.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
20 ottobre 2017

Renzie è partito, Amandola: scuola di Hildegarda, transumanisti e post umani, Nemesi e Nibiru, pedofilia religiosa, oltre l’antropocentrismo, l’inganno dell’illuminazione, indoeuropean matrix…

Il Giornaletto di Saul del 20 ottobre 2017 – Renzie è partito, Amandola: scuola di Hildegarda, transumanisti e post umani, Nemesi e Nibiru, pedofilia religiosa, oltre l’antropocentrismo, l’inganno dell’illuminazione, indoeuropean matrix…

Care, cari, Renzi è partito in treno, cinque carrozze dotate di tutti i conforts e affollate di giornalisti al seguito, per un giro di propaganda fide in tutta Italia, prima tappa le Marche. D’obbligo la visita ai terremotati abbandonati, tanto possono stare dove stanno, ovvero nelle baracche autocostruite abusive, che ora dovranno pagare la sanatoria poiché le “casette regolari” promesse dal governo non arriveranno mai, tranquilli… Ma quello che spaventa di più del viaggio renziatico, a parte le polemiche in corso su Visco e Bankitalia, sono le minacce di nuove leggi su lavoro… – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/viaggio-per-litalia-o-viaggio-contro.html

Ancona. Salotto culturale – Scrive Maria Lampa: “Lunedì 23 ottobre 2017 alle ore 21.00 nella sala del Centro Crisalide di Ancona (via del commercio, 10-c) ci confronteremo sul tema: “Le passioni vanno assecondate (!?)”. L’argomento riguarda, il lavoro, gli hobby, ogni forma d’arte praticata nel tempo libero, e la (im)possibilità di esprimerle. Verranno a raccontarci il loro modo di vivere e di assecondare le passioni: Gianni Marasca cantautore e Dario Stillo pianista. Info: 335-8374212”

Amandola. Scuola di Hildegarda – Scrive Rosa Brancatella: “Dopo l’importante convegno tenuto recentemente a Roma, ispirato a Hildegarda di Bingen, stiamo andando avanti con la fondazione della scuola a lei dedicata che stiamo aprendo ad Amandola, nelle Marche. E’ una scuola di Counselling e Natura, considerando la bellezza di quel territorio e la necessità di una ripresa dopo i recenti scossoni sismici questa iniziativa potrebbe portare nuova linfa vitale ad Amandola ed alle Marche in generale…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/10/amandola-la-scuola-di-hildegarda-da.html

Roma. Nasce l’ufficio di scopo Tevere – Scrive Amici del Tevere: “Con Deliberazione n. 222 del 9 ottobre 2017, ai sensi del nuovo “Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale” (all’art.15 c.4), la Giunta Capitolina ha determinato l’istituzione di un Ufficio di Scopo Tevere fino al 31 dicembre 2018…”

L’incubo di Nemesi e di Nibiru – Scrive Ennio La Malfa: “…se dovesse veramente avvicinarsi Nemesi con i suoi pianeti, Nibiru compreso, sarebbe inizialmente visibile nei cieli dei nostri poli e in particolare, per alcuni “fantastudiosi”, dal Polo Sud. A questo punto viene spontaneo chiedersi, perché il Vaticano ha investito con la NASA ingenti somme per costruire un osservatorio astronomico proprio in Antartide? Forse ci si nasconde qualche verità scottante? I grandi rifugi costruiti da poco sottoterra in molte nazioni della Terra hanno forse un collegamento con qualche evento astronomico in arrivo? Ma noi siamo poveri mortali e non ci è dato di sapere!…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/nemesi-e-nibiru-in-arrivo-intanto-sulla.html

Treia. Festa dell’AVIS – Scrive Romina: “22 ottobre 2017, festa per 55° anniversario della fondazione l’Avis Treia. Appuntamento ore 8 presso Centro Prelievi in Piazza Leopardi. Ore 9 Corteo verso il Monumento al Donatore (lungo le mura). Ore 11 Santa Messa nella chiesa di san Filippo. Ore 13 Pranzo sociale. Info. 380.1058133”

Transumanisti e post umani – Scrive Franco Trinca: “Collegandomi al discorso dell’immonda pratica dell’utero in affitto vi segnalo il testo della legge regionale che sancirà in Umbria la DITTATURA gender e sessocentrica, nelle scuole, nella società, nei media, nelle istituzioni ragionali… fin dentro le famiglie! Perché lo fanno?! Me lo sono chiesto tante volte… e ora credo di aver trovato almeno una traccia dell’ideologia distorta e perversa delle pseudo-élite di potere…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/transumanisti-post-umani-ed-estinzione.html

Panspermia e vita universale – “Scrive A.K.: “Nell’Universo c’è vita! Il percorso della scienza per giungere all’affermazione definitiva che nella nostra galassia, grazie ai vari telescopi orbitanti, si sono scoperti già 320 sistemi solari che al loro interno hanno pianeti alcuni dei quali con le caratteristiche della Terra. Oltre a ciò si è riferito dell’esperimento effettuato tra la NASA e l’Università della Tuscia sulla capacità dei muschi e delle alghe unicellulari di resistere nello spazio ai raggi cosmici e alle temperature estreme. Esperimento che ha dimostrato come certe forme di vita microscopica possano viaggiare nel cosmo…”

Pedofilia religiosa -Scrive Paolo Sensini: “In una trasmissione radiofonica su Radio 24 il conduttore si è permesso di ricordare che Maometto aveva sposato Aisha quando essa aveva appena 6 anni e il “Profeta” era già oltre i 50, vivendo con lui fino alla sua morte. Non è un pettegolezzo, ma un’attestazione storica riconosciuta da diversi hadith, cioè i fatti e i detti di Maometto. Dunque, per i parametri cultural-giudiziari della società in cui viviamo, trattasi di pedofilia. Per avere ricordato al pubblico questo fatto, riconosciuto peraltro dalla tradizione islamica stessa, apriti cielo: sono immediatamente piovute diverse telefonate di musulmani furiosi…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/19/pedofilia-religiosa-lesempio-di-maometto-ed-aisha/

Pontinia. Agricoltura sinergica – Scrive Giuseppe Altieri: “Sabato 21 ottobre 2017: ore 14,30-19,30 e ore 21,00-23,00 e Domenica 22 Ottobre 2017: ore 9,00 – 12,00. All’Università della terra e dei popoli in Località Cotarda, Migliara 51- Comune di Pontinia (Latina): Corso di Agroecologia sinergica “Cibus in Primis”. Agricoltura e Alimentazione Biologica: Diritti degli Agricoltori e dei Cittadini e Doveri delle Istituzioni, per difendersi da Pesticidi ed OGM. Info: 348-8077101”

Superare sia l’antropocentrismo che l’antispecismo – Scrive Riccardo Oliva: “La Verità è Una o Molteplice? Se disegniamo la circonferenza di un cerchio vediamo che è Una, se la osserviamo solo da un determinato punto di vista; ma se la osserviamo da un altro punto di vista, può essere Molteplice perché potremmo accorgerci che sopra esistono un numero indefinito di altri cerchi allineati (piani o dimensioni?) che prima non si vedevano e che ora coprono il precedente cerchio. Dipende quindi dal punto di vista soggettivo da cui si vuole partire e così come “chi guarda fisso l’abisso, non fa altro che fissare quell’abisso dentro di sé”, ciò dovrebbe indurre le persone di buon senso, a cercare di essere sempre moderati nel dare giudizi…” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/10/19/superare-sia-lantropocentrismo-che-lantispecismo/

Commento di Marco Bracci: “I miei complimenti per quanto scritto da Riccardo, molto profondo e spassionato. Mi permetto solo di dire che la Natura è duplice, nel senso che ne esiste una visibile a noi umani, che ne facciamo parte e la vediamo con i nostri occhi e la percepiamo con gli altri sensi…” – Continua in calce al link sopra segnalato

L’inganno dell’illuminazione. Anni addietro mi venne l’idea di scrivere le memorie sugli incontri da me fatti con donne e uomini di “conoscenza”, il testo l’avevo chiamato “Incontri con i santi”. Certo alcuni di questi cosiddetti “santi” appaiono come esseri umani un po’ anomali, e di difficile accettazione da parte delle masse di cercatori tradizionali… Una di queste “persone” particolari da me incontrate fu Uppaluri Gopala Krishnamurti, uno completamente fuori dal coro… Di seguito la narrazione del nostro incontro ed una cernita di suoi detti… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/10/29/uppaluri-gopala-krishnamurti-e-linganno-dellilluminazione-%E2%80%93-alcuni-brani-scelti-da-gianfranco-bertagni-e-narrazione-dellincontro-avuto-con-u-g/

Macerata. Preghiera vietata – Scrive Adriano Colafrancesco a commento dell’articolohttps://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/10/18/universita-di-macerata-limposizione-del-silenzio-a-clara-ferranti-e-la-solita-censura-maschilista-contro-il-femminile/ -: “Caro Paolo, condivido totalmente quanto scrivi a proposito del caso dell’università di Macerata. Il male più grave della nostra epoca sta certamente nella sottovalutazione (per non parlare di avversione) del valore della spiritualità, figlia di una ipocrisia cieca e stoltamente superba. Buona giornata…”

Indoeuropean matrix – The following genetic analysis shows the origins of the indo-European patriarchal pastoral culture called Kurgan (from the tumuli used to bury the dead). This is very intriguing since the birthplace of Arian civilization is halfway between Europe and the Indus Valley. This culture was deeply rooted in the North of India, passing through Iran to all Europe, Italy and Greece included. Indeed, all European languages are of Indo-European matrix as Sanskrit… – Continue (con testo italiano):https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/proto-indo-european-culture-and-aryan.html

Care, cari, di punto in bianco, da ieri mattina, FB ha deciso di censurarmi. Non posso più pubblicare articoli con link né sul mio profilo né sui gruppi. Posso solo pubblicare commenti e scrivere su messanger. Oppure posso condividere su FB gli articoli dai blog abilitati a questa funzione, ma non sono molti. Visto che le cose stanno così pregherei i lettori che sono su FB di postare essi stessi gli articoli con il link (che ritengono condivisibili) sia nel loro profilo che nei propri gruppi di riferimento. Grazie!
Ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“My blessed soul
you seemed to me so little
that I couldn’t discern you.
I didn’t know if You were
or you were not.
Hindsight when I was able to make out you
my attention was captured,
I couldn’t see anything else but you,
and the observer faded away!”
(Saul Arpino)




permalink | inviato da retebioregionale il 20/10/2017 alle 9:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

19 ottobre 2017

Treia: Fierucola in progress, Macerata: in difesa di Clara Ferranti, Russia ed Israele si parlano, ottobre: la rivoluzione non russa, Almo a Piumazzo, la storia di Mastarna, agli USA piace la guerra, Siria: l’informazione è bald.Raqqa, time and space?…

Il Giornaletto di Saul del 19 ottobre 2017 – Treia: Fierucola in progress, Macerata: in difesa di Clara Ferranti, Russia ed Israele si parlano, ottobre: la rivoluzione non russa, Almo a Piumazzo, la storia di Mastarna, agli USA piace la guerra, Siria: l’informazione è bald.Raqqa, time and space?…

Care, cari, stiamo alacremente lavorando all’organizzazione della terza edizione della “Fierucola delle eccellenze bioregionali” che l’8 dicembre 2017 si terrà a Chiesanuova di Treia. Il prossimo incontro di coordinamento è previsto per la sera di Sabato 28 ottobre 2017 nell’oratorio di Chiesanuova per studiare gli spazi e abbozzare una prima stesura del programma. Chi volesse partecipare è pregato di contattarci allo 0733/216293 (Paolo) -339.4508001 (Lorenzo)… – Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/10/chiesanuova-di-treia-lavori-in-progress.html

Roma. Ortaggi antiossidanti – Scrive AVA: “Domenica 22 ottobre 2017, ore 15.30, Ortaggi e vitamine, appuntamento presso AVA, p.zza Asti 5/b, Roma, con Federica Porfiri e Alessandra D’Andrea. Gli ortaggi: antiossidanti, vitamine, etc. L’importanza fondamentale degli ortaggi nell’alimentazione, orientamento all’acquisto e alla coltivazione casalinga, laboratorio pratico e degustazione. Info: 333 8520655”

Università di Macerata. No all’imposizione del silenzio al femminile e in difesa di Clara Ferranti – Da alcuni giorni si è scatenata una diatriba riguardo ad un fatto avvento in un’aula dell’università di Macerata. A metà ottobre di quest’anno una docente, Clara Ferranti, ha recitato un’Ave Maria durante la lezione, come simbolo di pacificazione per le divisioni che affliggono l’umanità. La sua azione è stata fortemente censurata negli ambiti accademici ma personalmente ritengo che una preghiera non sia un’offesa né può essere considerata fuori luogo, anche in un contesto universitario laico, se ha lo scopo di far riflettere sulla condizione in cui la società si ritrova. La preghiera in se stessa, se rivolta all’unica divinità, non è una come predica con la quale si vuole convertire l’ascoltatore ad una specifica religione. La preghiera soprattutto se dedicata alla Matrice Universale è un atto di… – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/10/18/universita-di-macerata-limposizione-del-silenzio-a-clara-ferranti-e-la-solita-censura-maschilista-contro-il-femminile/

Commento di Azzurro Pellegrino: “…secondo me non è una questione di maschilismo-femminismo, ma di pregiudizio e peggio condito con la solita ipocrisia all’italiana tesa a suddividere la povera gente ingenua, chi invece ignorante: quello che dovrebbe far storcere il naso è il fatto che se la professoressa avesse dato inizio alla lezione citando un detto filosofico e pacifista con una frase tipo di un Nelson Mandela o di qualche autore classico latino o filosofo greco-romano, o qualche frase-preghiera buddista o ghandiana o aforisma di nietzsche, a nessuno avrebbe fatto allergia…” – Continua in calce al link soprastante

Iran. Deterrenza contro gli stati uniti canaglia – Scrive Shane Quinn: “Dopo l’invasione dell’Iraq del 2003, lo storico militare israeliano Martin van Creveld disse: “Il mondo ha visto come gli Stati Uniti hanno attaccato l’Iraq benché, come si è scoperto, non ne avessero motivo. Se gli iraniani non costruiranno armi nucleari, sarebbero dei pazzi“. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha recentemente scartato il JCPOA, l’accodo nucleare con l’Iran, e inoltre ha imposto nuove sanzioni al Corpo delle Guardie Rivoluzionarie islamiche, un ramo dell’Esercito iraniano. Due mesi prima, il Presidente dell’Iran Hassan Rouhani dichiarò che il suo Paese riavvierà il programma nucleare in poche ore se venivano adottate altre sanzioni…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/18/l%E2%80%99iran-e-la-deterrenza-contro-gli-stati-uniti-canaglia-in-medio-oriente/

No al glifosato – Scrive Laura Celani: “Attivisti greenpeace, il 17 u.s., hanno offerto un simbolico “aperitivo al glifosato” al ministro Beatrice Lorenzin, aprendo uno striscione con la scritta “La salute non è in vendita, Stop glifosato”, di fronte al Ministero della Salute. Nel frattempo due attivisti vestiti con tuta protettiva, maschera antigas ed erogatore di pesticidi a spalla, hanno simulato l’irrorazione con il glifosato del piazzale antistante il Ministero e di alcuni alimenti esposti. Durante la manifestazione il ministro della Salute ha raggiunto gli attivisti dichiarando che l’Italia si opporrà al rinnovo dell’autorizzazione al glifosato il prossimo 25 ottobre, quando i Paesi Ue saranno chiamati a votare….”

