte millenaria di manipolazione del piede rivelatasi, oggi più che mai, un eccezionale e valido strumento di recupero e mantenimento della salute. Ingresso libero Info. 071.7575844?

Marche, Umbria, Abruzzo. Sciame sismico del 18 gennaio 2017 – Scrive Comune di Treia: Si informa la cittadinanza che, a seguito del nuovo sciame sismico iniziato nella mattinata del 18 gennaio 2017, la Palestra di Passo di Treia viene aperta dalle ore 20.00 per chi non intende trascorre la notte nella propria abitazione… – Scrive Ferdinando Renzetti: “ecco  un’altra forte scossa, alle 14 ,35. Mentre stavo scrivendo stamane il tavolo e la sedia hanno iniziano a tremare il lampadario ad oscillare, terremoto! Una scossa lunghissima epicentro Montereale alle 10.25 magnitudo 5.3 dopo un po’ un’altra forte scossa alle 11.14 magnitudo 5.4 alle 11,25 un’altra scossa 5.3, dicono stessa faglia di agosto. La neve complica la situazione…” – Continua:http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/01/18-gennaio-2017-marche-abruzzo-umbria.html

Integrazione di Andrea Mozzoni: “Messaggio di speranza. All’interno il servizio di Tv Macerata andato in onda su Tv Marche sulla rappresentazione della Natività dell’8 gennaio: anche se è difficile, vista la situazione, penso che quanto fatto possa infondere un po’ di coraggio, soprattutto nella giornata di oggi…..” – Continua in calce al link soprastante

Ciao, Paolo/Saul

………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“C’è qualcosa di essenziale dell’Attimo Presente che si trova appena fuori del regno della scienza. La gente come noi, che crede nella fisica, sa che la distinzione tra passate, presente e futuro è solo un’illusione ostinatamente persistente. La cosa più bella che possiamo sperimentare è il mistero. E’ la fonte di ogni vera arte e scienza” (Albert Einstein)




permalink | inviato da retebioregionale il 19/1/2017 alle 7:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 gennaio 2017

Inizio del predominio USA, evoluzione intellettiva, no guerra no Nato, agricoltura sociale, riciclaggio elettronico, l’anticristo in chiesa…

Il Giornaletto di Saul del 18 gennaio 2017 – Inizio del predominio USA, evoluzione intellettiva, no guerra no Nato, agricoltura sociale, riciclaggio elettronico, l’anticristo in chiesa…

Care, cari, alla conferenza di pace di Parigi, del 18 gennaio 1919, nel seno dei “Quattro Grandi” si precostituiva ufficiosamente una maggioranza USA-UK-Francia, in contrapposizione alla componente italiana; all’interno di tale maggioranza prevaleva il blocco anglo-americano e, dentro questo, si aveva l’assoluta primazìa degli Stati Uniti. Questa sorta di gerarchia piramidale aveva una precisa giustificazione di natura economica… (Michele Rallo)… – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/18-gennaio-1919-linizio-del-dominio.html

Dr. Hamer. intervista integrale a Mark Pfister – Scrive Paola Botta Beltramo: “Finalmente, dal marasma della disinformazione emergono le differenze:https://www.youtube.com/watch?v=1QAZQbgrH34 – Se volete vederci fino in fondo, abbiamo pubblicato l’intervista integrale rilasciata da Mark Pfister al giornalista Danilo Procaccianti per la trasmissione “Presa Diretta” di Rai3…”

Evoluzione intellettiva – L’evoluzione mentale della nostra specie, come diceva lo stesso Ramana Maharshi, non ha mai fine.. Attenzione si parla di “mente” non di ” pura consapevolezza”. La mente individuale ed anche quella collettiva sono costantemente in un processo di conoscenza -in divenire-, quindi il percorso è illimitato e perfettibile, mentre la “pura consapevolezza” (il Sé) è al di là dello spazio tempo e non può essere misurata in alcun modo. In Cina viene definita Tao, in India la chiamano Atman, noi spiritualisti laici la conosciamo come Spirito… – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/01/matriarcato-patriarcato-e-psiche.html

Le parole di Trump – Scrive Monica Morace: “Parlando al Times nella sua prima intervista rilasciata a un giornale inglese, il presidente eletto Donald Trump ha dichiarato che Angela Merkel ha fatto un “catastrofico errore” quando ha deciso di lasciare entrare in Germania oltre 1 milione di immigranti. Per Trump l’Unione europea è diventata “un mezzo per la Germania”. Sulla Russia ha detto che spera in un accordo per ridurre la capacità nucleare in cambio della riduzione di alcune sanzioni contro Mosca. “Ci sono troppe sanzioni sulla Russia, vediamo se possiamo fare dei buoni accordi con loro. Per prima cosa, credo che le armi nucleari debbano essere ridotte in modo sostanziale”. Sul Regno Unito che sta lasciando l’UE, Trump ha dichiarato che “Brexit finirà per essere un grande risultato” e ha accolto con favore la diminuzione del valore della sterlina perché ha contribuito ad aumentare l’appeal dei prodotti britannici all’estero.”

Comunicato contro la guerra e contro la NATO – Scrive il Coordinamento nazionale del Comitato No Guerra-No Nato: “Il CNGNN ritiene che manifestare in Europa, il 21 gennaio, contro il neoeletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump significhi di fatto dare una mano all’amministrazione Obama che ha trasformato l’Europa in prima linea del confronto, anche nucleare, della Nato contro la Russia….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/17/no-guerra-no-nato-21-gennaio-2017-no-alle-manifestazioni-strumentali-anti-trump/

Donbass. Né guerra né pace – Scrive Interunit: “La Resistenza del Donbass sta facendo il possibile per attuare il “Trattato di Minsk II”. Non stiamo più attaccando l’esercito ucraino. Ci sono ancora scontri quotidiani e le persone continuano a morire, ma giorno dopo giorno le attività belliche diminuiscono. C’è una situazione di “nessuna guerra nessuna pace”. Visto il nuovo scenario politico riteniamo che presto la diplomazia troverà un accordo per questa situazione, probabilmente a partire dal documento firmato due anni fa. Noi non vogliamo ostacolare il processo di pace, perché la gente del Donbass ci crede ancora, e questo è il motivo per cui ci siamo impegnati a sospendere le attività militari in Donbass..”

