.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
14 gennaio 2018

Vegetariani conviene, complementarietà universale, il vero complottista è Donald Trump, acqua: la cercano su Marte la cercano su venere…, karma and life in the world…

Il Giornaletto di Saul del 14 gennaio 2018 – Vegetariani conviene, complementarietà universale, il vero complottista è Donald Trump, acqua: la cercano su Marte la cercano su venere…, karma and life in the world…

Care, cari, essere vegan/vegetariani è un imperativo morale e civile, dal momento che al consumo di alimenti animali sono correlati i problemi più gravi del pianeta. Difendere la scelta onnivora significa giustificare la legge della supremazia del forte sul debole e questo genera una cultura di indifferenza verso la vita e il dolore. Non è una scelta come un’altra dal momento che per produrre un solo kg di carne di manzo sono necessari: 100.000 litri di acqua, 7 litri di petrolio, 15 kg di cereali,12 mq di foresta, oltre a contribuire a generare fame e malattie nei paesi più poveri… (AVA).. – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/01/13/non-mangiare-la-carne-conviene/

Roma. Diventa vegano con l’ipnosi – Scrive AVA: “Conferenza in Piazza Asti 5/a, a Roma, 18 gennaio 2018 ore 18, del Dr. Evaldo Cavallaro, esperto in Ipnosi, sul tema: “OBIETTIVO VEGAN: L’Ipno-eubiotica per decondizionarsi da cattive abitudine alimentari (e non solo). Ingresso Libero. Info: 333 9633050”

Complementarietà universale – Scrive Franco Libero Manco: “…se la specie umana si estinguesse non si distruggerebbe l’ordine naturale dei sistemi; allo stesso modo se il pianeta terra si dissolvesse nel nulla questo non causerebbe una crepa nell’infinito cosmico. Eppure in natura non c’è nulla di superfluo, di meno importante ai fini della manifestazione della Vita. Il Tutto funziona in virtù della differenza formale e funzionale delle diverse realtà che lo compongono…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/universalismo-e-bioregionalismo.html

Effetto serra e inquinamento planetario – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/01/12/riscaldamento-globale-e-inquinamento-planetario-son-due-cose-diverse-secondo-antonio-zichichi/ -: “…(…)… Poiché la Terra è il regno degli uomini, essendovi stati relegati dopo la “caduta”, per un processo analogo a quello divino (in quanto interiormente siamo esseri spirituali divini anche noi) essa è stata formata dal pensiero umano e infatti se ne vedono le condizioni disastrose. Pertanto, il cambiamento climatico, che porterà a una totale distruzione, esiste grazie al comportamento, anzi, al pensiero seguito dal comportamento, degli uomini. Se Bush padre disse: “Nulla in politica avviene per caso”, figuriamoci nell’Universo…” – Continua in calce al link segnalato

Il vero complottista: Donald Trump – Scrive Manlio Dinucci: “Quasi nessuno parla di un libro dal contenuto veramente esplosivo, uscito a firma del presidente Donald Trump: «Strategia della sicurezza nazionale degli Stati uniti». È un documento periodico redatto dai poteri forti delle diverse amministrazioni, anzitutto da quelli militari…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2018/01/il-vero-complottista-donald-trump.html

P.S.: “L’Europa (Italia compresa) va in guerra, ma non se ne parla nei dibattiti televisivi: questo non è un tema elettorale…”

I Ching. E’ tempo di cambiamento – All’I Ching sono riconducibili gli archetipi psichici basilari dello zodiaco cinese e i due aspetti dello Yin e dello Yang, il Femminile ed il Maschile, la Tenebra e la Luce, la Terra ed il Cielo. La spontanea e naturale interazione degli opposti, in continuo movimento, descritta nell’I Ching è lo stesso del “Panta rei os potamòs (tradotto come Tutto scorre come un fiume), il celebre aforisma attribuito ad Eraclito, vissuto contemporaneamente al saggio Lao Tzi… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/13/i-ching-e-tempo-di-crescita-spirituale-e-tempo-di-cambiamento/

Elezioni. Avanti con i sondaggi – Scrive B.B.: “Matteo Salvini a un soffio da Luigi Di Maio nel sondaggio sull’indice di gradimento dei leader politici, effettuato dall’Istituto Piepoli pubblicato venerdì dalla Stampa. I due risultano sostanzialmente appaiati: Salvini gode della fiducia del 31% degli italiani, mentre il candidato grillino si attesta poco sopra, al 33%. Il dato colpisce anche perché quest’ultimo può contare su un partito, il M5S, con un peso elettorale diverso rispetto alla Lega..”

Acqua. La cercano su Marte, la cercano su Venere… – L’acqua copre i due terzi del pianeta Terra, è pioggia, ruscelli, laghi, depositi sotterranei.. si trova persino sotto i deserti. Il liquido blu ha provveduto alla creazione e conservazione dell’atmosfera sul pianeta, alla miracolosa bellezza che fa apparire azzurro il nostro pianeta, se osservato dallo spazio. L’acqua è sempre la stessa, viene in continuazione riciclata e spostata, trasformata in ghiaccio o vapore, ma esiste nella stessa sua incredibile quantità e qualità da milioni di anni, è il risultato di un “gioco” forse irripetibile fra calore e raffreddamento… Ma oggi sentiamo dire che sulla Terra “manca l’acqua”, come mai? In realtà l’acqua non manca, la sua percentuale non aumenta né decresce è sempre stabile, grazie a Dio! Allora cos’è che manca?… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/10/bioregionalismo-elementale-e-stupidita.html

Avanti con la distruzione del Pianeta – Scrive Emanuela Fiorenzi: “Accade nell’Amazzonia ecuadoriana. La seconda fase del progetto Ishpingo-Tambococha-Tiputini prevede l’estrazione di petrolio da 97 pozzi nel cuore del parco nazionale Yasuní, tra gli hotspot di biodiversità più ricchi del mondo..”

Karma and life in the world – …the concept of “destiny” and of action makes sense only in the mind of the observer still identified with the outside, that is, of an ego that identifies itself with the agent and with his actions. But the moment that such identification is destroyed every other connected concept disappears. Wisdom consists in remaining immune from illusion after understanding the truth. The fear of action and its consequences (karma) remains only in those who see the slightest difference between themselves and others… – Continue (con testo italiano):  https://bioregionalismo.blogspot.it/2018/01/karma-and-life-in-world-karma-e-vita.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“È vero che quando una persona muore il suo essere diventa parte del Tutto. Non ha importanza se è stato un peccatore oppure un santo, in ogni caso egli si porta dietro ancora qualcosa chiamata ‘mente’, ‘memoria’. In passato non esistevano conoscenze sufficienti a spiegare che la memoria non è altro che un groviglio di pensieri e onde di pensieri, ma ora è risaputo…” (Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 14/1/2018 alle 6:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1731050 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     dicembre