Dialogo franco tra Russia ed Israele – Scrive Lista Disarmo: “Il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu ha dato il via il 17.10.2017 ad una visita in Israele per discutere le questioni della cooperazione russo-israeliana, e i principali dossier regionali, in particolare la guerra in Siria. Il ministro ha incontrato l’omologo israeliano, Avigdor Lieberman, con ha avuto un punto stampa congiunto. Nel suo discorso il ministro israeliano ha dichiarato che Israele valuta in modo positivo i suoi rapporti con la Russia, dato che “un dialogo franco” aiuta a risolvere tutte le controversie…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/18/russia-israele-si-incontrano-i-due-ministri-della-difesa-per-un-dialogo-franco/

Ma noi da che parte stiamo? – Scrive Franca Oberti: “A proposito di quanto sta accadendo a livello mondiale per quanto riguarda la politica, leggo questo pensiero poetico del Giornaletto di Saul Arpino che trovo illuminante: “Quando mi trovo davanti ad una realtà conclamata mi sorge sempre il dubbio che la verità sia un’altra” (Charles Darwin). E allora ecco che penso alle tante notizie che arrivano da più parti. Penso alle tante bugie che vengono svelate sulle dichiarazioni di chi ci dovrebbe governare. Poi penso ad un colosso come gli USA e ai burattini che vengono manovrati dalle eminenze grigie per essere sbattuti in prima pagina mondiale, penso agli argomenti che vengono dibattuti in mondovisione, dove ci si espone al pubblico ludibrio per i tanti pruriti diretti o indotti. Ecco che la verità non si sa più dove sta. Ma noi, da che parte stiamo?”

Siria. Radio bald-Raqqa ha parlato… – Scrive Fernando Rossi: “Su radio24, Confindustria, come su tutti i media italiani, compreso il Fatto Quotidiano, vengono diffuse notizie false prese dalla stessa velina NATO. Media e giornalisti ‘embedded’ (che accettano limitazioni alla propria libertà) diffondono la velina della capitale ISIS conquistata dai bombardamenti USA e da truppe curde filo-USA, ma è una balla clamorosa, poiché è da gennaio che l’Isis aveva cominciato ad abbandonare Raqqa, spostando ‘ufficialmente’ la capitale del sedicente ‘Stato islamico’, a al-Mayadin, in aprile…” – Continua:http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/linformazione-bald-raqqa-e-utile.html

Commento integrazione di P.P.: “Raqqa?Ci sarà poco da brindare, perché gli Usa continueranno per anni e anni in questa strategia. La speranza è che venga contenuta senza che questi criminali decidano di far finire la vita sulla Terra. Hanno ancora l’esercito più potente del mondo e lo vogliono usare. Io non sono un ottimista, ma constato che Assad è ancora a Damasco, che Aleppo è stata liberata e che tra poco lo sarà anche Deir Ezzor…”

Ottobre 2017. La Rivoluzione non russa – Scrive Antonello Ricci: “Roma. Il 28 ottobre 2017 si svolgerà un convegno internazionale che avrà per tema la rivoluzione russa: “Pietrogrado ottobre 1917, analisi di una rivoluzione globale”. L’evento, che vedrà la presenza di rappresentanti dell’ambasciata russa d’Italia e di rappresentanti delle istituzioni russe, affronterà il tema dei cento anni dalla rivoluzione bolscevica…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/roma-28-ottobre-2017-pietrogrado.html

Spilamberto. La famiglia cresce – Ieri mi ha telefonato Caterina tutta eccitata: “Debbo darti una bella notizia: mi sono innamorata!”. Sono rimasto un po’ stralunato poi lei ha aggiunto: “Sì, sono innamorata di una bellissima gattina trovata davanti al canile e l’ho adottata, ora è già qui a casa che mangia le crocchette”. Ecco la conferma che il gatto è l’animale domestico preferito in Italia. Perché per gli antichi era un semidio? Bisognerà indagare sull’enigmatico rapporto con l’animale di casa più misterioso e numeroso -7,4milioni i gatti in Italia- più uno a Spilamberto…”

Piumazzo. Almo riprende l’attività – Scrive Almo: “…siamo pronti per iniziare con tutto il nuovo programma di almo: corsi, visite ed eventi. Andiamo per ordine e Vi invito alla presentazione di Carlo del corso di ENNEAGRAMMA. non mi stancherò mai di e questo corso… tutti in realtà sono belli… ma questo… giovedì 19 ottobre…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/10/autunno-piumazzo-con-i-corsi-olistici.html

Nondualismo ed ecologia profonda – Scrive Gloria Germani a commento dell’articolo https://www.vorrei.org/persone/11050-post-utopie-la-spiritualita-laica-il-bioregionalismo-e-l-ecologia-profonda.html -: “Caro Paolo, complimenti! Molto bello.. anch’io sto scrivendo sul non dualismo come base della rivoluzione culturale… Vieni per caso in Toscana prossimamente?”

Mia rispostina: “Grazie Gloria per l’apprezzamento. Il nondualismo è la chiave per la consapevolezza dell’unitarietà della vita. Son contento che anche tu te ne stia occupando. Se organizzi qualcosa a Firenze passo parola a qualche amico… Un abbraccio affettuoso..”

Roma antica. La storia di Mastarna – Scrive Spazio Libero: “Quello di cui ci accingiamo ora a parlare è un capitolo della storia di Roma che manca nei racconti degli storici di età tardo-repubblicana e imperiale, cioè nella storiografia ufficiale romana, pur trattandosi di un capitolo d’importanza non trascurabile, come vedremo. È questo un esempio tra i più evidenti della distanza che intercorre tra le memorie dei tempi protostorici e arcaici e la grande stagione della letteratura latina….” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/10/la-storia-di-mastarna-e-linflusso.html

Cotton fioc solo biodegradabili – Scrive Arpat: “L’associazione Marevivo vuole mettere la parola fine: una volta e per tutte, basta produrre e vendere cotton fioc in materiale non biodegradabile. Per questo Marevivo ha promosso un disegno di legge ad hoc il cui primo firmatario è Ermete Realacci, Presidente della Commissione Ambiente della Camera, con l’impegno a coinvolgere anche le altre forze politiche…”

USA. Con la guerra si risolve tutto! – Scrive Claudio Martinotti Doria: “La metà della popolazione USA è ormai convinta di essere governata da criminali e che le elezioni sono truccate. Il problema è che è tutto vero. All’élite neocons USA non rimane che scatenare una guerra pretestuosa, una volta scatenata, la popolazione volente o nolente, restia e contraria, sarà suo malgrado coinvolta e continuerà a subirne la dominazione. Al tempo stesso gli alleati riottosi saranno rimessi in riga, ed i problemi finanziari e monetari saranno per l’ennesima volta sospesi (la situazione debitoria istituzionale e privata negli USA ha raggiunto livelli parossistici e deliranti)…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/usa-per-tenere-bada-il-popolo-i-neocons.html

Venezuela. Verso l’ecosocialismo di Chavez – Scrive Marinella Correggia: “Ecco il progetto/petizione https://albainformazione.com/2017/10/14/18602/ “Verso l’ecosocialismo di Chavez” avviato da un gruppo di ecologisti venezuelani ma valido in realtà dovunque. Si propongono di costruire una rete fra chi pensa e agisce in questa direzione. Dall’Italia c’è fra le altre l’importante e indicativa firma di Giorgio Nebbia, ambientalista storico. Firmate!”

Time and space? – From the view point of the “ultimate truth” Einstein’s Theory of Relativity is like the discovery of hot water, in fact it is in the experience of every living being that consciousness is fixed in the present. The past is in memory and the future in the imagination. The sense of presence is constant in the immediacy of the moment lived. This is a demonstration that time and space are just “concepts”… – Continue (con testo italiano):https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/tempo-spazio-ed-il-sogno-di-einstein.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“…Ciò che neghi, ti sottomette. Ciò che accetti, ti trasforma…” (Carl Gustav Jung)




permalink | inviato da retebioregionale il 19/10/2017 alle 5:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 ottobre 2017

Se Grillo si limitasse a…, semantica del bioregionalismo, dittatura democratica, il cervello anarchico, gender ed omofobia, prana, mutazioni climatiche e cibo, spirituality of a layman…

Il Giornaletto di Saul del 18 ottobre 2017 – Se Grillo si limitasse a…, semantica del bioregionalismo, dittatura democratica, il cervello anarchico, gender ed omofobia, prana, mutazioni climatiche e cibo, spirituality of a layman…

Care, cari, se Grillo si limitasse a fare da cassa di risonanza, sponsor e sostenitore e la leadership politica del Movimento 5 Stelle passasse ad Alessandro Di Battista (invece che a Di Maio ndr), secondo me il M5S avrebbe maggiori possibilità di raggiungere il massimo risultato possibile di consenso elettorale, in questo paese degradato, colluso, corrotto ed inquinato da decenni di parassitismo partitocratico criminale, soprattutto fornirebbe una speranza agli onesti che in questo paese sono minoranza (significativa, ma sempre minoranza) e sono sempre stati i più penalizzati, beffati, turlupinati, depredati, mortificati, ecc… (Claudio Martinotti Doria)

Mio commentino: “Come risultato della nuova legge elettorale incostituzionale “Rosatellum” si può prefigurare che l’unico governo possibile sarà il governissimo berlusca-renzie. Ma i due stanno facendo di tutto per mascherare il vergognoso contratto, il berlusca alleandosi con Salvini e renzie cercando accordi con Bersani. Ma è ovvio che dopo le elezioni queste finte alleanze cadranno e l’unica alternativa sarà… l’inciucio. L’articolo in cui se ne parlahttp://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/il-duo-berlusca-renzie-va-via-col-vento.html va alla grande, ci sono stati oltre 600 ingressi dalla Russia, aggiunti a tanti altri da varie parti del mondo, evidentemente per sapere come stanno le cose in Italia debbono ricorrere al Giornaletto… (grazie anche all’humor di Adriano Colafrancesco)”

Semantica del bioregionalismo – Scrive Edoardo Zarelli: “La parola bioregione si compone semanticamente di bio, la parola greca che significa vita e regione che deriva dal latino regere, cioè governare. La vita che si autogoverna nel limite biotico di un territorio. Un territorio abitato, un luogo definito dalle forme di vita che vi si svolgono, piuttosto che da decreti legge; una regione governata dalla natura. Tutto ciò è credibile solo coltivando una rinata sensibilità per la specificità dei luoghi e delle culture, una lealtà politica verso il territorio in cui viviamo, unite a pratiche economiche e sociali indigeste al sistema mondo capitalista…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/10/semantica-del-bioregionalismo-e.html

Bizantini nell’animo – Scrive F.B.: “Evidentemente lo abbiamo nel DNA. Non riusciamo a liberarcene. L’influenza della mentalità bizantina si è sparsa come un sottile veleno ed ha intriso “l’animus italicus”. E badate che mi riferisco a Costantino il traditore che impose a Roma una religione semita ed aliena, per il suo interesse particolare. Mi riferisco alla decadenza che portò ai secoli meticci e confusi che seguirono. Bizantini, nel senso peggiorativo dell’accezione, oggi proponiamo gente come Renzi, Berlusconi, Alfano, Verdini, Salvini, Di Maio… Non sono “cattivi”, li hanno disegnati così, politicamente nulli, italianamente deleteri. Bizantini…”

Dittatura democratica ed avanzata islamica – Alcuni studi sociologici confermano che ove i musulmani arrivino al 25 o 30% essi sono in grado di assumere il potere. Questo perché la comunità musulmana è compatta e ben determinata e di fronte all’acquiscenza di una classe dirigente remissiva e “accogliente” non hanno bisogno di compiere azioni eclatanti. Basta  mettere in soggezione la popolazione con piccoli soprusi, intimidazioni, lusinghe… un po’ di violenza privata sarà sufficiente, il rimbecillimento delle leve  giovanili corrotte dalla droga e dall’ignavia farà da lubrificante…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/08/dittatura-democratica-e-integrazione-in.html

Nuovo Blog bilingue su bioregionalismo e spiritualità laica – Scrive Ettore: “Bellissimo il nuovo blog – https://bioregionalismo.blogspot.it/ – nella sua veste grafica e con la lingua inglese il tuo messaggio si espande ancora di più. Una nota tecnica… non so se dipende dalle mie impostazioni, ma la pagina del blog risulta più ampia dello schermo e un po’ disturba per leggerla. Questa cosa non avviene per gli altri tuoi blog. Grazie ancora per il tuo costante, perseverante, altruistico lavoro…”

Mia rispostina: “Sì, caro Ettore, dipende dai pixel dell’immagine… Infatti succedeva anche a me ed un po’ li ho fatti ridurre a Daniela Spurio, che è la grafica che l’ha realizzato, … (se lo schermo è quadrato l’immagine non si vede intera  ma occorre scorrerla con il cursore) ma con gli schermi più grandi non ci sono problemi.”