Viterbo. Libraria – Scrive Unitus: “Presentazione del volume di Sonia Maria Melchiorre “Genius prevails and wits begin to shine” . Interviene la prof.ssa Mirella Billi. 18 gennaio 2017 ore 11.00, Rettorato  Via Santa Maria in Gradi, 4 – Viterbo”

Altreconomia. Libraria – Scrive Massimo Acanfora “L’agricoltura è sociale” è arrivato! È stato tra i lavori collettivi di Altreconomia forse il più partecipato, per quantità e qualità degli interventi (pur in tempi – ahimè – sempre un po’ stretti). Grazie prima di tutto a Roberto Brioschi, indispensabile mastice e gestore sociale dell’impresa…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/lagricoltura-e-sociale-di-altreconomia.html

Pavullo. Caffè Filosofico – Scrive Marinella Gianaroli: “Venerdi 20 Gennaio 2017, dalle ore 20.30 alle 22.30, presso Albergo Rist. Corsini, Via Giardini 141, Pavullo, Cristina e Vittorio della comunità Guedrara di Roncoscaglia, ci racconteranno della loro lunga esperienza di vita condivisa tra tre famiglie: un interessante paradigma che ci introdurrà all’argomento della serata: CONDIVIDERE RENDE LA VITA PIU’ RICCA. Il tema ci darà anche l’opportunità di ricordare il grande sociologo e filosofo Zigmut Baumann scomparso recentemente. Info. caffefilosoficopavullo@gmail.com”

Riciclaggio delle apparecchiature elettroniche – Scrive Arpat: “La raccolta differenziata è una condizione preliminare per garantire il trattamento specifico ed il corretto riciclaggio dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE); purtroppo in 40 province italiane la raccolta di questa particolare tipologia di rifiuti è ancora al di sotto dei 4 kg per abitante. Solo 4 province superano non solo il target 2015 ma addirittura quello fissato per il 2016, che prevede per l’Italia una raccolta pro-capite pari a circa 7,5 kg per abitante, si tratta di..” – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/scarso-riciclaggio-dei-rifiuti-da.html?showComment=1484650248123#c2303691028591926276

Mio commentino: “Personalmente faccio di tutto per riciclare vecchie apparecchiature elettroniche dismesse. Sia a Treia che a Spilamberto uso da anni due vecchi computer usati regalatimi da amici. Ogni tanto s’impallano e smettono di funzionare ma i due tecnici ai quali mi rivolgo (sia a Treia che a Spilamberto) li hanno sempre riparati utilizzando materiali di recupero. In questo modo riesco a mantenere basso il consumo di materiale elettronico ed aiuto l’artigianato tecnico che sopravvive solo grazie al riciclaggio.” – Continua in calce al link segnalato

Inquinamento da rumore – Scrive Diego Palazzuoli: “La riduzione dell’esposizione al rumore nell’ambiente di vita e di lavoro dovrebbe essere uno degli obiettivi della legislazione italiana e comunitaria per preservare e migliorare il livello di benessere dei cittadini, la fruibilità e la conservazione degli ambienti urbani e naturali…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/01/barriere-acustiche-ed-inquinamento-da.html

L’anticristo abita nella chiesa cattolica – Integrazione di Fedor Dostoevskij all’articolo https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/12/dalla-donazione-di-costantino-all11.html?showComment=1484674572289#c1302912527197601322 -: “… il Cattolicesimo predica un Cristo travisato, un Cristo calunniato e oltraggiato, un Cristo che è l’antitesi del Figlio di Dio. Il Cattolicesimo predica l’Anticristo, ve lo assicuro, ve lo giuro! Questa è la mia opinione personale e io so quanto ho sofferto nel rendermene conto! Il Cattolicesimo romano crede e proclama che, senza un potere temporale capace di abbracciare tutta la terra, la Chiesa non possa sussistere… No, il Cattolicesimo romano non è una religione…” – Continua in calce al link segnalato

Consigli per una nuova legge elettorale democratica – Scrive Arrigo Colombo: “Una innovazione importante sarebbe il mandato imperativo. Che cioè l’eletto incontri i suoi elettori e concordi con essi la sua azione e i suoi obiettivi, sia nazionali che locali. Un programma e un’azione che devono poi essere discussi in incontri mensili. Ne viene una più larga partecipazione popolare all’attività politica…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/17/consigli-per-un-sistema-elettorale-democratico/

Commento di Rossella Rod: “Renzi nel suo ritorno non si smentisce. Ha fallito in tutto, ha bloccato l’Italia proponendo riforme che ha perso in maniera stratosferica, il bilancio 2017 è stato bocciato dalla commissione europea, la FMI taglia le stime di crescita per l’Italia, unico Paese nell’Eurozona, ci ha fatto invadere da un’orda di migranti, e così via, eppure ha la faccia di bronzo di presentarsi ancora. Alla fine se siamo in queste condizioni è solo colpa nostra che votiamo personaggi indegni, forse costretti, se vogliamo esercitare il diritto di voto, perché abbiamo una classe politica scadente, impreparata legata a interessi di parte e in perenne conflitto. Tutto quanto ho scritto sul voto era valido quando potevamo votare, ora il problema non esiste perché ci hanno privato anche di questo diritto…” – Continua in calce al link

Mio commentino: “Bah, chissà se verrà mai approvata una nuova legge elettorale democratica? Sicuramente non conviene al sistema…” – Ciao, Paolo/Saul

……………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Non è tanto la forma del governo che determina la bontà del governante, ma l’etica del governante, che garantisce la qualità della vita politica e cioè la libertà” (Aristotele)




permalink | inviato da retebioregionale il 18/1/2017 alle 6:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 gennaio 2017

Sant’Antonio lu nemice de lu dimonio, tu sei l’altro, musulmani in crescita, donazione di Costantino, effetto serra o era gelata?, dirittumanismo o imperialismo?…

Il Giornaletto di Saul del 17 gennaio 2017 – Sant’Antonio lu nemice de lu dimonio, tu sei l’altro, musulmani in crescita, donazione di Costantino, effetto serra o era gelata?, dirittumanismo o imperialismo?…

Care, cari, …e pure quest’anno giunge il 17 gennaio, giorno ufficiale dell’inizio di Carnevale, e ricorrenza del Sant’Antonio, lu nemicu de lu demonio. Del demonio (forse) fu nemico ma che possa definirsi egli “amico degli animali” ho fondati dubbi. Noi festeggiamo lo stesso questa data perché almeno nella tradizione corrente con la scusa del santo si pensa con un qualche rispetto agli animali. In molti paesi e città essi vengono accolti sul sagrato delle chiese e lì benedetti da solerti preti… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/16/spilamberto-17-gennaio-2017-%E2%80%93-sant%E2%80%99antonio-lu-nemice-de-lu-dimonio/

P.S.: Il 17 gennaio 2017, la sera, alle 19.00, ci troveremo nella “cave” di Caterina, per cantare un inno a Shiva Pasupata (il Signore degli Animali) a cui seguirà la distribuzione di un prasad (dolcetto vegetariano) da ognuno portato…

