.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
18 luglio 2018

La società ideale è fatta di uomini e donne, Russia: l’organizzazione dei mondiali ha vinto, rivalutare il patrimonio delle terre demaniali, Rete del Movimento Ecologista, il vuoto taoista e l’agire senza agire…

Il Giornaletto di Saul del 18 luglio 2018 – La società ideale è fatta di uomini e donne, Russia: l’organizzazione dei mondiali ha vinto, rivalutare il patrimonio delle terre demaniali, Rete del Movimento Ecologista, il vuoto taoista e l’agire senza agire…

Care, cari, è molto difficile vivere sentendosi uomini o donne senza ricorrere a qualche proiezione. Nella semplicità della nostra esistenza si può realizzare questo. Nel mondo abbiamo tanti ruoli: al lavoro, in famiglia, con gli amici, con noi stessi. Assumere un ruolo è diventare responsabili per la propria felicità, il proprio benessere, assecondare, nutrire la propria esistenza attraverso la vita di oggi… (Sara Laurencigh) – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.com/2018/07/la-societa-ideale-e-nellarmonia-fra.html

Vaccini e DNA – Scrive Paola Botta Beltramo: “In relazione a questo articolo https://www.luogocomune.net/LC/21-medicina-salute/4974-analizzati-i-vaccini-peggio-del-previsto – “Non tutti i biologi sono entusiasti dei tentativi di ricreare l’uomo a mezzo di una “ingegneria genetica” - http://www.teosofia-bernardino-del-boca.it/categorie/genetica-epigenetica/- Le manipolazioni artificiali dei caratteri genetici, secondo il premio Nobel Joshua Lederberg, possono costituire un grave pericolo perché minacciano la cosa più preziosa dell’essere umano, la sua libertà.”

Mosca. L’organizzazione del “mondiale” ha vinto! – Scrive Fulvio Grimaldi: “…l’élite post mondiali ha scatenato i suoi media. Rottweiler da mansion nobiliare e, formicolando e latrando nella rincorsa, botoli da tinello che, a loro volta, frustrati dal non poter eccepire neanche un mozzicone per terra, un hooligan, un crollo di tribuna, un sedile sporco, un arbitro al soldo della GPU, un transessuale torturato ai bordi del campo, una rivolta colorata sotto il Cremlino, si sono dovuti attestare sulla Caporetto delle Pussy Riot, le eleganti pornosorosette delle ammucchiate in chiesa, e della loro invasione di campo di 13 secondi nella finale della Coppa…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2018/07/mosca-lorganizzazione-mondiale-della.html

La Francia. Festeggia la vittoria ai mondiali – Commento di P.P. – “Dopo la vittoria della squadra multietnica francese ai mondiali tenuti in Russia apprendiamo che nel corso dei festeggiamenti in Francia: ci sono stati 12 morti, 870 feriti, 240 auto bruciate… Ora provate a trovare la notizia sul Corriere della Sera…”

Migranti. Il paradiso infernale – Scrive Fred Kuwornu: “…esiste una cosa chiamata Mafia Nigeriana che pubblicizza nei villaggi che in 4 settimane è possibile venire in Italia a questo ci aggiungono minori che vengono affidati a donne che non sono le loro veri madri e che poi spariranno una volta sistemate le cose in Europa e di centinaia di donne che saranno invece dirottare a fare le prostitute, ognuna delle quale vale 60 mila euro d’incasso per la mafia stessa. Solo trafficandone 100.000 verso l’Italia la mafia nigeriana muove un giro di affari di 600 milioni di euro all’anno…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2018/07/come-funziona-la-tratta-degli-schiavi.html

Guru Purnima. Reminder – Il Circolo vegetariano VV.TT.,  anche quest’anno assieme al gruppo di canti e meditazione Luce di Stelle, celebra il Guru Purnima, il giorno sacro al Guru. Per la Festa auspiciosa del Guru Purnima 2018 avremo la presenza di alcuni cercatori, provenienti dalla montagna sacra di Arunachala (Tiruvannamalai), Upahar Anand e Venu, che saranno insieme a noi per accompagnarci nei canti devozionali. L’incontro pubblico è previsto per il sabato 28 luglio 2018, con inizio alle ore 18 circa, l’appuntamento è alla contrada   Festà di Marano sul Panaro. L’incontro prevede una puja iniziale con spiegazione sul significato dell’evento, a cui segue una sessione di canti devozionali a cura di Upahar Anand e dei cantanti  e musicisti del gruppo Luce di Stelle. La cerimonia si conclude al crepuscolo con la distribuzione del Prasad  da ognuno portato. Info: circolovegetariano@gmail.com”