Il Cervello Anarchico. Recensione – Scrive Renata Rusca Zargar: “Sin dalle prime pagine, “Il Cervello anarchico” di Enzo Soresi, risulta estremamente attrattivo, nonostante sia scritto da un medico chirurgo, specialista in anatomia patologica, malattie dell’apparato respiratorio e oncologia clinica. Il nostro cervello, infatti, soggetto del testo –che non voglio chiamare saggio- è molto intrigante e, soprattutto, è ciò che guida il corpo e persino l’anima. Anzi, la dicotomia anima-corpo non esiste, noi siamo un corpo con un mondo dentro, che risponde in modo diverso agli stimoli.” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/il-cervello-anarchico-di-enzo-soresi.html

Roma. Voglia di volare – Scrive Silvia Premoli: “Il 29 ottobre 2017 ore 18,30 a Roma – Salone della musica “Accademia Spettacolo Italia”, barconi sul Tevere sotto Ponte Margherita. È in arrivo una novità musicale che coniuga la passione per la musica con l’amore per gli animali: “Voglia di Volare” . Il CD comprende 11 brani dedicati agli animali, scritti e prodotti da Pier Paolo Cirillo, presidente dell’associazione Animal Aid Italia, compositore e pianista. Info: animalpress@veganok.com”

Gender ed omofobia – Scrive Diego Fusaro: “Condannati come omofobici non sono soltanto coloro che usano violenza (in questo caso è giusta la piena condanna dei violenti, come del resto è giusto condannare e punire ogni violenza), ma anche quanti pensano che per natura i sessi esistenti siano due. L’ideologia mondialista gender mira alla creazione e all’esportazione di un nuovo modello antropologico, pienamente funzionale al capitalismo dilagante: l’individuo senza identità…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/17/gender-ed-omofobia-tutti-i-sessi-si-portan-via/

Pdrenzie in partenza – Scrive Fernando Rossi: “Il Governo Renziloni passa da un insuccesso all’altro, con una disoccupazione che aumenta nonostante 124.000 persone siano scappate all’estero per cercare lavoro, così come aumenta il debito pubblico (oltre 2300 miliardi). Mentre il PDirenzi parte in treno dall’Italia, (”Destinazione Italia” ?!?) e dichiara che se a intorbidire le acque sulla disoccupazione, non dovesse bastare l’attuale Job Act (che fa registrare come occupato chi ha fatto un lavoro occasionale per pochi giorni o ore), … ci penseranno loro a inventarne un altro ..”

Prana e meditazione. Ognuno di noi ha provato che nella forte emozione, o quando la nostra concentrazione è più elevata, automaticamente si interrompe il flusso del respiro “si resta senza fiato” si dice popolarmente. Questo “restare senza fiato” è anche un aspetto dello yoga in cui si cerca di ottenere il controllo sulle divagazioni mentali. Persino grandi maestri come Ramana Maharshi, che insegnava la via dell’auto-investigazione come metodo per la ricerca del Sé, raccomandava una sorta di pranayama per chi non si sentiva pronto all’indagine diretta sul “chi sono io”…. – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2014/10/17/prana-energia-vitale-od-orgonica-secondo-wilhelm-reich-ramana-maharshi-e-patanjali/

Falconara Marittima. Odessa: la strage impunita – Scrive Ruggero: “Si segnala questa prossima importante iniziativa – Al Centro “Pergoli” di Falconara Marittima, piazza Mazzini 2, proiezione del video, inedito in Italia: “Odessa, la strage impunita”. Venerdì 20 ottobre 2017, ore 21.15. Info: giacomiru@virgilio.it”

Mutazioni climatiche e carenza di cibo – Scrive Filippo Mariani: “Sino ad oggi parlando dei cambiamenti climatici si evidenziano i fenomeni meteo estremi, uragani, nubifragi, siccità e perdita della biodiversità planetaria, ma ancora non si parla dell’incidenza negativa che invece comincia ad interessare direttamente il nostro cibo. Secondo i ricercatori entro il 2050 il ridotto consumo di frutta e verdura, conseguente ai problemi causati all’agricoltura dai cambiamenti climatici, potrebbe portare a un aumento della mortalità, a livello globale, di oltre 500mila casi annui…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/10/cambiamenti-climatici-e-carenza-di-cibo.html

Milano. Mobilità sostenibile e biciclette in città – Scrive Genitori Antismog: “La nostra proposta semplice e a basso costo che rivolgiamo all’assessore Granelli e al sindaco Sala è quella di installare una rastrelliera da 10 posti bici ogni 20 posti auto in carreggiata. A Milano ci sono circa 250.000 stalli auto in strada, riducendo del 5% l’offerta di posti auto avremo quindi 125.000 posti bici in più, senza occupare spazio sui marciapiedi.  Parcheggi per bici utili ai tanti ciclisti che oggi, vista la carenza di rastrelliere, hanno necessariamente bisogno di assicurare il telaio della propria bici a un palo o a un cancello. Info: mailing@genitoriantismog.it”

Spirituality of a layman – Self knowledge. Once upon a time, before religions and philosophy, this natural longing for Self was simply “natural”. An urge of the inner spirit of man. This clinging to the source is just a spontaneous response in our conscience… – Continue: https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/spirituality-of-layman-riflessione.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………………

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“L’amore regge il mare, la terra
e il cielo. Ma se poco poco allenta
il freno tutte le cose che fino a quel
momento si amavano si faranno guerra
tra loro e si autodistruggeranno.
Felici coloro che all’interno
del loro animo hanno lo stesso amore
che regge il cielo, la terra e il mare”
(Boezio)

…………………………..

“Ogni negatività è causata dalla negazione del presente.
Disagio, ansietà, tensione, stress, preoccupazione sono tutte forme di paura.
Sono causate da un eccesso di futuro e non abbastanza Presenza.
La Presenza è la realtà che dissolve l’illusione del passato e del futuro.”
(Eckhart Tolle)




permalink | inviato da retebioregionale il 18/10/2017 alle 5:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 ottobre 2017

Treia: storie di vita bioregionale, effetto serra?, nazismo ucraino, duo berlusca-renzie, origine dell’acqua, bando contro le armi nucleari, description of reality….

Il Giornaletto di Saul del 17 ottobre 2017 – Treia: storie di vita bioregionale, effetto serra?, nazismo ucraino, duo berlusca-renzie, origine dell’acqua, bando contro le armi nucleari, description of reality….

Care, cari, nel libro “Treia: storie di vita bioregionale”, narro gli eventi da me vissuti giorno per giorno, durante i primi anni della mia permanenza a Treia. Sono storie di vita bioregionale perché la vita si vive “insieme”. Il territorio va vissuto assieme a tutti gli altri esseri viventi che lo condividono. Parlo di persone, animali, piante ma anche rocce,  acqua e tutti gli elementi della terra  poiché anch’essi sono vita in latenza. Il libro è anche un compendio di apporti culturali di amici che hanno contribuito alla stesura, come Alberto Meriggi, Enzo Catani, Simonetta Borgiani, Antonella Pedicelli e soprattutto la mia compagna, Caterina Regazzi. Anch’essi riportano quanto vissuto durante gli incontri tenuti qui a Treia nel corso degli ultimi anni, in cui è andata risvegliandosi una coscienza carica di una volontà di cooperare assieme… – Continua:http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/10/treia-storie-di-vita-bioregionale.html

Castelfranco Emilia. Mele antiche e biomercato – Scrive Elena: “Sabato 21 ottobre 2017 in Piazza Aldo Moro a Castelfranco Emilia alle ore 17,30: “Alla scoperta delle MELE ANTICHE, biodiversità e patrimonio culturale del territorio”. Con degustazione di varietà antiche di mele, incontro a cura di Piero Negroni dell’Az. Agr. La Selva Armonica e presidente dell’Associazione di raccoglitori e produttori Prora. Un incontro/laboratorio libero e gratuito, nel contesto di “Bio C’È!”, mercato contadino bio solidale con le agricoltrici e gli agricoltori del territorio con i loro prodotti di stagione, biologici e a filiera corta. Indo: elena@danieleventurelli.it”

Effetto serra (articolo del 2015) – Negli ultimi anni gli inverni sono risultati sempre più freddi. Non è solo una mia impressione dovuta all’età. Tutti ricorderanno le abbondanti nevicate di questi ultimi inverni, a cominciare dai primi di dicembre sino alla primavera. Eppure, dal punto di vista delle temperature medie durante l’anno, sembrerebbe che il caldo aumenti, dovuto al così detto “effetto serra”… – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/10/effetto-serra-e-freddo-inverno-venire.html

Commento di Giuseppe Moscatello: “I dubbi si dissolvono grazie alla relazione storica (osservazione dal 1600 ad oggi) assenza di macchie solari – rapido raffreddamento del clima (http://www.attivitasolare.com/enfatizzazione-di-una-realta-distorta/); a maggior conforto l’analisi dei carotaggi artici ed antartici…”

L’origine dell’acqua – L’acqua della Terra è più antica del Sole e proviene molto probabilmente dal disco di gas e polveri dal quale si è formato il nostro Sistema Solare. La scoperta, pubblicata sulla rivista Science, indica che l’acqua nell’universo potrebbe essere più comune di quanto si pensasse e che, di conseguenza, potrebbe essere numeroso il numero di pianeti in grado di ospitale la vita. “Identificare l’origine dell’acqua sulla Terra è centrale per comprendere l’origine di ambienti capaci di incoraggiare la vita e per valutarne la presenza nello spazio…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/10/formazione-dellacqua-sulla-terra-e-nel.html

Jesi. Genuino Clandestino – Scrive Giovanni: “Martedì 17 ottobre Festeggiamo tutti insieme la ripresa dell’Ecomercato. Programma Dalle 17.30 apertura mercato. Dalle 18.00 laboratori per bambini “un’esperienza a fumetti” per coltivare piccoli sceneggiatori! “terre creative” usiamo la terra con fantasia. Dalle 19.00 “Le zuppe accoglienti” Zuppe calde per tutti. Dalle 19.30 DJ set. Vi aspettiamo allo Spazio Comune TNT di Jesi, via Gallodoro 68/ter Jesi – Info: ecomercatotnt@gmail.com”

Ucraina. Marcia in gloria del nazismo – Scrive Jimmie Moglia: “Il 14 ottobre 2017, con partecipazione di parlamentari e ministri dei partiti “Privy Sector”, Settore di Destra, e Partito della Patria, si è tenuta una marcia delle formazioni naziste. Nel corso della sfilata sono stati esibiti i vessilli e i contrassegni delle squadracce naziste di Stepan Bandera e dell’Esercito Insurrezionalista (SS) collaborazionista ucraino che si rese responsabile di innumerevoli atrocità e stragi, compreso il massacro di 100mila polacchi. Significativo notare che nessun organo dei cosiddetti mass media “democratici”, in Italia, Europa, Usa, Occidente si è preoccupato di indignarsi per questo show del regime installato con il colpo di Stato Usa, finanziato da George Soros…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/16/nazisti-in-marcia-da-kiev-a-charlottesville-con-il-beneplacito-delle-potenze-democratiche/

Pescara. Laicità – Scrive Michele Meomartino: “Dal 20 al 22 ottobre 2017 a Pescara si tiene il decimo Festival Mediterraneo della Laicità. Tema: “mobilitazione totale, connessione generale”, presso l’Aurum di Pescara, organizzazione a cura dall’associazione Itinerari Laici, in collaborazione con Labont e Tavola Valdese…”

Il duo berlusca-renzie va via col vento – Scrive Adriano Colafrancesco: “Di fronte alla evidente inutilità dei tentativi di rilegittimazione del bambolotto gonfiabile di Rignano – nonostante i festeggiamenti decennali del PD con gran rispolvero dell’italo-africano Walter Veltrutu – i veri Padrini del vapore, appollaiati sui sacchi di dollari controllati dal cosiddetto Fondo Monezario Internazionale – ai cui vertici, dopo la scoperta della vocazione di maniaco sessuale da parte dell’ex presidente Dominique Gaston Andrè Strauss-Kahn, siede la nobildonna Christine Madeleine Odette Lagarde, nata Lallouette (probabilmente parente, come forse lo stesso ex presidente, della contessa Alfonsina Serbelloni Mazzanti Viendalmare, di fantozziana memoria)..” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/il-duo-berlusca-renzie-va-via-col-vento.html

Commento di Paolo Sensini: “Il testimone del “rieccolo” è stabilmente in mano a Uolter Veltroni, che nel 2006 promise, ospite in RAI da Fazio, che dopo il secondo mandato da sindaco di Roma considerava “conclusa la mia avventura politica perché non bisogna fare la politica a vita”. Il suo sogno era “fare un’esperienza di volontariato in Africa”, progetto subito accantonato per creare quell’arma di distruzione di massa chiamata PD. Ora il Partito da lui creato è in mano al degno erede Matteo Renzi, che da ex rottamatore non può fare altro che riciclare le vecchie glorie del PD. E chi dunque meglio del “padre fondatore” Uolter l’africano…?”

Commento di Maddalena Taroni: “Caro Saul, noi abbiamo i migliori leader politici e religiosi che i soldi sono in grado di comprare. Tutto quello che si aspetta da noi e’ che lavoriamo e paghiamo le tasse senza porre alcuna domanda…”

Mia rispostina: “se vogliamo inchinarci, altrimenti possiamo restarne fuori, a costo di qualche piccola emarginazione sociale…”

Bando contro le armi nucleari. L’Italia e la UE tacciono… – Scrive Marco Palombo: “Qualcuno potrebbe obiettare che l’ UE non fa parte dell’ONU e quindi la vicenda non la riguarda. Ma il 20 settembre 2017 Federica Mogherini era proprio nella sede dell’ONU a New York all’assemblea sul Trattato per il bando dei test nucleari dove è intervenuta a nome dell’Unione. In realtà la NATO è l’unico vincolo che impedisce la ratifica per Italia…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/10/bando-delle-armi-nucleari-l-italia-tace.html

Chiesa. Torni alla povertà – Scrive Arrigo Colombo: “La Chiesa dovrebbe lasciare il palazzo del Vaticano, che non sia più proprietà della Chiesa, la quale Gesù volle povera, e se dev’essere povera non può possedere un palazzo di 1400 stanze traboccante di tesori. Il Vescovo Bergoglio ha fatto un primo passo, rifiutandosi di abitarvi, ma non lo ha lasciato del tutto, egli parla dalla finestra dell’immenso palazzo. Si tratta di compiere un atto altamente significativo ed esemplare. Un atto forte di cui si sente il bisogno; per iniziare la riforma della Chiesa…”

Commento di Aurobindo: “Un giorno il Volto dovrà fondere la maschera. La nostra ignoranza è la crisalide della Saggezza. Il nostro errore sposa una nuova conoscenza sul cammino, la sua oscurità è un nodo di luce annerito. Il Pensiero danza mano nella mano con la Nescienza sulla grigia strada che serpeggia verso il Sole….”