Tu sei l’altro – I cosiddetti “altri” son solo sembianze di noi stessi riflesse nel nostro specchio mentale. In ogni caso tali “elucubrazioni” non hanno valore dal punto di vista della consapevolezza non duale assoluta, ma disquisendo nell’ambito relativo possono aiutarci a distaccare la nostra coscienza dal processo del divenire… Il sé individuale (anima) è il riflesso nella mente di quella consapevolezza…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/16/il-viaggio-dal-sonno-dellillusione-alla-realizzazione-del-se-laltro-sei-tu/

Demoni distruttori – Scrive Monica Morace: “Un’orda di orchi distruttori infami e maledetti ha tagliato un albero bellissimo secolare, legato ad una leggenda del luogo in cui vivo attualmente, per lavori alla linea elettrica, quest’albero era considerato un’entrata ad un’altra dimensione. Spero che gli esseri dell’altra dimensione facciano giustizia! La maggioranza degli umani che ci circondano di “umano” ha solo la forma, in realtà si tratta di demoni assassini e creature degli inferi! Tutti questi esseri immondi non meritano di vivere in un pianeta meraviglioso come la Terra e di essere al cospetto di esseri così puri come gli animali. Vade retro feccia”

Musulmani. Integrazione “one way” – Commento di Michele Rallo: “Di fronte a tutto ciò che sta avvenendo in Italia ed in Europa, relativamente allo “scontro di civiltà”, e di fronte a tutto ciò, i governanti europei hanno continuato a far finta di niente, ed hanno intensificato gli sforzi per la “accoglienza”, per la “integrazione”, per la “solidarietà”, fingendo di non sapere che una parte dei nuovi arrivati svolge la funzione di avanguardia di un esercito invasore che si appresta ad aggredire l’Europa. Né si tratta di normali truppe combattenti, ma piuttosto di una “quinta colonna” che ha il compito di sobillare i tanti, i troppi musulmani residenti nella UE (già prima delle nuove ondate erano ben 26 milioni!) e di convincerli a prendere le armi contro i residenti “infedeli”..” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/01/musulmani-per-sempre-lintegrazione-e.html?showComment=1484559057858#c1085986335593363285

Commento di L.M.: “Così, come la nostra medicina cura gli effetti ma non è capace di riconoscere le cause, così come vede la malattia ma non il malato, anche in faccende di politica internazionale la nostra visione è analitica, pungente, parcellizzante, apparentemente acuta, sostanzialmente di ottusa arroganza, sostanzialmente lontana dall’angolo circolare dove risiede il Tutto…”

Commento di M.S.: “balle islam perdenti nazioni piu potenti sono cristiane USA RUSSIA poi Cina dove religioni non fanno parte del loro sistema di vita europa non conta niente..”

Mia rispostina: “…anche l’impero romano era la più grande potenza dei tempi antichi eppure è crollato sotto la spinta di poche migliaia di barbari… Perché l’impero era corrotto e nessuno era più in grado di contrastarne la decadenza e l’ignavia e la mancanza di “dignità” dei cittadini.. ed è esattamente quel che sta succedendo oggi in Europa. La Cina è contenta perché così si facilita la sua supremazia e l’America è dominata dai “finanzieri” che la vogliono dissanguare, starà peggio dell’Europa. La Russia aspetta il suo turno…”

Donazione di Costantino. Falso storico duro a morire – Scrive Roberto Cozzolino: “La Donazione di Costantino (Constitutum Constantini) fu utilizzata dalla Chiesa per legalizzare presunti diritti su possedimenti territoriali e soltanto nel 1440 il Valla dimostrò che tale documento era un falso, anche se bisognerà aspettare il 1517 perché le sue conclusioni vengano pubblicate; ma solo da ambienti non cattolici, essendo state inserite dalla Chiesa – guarda caso – dal 1559 nell’indice dei libri proibiti. Un falso, dunque, oggi universalmente riconosciuto come tale, ma durato circa 500 anni. Quanto precede per dimostrare che un falso, se ben architettato e difeso ad oltranza da chi sa come manipolare la credulità popolare, può resistere a lungo…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/12/dalla-donazione-di-costantino-all11.html

CIA. Ammonimento a Trump – Scrive ANSA: “Il direttore uscente della Cia John Brennan ha ammonito Donald Trump a non ridimensionare le azioni della Russia. “Non credo che possieda una comprensione completa delle capacità, delle intenzioni e delle azioni della Russia”, ha detto alla Fox. “Penso che Trump debba capire che assolvere la Russia da varie azioni che ha intrapreso negli anni passati sia una strada che deve stare molto, molto attento a ridimensionare”, ha aggiunto.”

L’altra campana sul cambiamento climatico – Scrive Attività Solare: “The Day After Tomorrow lo potreste anche prendere come il titolo di un film di finzione, ma la situazione attuale è totalmente reale. Contrariamente alle informazioni rilasciate dalla World Meteorological Organization (WMO), decretando il 2016 come l’anno più caldo mai registrato nella storia del pianeta – dal momento che le misurazioni sono iniziate nel 1872 – le ondate di freddo stanno diventando sempre più costanti nell’emisfero settentrionale, causando il caos e continuando ad aumentare ogni giorno che passa il numero di morti…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/01/laltra-campana-sul-cambiamento.html

Il pentimento del renzie – Scrive Agnia Russo: “Renzi è cambiato, ha capito gli errori…. Mangiarsi mezzo paese arricchendo lobby, banche, multinazionali e massoneria ai danni di gente onesta che sacrifica la stessa vita per il rispetto delle vs leggi dimmerda, non è un errore… prima paghi, e poi scendete tutti in piazza, in ginocchio, a chiedere perdono… il popolo deciderà, gnorant!”

Integrazione di Vincenzo Zamboni: “La cosa migliore che possiamo fare è liberarci dei bugiardi, estromettendoli dalla politica e liberandosi dalle ripugnanti paure paranoiche che tali miserabili generano. Boicottare i bugiardi della politica e dell’informazione, fino ad espellerli per sempre come corpi estranei, potrà solo giovare alla salute di tutti. Non abbiamo alcun bisogno di partiti vincenti, abbiamo bisogno di verità: tanto basta, nella vita. Secondo i Veda il Kali Yuga (era presente) è l’epoca della decadenza e della menzogna, ma non si tratta di un buon motivo per accettarla passivamente…”

20 gennaio 2017. La legacy di Barack Obama – Scrive Fulvio Grimaldi: “Se ne va il peggiore presidente della storia americana, il più sanguinario, il più ipocrita, il più criminale, quello che ha fatto odiare gli Usa nel mondo più di qualunque predecessore. E il “manifesto”, ossimorico quotidiano “comunista” e sorosiano, che ancora qualcuno legge pensandolo onesto e di sinistra, sulle cui oscenità ancora qualcuno traccia con la sua penna foglie di fico, mobilita tutti i suoi embedded e scrive epitaffi che neanche a Che Guevara o Antonio Gramsci….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/la-legacy-di-barack-omama-apres-nous-le.html