Rivalutare il patrimonio delle terre demaniali – Scrive Benito Castorina: “Il patrimonio delle terre demaniali non può e non deve essere venduto. Quelle terre si possono usare in mille modi producendo occupazione e valorizzando le loro potenzialità, salvando il territorio e contribuendo al risanamento dell’economia. L’Appennino Italiano che si estende per tutto lo stivale è il parco dell’Europa e va rivalutato, ristrutturato con percorsi agibili per consentirne il godimento dietro modesti contributi che verrebbero investiti per l’assunzione di personale idoneo…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2018/07/leconomia-bioregionale-riparte-con-luso.html

Roma. Convocazione Assemblea Straordinaria dei Soci di European Consumers – Scrive Marco Tiberti: “Dato che Vittorio Marinelli il 28 è già in ferie, abbiamo deciso di anticipare l’Assemblea Straordinaria dei Soci a giovedì 26 ore 17.30 sempre in Via Giuseppe Sirtori 56 Roma.. Oltre alle modifiche allo Statuto stiamo realizzando anche un regolamento interno ad hoc per l’apertura delle altre sedi regionali, provinciali e comunali. Info: 3397714893”

Verso una nuova Rete del Movimento Ecologista – Abbiamo sentito nelle nostre budella il richiamo di Madre Terra, stremata per le brutture a cui viene sottoposta da noi umani. In questa atmosfera grigia in cui si respira a fatica, con l’acqua impura, le risorse alimentari piene di veleni, le montagne, le valli, le foreste, i campi e le città cosparse da una sottile polvere di morte, con l’impossibilità di dialogare pacificamente fra esseri umani e con le altre specie viventi. Consapevoli di ciò non abbiamo saputo resistere al pianto della Madre Terra ed abbiamo perciò pensato di compiere, nei limiti del nostro possibile, un gesto di pacificazione, un tentativo di inversione di marcia, insomma di prendere coscienza che così continuando la civiltà e la nostra stessa esistenza non sarà più possibile… – Continua:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/07/17/rete-movimento-ecologista-nuovo-esperimento-di-coordinamento-in-chiave-di-bioregionalismo-ecologia-profonda-biospiritualita-e-biopolitca/

Commento di Italo Campagnoli: “In poche parole oggi come sempre serve un MOVIMENTO DEI MOVIMENTI. Ma in quanti sono disposti a portare la propria casetta dentro una casa comune? Le esperienze di tutta una vita mi dicono che sono molto pochi se non addirittura inesistenti, perché nessuno è capace di sostenere il proprio specifico e al contempo fare rete con altri, che significa accettare dei principi comuni e delle modalità, mai praticate, che garantiscano tutti. Eppure resta l’unica strada percorribile….”

Il vuoto taoista e l’agire senza agire – …la kenosi del Tao procede per sua propria natura e non presuppone alcuna volontà creatrice o distruttrice. E da qui si comprende la non valutazione taoista per un Dio personale. Il manifesto è solo una apparenza, appare nella mente una propensione.. perché così è nella  natura della mente. Accettala e passa oltre. Vivi momento per momento osservando tutto ciò che avviene. Pian piano ti accorgerai che non compirai le azioni sforzandoti o in reazione a quelle degli altri.. ma saranno spontanee risposte, senza ricerca di un “esito” definito… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2013/12/spontaneita-e-chiara-visione-il-vuoto.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Individualità significa la tua unicità, non paragonabile con nessun altro. La tua incomparabile unicità: questa è l’individualità. L’individualità è bella, è così che Dio ti ha creato – come individuo…” (Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 18/7/2018 alle 7:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1946286 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     giugno        agosto