The ability, even in the limitation of language, to describe reality, perceptible and thoughtful, in a logical and consequential way, is a great advantage when it comes to extrining a “linear” and consequential pathway in time space. His use, on the other hand, is of little use in dealing with a “holistic” discourse – as is precisely that of deep ecology and natural (or lay) spirituality. Certainly, we can get closer to it, through a cautious sort of “words and meanings” of concepts and images… – Continue (con testo italiano):https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/the-indescribable-lightness-of-deep.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Voi vi vedete e mi vedete come un’entità separata; io vi vedo esattamente come vedo me stesso. VOI SIETE CIÒ CHE IO SONO, ma voi siete identificati con ciò che pensate di essere – un oggetto – e cercate la liberazione per quell’oggetto. Non è un enorme scherzo? Può un oggetto avere esistenza indipendente e volizione e azione? Può un oggetto essere schiavo? E liberato?” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 17/10/2017 alle 5:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 ottobre 2017

Paolo D’Arpini su Vorrei.org, Auser Treia: una Sala di Lettura, Centro Italia: tratte ferroviarie trasversali, come il piccolo così il grande, archetypes and zodiac, vivisezione, diversamente disumani, psicologia transpersonale…

Il Giornaletto di Saul del 16 ottobre 2017 – Paolo D’Arpini su Vorrei.org, Auser Treia: una Sala di Lettura, Centro Italia: tratte ferroviarie trasversali, come il piccolo così il grande, archetypes and zodiac, vivisezione, diversamente disumani, psicologia transpersonale…

Care, cari, il mio voler dare uno specifico ed esclusivo nome all’esperienza interiore, da me definita Spiritualità Laica, è uno dei miei vezzi ormai riconosciuti. La comprensione del significato di spiritualità appartiene in verità all’intelletto, mentre il cuore non darebbe alcun nome, al massimo sarebbe una meraviglia di sé, gli inglesi dicono bene con la parola awe. Dare una definizione ed un significato all’esperienza è già separazione, dualismo, mentre il cuore accetta solo l’unione, la semplice fioritura… – Continua:https://www.vorrei.org/persone/11050-post-utopie-la-spiritualita-laica-il-bioregionalismo-e-l-ecologia-profonda.html

Donne. Troppo “amate” – La mia lettera sulla violenza contro le donnehttp://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/donne-troppo-amate.html è stata pubblicata su Il Corriere Adriatico del 15 ottobre u.s. Il direttore Giancarlo Laurenzi nella sua risposta evidenzia che le violenze non sono imputabili ad una specifica religione e non sono nemmeno nuove, in quanto sono esistite da tempo immemorabile, solo che oggi l’informazione ne da notizia. Ma visto che le leggi attuali sono troppo ‘morbide’ contro gli autori di violenze egli auspica un inasprimento delle pene, senza attenuanti. Vorrei rispondere che sì questi atti contro donne e bambini andrebbero perseguiti con maggiore severità ma allo stesso tempo occorre lavorare a livello di educazione sociale e morale, cominciando a controllare anche tutte quelle informazioni becere sul sesso e sull’uso del corpo della donna a partire da quanto viene pubblicato sui giornali, sulle TV e sui social. Comunque ho notato che su Il Corriere Adriatico certe tematiche scabrose vengono trattate con moderazione e discrezione, questa è cosa buona che va a merito del giornale…”

Commento di A.C.: “La donna è naturalmente portata a vivere il sesso come crescita interiore ed a fungere da ponte per la creazione di idee e progetti nuovi, essendo un canale per energie provenienti da mondi più grandi. La sessualità autentica ha fini che vanno oltre la dimensione umana. La coppia di oggi deve tornare alla sessualità vissuta come crescita interiore e via per il divino…”

Auser Treia. In allestimento una piccola biblioteca – Entro il 2017 contiamo di poter istituire nella sede di Auser Treia una piccola “Biblioteca”, alla quale poter liberamente attingere,  anche scambiando libri, del tutto gratuitamente. Qui a Treia gli scrittori non mancano, ci sono diversi poeti, come ad esempio Maurizio Angeletti e Lucia Nardi, o come il narratore di detti popolari Luciano Capparrucci autore di “Passo Treia… che spasso”, o lo storico Alberto Meriggi che ha prodotto una mole notevole di testi, od il giornalista Fernando Pallocchini direttore della rivista cartacea “La Rucola” in cui appaiono diversi articoli su Treia e sulla storia marchigiana… – Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/10/progettata-una-sala-di-lettura-allauser.html

Taoismo e sessualità – Scrive Emilio Vittorio Gioacchini a commento dell’articolohttp://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/10/taoismo-sessualita-e-rigenerazione.html -: “…eiaculare non è necessariamente orgasmo, l’orgasmo è comportamento adulto, non coatto, non terrorizzato, non spastico, non pigro… la donna comanda nella stanza dal letto solo quando l’uomo è saggio e riesce a capire ed eseguire ordini per niente verbali, almeno nel senso comune del verbale; purtroppo, quando si parla di sessualità, inizia una stupida gara con tutti quanti che si i sentono obbligati a fare i maestri perdenti in massa…”

Mia rispostina: “…sì, accettiamo comunque le diverse visioni come aspetti di una “pansessualità” dalle molteplici sfaccettature e modi espressivi..”

Riaprire le tratte ferroviarie trasversali del Centro Italia – Scrive Raimondo Chiricozzi: “Con l’approvazione della legge n 128/2017 sulle ferrovie turistiche, che stabilisce la trasformazione in ferrovie turistiche di 18 linee ferroviarie dismesse o sospese al traffico, si è aperta la possibilità di rivedere correre i treni sulla Ferrovia Civitavecchia Capranica Sutri Orte. Primo passo importante che però va sostenuto dalla costante pressione dei cittadini e delle comunità locali in maniera che…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/ferro-e-non-asfalto-riaprire-le-tratte.html

Roma. Conferenza sulla biotipologia costituzionale – Scrive AVA: “Conferenza di giovedì 19 ottobre 2017, ore 17.30, in Via Asti 5/a – Roma – del dr. Gerardo Ciannella: “Conoscere la propria specificità per aumentare il potere terapeutico degli alimenti” – Ingresso Libero. Info: 3339633050”

Come il piccolo così il grande – Scrive Franco Libero Manco: “Una cellula (l’uomo) che vivesse in antagonismo con le altre cellule metterebbe in pericolo se stessa e l’organismo (la società) di cui fa parte. Una cellula impazzita può generare il cancro come un uomo malvagio può mettere in pericolo la sua vita e quella dei suoi simili. L’io individuale è un frammento dell’Io assoluto. La coscienza collettiva è parte della Coscienza cosmica; il pensiero individuale è un frammento dell’Intelligenza universale. Come la materia si esprime attraverso le forme così la Coscienza cosmica si manifesta attraverso la moltitudine di coscienze individuali…” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/10/15/come-il-piccolo-cosi-il-grande/

Festeggiare il PD – Scrive Massimo De Amicis: “Qualcuno crede di poter festeggiare i 10 anni del PD di Renzi! Festeggiare cosa? Il Paese che non riesce a fronteggiare un’invasione continua di barbari? Che vede il continuo lievitare del debito pubblico, delle imposte-tasse, delle bollette e soprattutto del numero abnorme dei suoi poveri? Che vede il naufragare delle riforme fatte a metà, dei privilegi per le caste politiche ed istituzionali che vengono alimentati, anziché aboliti? Che deve subire un’alleanza deleteria, contro natura fra i politici al potere e gli attuali dirigenti di una Chiesa apparentemente aperta al nuovo, ma retrograda e succube degli islamisti…”

Archetypes. I Ching and Chinese Zodiac – Basically two are the cultural addresses of China, Confucianism and Taoism, the way of fairness and the way of spontaneity. The revelation of these two social and philosophical aspects is the Book of Changes, that is, I-Ching, one of the oldest philosofical texts of humanity. There are several comments from Confucius and Lao Tze, as well as more recent   Chan math considerations (Buddhist Meditation). The I-Ching are also the basic psychic archetypes of the Chinese zodiac and the two aspects of Yin and Yang, the Feminine and Masculine, Darkness and Light, Earth and Heaven… – Continue (con aggiunto testo italiano):https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/archetypes-i-ching-and-chinese-zodiac.html

Happy birthday Nietzsche – German philosopher, poet, composer, and writer Friedrich Nietzsche (October 15, 1844 – August 25, 1900) is among humanity’s most enduring, influential, and oft-cited minds — and he seemed remarkably confident that he would end up that way. Nietzsche famously called the populace of philosophers “cabbage-heads,” lamenting: “It is my fate to have to be the first decent human being. I have a terrible fear that I shall one day be pronounced holy.”

Vivisezione. Storia della sperimentazione su animali – Negli Stati Uniti d’America, nel 1938, il Congresso obbligò le aziende produttrici di farmaci ad effettuare la sperimentazione animale prima di somministrare qualsiasi nuovo tipo di farmaco all’uomo. Scimmie, topi, conigli ma anche suini, etc. Queste le specie maggiormente richieste dai laboratori dove sugli animali veniva e viene testato di tutto… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/10/vivisezione-direttive-europee-e-storia.html

Mio commentino: “Come al solito possiamo osservare che l’obbligo alla vivisezione è una invenzione yankee…”

Diversamente dis-umani – Scrive F.L.M.: “La violenza in natura si manifesta perché un animale si sente minacciato o per motivi di sopravvivenza. Tra gli esseri umani si manifesta quando l’individuo viene privato di un suo diritto o si impossessa di ciò che non gli appartiene; oppure si impossessa di un altro, nella fattispecie di un animale che naturalmente non è d’accordo a cedere se stesso per essere sfruttato o mangiato, la cavia non si presta volentieri ad essere vivisezionata, ma all’essere umano non importa se l’animale, o l’altro, è d’accordo… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/diversamente-dis-umani.html

Ex “compagni”, amici della NATO – Scrive V.B.: “Ricordo quando mi mettevo le mani nei capelli perché i miei amici ed ex-compagni di LC come Erri De Luca si recavano a Sarajevo con camion di soccorsi per i poveri integralisti islamici, armati e sostenuti da NATO, Arabia Saudita, Turchia, Emirati del Golfo ed Al Qaida (guarda caso: gli stessi che oggi cercano di destabilizzare la Siria laica), “assediati” dai cattivissimi Serbi. Ma posso testimoniare per esperienza diretta che la bella Sarajevo era una magnifica città multietnica prima che i Serbi fossero costretti ad emigrare ed asserragliarsi nei sobborghi per salvare la pelle. Rileggetevi gli illuminanti racconti del serbo-bosniaco premio Nobel per la letteratura Ivo Andric…”

Psicologia transpersonale – Nell’analisi degli archetipi non possiamo trascurare la ricerca psichica avanzata, iniziata con Jung, proiettata negli schemi di Wilber e Grof. Una sintesi sul pensiero rarefatto che raggiunge il limite dell’esperimentabile. Nella fase più densa c’è l’Ombra che rappresenta le condizioni palesi, l’orgoglio ed il bisogno di successo, essa spinge verso l’amore romantico ed idealizzato e la sua controparte odio e sensi di colpa. Segue il livello dell’Ego che consente un approccio intellettuale e contribuisce alla comunicazione verbale ed al pensiero lineare… – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/10/psicologia-transpersonale-e-conoscenza.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………..

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Scava dentro. Dentro è la fonte del bene, che sempre ha il potere di sgorgare, a condizione che tu sempre scavi.” (Marco Aurelio)

…………………..

“Che cosa dire di me? Non c’è mai stato un ‘me’, non ci può mai essere un ‘me’. ‘Io’ sono sempre stato presente, assolutamente. In effetti, LA MIA RELATIVA ASSENZA SARÀ LA MIA ASSOLUTA PRESENZA. Il momento della ‘morte’ sarà il momento dell’estasi più alta, l’ultima percezione sensoriale dell’apparato psicosomatico.” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 16/10/2017 alle 5:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

15 ottobre 2017

Events of the Italian Bioregional Network, valium elettorale, No Nato, appello per Mondeggi, un tempio laico, governo globale, espiritualidad natural del hombre…

Il Giornaletto di Saul del 15 ottobre 2017 – Events of the Italian Bioregional Network, valium elettorale, No Nato, appello per Mondeggi, un tempio laico, governo globale, espiritualidad natural del hombre…

Care, cari, Events of the Italian Bioregional Network, from 2010 to 2017 – Caterina Regazzi write: “My entry into the Italian Bioregional Network has coincided with my first encounter in Calcata with Paolo D’Arpini, in 2010. In fact when we met with Paolo he was organizing the bioregional meeting that he would have had to keep at Acquapendente, in the park of Monte Rufeno, towards the end of October of 2010. Acquapendente was chosen because the network was founded there in the spring of 1996 and we wanted to smooth out the divergences about the issue on bioregional nutrition…” – Continue:https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/events-of-italian-bioregional-network.html

Teramo. Borgo degli Gnomi – Scrive Simona: “Vi segnalo una preziosa iniziativa che si terrà domenica 15 ottobre 2017: Festival del benessere STARBene, il tema che verrà affrontato con laboratori, seminari ed una tavola rotonda è “Alimentazione e Sostenibilità”. La manifestazione è organizzata da una rete di associazioni della provincia di Teramo e vi partecipano piccoli produttori ed artigiani locali che esporranno i loro prodotti e le loro creazioni…- Info: info@borgodeglignomi.it”

Valium elettorale – Scrive L.C.: “…la maggioranza attuale, irrobustita da Berlusconi e Salvini (è già quella futura se il PD non subirà una batosta), propende – con l’appassionato appoggio del custode – per il ROSATELLUM (peggiorato dagli ultimi emendamenti). In Italia non ci sono soldi – eccetto che per i soliti pochi – e il deficit continua a crescere. Padoan mente spudoratamente dicendo che non è vero e le autorità monetarie europee fingono di credergli…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/rosatellum-polpetta-avvelenata-o-valium.html