Inerzia degli oceani – Scrive A.K.: “Anche se un giorno l’umanità riuscirà ad azzerare le sue emissioni di gas serra, il livello del mare continuerà a salire per i secoli a venire. Lo affermano i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit), che prendono in esame le emissioni sia di anidride carbonica sia di composti di breve durata, cioè di gas serra che permangono per alcuni anni o decenni in atmosfera come metano, clorofluorocarburi o idrofluorocarburi…”

Dirittumanismo o imperialismo? – Scrive Piotr: “Oggi il concetto di “imperialismo” è in disuso, al suo posto è subentrato il “dirittumanismo” e l’idea di conflitto di classe si è edulcorata in una sua variante. Al posto del movimento operaio e comunista abbiamo una melassosa “mentalità di sinistra” che ha sfornato, negli Usa e in Europa, i neo-liberal-cons, e la sua ideologia liberal-imperialista. Il progressismo della Clinton e di Obama è in perfetta continuità con Bush jr, che andava infatti ad esportare “democrazia”. E che cosa c’è di più bello al mondo della democrazia?” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/16/democrazia-imperialismo-dirittumanismo-politica-interna-e-politica-estera/

Commento di Pier Luigi Fagan: “Alla complessità del mondo dovrebbe corrispondere una forma del nostro apparato cognitivo adeguata. Purtroppo, però, quest’ultimo, proviene da una storia diversa, più semplice, quella che stiamo abbandonando. Si forma perciò un dislivello tra i fatti del mondo e la nostra facoltà di comprensione.”

Il gelo è causato dall’effetto serra – Scrive Silvio Gualdi, climatologo: “La ragione dell’ondata di gelo è il blocco del flusso atmosferico tradizionale che dall’Atlantico scende sul Mediterraneo e l’intrusione di aria fredda da nord est, che è una situazione di variabilità naturale e quest’anno ha investito oltre alle regioni dell’Italia centrale anche la Puglia, di solito esclusa. Riconducibili al cambiamento climatico..” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/il-gelo-che-colpisce-il-sud-italia-e.html

“Della serie: fa più freddo perché fa più caldo?…” – Ciao, Paolo/Saul

……………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Nessuno stato, nessuna chiesa, nessun interesse costituito ha mai voluto che le persone avessero anime forti, perché una persona con una solida energiaspirituale sarà inevitabilmente un ribelle.” (Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 17/1/2017 alle 7:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 gennaio 2017

Spilamberto quotidiano, gli incantatori di serpenti, i racconti dal lungo silenzio, India: diritto alla sopravvivenza, ipnotismo, spiritualità della Natura…

Il Giornaletto di Saul del 16 gennaio 2017 – Spilamberto quotidiano, gli incantatori di serpenti, i racconti dal lungo silenzio, India: diritto alla sopravvivenza, ipnotismo, spiritualità della Natura…

Care, cari, fine settimana all’insegna del riposo e della tranquillità: le nostre solite colazioni al bar, un po’ di modesta cucina, divertente e poco impegnativa, ma gustosa, la macchina in garage (e speriamo stamattina di riuscire ad uscirne), un po’ di buona compagnia, riordino della casa, a piccoli passi, qualche bella passeggiata al fiume, al sole, quando c’è, un bel (si fa per dire) filmetto alla sera dopo cena (Nirvana di Salvatores, ma mica tanto bello!), qualche buona lettura (un po’ di La Figlia del Sarto della cara Lucilla e Molte vite un solo amore di Brian Weiss, regalatomi anni fa dall’amica Rosalba)…. e la sorpresa, domenica 15 gennaio, della neve al ritorno dal baretto. Viene giù bene ed in pochi minuti la strada è tutta bianca! (Caterina Regazzi) – Album fotografico: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10210952789126184&set=a.10210952801006481&type=3&theater

Banche passive – Scrive Marco Saba: “Le banche simulano di essere in passivo perché non contabilizzano la moneta elettronica creata dal nulla nelle attività di cassa, come invece prevedono i principi contabili internazionali (IAS 7). I politici, i giornalisti, gli economisti, i “mitomatici”, simulano di essere tutti dei coglioni che non si sono accorti che i flussi di cassa bancari sono sempre negativi… un’assurdità logica. Lo Stato simula di sovraintendere a questa buffonata seguendo i dettami costituzionali… E, sulla base di questa enorme sòla, stabiliamo la nostra politica estera e scegliamo tra i complici i nostri alleati, e tra quelli che resistono i nostri nemici. Prima crolla e meglio è….”

Viterbo. Canna di eternit rotta – Scrive Emanuele Rinaldi: “Presso la scuola “De Amicis” (V. Emilio Bianchi) di Viterbo, giace una canna fumaria in eternit (amianto) rotta ed abbandonata in un cortiletto interno sul quale si affacciano finestre utilizzate dai giovanissimi frequentatori della stessa…” – Continua:http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/01/viterbo-scuola-de-amicis-alla-canna-di.html

Donetsk. “Vade retro” – Scrive S.B.: “…”Fuori i filo-russi dall’Italia”. Pd presenta interrogazione bavaglio ad Alfano e chiede la chiusura del Centro di Rappresentanza della Repubblica Popolare di Donetsk, recentemente inaugurato a Torino. Dopo aver partecipato allo sterminio delle popolazioni del Donbass dove le forze occidentali hanno utilizzato pure le bombe al fosforo, ora si vuole imbavagliare del tutto qualsiasi informazione con la chiusura del centro di rappresentanza. A questo si aggiunge che in TV invece di chiedere i mandanti americani dei fratelli Occhionero che per loro conto hanno spiato per 7 anni 16.000 utenti, diciamo che c’è stato un fallito attacco di hackers russi. Ma per carità…. Sempre peggio!”

“Gli incantatori di serpenti” di Simon Smeraldo. Recensione – Scrive Editore: “Una raccolta di racconti ispirati in buona parte agli Arcani Maggiori dei Tarocchi e in parte alla visione alchemica della vita. Storie che raccontano uno squarcio su realtà definite “altre”, che sempre vanno a insistere sul coinvolgimento della psiche con mondi paralleli, dove i protagonisti come in una sorta di percorso onirico si trovano stretti nel dilemma tra vita ordinaria e impresa straordinaria…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/gli-incantatori-di-serpenti-di-simon.html

Cibo invernale per gli uccelletti – Risponde Caterina alla richiesta di M.C. (vedi:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/15/cappellani-militari-discriminazione-e-giudizio-inquinamento-da-allevamento-simbologia-fiabesca-terra-morte-certificata-inquinamento-acustico/) -: “… la maggior parte degli uccelletti che frequentano le nostre terrazze sono insettivori (merli, pettirossi), quindi per loro dovresti prendere della roba apposta. Ci sono sacchetti di miscele di insetti secchi, lo so, può fare schifo ma è così. I passerotti e le cinciallegre invece sono granivori per cui potrebbero anche mangiare i semi di girasole….” – Continua in calce al link