TV sciatta e cafona – Scrive Adriano Colafrancesco a commento dell’articolo sulla TV di Caterina Regazzi (Giornaletto di ieri: https://saul-arpino.blogspot.it/2017/10/il-giornaletto-di-saul-del-14-ottobre.html?showComment=1507965692426#c8938188157971435477) -: “Caro Paolo, scrivo a te, in realtà, per rispondere all’articolo di Caterina. Quello che scrive rispecchia esattamente un quadro attuale che ha origine (come mi sforzo di denunciare da anni) nella televisione sciatta e cafona…” – Continua in calce al link segnalato

Grottammare. Aspasia di Giacomo Leopardi – Scrive Sara Di Giuseppe: “Vi invito a leggere con furore questi poeti” – dice l’attore solista al suo pubblico – perché essi sono l’epoca, sono il secolo, essi sono i contemplatori dell’eterno. Leopardi, Majakovskij, Pasolini, Manzoni, Campana, Montale, Wilde e altri, indietro fino a Sofocle, avanti fino a Dimarti: protagonisti del viaggio cosmico-letterario di un anno, iniziato stasera con Di Bonaventura che quella poesia “ferocizza” e canta e reinventa, così come un sisma scuote e sovverte e riscrive i luoghi conosciuti…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/10/grottammare-aspasia-di-giacomo-leopardi.html

Portare l’Italia fuori dal sistema di guerra – Scrive No Nato: “L’Italia, facendo parte della Nato, deve destinare alla spesa militare in media 52 milioni di euro al giorno secondo i dati ufficiali della stessa Nato, cifra in realtà superiore che l’Istituto Internazionale di Stoccolma per la Ricerca sulla Pace quantifica in 72 milioni di euro al giorno. Secondo gli impegni assunti dal governo nel quadro dell’Alleanza, la spesa militare italiana dovrà essere portata a oltre 100 milioni di euro al giorno…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/14/no-nato-portare-litalia-fuori-dal-sistema-di-guerra-attuare-larticolo-11-della-costituzione/

Lavoro, sesso e disabilità – Scrive Giorgio Mauri a commento dell’articolohttp://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/10/lavoro-sesso-e-disabili.html -: “Il tema del lavoro a livello europeo è molto preoccupante. La normativa sta andando verso un sistema all’americana, senza regole e con le sentenze dei giudici che fanno fede per il futuro: barbarie pura…”

Appello per Mondeggi Bene Comune – Scrive Daniele: “Vi invio l’appello a sostegno di Mondeggi Bene Comune – Fattoria Senza Padroni, che è partito dal mondo accademico (già sottoscritto da più di 200 professori, ricercatori e studiosi) e che stiamo allargando atutte le realtà che vogliono aderire per supportarci (associazioni, collettivi, organizzazioni, reti territoriali e nazionali, ecc..). Vi invitiamo ad aderire e ad inviarlo a tutte quelle realtà che sostengono la nostra lotta e che possono aiutarci a diffonderlo…” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/10/appello-sostegno-di-mondeggi-bene.html

Barbarano Romano. Ecoprinting – Scrive Tempo Creativo: “29 ottobre 2017 a Barbarano Romano: “Streghe e stregoni per un giorno” Laboratorio introduttivo di Eco-printing, ovvero le impronte della natura con Serena D’Alberto. Ci avviciniamo alla festa pagana di Samhain, la notte di tutti gli spiriti sacri e dunque quale miglior periodo dell’anno per avvicinarci ad una tecnica suggestiva di stampa vegetale? In una giornata conosceremo alcune delle piante tintorie che crescono nel nostro territorio e creeremo un piccolo artefatto, un “quadro” di tessuto intriso dell’impronta della pianta che avremo scelto… – Info: info@tempocreativo.it”

Ecofilosofia. Quaderni – Scrive Filosofia Trevigiana: “NUOVO QUADERNO DI ECOFILOSOFIA (N. 41 – ottobre 2017 http://www.filosofiatv.org/eventi_files/419_QUADERNO%2041.pdf). Ecco gli argomenti principali: Ecologia Profonda e pensiero ecosistemico, Steven Best e la liberazione totale, Jason Moore e la fine della natura a buon mercato, Fritjof Capra e gli ecosistemi, Le grandi opere le fa la natura, Critica dell’espansione aeroportuale”

Tempio della spiritualità laica – Scrive Paolo Mario Buttiglieri: “…un luogo per coltivare la ricerca interiore che non sia una moschea o una chiesa è un diritto per chi non appartiene a nessuna religione o pur avendo una propria religione o filosofia non ha un luogo di culto. Un luogo silenzioso come una biblioteca e profumato come un bosco. Un tempio laico dove non si lanciano anatemi e scomuniche, dove ci si può raccogliere in silenzio da soli o insieme ad altri, che non appartenga a nessuno ma che sia aperto a tutti, anche a chi frequenta moschee e chiese, o a chi non ha un proprio tempio…” – Esattamente quello che avevamo fondato a Calcata (P.D’A.):https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/07/15/il-tempio-della-spiritualita-della-natura-e-larte-di-vivere-in-un-luogo-senza-danneggiarlo/comment-page-1/#comment-342

Terra e terre. Pigmentum 2 – Integrazione di Ferdinando Renzetti all’articolohttps://retedellereti.blogspot.it/2017/10/la-magia-delle-cose-terra-e-terre.html?showComment=1507970707525#c6084742292295256658 -: “…il laboratorio di terra e terre è stato impostato su cinque moduli, quello sugli intonaci era il terzo. nel primo modulo a marzo abbiamo analizzato le terra e le sabbie del luogo del luogo gli impasti vari la barbottina. Abbiamo costruito un forno e una stufa pirolitica neolitica…” – Continua in calce al link segnalato

Governo Globale. Recensione – In questo saggio di Enrica Perucchietti e Gianluca Marletta fu svelata per la prima volta in modo chiaro, completo e documentato, la storia segreta del Nuovo Ordine Mondiale, dagli inizi a oggi: la genesi, l’ideologia e le tappe storiche, dalle origini della modernità all’attuale sfida militare, che vede come terreno di battaglia il Medio Oriente. Oggi gli autori aggiornano questa… – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/governo-globale-recensione.html

Unesco. USA e israele lasciano l’Unesco (perché antisionista) – Scrive Paolo Sensini: “Effettivamente con l’Unesco, l’Agenzia per la cultura delle Nazioni Unite, qualche problemino c’è. Si tratta infatti dell’unico ente di portata globale non ancora totalmente schiacciato sulle posizioni d’Israele. E allora che succede? Basta che Shimon Samuels, direttore del Centro Wiesenthal, enumeri una per una tutte le lagnanze dello Stato ebraico contro Unesco perché gli Stati Uniti ne annuncino l’immediato abbandono, che tra l’altro non concorrono più a finanziare dal 2011. Chiaro, no? Quando la tua attività principale è quella di “esportare democrazia” in tutto il mondo, non è tollerabile che qualcuno dissenta da te. E se poi a sussurrartelo nell’orecchio è Israele, “l’Unica-Democrazia-del-Medio-Oriente”, come si fa a dire di no!?..”

Mio commentino: “A nemico che fugge ponti d’oro”

La espiritualidad natural del hombre…. sin religion – Lamentablemente el esquema mental de las religiones, puesto encima de la espontanea revelación de lo humano en nosotros, sigue ofuscando la sencilla conciencia de existir, de pertenecer a un todo indivisible del que somos parte integrante. Antes de ser cristianos, mahometanos o budistas somos conciencia, pero esta conciencia está totalmente asombrada que nuestras calidades intrínsecas vienen sumergidas por una plétora de ideas, limitaciones y estructuras pre-construidas de diversas creencias religiosas. Una valla que impide la libertad de expresión en términos de la espiritualidad natural del hombre… –http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/10/la-espiritualidad-natural-del-hombre.html

Ho fatto un sogno – Scrive Marco Bracci a commento dell’editoriale sul Giornaletto di ieri https://saul-arpino.blogspot.it/2017/10/il-giornaletto-di-saul-del-14-ottobre.html?showComment=1507981289656#c4267605969046784940 -: “Caro Paolo, ci tengo a dirti che è impressionante come il tuo sogno sia in linea con quanto detto nelle rivelazioni divine degli ultimi 40 anni. Complimenti! In sostanza, 40 anni fa, il cherubino della Sapienza divina contattò il suo duale che si trovava incarnato in un’umile donna tedesca di nome Gabriele/Gabriella….” – Continua al link segnalato

Templari perseguitati – Il 13 ottobre 1307 iniziò la caccia ai Templari, 710 anni fa… – … e proprio l’anno scorso, qui a Treia, mi sono letto i libri di Christopher Knight e Robert Lomas sulla storia dei Templari ed in particolare sull’ultimo Gran Maestro Templare Jacques De Molay, torturato ed arso vivo a Parigi nel 1307 perché riconosciuto (dalla chiesa e dal re di Francia) colpevole di eresia. I libri dei due autori inglesi andrebbero letti e ponderati con molta attenzione poiché mi sembra che racchiudano una verità storica inoppugnabile sulla Sindone. Tra l’altro la Sindone si trova a Torino perché acquistata dai Savoia dalla famiglia di Goffredo De Charney (anch’egli bruciato sul rogo insieme a De Molay) che la custodiva .. – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/09/la-sindrome-della-sindone-e-pezzi-di.html

“Stuprate la Boldrini!” – Scrive Roberto Tumbarello: “La rivale – anzi, la nemica da sopprimere – è sempre lei. A denigrarla e calunniarla non sono ragazzacci scalmanati ma addirittura un legislatore, per di più graduato, presidente del gruppo leghista al Senato. Ogni giorno ne inventa una. Così fa politica. Ieri la sorella, che non c’è più da diversi anni, era stata nominata in un posto da 50 mila al mese. Poi un fratello, che non esiste nemmeno, a occupare poltrone inventate con stipendi da capogiro. La teppa è autorizzata a imitarlo. Scoperto, ci ride sopra. Ci chiedevamo chi mettesse continuamente in giro notizie inverosimili. Provengono direttamente dal parlamento”

Argentina. Milagro Sala sequestrata e reincarcerata – Scrive Pressenza: “La mattina del 14 ottobre 2017, alle sette, su ordine del giudice Pablo Pullen Llermanos, forze del CEOP, accompagnate da auto civetta senza segni di riconoscimento, hanno fatto irruzione nella casa dove Milagro Sala era agli arresti domiciliari e l’hanno trasferita con la forza, scalza e in pigiama, al carcere femminile di Alto Comedero….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/14/argentina-dittatoriale-milagro-sala-attivista-di-tupac-amaru-agli-arresti-domiciliari-e-stata-sequestrata-a-forza-dalla-polizia-e-trasferita-nel-carcere-di-alto-comedero/

Ciao, Paolo/Saul

…………………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Disse la vecchia guaritrice dell’anima:
Non fa male la schiena, fa male il carico.
Non fanno male gli occhi, fa male l’ingiustizia.
Non fa male la testa, fanno male i pensieri.
Non fa male la gola, fa male quello che non si esprime o si esprime con rabbia.
Non fa male lo stomaco, fa male quello che l’anima non digerisce.
Non fa male il fegato, fa male la rabbia.
Non fa male il cuore, fa male l’amore.
Ed è proprio lui,
L’ amore stesso,
Che contiene la più potente medicina.”
(Ada Luz Marquez)




permalink | inviato da retebioregionale il 15/10/2017 alle 6:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

14 ottobre 2017

Ho fatto un sogno, sii come un fiume, TV indecente, habemus anti-papam, il sistema impera, la magia delle cose, striscia la vermizia, living in an urban bioregional context…

Il Giornaletto di Saul del 14 ottobre 2017 – Ho fatto un sogno, sii come un fiume, TV indecente, habemus anti-papam, il sistema impera, la magia delle cose, striscia la vermizia, living in an urban bioregional context…

Care, cari, anch’io “ho fatto un sogno”. Ho visto che un piccolo gruppo di amici si era riunito per decidere come salvare il mondo. All’inizio eravamo quattro gatti come suol dirsi poi a mano a mano giungevano altre persone di tutte le razze: mediorientali, cinesi, neri, etc. Lo scopo non era tanto quello di trovare soluzioni per evitare ciò che appariva inevitabile bensì di riuscire a mantenere un’intelligenza, un seme, per la continuazione della specie umana. Infine dovevamo prepararci ad una guerra finale e il consiglio dell’esperto era: “Per sopravvivere ad una guerra occorre non lasciarsi travolgere dalle emozioni cercando bensì di adempiere a quanto necessario senza preoccuparsi delle conseguenze”. Ero anch’io d’accordo… E non siamo forse oggi in procinto di una guerra globale per la sopravvivenza dell’Umanità? Cosa possiamo risolvere con le nostre chiacchiere e le nostre piccole azioni per salvare il mondo? Restare saldi senza farsi trascinare dalle “sensazioni”, vivere nel momento presente affrontando quel che ci si para d’innanzi senza proiettare un fine, una ragione…

Sii come un fiume – Disse Sathya Sai Baba: “La vita senza fede è come un vaso pieno di buchi. Sapete che basta annaffiare le radici di una pianta. Poi le radici portano l’acqua in ogni parte della pianta. Non occorre che annaffiate le singole foglie, il fusto e i rami…similmente, se innaffiate le radici della vita con l’acqua della Fede, essa riempirà tutti gli aspetti della vostra vita. L’albero della Vita può sostenersi da solo se lo innaffiate alle radici. Diversamente, l’albero si secca e muore presto. Diventa legna da ardere. Una volta che lasciate spazio al dubbio, tutto ciò che farete diverrà inutile e non darà più frutti. Allora nessuna disciplina potrà più esservi d’aiuto, se permetterete al dubbio di insinuarsi nella vostra mente…” – Continua:
 http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/10/sii-come-un-fiume-insegnamento-di.html

Roma. Traino Verde – Scrive Salviamo il Paesaggio: “Roma, 14 Ottobre 2017, ore 10.00 – 18.00, Ex-Cartiere Latine Via Appia Antica, 42. Il Forum Salviamo il Paesaggio e Respiro Verde Legalberi invitano a una giornata di discussione sull’importanza del suolo, ma anche di quella vita che vi prolifera sopra, di animali, soprattutto di piante. Non solo le piante che ci forniscono il cibo, ma anche quelle che molto semplicemente ci consentono di respirare e che proteggono e nutrono il suolo stesso. Senza il mondo vegetale, non ci sarebbero né aria, né terra. Info: salviamoilpaesaggio.roma.prov@gmail.com”

Televisione indecente. Le donne che vi appaiono non son vere donne – Scrive Caterina Regazzi: “Le donne in televisione non sono le donne della realtà, le donne della realtà sono quelle che mandano avanti le famiglie, ma meno bene che qualche decina di anni fa, che hanno avuto voglia – bisogno? di “emanciparsi”, di lavorare fuori di casa per aumentare le “possibilità economiche” della famiglia e forse non sanno più bene quale può essere il loro ruolo nella società. Perché le donne in televisione devono per forza essere giovani, belle, formose, devono mettersi in mostra? E’ questo, VERAMENTE, quello che vuole il mercato?..” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/10/13/televisione-indecente-politica-dignita-umana-e-le-donne/

Commento di Caterina: “Ora guardo la tv ancora meno e non so se le cose che scrivevo sono ancora valide. Oggi le donne si accapigliano tra loro per questioni delicate, ad esempio la GPA si o no….”