I racconti dal lungo silenzio – Scrive Ferdinando Renzetti: “…in questo ricordo c’è tutta la mia estate con messaggi poesie frasi paradossi aforismi e quanto altro, ci sei un po’ pure tu! Estratto dai miei appunti estivi sorta di dialogo tra i poeti blu del mare e oro della rena con amrita bambung artista psicogeografa e rudraska abheda spirituale ed esoterica incontratisi nella città di othia nel garganistan orientale…” – Continua:https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/01/i-racconti-del-lungo-silenzio-di.html?showComment=1484473718592#c9051368183642783080

India. Guerra al diritto alla sopravvivenza e proibizione dell’uso del contante – Scrive Claudio Martinotti Doria: “L’India rappresenta una delle economie sommerse maggiori al mondo, essendo prevalentemente ancorata ad un’economia di scambio e sussistenza, nei suoi molteplici stati, regioni e villaggi nell’entroterra, ed è quindi interamente basata sull’uso di contante e su costumi estremamente frammentati e localistici. Imporre l’uso del denaro digitale in India significa non solo compiere un gigantesco esperimento coercitivo di emersione dell’economia sommersa per far guadagnare la finanza con le transazioni ed incrementare le entrate fiscali governative, ma di controllo, omologazione e schiavizzazione sociale e culturale…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/15/india-dietro-lesperimento-di-lotta-al-contante-ce-la-grande-finanza-apolide-e-sionista/

Mio commentino: Qui è spiegato perché la moneta elettronica piace alle banche: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/04/la-moneta-elettronica-che-piace-alle.html -”

Ciampino. Inquinamento acustico – Scrive Comitato: “Anche la prossimità di aeroporti è causa di malessere . Un aeroporto provoca gravi danni alla salute della popolazione che vive nei dintorni: sia attraverso l’inquinamento dell’aria, che causa gravi malattie; sia attraverso l’inquinamento acustico. Chiediamo che sia rispettato il diritto alla salute ed al silenzio e la diminuzione del traffico aereo, nonché lo spostamento delle piste dal contesto urbano (vedere l’esempio di Ciampino)”

Ipnotismo o vampirismo? – Scrive Paolo Mario Buttiglieri: “Si discute molto in Europa sull’ipnotismo ed è molto utilizzato nelle terapie mediche. Tuttavia, la conoscenza che si ha di esso è molto superficiale e questo spiega i frequenti insuccessi della terapia. Si può dire che la cura di un uomo malato avviene quando in modo del tutto casuale viene fatto ciò di cui il paziente ha bisogno….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/ipnotismo-terapeutico-o-vampirismo.html

Triste addio di bomb.obama – Scrive Paolo Sensini: “L’icona del “buonismo” internazionale, Barack Hussein Obama, chiude i suoi 8 anni di presidenza americana con un bilancio davvero ragguardevole: 7 Paesi bombardati per “esportarvi la democrazia” (con Bush “solo” 4), quasi uno ogni anno, e 278 miliardi di dollari di armi vendute (con Bush erano “solo” la meta: 140 miliardi di dollari). Se il mondo è un posto più “tranquillo” per viverci, lo dobbiamo anche a lui: il Premio Nobel per la Pace. Yes, we can!”

Spiritualità della Natura – Scrive Subramanyam: “…soltanto se la Natura viene abbracciata, amata e compresa in quanto realtà inseparabile da noi stessi, essa ci permetterà di accedere agli stati sovraformali dell’Essere o, addirittura, al Risveglio nell’Ineffabile, da cui non c’è ricaduta cieca nella ruota del samsara. Se ne evince un’enorme disponibilità a confrontarsi con la complessità delle interpretazioni dottrinali e con l’indefinita varietà delle forme…” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/bioregionalismo-e-spiritualita-della.html

C’era una volta la FIAT – Scrive Roberto Tumbarello: “Rappresentava la laboriosità e il genio italici. Quando la produzione diminuiva metteva in cassa integrazione i dipendenti perché li pagasse lo stato, cioè i contribuenti. Ne eravamo orgogliosi, seppure costasse a tutti qualche sacrificio. Oggi è quotata in borsa, ha incrementato le vendite e moltiplicato gli utili. Ma, complice l’informatizzazione e il cinismo dei grandi manager, ha decimato i posti di lavoro. La sede legale, un tempo a Torino, ora è a Lussemburgo o chissà dove. Paga le tasse in Inghilterra. Ha persino cambiato nome. Investe e produce in America, senza identità né più orgoglio nazionale. Anzi, è accusata pure di inquinare, come una Volkswagen qualsiasi. Così non si sporca solo il tricolore, ma anche il sudore della gente del sud di cui le prime auto erano impregnate…”

Treia. Preparazione di “One Billion Rising” – Scrive Caterina: “Care amiche treiesi (ed amici) qualcuna di voi ricorderà che lo scorso anno abbiamo organizzato la manifestazione “One Billion Rising” a Treia. Anche quest’anno vorremmo ripetere l’iniziativa e vi invitiamo a partecipare a questo evento che si svolge in contemporanea in varie parti d’Italia e del mondo il 14 febbraio 2017 per sensibilizzare l’opinione pubblica contro la violenza di genere….” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/01/treia-14-febbraio-2017-preparazione-di.html

P.S. Sono benvenuti corpi di ballo femminili, ciao, Paolo/Saul

…………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“NON CI PUÒ ESSERE PROVA DELLA REALTÀ AL DI FUORI DELL’ESSERLA. In effetti TU SEI ciò e lo sei sempre stato. La coscienza se ne va con la fine del corpo (ed è perciò vincolata nel tempo) e con essa se ne va la dualità che è la base della coscienza e della manifestazione” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 16/1/2017 alle 7:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

15 gennaio 2017

Cappellani militari, discriminazione e giudizio, inquinamento da allevamento, simbologia fiabesca, Terra: morte certificata, inquinamento acustico…

Il Giornaletto di Saul del 15 gennaio 2017 – Cappellani militari, discriminazione e giudizio, inquinamento da allevamento, simbologia fiabesca, Terra: morte certificata, inquinamento acustico…

Care, cari, i cappellani militari scapoli, strapagati con appartamento, servitù e auto con autista soltanto per dire qualche messa, senza alcuna qualificazione sottraggono il sostegno che psicologi e assistenti sociali potrebbero dare al personale militare.  Quanto ci costano i cappellani militari? Perché sono ancora stipendiati dallo Stato? Perché percepiscono la doppia pensione di sacerdoti e militari?… (Federico Tulli)… – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/religione-e-militarismo-cappellani.html

Mio commentino: “La continuazione di un esercito vaticano (guardie svizzere) e la presenza dei cappellani militari nell’esercito sono in antitesi con il messaggio papale di Bergoglio del 1 gennaio 2017, che “inneggia” alla pace ed alla nonviolenza: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/la-nonviolenza-nel-messaggio-di-papa.html

Attuazione della Costituzione – Scrive Luigi De Giacomo: “Domenica 22 gennaio 2017 a Roma: Programma urgente per l’attuazione della Costituzione. Le adesioni, sia a titolo personale che per le organizzazioni, devono essere inviate a segreteriamaddalena@gmail.com, così come le richieste di iscrizione a parlare. Ognuno può inviare un contributo in forma di file Pdf che, insieme agli altri, verrà raccolto in un opuscolo finale.”