Habemus anti-papam – Un’analisi sulle profezie “fantastiche” che non sempre sono solo immaginazioni nel nostro pensiero, nel nostro sentire, il pensiero fantastico è mutevole ma attinge al bagaglio dell’inconscio, e lì tutto cova, a metà fra la fantasia e la “realtà”. All’atto pratico si risolve tutto eliminando la fissità del credere unicamente nella “realtà oggettiva”, basata sull’attenersi ai fatti, accettando l’apparente incongruenza che li precede, in forma di fantasia (preveggenza?). Questo atteggiamento è comunque utile al mantenimento della congruità della intelligenza coscienza nell’affrontare il contingente “storico”. Insomma la “saggezza” è la capacità di vedere e vivere le cose in “movimento”. E qui qualcosa si muove! – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/habemus-antipapam-don-farinella-e.html

Mio commentino: “ ..tutta l’informazione è anche un po’ di parte. Per questo bisogna cercare di vedere le cose da diverse angolazioni. Comunque nell’articolo si parla di “proiezioni fantastiche” non di verità assodate… ma anche nei “miti” permane un fondo di “verità oggettiva”. Lobo logico ed analogico compongono un unico cervello. La mente non è fatta di sola “ragione” e le cosiddette prove storiche sono solo costruzioni di fatti adattati ad una ipotetica ragione..”

Così il sistema impera – Scrive Vincenzo Zamboni: “..“Non è escludendo il prossimo che lo si convince della bontà delle proprie idee” (Dostoevskij, citato da Michel Focault in apertura del suo “Storia della follìa”, 1961). L’affermazione è così evidente da sembrare ovvia, e spinge spontaneamente alla riflessione: Qualcuno, nella nostra società, vuole ancora convincere qualcun altro della bontà delle proprie idee?…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/10/sorvegliare-normare-punire-cosi-il.html

Lasciate ogni speranza voi che votate – Scrive Giuseppe Franchi: “Ciao, se andiamo al voto in primavera prossima o se restiamo coll’attuale governo cosa dovremmo aspettarci di diverso? La lega fa da tappetino x non so quali promesse in prospettiva, il pd lo conosciamo, i forzisti di nuovo a galla, e quindi? Hanno apparecchiato una legge elettorale a loro immagine. I 5 stelli pure se si rivolgono al padre eterno nulla sortisce, le sinistre campano di sogni e gloria ricordando i bei tempi, i fedeli della meloni nemmeno col lanternino li cerchi, ed allora chi ci aiuta a noi? Non oso pensare al tandem pd + fi + inquisiti vari, cosa produrranno una volta al governo e senza opposizione alcuna…?”

La magia delle cose – Scrive Ferdinando Renzetti: “…alcuni sanno vedere nelle cose più comuni aspetti straordinari, fantastici, poetici. sono impressioni che proviamo anche noi se ci fermiamo ad osservare le cose con affetto, senza pensare alla loro utilità pratica, ma solo alle loro forme ai loro colori… è la magia delle cose..” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/10/la-magia-delle-cose-terra-e-terre.html

Prossima uscita libraria – Scrive Pressenza: “Il libro di Sandra Russo, il primo libro che sia stato scritto su Milagro Sala e sulla Tupac Amaru, è in corso di traduzione e verrà pubblicato in italiano a Dicembre. Info: olivier.turquet@gmail.com”

Roma. Striscia la vermizia: “Colpite la Raggi” (ordina il sistema) – Scrive Adriano Colafrancesco: “E’ un classico, ormai: una intera generazione giornalistica, fatte salve rare eccezioni, senza vergogna e remora alcuna, in uno scellerato quadro di controllo ferreo e mafioso del pressoché totale apparato mediatico, ha inventato e coltiva con accanimento quotidiano il filone del “dagli alla giunta romana” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/13/roma-e-stampa-di-regime-colpite-la-raggi%E2%80%9D-ordina-il-sistema-di-striscia-la-vermizia/

Roma. Forno in terra cruda – Scrive Zappata Romana: “Nell’ambito dell’evento del WWF Italia “URBAN NATURE” e in concomitanza con la “Giornata mondiale dell’alimentazione”, il 14 ed il 15 ottobre 2017, all’Hortus Urbis di via Appia Antica 42/50, Roma, si tiene un corso per l’autocostruzione di un forno in terra cruda e vi propongono un percorso pratico per costruire un vero forno a legna per cuocere pizze, focacce e pane! Offerta libera. Info. hortus.zappataromana@gmail.com”

Lavoro. Sesso e disabilità – Pensare che il rapporto amoroso fra esseri umani possa essere risolto in termini di “prestazioni sessuali” è per me avvilente. La necessità di prostituirsi è una diretta conseguenza della mancanza di ecologia sociale nella nostra società urbanizzata. Questa pratica non avrebbe senso in una società spiritualmente ed ecologicamente integra in cui l’amore e la sessualità possono essere vissuti in libere forme… – Continua:http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/10/lavoro-sesso-e-disabili.html

Macerata. Festa del volontariato – Scrive Antonio Marcucci: “Sabato 14 ottobre 2017 si svolgerà a Macerata, in Piazza Vittorio Veneto, la Festa del Volontariato, organizzata dall’Assemblea delle Libere Forme Associative del comune di Macerata, con il supporto del CSV. Siete tutti invitati a partecipare anche solo ad alcuni momenti dei vari eventi e convegni che si svolgeranno durante l’intera giornata…”

Living in an urban bioregional context – Having lived for many years in an urban context (I was born and lived in Rome and I also lived in Verona for many years), and having also tryed an experiment to rebuild a small abandoned village, Calcata, resulting in an attempt to reconstitute or – at least – initiate an ideal community process (I do not know with what success), I can assert that my “bioregional” progress has taken place in a “social” and urban context. But I make clear that being a citizen does not mean dwelling in the city only but means recognizing yourself as an “organism” of human civilization. Since 2010 I moved to a small town in the Marche region, Treia (in Macerata’s district), and this is a further step towards my search for an ideal sociological accommodation … – Continue (compreso testo italiano):https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/bioregionalism-and-deep-ecology-in.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Nella “gerarchia” della coscienza esistono tre fasi:
1) Jivatman (anima individuale). È colui che si identifica con la mente-corpo. Chi pensa “io sono un corpo, una personalità, un individuo separato dal mondo”. Egli si esclude e si isola dal mondo come fosse una entiità separata a causa dell’identificazione con il corpo e la mente.
2) Dopo viene l’essere, o la coscienza, che è il mondo.
“Io sono” è tutto il mio mondo. C’è solo l’essere e il mondo. Assieme sono percepiti come unità – questo è l’Atman (Il Sé).
3) Il principio Ultimo che conosce questa essenza non può essere definito affatto. Non può essere identificato o qualificato da alcuna definizione. Quello è lo stato Ultimo.
Queste tre fasi non possono essere definite “Conoscenza” (in senso assoluto). Poiché il termine “conoscenza” ancora appartiene al livello dell’essere.”
(Sri Nisargadatta Maharaj)

………………

“Dovete avere ogni giorno il coraggio di rischiare di sbagliare, di rischiare di fallire e di essere umiliati. Un passo nella direzione sbagliata è meglio che stare “immobili” tutta la vita. Una volta in moto potete correggere la vostra direzione pur andando avanti.” (Maxwell Maltz)




permalink | inviato da retebioregionale il 14/10/2017 alle 5:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

13 ottobre 2017

Imparare la sopravvivenza, chi è renzie?, sesso in chiave taoista, l’uomo fuori natura, viabilità sostenibile, l’umanità al bivio, la giusta misura, on the nature of the mind…

Il Giornaletto di Saul del 13 ottobre 2017 – Imparare la sopravvivenza, chi è renzie?, sesso in chiave taoista, l’uomo fuori natura, viabilità sostenibile, l’umanità al bivio, la giusta misura, on the nature of the mind…

Care, cari, …faccio di tutto per non  apparire  catastrofista, ma molti sono i segnali che indicano la catastrofe. Perdonatemi se contribuisco alla vostra angoscia ma credo sia bene che ognuno di noi si predisponga a vivere tempi drammatici e molto difficili. Non lasciamoci demoralizzare, manteniamo il cuore saldo e teniamoci pronti alla sopravvivenza, sia in senso materiale che morale. Per cominciare impariamo a conoscere le erbe commestibili, recuperiamo la manualità, diminuiamo i bisogni, soprattutto eliminiamo quelli superflui e iniziamo a praticare l’autoanalisi… – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/10/12/teniamoci-pronti-alla-sopravvivenza-creativa/

Commento di Marco Bracci: “Ringrazio Paolo per la sua chiarezza e il suo coraggio nell’affrontare un tema così delicato, da molti sfuggito come la peste (o come gli struzzi, magari). Però voglio aggiungere un mio ulteriore consiglio o avvertimento. Siamo nell’epoca prevista da varie, se non tutte, le civiltà del passato, quella che, nel mondo basato sulla bibbia, viene definita l’epoca della Rivelazione, meglio conosciuta come Apocalisse perché descritta nel libro biblico Apocalisse di Giovanni…” – Continua in calce al link soprastante

Memento. Chi è renzie? – Scriveva Giorgio Mauri: “Non riesco a capire come una persona che ha votato tutta la vita PCI, poi PDS, poi PD, possa dare il proprio consenso a questo “psicopatico” appoggiato da faccendieri di lungo corso arricchitisi alle spalle dello stato, come Berlusconi, per esempio, che fa il liberista tranne poi non pagare frequenze televisive e maciullare la concorrenza con ingerenze politiche. Le manovre di Renzi, appoggiate dall’alta finanza, sono utili solo alle sue tasche…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/12/il-rottamatore-rottamato-renzi-ha-rotto-abbastanza-ora-non-lo-vogliono-piu-nemmeno-i-poteri-forti/

Altro che effetto serra… si va verso la glaciazione – Scrive Paul Dorian: “È giusto dire che l’attività solare debole per un periodo prolungato di tempo può avere un impatto sul raffreddamento della troposfera, lo strato inferiore dell’atmosfera terrestre, in cui tutti viviamo”. La Terra, dunque, sarebbe in procinto di entrare in una fase fredda. L’ultimo precedente risale al 15esimo secolo, quando le macchie solari sparirono a un ritmo sostenuto come quello attuale. La teoria di Dorian, inoltre, è confermata da una ricerca della Northumbria University…”

Sessualità maschile e femminile in chiave taoista – Scrive Dragonero: “La differenza fondamentale tra la natura sessuale dell’uomo e della donna è nella diversa natura dell’orgasmo. Quando l’uomo emette il seme (eiacula) perde gran parte della sua forza costituzionale e vitalità; mentre per la donna è completamente diverso. L’orgasmo per la donna è una forma di rigenerazione a tutti i livelli: fisico, energetico, mentale e spirituale. Ecco perché nel Taoismo si dice: “la donna comanda nella stanza da letto”. La donna per mezzo del rapporto sessuale si rafforza sempre di più; infatti vediamo che la donna è normalmente più longeva e sana dell’uomo…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/10/taoismo-sessualita-e-rigenerazione.html

Napoli. E’ tempo di rivoluzione – Scrive CARC: “Nel pomeriggio del 3 ottobre scorso si è tenuta a Napoli, l’iniziativa di presentazione della campagna del Partito dei CARC dal titolo il Segnale dell’Aurora, organizzata in occasione della celebrazione del Centenario della rivoluzione d’Ottobre. La data scelta non è causale, il 3 ottobre è la data di fondazione del (nuovo) Partito Comunista Italiano. Obiettivo della campagna è quello di prendere spunto dal 100° anniversario della Rivoluzione d’Ottobre e celebrarlo studiando e promuovendo momenti di confronto con tutti i comunisti del nostro paese. Info: pcarc_news@riseup.net”

Se la natura è più forte dell’uomo – Di situazioni drammatiche il pianeta Terra ne ha vissute ben altre. Quello che conta è il mantenimento dell’intelligenza e della capacità di sopravvivenza e tale capacità, come abbiamo visto accadere nell’isola di Bikini, sede degli esperimenti nucleari francesi, ha una forza inimmaginabile. Infatti lì dove ci si aspettava la morte si è invece scoperto un ecosistema eccezionalmente vitale e prospero, soprattutto in “assenza” dell’uomo… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/07/natura-ed-animali-quando-la.html

Legge elettorale e decomposizione del parlamento – Scrive Teoria e Prassi: “Il colpo di mano del governo Gentiloni sulla legge elettorale e l’intesa sottobanco Renzi-Berlusconi-Salvini esprimono la crisi profonda della democrazia borghese, preludono a un parlamento di nominati e di trasformisti, aprono la strada a un governo centrista imposto dall’oligarchia finanziaria. Servirà a liquidare le libertà dei lavoratori e ad avanzare nella trasformazione reazionaria dello Stato borghese. La campagna elettorale in atto, costruita sulla pelle dei lavoratori, fa capire quello che si prepara…”

Meloni con MDP e M5S – Scrive Libero: “…”Il Rosatellum è uno schifo. È chiaro che stiamo andando verso le larghe intese”. Giorgia Meloni non va per il sottile e chiama in causa Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, i suoi “alleati” che l’hanno lasciata sola, all’opposizione (insieme a Mdp e M5s) sulla legge elettorale. “A questo punto è opportuno un incontro con Berlusconi e Salvini che mi chiarisca il senso del loro sostegno ad una legge elettorale che, matematicamente, non consentirà di formare una maggioranza certa e un governo che difenda gli interessi degli italiani”, spiega la leader di Fratelli d’Italia in una intervista di fuoco a La Stampa…”