Giudizio e discriminazione – Il dio, meglio definito “arconte”, delle religioni monoteiste è semplice assunzione e proiezione mentale, come lo è d’altronde ogni descrizione personale dell’Uno. Poiché l’Uno non può asserire l’Uno. La “religione” in se stessa non sarebbe colpevole ma lo sono tutti i sacerdoti, papi, rabbini e mullah che hanno utilizzato il moto naturale del “ritorno” al Sé (o Dio)! Essi hanno compiuto il più grande inganno ed imbroglio, verso se stessi ed il loro prossimo, essi hanno in verità svolto la funzione ingannatrice “dell’invidioso maligno…” ,separando ciò che è inseparabile per poi pretendere di volerlo”ri-unire” attraverso il perseguimento di un dettame religioso ed una “salvezza” riservata ai “credenti”…. – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/14/giudizio-e-discriminazione-per-orientarti-nellinfinito-distinguer-devi-e-poscia-unire-goethe/

Gelicidio in TV – Scrive Susanna Bazzurri: “Dopo che nel 2017 i giornalisti dei tg italiani hanno scoperto l’inverno ed il gelo, ed hanno coniato il termine idiota “gelicidio” la stampa italiana è passata dal 77 al 99 mo posto …. Ma si può sentire tutti i giorni il servizio su come si cade camminando sul ghiaccio!? Manco per i più coglioni col botto servono certe istruzioni. Pero’ il tg ha detto che se uno non esce rischia meno…. Senza di loro come faremmo?”

Inquinamento da allevamento – Scrive Franco Libero Manco: “L’inquinamento è diventato uno dei problemi più scottanti della società attuale e le soluzioni proposte dai personaggi televisivi e della carta stampata sono: abbassare la temperatura nelle abitazioni, ridurre il traffico automobilistico e le emissioni delle grandi industrie. Mai che si menzioni la causa principale, la madre di tutti gli inquinamenti, la maggiore responsabile di inquinare l’aria, la terra, le acque: il settore zootecnico…” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/01/14/allevamenti-industriali-e-impatto-sullambiente-e-sulla-vita-sociale/

La madre di tutte le battaglie – Scrive Michele Rallo: “Il cammino per liberarci dal cappio mondialista e globalista è ancora lungo. Il 2017 sarà forse l’anno-chiave, con l’appuntamento decisivo per la sopravvivenza dell’Unione Europea: le elezioni presidenziali che si svolgeranno nella primavera prossima in Francia. E quand’anche la “battaglia di Francia” dovesse essere vinta, non saremo che all’inizio. In attesa di quella che immancabilmente dovrà essere la battaglia finale: quella degli Stati – di tutti gli Stati del mondo – per riappropriarsi del diritto di creare la propria moneta e per togliere tale prerogativa alle banche “centrali”. Sarà, come si diceva una volta, la lotta del sangue contro l’oro…”

Roma. Consiglio sull’Ambiente – Scrive Ispra: ” Lunedì 16 gennaio 2017 si svolgerà il primo Consiglio del Sistema Nazionale (Consiglio SNPA), al quale parteciperanno anche alcuni di coloro che si sono fatti promotori e sostenitori del progetto di legge che, dopo un iter lungo e tormentato, ha concluso il suo percorso in Parlamento. Protagonisti politici, che al di là delle posizioni di maggioranza ed opposizione, hanno condiviso un disegno che travalica gli interessi di parte ed ambisce ad operare davvero per dare una centralità ed attenzione nuova all’ambiente nel nostro Paese…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/16-gennaio-2017-primo-consiglio-del.html

Palombara Sabina. Coproduttori – Scrive Gio: “Stiamo avviando  un nuovo progetto e avremmo bisogno anche del vostro aiuto per aumentare la consapevolezza sul cibo che si sceglie per alimentarsi. Un progetto per trasformare i consumatori in co-produttori, il primo CoFarming a 30km da Roma nel Comune di Palombara Sabina. Grazie mille in anticipo per il vostro sostegno. Info. cofarming.roma@gmail.com”

Simbologia fiabesca – Scrive Simon Smeraldo: “E’ risaputo che le fiabe più volentieri si fanno leggere tra le righe, dove trasportano molte più informazioni che nel testo vero e proprio; deve ricredersi chi pensi che siano state concepite come storie per bambini, anche se magari lo sono nel loro aspetto esteriore. Nella favola che segue siamo messi di fronte ad una dinamica fondamentale del mondo fenomenico nei confronti del contesto più ampio in cui l’uomo è inserito…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/01/simbologia-fiabesca-e-matrimonio-degli.html

Cibo per gli uccelli – Scrive M.C.: “Un’amica mi ha detto che il pappone con farina di mais e semi vari non va bene per gli uccelletti selvatici che si affollano intorno a casa (grazie anche all’assenza di gatti). Sono pettirossi, passeri, un merlo ecc. Quindi avendo finito i semi di zucca e pistacchi (bio!!), che quelli mangiavano in men che non si dica, ho comprato da un rivenditore di cibo per animali dei semi di girasole, li ho distribuiti negli stessi posti senza schiacciarli ma non mi sembra ne mangino tanti… Devono solo abituarsi o magari sono tossici?”

Pianeta Terra. Morte certificata – Scrive WWF: “Nel Living Planet 2016, il Report Biennale sullo stato di salute della terra: entro il 2020 si prevede il crollo del 67% delle specie animali e vegetali; le cause più comuni sono: l’agricoltura non sostenibile (dicasi monocolture di mangimi per animali); il disboscamento (in genere per adibirlo a pascolo); l’inquinamento dovuto ai mezzi di trasporto (gli allevamenti inquinano più di tutti i mezzi di trasporto del pianeta); lo sviluppo residenziale o commerciale (crescete e moltiplicatevi), la produzione di energia elettrica; lo sfruttamento minerario, la caccia indiscriminata, il bracconaggio, etc.” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/pianeta-terra-morte-certificata.html

La gente vuole la “normalità” – Scrive Dis-apprendere: “Si preferisce pensare che la vita vera sia quella della pubblicità Mulino Bianco piuttosto che affrontare la realtà. 
Affrontare la realtà vuol dire rischiare la propria vita senza lamentarsi. Al giorno d’oggi, si preferisce farsi informare piuttosto che informarsi. È qui che nasce la lamentela su qualcosa di cui non si è competenti. Per finire in bellezza: hanno ragione i governanti che ci dicono che dobbiamo fare sacrifici. Per sembrare di esser normale devi sacrificare la tua unicità e non hai nessuna speranza di recuperarla una volta persa. Il 98% degli esseri umani è come robazzi, il coglione che canta “andiamo a comandare”, non sa quello che sta facendo e perché lo fa ma fa Figo….. Nullità!”

L’inquinamento acustico e musicale abbassa l’intelligenza e la libido – Quali sono le conseguenze sulla mente e sul corpo umano delle cadenze sonore emesse senza sosta in questa nostra “civiltà” del rumore? L’elettroencefalogramma evidenzia rallentamento dei ritmi, alterazioni dell’attività elettrica delle cellule nervose, riduzione dei riflessi e della memoria, eccitabilità e mancanza di risposte adeguate alle situazioni contingenti, anche alcune forme di cefalea possono essere collegate a traumi acustici… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/10/ecologia-del-suono-linquinamento.html

Caterina ha ripreso in mano un gruppo sull’inquinamento acustico che avevamo aperto su FB diversi anni fa e poi abbandonato… Vi invitiamo ad iscrivervi: https://www.facebook.com/groups/266462213379875/?fref=ts – Ciao, Paolo/Saul

…………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

«Se oggi si può ancora parlare di “rivoluzioni” lo si può fare solo a posteriori – quando, guardando indietro, ci rendiamo conto che si sono accumulati tanti cambiamenti piccoli e apparentemente insignificanti, ma sufficienti a produrre una trasformazione qualitativa, e non solo incrementale, della condizione umana. Privata dei suoi originari referenti, l’idea di “rivoluzione” è stata banalizzata: la usano e ne abusano quotidianamente gli autori di spot pubblicitari, per presentare come “rivoluzionario” ogni prodotto nuovo e migliorato…» (Zygmunt Bauman)




permalink | inviato da retebioregionale il 15/1/2017 alle 8:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

14 gennaio 2017

Libertà nella spiritualità, I Ching, “Boycott Trump”, efficienza energetica, meritocrazia?, essere madre, previsioni geopolitiche, complementarietà universale…

Il Giornaletto di Saul del 14 gennaio 2017 – Libertà nella spiritualità, I Ching, “Boycott Trump”, efficienza energetica, meritocrazia?, essere madre, previsioni geopolitiche, complementarietà universale…

Care, cari, la spiritualità non appartiene ad alcuna religione; essa è la vera natura dell’uomo. Lo spirito è presente in tutto ciò che esiste, non può quindi essere raggiunto attraverso uno specifico sentiero, poiché esso è già lì anche nel tentativo di perseguirlo. La laicità è la condizione di assoluta “libertà” da ogni forma pensiero costituita, sia essa ideologica o religiosa… – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/laicita-e-spiritualita-binomio.html

Sasso Marconi. Congresso lavoratori – Scrive CARC: “Congresso di fondazione del Sindacato Generale di Base (SGB). Il Partito dei CARC saluta e augura buon lavoro a tutti i partecipanti al Congresso di fondazione del SGB che si svolge a Sasso Marconi (BO) il 14 e 15 gennaio…”

I Ching. E’ tempo di cambiamento – All’I Ching sono riconducibili gli archetipi psichici basilari dello zodiaco cinese e i due aspetti dello Yin e dello Yang, il Femminile ed il Maschile, la Tenebra e la Luce, la Terra ed il Cielo. La spontanea e naturale interazione degli opposti, in continuo movimento, descritta nell’I Ching è lo stesso del “Panta rei os potamòs (tradotto come Tutto scorre come un fiume), il celebre aforisma attribuito ad Eraclito, vissuto contemporaneamente al saggio Lao Tzi… – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/13/i-ching-e-tempo-di-crescita-spirituale-e-tempo-di-cambiamento/

Commento di Simon Smeraldo: “Chi ha compreso la legge di polarità sa che ogni meta è raggiungibile soltanto attraverso l’integrazione con il polo opposto, e non per via di eliminazione diretta di uno dei due, come la maggior parte delle persone cerca inutilmente di fare. Ogni atteggiamento pro o contro qualcosa è una fissazione deleteria: la vita è ritmo, e quindi movimento. La fissazione, la cristallizzazione su di una posizione piuttosto che un’altra, però, impedisce il movimento, ed è quindi ostile alla vita: ogni opinione o idea fissa, in qualunque campo, impedisce l’evoluzione…”

Torri Gemelle e massoneria – Scrive Vittoriano Mezzi a commento dell’articolohttp://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/10/torri-gemelle-alcuni-retroscena-utili-a-capire-lattentato-dell11-9/ -: ” i detentori del potere americano (ma anche italiano, europeo e mondiale ) sono massoni.(Non massoni “ordinari”, ma appartenenti a enormi logge sovranazionali, le Ur-Lodges. Lo dimostrano documenti riservati custoditi negli archivi delle Ur-Lodges. C’è una guerra in corso tra la massoneria progressista e quella conservatrice e ne sono coinvolti tutti i Paesi …” – Continua in calce al link segnalato

“Boycott Trump”. Azioni sporche dell’apparato guerrafondaio USA – Scrive Marcello Foa: “Attenzione: lo scontro fra Trump e l’establishment americano ha raggiunto livelli inimmaginabili. Mentre la maggior parte dei media europei titola su Trump che avrebbe riconosciuto che “la Russia è dietro gli hacker”, con la notizia della scoperta delle prove dei legami “indecenti” fra il neopresidente e il Cremlino. Un falso che i servizi segreti americani hanno certificato e trasmesso volontariamente alla stampa, in circostanze degne di un film di Hollywood…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/01/boycott-trump-la-sporca-guerra-contro.html

Commento di C.M.D.: “Non escluderei che pervengano anche ad inventarsi anche qualche procedura di impeachment (vedasi recentemente il Brasile) e se non funzionasse si può sempre ricorrere ad una morte prematura, magari procurata da un incidente o una malattia “provvidenziale”. .. ” – Continua in calce al link soprastante

Abitare. Efficienza energetica degli edifici – Scrive Arpat: “Il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici è da tempo considerato un obiettivo di intervento prioritario perché il settore immobiliare, residenziale, pubblico e commerciale, è senz’altro quello maggiormente “energivoro”, ma si tratta anche di un settore nel quale le scelte e i comportamenti dei cittadini possono fare la differenza, sia con più attenzione ai consumi, sia con l’adozione di soluzioni tecnologiche sostenibili e innovative utili a soddisfare i fabbisogni energetici delle abitazioni…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/abitare-efficienza-energetica-degli.html