L’umanità al bivio – Scrive Guillermo Sullings: “La civiltà umana, dilaniata dalle contraddizioni, si trova davanti ad un bivio. Alcuni pensano che si vada verso una società globale, governata dal potere finanziario o controllata da qualche apparato militare. Altri immaginano che si possa avviare un processo di integrazione tra i paesi in cui le popolazioni, animate da un sincero spirito di cooperazione, costruiscano una società libertaria, autenticamente democratica, nonviolenta: una Nazione Umana Universale…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/10/lumanita-al-bivio-presentazione-del.html

Pigmentum – Scrive Ferdinando: “…il laboratorio di terra e terre si è concluso, la scuolina “asilo nel bosco” è stata già inaugurata, l’incontro di studio ha portato a disvelare tecniche e particolari costruttivi e decorativi, tipo fiaba per bambini con testi raccolti qua e là che danno profondità alle rotondità dei caratteri neri…”

Buone notizie marchigiane. Pesaro: “Verso una mobilità sostenibile” – Scrive Arpat: “Si è tenuta a Pesaro, il 15 e 16 settembre 2017, l’iniziata “Verso la Mobilità Nuova”, promossa da numerosi soggetti che si interessano e promuovono la mobilità sostenibile. Visti i temi trattati, ed il nostro interesse verso la mobilità “dolce”, abbiamo pensato di rivolgere alcune domande al Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci (43 anni), in carica dal 2014 e già Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino…” – Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/10/buone-notizie-marchigiane-pesaro-fa-da.html

USA sempre più invadenti – Scrive Piattaforma Comunista: “L’attacco che la Classe Operaia, e con essa tutti i lavoratori stanno subendo, è sotto gli occhi di tutti. I simulacri della democrazia borghese, come era stato ampiamente previsto da Marx ed Engels, sono stati abbandonati dal grande capitale, che ha gettato la maschera assumendo il governo diretto di quelli che, ormai solo sulla carta, sono gli Stati Nazionali. Ciò in Italia, a Pomigliano, avviene attraverso l’intervento del gruppo Fiat/Chrysler, così come le 7 sorelle del petrolio nella Repubblica Bolivariana del Venezuela dove attraverso gruppi di terroristi mercenari in loco e l’appoggio di una capillare campagna di fake news diffuse dagli asserviti mezzi di comunicazione di massa, assistiamo oggi all’intervento attivo dell’imperialismo made in USA…”

La giusta misura… – Ho conservato per anni un vecchio dipinto nel Tempio della Spiritualità della Natura, prima di abbandonare Calcata al suo destino e trasferirmi a Treia. Era solo una banale copia, rappresentava un alchimista (od un semplicista) che mostra la giusta dose di sostanza da porre nell’intruglio medicinale ad un giovane apprendista. Il gesto  eloquente, la mano alzata con il palmo rivolto in avanti, significante “basta così”. Né troppo né poco! Le cose cambiano e non serve portarsele appresso, la memoria  è utile se ci aiuta a non ripetere gli errori del passato, contemporaneamente è una zavorra se ci impedisce di compiere nuove esplorazioni e ricerche. Anni ed anni di meditazione… per scoprire la giusta misura?… – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/10/la-giusta-misura-cogliendo-il-momento.html

Genova. Libraria – Scrive Massimo Angelini: “Invito per gli amici di Genova e dintorni dal 20 al 22 ottobre 2017, a Genova, Palazzo Ducale,  Pentagora sarà presente col suo stand al BOOK PRIDE. E ricordate che, durante il Book Pride, SABATO 21, alle 18 (Palazzo Ducale - Sala del Minor Consiglio), presenterò il mio ECOLOGIA DELLA PAROLA. Vi aspetto. Info: angelini.ge@gmail.com”

Analysis on the nature of the mind – Reflected light and light share the same fundamental nature, as it happens  for existence and consciousness,   they are one. The mind is a mirror reflecting the inner light to direct it towards external objects, these objects are identified by the capacity  and intensity of the mirror. As a child I loved playing with a mirror stolen from my mother, with it I captured the sunlight and directed it through a window into a dark cellar. Only what was illuminated by the light beam was visible while the rest of the walls and things piled on the floor remained obscure. Exactly in the same way the mind works, illuminating the outside world. .. – Continue:https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/analysis-of-nature-of-mind-in-key-of.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La ricerca della realtà è la più pericolosa delle imprese, perché distruggerà il mondo in cui vivi. Ma se sei spinto dall’amore per la verità e per la vita, non hai niente da temere. Cerca di capire: ciò che tu pensi sia il mondo, in realtà è la tua stessa mente.” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 13/10/2017 alle 4:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

12 ottobre 2017

Bioregionalism deep ecology and lay spirituality a new blog, renzie ha fiducia nel Rosatellum, alimentazione ecologica, solidarietà reato, ecologia cristiana, alleanza bioregionale, reato solidale, ombelico energetico…

Il Giornaletto di Saul del 12 ottobre 2017 – Bioregionalism deep ecology and lay spirituality a new blog, renzie ha fiducia nel Rosatellum, alimentazione ecologica, solidarietà reato, ecologia cristiana, alleanza bioregionale, reato solidale, ombelico energetico…

Care, cari, why a new Blog? We are at the beginning of October 2017 and for some days I wake up very early in the morning. I stay a bit in the brunt to meditate and then I get up just as soon as a faint light appears in the sky. I look out of the kitchen window, while the water for morning barley is bubbling, and watch the moon  which sets. Yes, because the moon sets in the morning and among other things these days we are in full moon and it almost seems to see a rising sun, so much the disk is big, instead it is the moon that falls behind the hill. Faced with this scene that repeats before my eyes I have been inspired to make a blog devoted to my “fading” main interests: “Bioregionalism, Deep Ecology, Lay Spirituality”… – Continua:https://bioregionalismo.blogspot.it/2017/10/bioregionalism-deep-ecology-lay.html

Rosatello andato. Nuova legge elettorale di fiducia in fiducia – Mia integrazione all’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/09/leggi-elettorali-usa-e-getta-non-e-vino-pregiato-e-un-rosatellum-andato-a-male/ -: La “fiducia” è stata imposta per l’approvazione del “rosatello”, con il placet del mattarello. Così, fra un brindisi e l’altro, si solidifica la speranza del rottamatore di tornare a governare l’Italia, in tandem con l’inciuciato cavaliere. Renzie potrà tornare a viaggiare per il mondo con il suo Air Italy One ed a giocare con il telefonino nelle sedi internazionali. D’altronde cos’altro saprebbe fare, il saltimbanco di Rignano sull’Arno? Ma non solo questo, di fiducia in fiducia, ubbidendo agli ordini superiori, vista la paura del parlamentari piddini di non essere più ricandidati, renzie pensa di far approvare con “fiducia” anche lo ius soli, nel frattempo è stato già approvato con un’altra “fiducia” un ulteriore inasprimento delle pene e delle sanzioni previste per chi “ha dubbi sui numeri della shoà”, o ne minimizza la gravità… – Continua al link con altri commenti

Alimentazione etica ed ecologica – Scrive Franco Libero Manco: “La specie umana è destinata a superare non solo l’attuale alimentazione convenzionale erroneamente onnivora ma anche quella che fa riferimento all’alimentazione dei nostri cugini primati per passare ad un’alimentazione etica ed ecologica più consona alle nuove esigenze della vera civiltà umana. Un’alimentazione incruenta…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/11/nutrizione-etica-ed-ecologica-gli-interessi-alimentari-delluomo-non-sono-quelli-indicati-dalla-natura/

Miraggio. Reddito di cittadinanza – Scrive Claudio Martinotti Doria: “In Italia il reddito di cittadinanza o qualche provvedimento analogo, non sarà mai adottato, perché la casta parassitaria dei nostri politicanti e la pletora di cortigiani alla cui greppia attingono, temerebbero sottragga troppi fondi alla loro avidità e corruzione e al mantenimento dei loro eccessivi privilegi. Inoltre anche coloro che potrebbero essere ben intenzionati ed in buona fede, non possiedono la lungimiranza e perspicacia necessaria per valutare correttamente tale opportunità e le sue ricadute sociali ed economiche positive…”

“Il Giardino degli specchi”. Recensione – Scrive Tullia Turazzi: “Questo non è un libro con una trama apparente, non è un racconto di fantasia, anche se ad alcuni potrebbe sembrare, è una raccolta di alcune mie esperienze spirituali, realmente e pienamente vissute, un libro evocativo, iniziatico  più da sentire dentro che da leggere con i soli  occhi fisici. Ho sempre cercato dentro di me le risposte alle tante domande che gli uomini della terra si pongono da sempre, perché sono qui? Veramente tutto quello che percepiamo con in nostri sensi limitati è tutto ciò che esiste?…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/10/il-giardino-degli-specchi-lincontro-con.html

Trieste. Ebrei contro – Scrive Jure: “Libreria LOVAT, 13 ottobre 2017, ore 18.00, Jeff Halper, attivista ebreo israeliano che da sempre si batte contro il crimine di Tel Aviv della demolizione delle case palestinesi. Nel suo libro, ora tradotto in italiano, rivela come la guerra condotta da Israele contro i Nativi di Palestina, sia ora diventata un formula globale contro ogni popolo che si batte per la libertà. Info: glry@ngi.it”

Sintesi sull’ecologia profonda – Scrive Guido Dalla Casa: “L’uomo è un animale a tutti gli effetti, anche facilmente classificabile: l’uomo occidentalizzato ha iniziato a distruggere il mondo di cui comunque fa parte integrante, come un gruppo di cellule impazzite che invade l’organismo cui appartiene. E’ proprio perché ritiene di non essere un animale la causa dei guai. Il fenomeno non può durare ancora a lungo.” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/10/11/la-visione-dellecologia-profonda-in-sintesi/

Milano. Pacifismo in panetteria – Scrive Lista Disarmo: “VENERDI 13 OTTOBRE 2017, alle ore 21,00, alla Panetteria Occupata, VIA CONTE ROSSO 20 MILANO, potremo discutere e confrontarci con Antonio Mazzeo autore di numerose inchieste-analisi sui conflitti in atto e i processi di militarizzazione della società e dell’economia e le sue ricadute sociali sulla subalternità dell’educazione alle logiche di guerra e agli interessi politico-militari e geostrategici interalleati.”

Ecologia cristiana – Scrive Aurelio Rizzacasa: “L’ecologia cristiana assume nuovi significati, beneficiando della semantica di nuove denominazioni; parliamo, in tale prospettiva, ad esempio di una ecologia della pace e di una ecologia della vita, per sottolineare la crescita dinamica di un mondo che, nella duplice dimensione della vita e della spiritualità, instaura delle dinamiche di sviluppo nelle quali il conflitto non è guerra o distruzione, esprimendo piuttosto le condizioni di una crescita attraverso l’integrazione, la collaborazione e la comunione di tutte le energie di qualsiasi forma e di qualsivoglia natura…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/10/ecologia-cristiana-e-olismo-sistemico.html

5 stelluti. Pentitevi! – Scrive Vincenzo Zamboni: “Specifico che a me dispiace molto dichiarare che m5s ha progressivamente sviluppato una strategia sbagliata, perché inizialmente avevano aperto uno spazio di rinnovamento democratico che avrebbe potuto crescere positivamente per tutti. Davvero un peccato la involuzione successiva che lo ha condotto un passo alla volta in un vicolo cieco. Naturalmente anche i 5s, come chiunque, possono rivedere e cambiare le loro posizioni, abbandonando la insensata linea Di Maio. Dipende da loro cosa vogliono realizzare…”

Treia. Alleanza bioregionale – Maria, una contadina biologica emiliana, viene spesso a trovarci qui a Treia, dove ci ha aiutato anche a ripulire l’orto ed a spiegarci i vantaggi dell’agricoltura naturale durante vari incontri tenuti  in vari contesti e soprattutto durante lo svolgimento della “Fierucola delle Eccellenze Bioregionali”, che si tiene ogni anno l’8 dicembre. Credo che Maria sarà presente anche quest’anno a questa iniziativa tesa a sviluppare ed a riconoscere il valore della produzione locale, sia nel campo agricolo che in quello artigianale e culturale. Questa terza edizione è prevista presso l’Oratorio della contrada di Chiesanuova di Treia… – Continua:http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/10/treia-alleanza-bioregionale-in.html

PD. Programma di lotta e di sgoverno – Scrive Paolo Sensini: “Programma del PD: eliminare ogni tipo di riservatezza e privacy, soprattutto quelle relative a internet e telefonia con schedatura e controllo di ogni comunicazione personale; svuotare le tasche dei cittadini con una fiscalità da rapina e distogliere l’attenzione della gente su un mostro che non c’è. Come? Basta creare un nemico immaginario per riesumare i fantasmi del fascismo, che non esiste più da 72 anni, e farne un oggetto di odio attraverso l’uso ossessivo dei media di regime. Le truppe cammellate già ci sono: gli “utili idioti”. Serve solo sfrucugliarle un po’ e creare il giusto clima di tensione sociale. Ed ecco il programma governativo di gente come Emanuele Fiano e Yoram Gutgeld, i due astri nascenti del firmamento piddino…”

Solidarietà reato e web censurato – Scrive Piotr: “Canali web di controinformazione ormai vengono boicottati o chiusi con accuse ridicole e a volte persino senza nessuna scusa. Chiusi e basta! A questo dobbiamo resistere. Contro questo assalto alla libertà di espressione dobbiamo cercare di creare un fronte con quelli che una volta si chiamavano “sinceri democratici” (anche con alcuni di quelli che firmano petizioni che a noi non piacciono, come quella della Carta di Milano). La controinformazione è l’unico terreno su cui adesso siamo in grado di fare qualcosa. Come si è visto, è uscita per la tangente persino una cosa elementare su cui tutti – penso – siamo d’accordo, cioè la richiesta che gli immigrati siano trattati con dignità umana, una richiesta che si è tramutata in un sostegno ipocrita o idiota non agli schiavi ma ai negrieri…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/la-solidarieta-mal-indirizzata-diventa.html

Commento di F.G. sulla Carta di Milano: “Ahimè! Vedo il nome, tra i firmatari, del mio ex compagno di LC ed amico, lo scrittore Erri De Luca, convertitosi al Sionismo e alle guerre “umanitarie” in Jugoslavia e altrove. Vedo l’ex sindacalista della “sinistra” CGIL Agostinelli con cui collaborai anni fa, che cita l’enciclica papale. Vedo la grande virago “pacifista” Antonia Sani, i soliti Zanotelli, Gad Lerner e Noury di Amnesty, oltre a rappresentanti di MSF.”