Polenta. Castelli Romani – Scrive Mercato Contadino: “I produttori del Mercato Contadino Castelli Romani desiderano far gustare a tutti la Polenta del Contadino realizzata amorevolmente in diretta da Umberto Di Pietro e preparare il sugo ed i condimenti per far assaggiare i sapori di “una volta”. Il Tour della Polenta raggiungerà i luoghi di svolgimento del mercato contadino: 21 gennaio a Roma ai Parchi della Colombo, 12 febbraio a Grottaferrata, 19 febbraio ad Albano Laziale, 24 febbraio a Frascati e 26 febbraio ad Ariccia. Info. info@mercatocontadino.org”

Lavoro deviato e meritocrazia – Scrive Teoria e Prassi: “…cosa è il “merito” e qual è la sua funzione nell’attuale società? In poche parole, il merito è ciò che è utile ai borghesi per avvantaggiarsi nella concorrenza e nella competizione all’interno del mercato capitalistico. Esso ha sempre avuto il ruolo di sancire il potere unico del padrone o del governante, e il significato di ridimensionare ogni valutazione fondata sulla conoscenza e il “saper fare”, valorizzando invece, come fattori determinanti, criteri come quelli della fedeltà, lealtà e cieca obbedienza al padrone…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/13/lavoro-deviato-meritocrazia-e-servilismo/

Cristianesimo e rigetto per il concetto di Dio – Scrive Marco Bracci: “E’ proprio  vero, il cristianesimo che impera da 1700 anni ha fatto sì che moltissime persone sentano disgusto anche solo a pronunciare o scrivere la parola Dio. Niente di male, ognuno chiama un altro come meglio crede, ma mi domando: che differenza c’è fra dire Il Tao, la Suprema Sorgente e dire Dio, il Creatore, il Padre/Madre, l’Essere Assoluto Impersonale, ecc.? Io non ne vedo…”

Mia rispostina: “…sì, in effetti il nome è solo una interpretazione umana dell’inesprimibile…”

Essere madre – Scrive Caterina Regazzi: “Mi rammarico vedendo l’esaltazione della decisione da parte di alcune donne di non voler procreare. Non ho mai neanche chiesto ad una qualche amica senza figli la sua motivazione in tal senso, certa che il motivo è troppo intimo per essere raccontato serenamente nella modalità “a domanda risponde”. Se qualcuna mai me ne volesse parlare sono disponibile ad ascoltare…” – Continua:http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Essere-madre-ed-essere-figlio-in-questa-societa

P.S. dell’autrice: “…nel mondo siamo ormai più di 7 miliardi di umani, senza considerare gli “amici” pet, e questo carico sta diventando un peso sempre più ingombrante per il nostro povero bel Pianeta, quindi una diminuzione delle nascite potrebbe essere visto come una boccata d’ossigeno…. ma in realtà il calo delle nascite in pochi limitati paesi non è sufficiente a far si che la popolazione umana imbocchi la strada del riequilibrio…” – Continua in calce al link soprasegnalato

2017. Previsioni geopolitche – Scrive Federico Dezzani: “Il 2017 è un bimbo in fasce ed ha emesso soltanto i primi vagiti: attorno a lui c’è già però una gran ressa di analisti, chini sul neonato per osservarlo da vicino. A tutti preme un interrogativo: come evolverà l’anno appena iniziato? Quali novità apporterà? Come muteranno il panorama internazionale e l’economia mondiale durante i prossimi dodici mesi?” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/2017-le-previsioni-geopolitiche-per-un.html

M5S. Ogni tanto ci prendono.. – Scrive Monica Morace: “M5S, nuova uscita a sorpresa di Manlio Di Stefano: ‘via dalla Nato anti-russa’. In un post sul blog di Grillo si chiede che la nostra presenza nell’Alleanza… Beh questa è una buona notizia! Ribadisco, di politica interna non mi interesso e meno che meno di formazioni o partiti, ma quando si tratta di questioni di politica estera il discorso è diverso, uscire dalla NATO sarebbe fantastico!”

Commento di Giulietto Chiesa: “FINALMENTE! LA NATO ENTRA NEL DIBATTITO NAZIONALE. LO AVEVAMO CHIESTO A GRILLO. ORA DI STEFANO RISPONDE. E’ UNA SVOLTA. SALUTARE.”

Siria. Le menzogne dei terroristi denominati “caschi bianchi” – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Mentre nel mondo dei blogger indipendenti circolava già da parecchio tempo la verità sulla loro vera natura, o quantomeno si avevano forti sospetti sui Caschi Bianchi, per cui tra di noi si scriveva apertamente che si trattava di falsificatori mediatici, cioè che spacciavano notizie false e giravano video fasulli in stile hollywoodiano su committenza occidentale ed araba, i media occidentale, senza alcuna verifica, attingevano a tale fonte di falsificazioni spacciandole per verità assoluta (versioni unilaterali di comodo, antirusse), giungendo persino, UDITE UDITE, a proporre i Caschi Bianchi per il Premio Nobel per la Pace!…” – Continua:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/13/siria-e-le-menzogne-dei-caschi-bianchi-piu-che-candidarli-al-nobel-per-la-pace-andrebbero-perseguiti-penalmente/

Commento di Manlio Dinucci: “Barack Obama fu «santo subito»: appena entrato alla Casa Bianca fu insignito preventivamente nel 2009 del Premio Nobel per la pace grazie ai «suoi straordinari sforzi per rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli». Mentre la sua amministrazione già preparava segretamente, tramite la segretaria di stato Hillary Clinton, la guerra in Siria…”

Complementarietà universale – Scrive Franco Libero Manco: “…se la specie umana si estinguesse non si distruggerebbe l’ordine naturale dei sistemi; allo stesso modo se il pianeta terra si dissolvesse nel nulla questo non causerebbe una crepa nell’infinito cosmico.Eppure in natura non c’è nulla di superfluo, di meno importante ai fini della manifestazione della Vita. Il Tutto funziona in virtù della differenza formale e funzionale delle diverse realtà che lo compongono…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/universalismo-e-bioregionalismo.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Il reale è sempre imprevedibile ed è sempre caotico. Qualsiasi ordine è imposto con la forza. Nel caos esiste un ordine spontaneo che ha una sua bellezza. Ma, poichè è imprevedibile, non può essere controllato e l’ego ne resta spaventato. L’ego vuole sempre controllare ogni cosa: ama l’ordine e ha paura del caos. Il caos è la morte dell’ego, ma il divino è caos, ed è imprevedibile. Sprigiona la tua realtà!” (Osho Rajeneesh)




permalink | inviato da retebioregionale il 14/1/2017 alle 8:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1484655 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     dicembre   <<  1 | 2 | 3  >>