Le profezie di Rasputin ed il complotto dei gesuiti – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Le-profezie-di-Rasputin-e-la-nostra-epoca -: “Mi scrive un amico che se ne intende: Rasputin fu assassinato dai gesuiti e dai loro emissari perché si opponeva al disegno gesuitico di creare il comunismo senza la famiglia reale. In realtà, la famiglia Romanov non fu sterminata del tutto; 2 figli entrarono nell’Ochrana (divenuto poi KGB, il più grande servizio segreto del mondo, dominato dai gesuiti) e uno di loro ne diventò colonnello. La vera storia, come sempre, si trova negli archivi dei servizi segreti, che presto saranno svelati. Intanto: Putin, allievo dei gesuiti, di origine italiana, viene dal Veneto, precisamente da Costa Bissara, in provincia di Vicenza…”

Mio commentino: “…sembra fantascienza… anche se: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/03/piccoli-putin-crescono-da-ribelle.html -”

L’ombelico energetico del mondo – C’è nell’induismo una bellissima immagine che raffigura il Creatore, Brahma, attaccato con un cordone ombelicale a Vishnu, che in questo caso raffigura l’Uno da cui tutto procede. Anche noi siamo collegati all’ombelico del cosmo, poiché siamo un’espressione vitale dell’interezza della vita, dipendenti dalla Sorgente. In una forma di meditazione zen ci si concentra sull’ombelico, hara in giapponese, che viene considerato il punto d’incontro della energia vitale. Nel Tantra corrisponde al chakra in cui brucia il fuoco eterno, il plesso solare… – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/10/lombelico-del-mondo-e-lenergia.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Non sono italiano
non sono omosessuale
non sono fiorenzuolano
non sono laureato
non sono eterosessuale
non sono trans
non sono vegano
non sono carnivoro
sono un raggio d’infinito
che attraversa il tuo sguardo”
(Paolo Mario Buttiglieri)

……………………

“La nostra vita non è separata dalla Vita. La nostra esistenza individuale è parte dell’Esistenza totale, inscindibilmente connesse, inseparabili…” (Saul Arpino)




permalink | inviato da retebioregionale il 12/10/2017 alle 5:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 ottobre 2017

Semplici attori, donne troppo amate, non si vive di solo pane, remedio todos malos, schizofrenia del potere, allattare al seno, di quella volta che incontrai Raphael a Roma…


Il Giornaletto di Saul del 11 ottobre 2017 – Semplici attori, donne troppo amate, non si vive di solo pane, remedio todos malos, schizofrenia del potere, allattare al seno, di quella volta che incontrai Raphael a Roma…

Care, cari, “…semplici attori, finché separati, poi, superata la dualità, non ha più nessuna importanza… Il fiore non ha più nome né forma è solo un fiore unico ed irripetibile nel giardino della Coscienza”. – La conoscenza di sé attraverso gli archetipi e gli elementi cinesi ed il sistema indiano. Indagine sulle componenti psichiche energetiche e come armonizzarle nelle diverse condizioni della vita…. (Progetto di libro su I Ching e zodiaco cinese di Paolo D’Arpini – Presentazione)… Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/10/10/presentazione-di-un-progetto-di-libro-su-i-ching-e-zodiaco-cinese-in-chiave-taoista-confuciana-integrato-dal-sistema-elementale-indiano/

Le profezie di Rasputin – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolohttp://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Le-profezie-di-Rasputin-e-la-nostra-epoca -: “E’ semplicemente una questione di causa ed effetto, la Legge inviolabile che l’uomo si è creato quando ha abbandonato i Cieli. L’Italia è stata da 2000 anni il carro su cui l’avversario di Dio, la chiesa cattolica (sulla scia di chi l’ha preceduta, si badi bene) ha perpetrato i suoi crimini e corrotto il mondo intero e quindi ora, nel tempo della Rivelazione, in cui “tutto ciò che è nascosto verrà alla luce”, i nodi verranno al pettine e l’Italia dovrà scontare tutto il male che ha fatto e ha permesso di fare contro il resto del mondo…”

Donne. Troppo “amate” – …continua l’attacco contro le donne. Molestate, stuprate, torturate e ammazzate con ferocia da maschi che non conoscono l’amore ma solo il “possesso”. Spesso si tratta dei loro “compagni” (in carica o meno che siano) e la loro violenza coinvolge di sovente pure vittime innocenti quali figli e parenti. Il fatto è che la prevaricazione contro le donne ha le sue radici nella “cultura” maschilista patriarcale la quale è supportata dalle stesse religioni che nascono da quella “cultura”… – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/10/donne-troppo-amate.html

Castelgandolfo. Hildegarda donna del futuro – Scrive Rosa Brancatella: “Hildegarda: nel medioevo una donna del futuro. Il 13/14/15 ottobre 2017 a Castelgandolfo (RM) un convegno su una delle più interessanti figure del medioevo, donna modernissima. Possibile partecipare a singole giornate. Info. 3316870963”

Amici miei. Ultimo modello – Scrive Roberto Tumbarello: “Un popolo di giovinastri senza curiosità né interessi si annoia. Non basta più il trastullo del cellulare sempre in mano. Qualcuno per vincere la noia inventa altri svaghi. Mentre il paese si didatte tra gravi problemi sociali, economici e persino esistenziali, è di moda in questi giorni il cazzotto in faccia senza motivo allo sconosciuto colto di sorpresa. Poi si scappa, mentre un compare fotografa lo scherzo per divertire altri dementi…”

Non si vive di solo pane…? – Scrive A.K.: “ 200 quintali, la quantità di pane che finisce in spazzatura ogni giorno. Comune di Roma e Confartigianato Imprese Roma hanno siglato un protocollo contro lo spreco alimentare. Si chiama Food Sharing e sarà valido fino alla fine dell’anno. Sono circa duemila gli esercizi potenzialmente interessati, tra bar, ristoranti, pizzerie, di cui almeno il 20 per cento nel campo della distribuzione o produzione di beni alimentari. 6,6 milioni le tonnellate di cibo che ogni anno vengono sprecate.” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/10/non-si-vive-di-solo-pane-stop-agli.html

Fiorenzuola. Libraria – Scrive Paolo Mario Buttiglieri: “Sabato 14 ottobre 2017, ore 17, a Fiorenzuola (PC), dalle ore 17 alle 18.30, presso il caffè letterario del bar dell’ospedale di Fiorenzuola (PC) – Presentazione del libro “MORSI DI LUCE” di Silvia Marchesini. Info: trentomilano@gmail.com”

Remedio todos malos. Orina – Scrive Marco Bracci: “Da tempo so che la nostra orina è un forte cicatrizzante/ricostruttore cellulare, alcuni anni fa, bruciatomi un polso con l’acqua bollente, mi misi del cotone sulla bruciatura, lo imbevetti della mia orina e lo fermai in posizione. Mattina e sera rinnovavo l’impacco e dopo 4/5 giorni il polso ritornò come prima, senza bruciature, senza spellature, senza dolore…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/10/remedio-todos-malos-orina.html

Sospettati di “fascismo” – Scrive Gianni Donaudi a commento del Giornaletto di ieri – https://saul-arpino.blogspot.it/2017/10/il-giornaletto-di-saul-del-10-ottobre.html?showComment=1507636612296#c7873717262542010073 -: “Oggi sospettati di “fascismo” da parte di emeriti neo & post “ecce- bombi” ancor piu’ ridicoli dei loro padri e zii, sono Franco Berardi”Grifo”, Luciano Canfora, il docente m.l. Claudio Moffa, Domenico Lo Surdo, Alberto Asor Rosa, Massimo Cacciari, lo scomparso filosofo piemontese Costanzo Preve e il suo “allievo” Diego Fusaro, Fulvio Grimaldi, Giulietto Chiesa – E…” – Continua al link segnalato

Non è vino pregiato… è “rosatellum” -Scrive Uberto Tommasi a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/09/leggi-elettorali-usa-e-getta-non-e-vino-pregiato-e-un-rosatellum-andato-a-male/ -: “Con questa legge elettorale ROSATELLUM 2, i capi dei partiti si garantiranno il posto in parlamento. Io non voterò. La distribuzione dei seggi è per il 36% maggioritaria e per il 64% proporzionale. Nei collegi plurinominali, dove vale il proporzionale, sono previsti dei listini molto corti, dai 2 ai 4 candidati massimo. Non è ammesso il voto disgiunto. Viene fissata inoltre una quota di genere nella proporzione di 60-40%. La nuova scheda elettorale sarà unica e conterrà i nomi dei singoli candidati associati ai partiti che li sostengono, con accanto i nomi del listino della circoscrizione relativa…”

Mio commentino: “Malgrado tutto è sempre meglio andare a votare, per il meno peggio del momento…- L’astensionismo avvantaggia il potere costituito!”

Schizofrenia dai molti aspetti e mito della personalità – Scrive Adriano Colafrancesco: “Disse Enrica Perrucchietti nel suo “Il mito dell’immortalità”: L’impressione è che oggi l’uomo tenti di umiliare il divino e la Natura ponendosi contro di essi con un atto di orgoglio, senza però pensare alle possibili conseguenze. Conseguenze che si abbatteranno sulle future generazioni che gli architetti del mondialismo vogliono plasmare sul modello distopico de Il mondo nuovo di Aldous Huxley. In questo romanzo Huxley immaginava un’umanità condizionata fin dalla…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/10/10/la-schizofrenia-dei-personaggi-di-potere-ed-il-mito-della-personalita-e-della-persona-che-crediamo-di-essere-lettera-aperta-a-riccardo-iacona/

Roma. Incidenti mortali a Capannelle – Scrive Sonny Richichi: “Tre gravissimi incidenti sono avvenuti a Roma, all’ippodromo Le Capannelle, ad aprile, a giugno e a settembre di quest’anno. A seguito delle fratture riportate sono stati abbattuti tre cavalli. A Capannelle gira insistente la voce secondo cui, anche a causa della crisi che investe l’ippica, negli ultimi tempi la manutenzione della pista sarebbe carente, tanto che il tracciato presenterebbe pericolosissime buche e avvallamenti e il conseguente rischio che un cavallo lanciato al galoppo incespichi…”

L’influenza della mente sul corpo – Scrive Gerardo Ciannella: “Un esperimento fatto su pazienti positivi all’HIV rivelò che la resistenza ai virus e ai batteri era 300 volte superiore nei pazienti che sperimentavano sentimenti di amore,  gratitudine e apprezzamento. La nostra mente può interagire con la materia: questa è la sorprendente scoperta di alcuni scienziati a convalida della ipotesi di L.M. Taggart, che nel suo saggio Scienze noetiche, afferma che il pensiero se ben indirizzato può influire sulla crescita delle piante, nelle reazioni chimiche nel corpo umano, persino nella struttura cristallina di un corpo nella fase della sua formazione. La coscienza umana è un’energia altamente organizzata capace di modificare il mondo fisico” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/10/lorigine-psicosomatica-delle-malattie-e.html

Situazione mondiale – Scrive R.G.: “La Russia sta tentando in tutti i modi e con ogni mezzo di salvare l’Europa e la civiltà Occidentale dall’autodistruzione. Ma qualche idiota continua a scatenare guerriglie (soprattutto l’Europa) e continua a darsi la zappa sui piedi con sanzioni e ostilità volute da altri… e per i loro scopi, cercando di convincere il mondo che la minaccia sia la Russia. Orbene, l’Orso vuole la pace, ma se l’Occidente ha deciso di suicidarsi e vuole la Guerra, la Russia non esiterà a lasciarlo fare e ad andare oltre. E forse sarebbe la soluzione migliore. Non c’è migliore più efficace che sperimentare su se stessi gli effetti della propria imbecillità”

Repetita Iuvant. Allattare al seno è naturale ed ecologico – Scrive Raffaella Sottile: “Tuteliamo le madri che allattano dalle molestie e dalle discriminazioni quando devono nutrire i loro bambini in un ambiente pubblico, attraverso una legge specifica che le difenda e che integri un’azione giuridica contro chiunque violi tale diritto. Tutte le mamme possono allattare ovunque lo desiderino nell’interesse della salute dei bambini…” – Continua con petizione:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/10/lallattamento-al-seno-e-naturale-ed.html

Commento di Mirna Molli: “Questo tema mi trova particolarmente d’accordo e ne avrei voluto parlare molte volte. Mi unisco e approvo! Faccio parte di un gruppo di mamme di sostegno all’allattamento!”

La chiesa apre ai divorziati asessuati – Scrive F.B.: “Nel Sinodo del 2014, indetto dal gesuita vestito di bianco, in cui è indicato fra gli altri temi anche il comparto famiglia, un alto prelato si è sbilanciato nell’affermare che: nella visione della società odierna che muta rapidamente, due divorziati cattolici possono anche convivere e ricevere i sacramenti, a patto che, nel “percorso penitenziale”, si astengano dal sesso…”

…di quella volta che incontrai Raphael a Roma… – nei primi anni ’70 tornai a vivere in quel di Roma, la città in cui ero nato, la madre patria mi aveva richiamato al dovere della presenza, ed io zitto zitto me ne stavo in trincea, nella vecchia casa di uno zio da poco defunto, in Via Emanuele Filiberto 29. Nella mia ricerca sincretica non trascuravo i vari centri di yoga che, come funghi autunnali, erano sorti un po’ ovunque. Un incontro abbastanza significativo avvenne allorché visitai Raffaele Lacquaniti (Raphael), credo che allora abitasse a San Lorenzo oppure sulla Prenestina, sapete come sono smemorato per le cose concrete… – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/10/di-quella-volta-che-incontrai-raphael.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Le donne sono state continuamente represse. Per migliaia d’anni l’uomo ha dominato le donne; a lui è stata data ogni opportunità e occasione, la donna, invece è stata continuamente repressa, mutilata: non le è stato permesso di correre alla pari con l’uomo; per questo motivo, non sappiamo quanti Gautama Budda, sulla sponda delle donne, abbiano perso la possibilità di fiorire…” (Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 11/10/2017 alle 5:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1641710 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     settembre   <<  1 | 2  >>