.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
14 agosto 2018

Simposio su ecologia della parola, tempo di stelle cadenti, Georgia: longa manu USA, l’uomo naturale, liberarsi dalla rete dell’illusione…

Il Giornaletto di Saul del 12 agosto 2018 – Simposio su ecologia della parola, tempo di stelle cadenti, Georgia: longa manu USA, l’uomo naturale, liberarsi dalla rete dell’illusione…

Care, cari, in occasione dell’equinozio d’autunno, a cura dell’Auser Treia,   presso il Circolo Vegetariano VV.TT.,  si terrà, in occasione del compleanno della vice-presidente Caterina Regazzi nonché membro del direttivo Auser Treia, un  pranzo di “lavoro”, tipo simposio, al quale sono invitati alcuni amici interessati al tema dell’ecologia e dell’editoria bioregionale. Per l’occasione avremo ospite lo scrittore Massimo Angelini (di Genova) nonché fondatore della casa editrice Pentàgora. Durante l’incontro potremo  parlare della sua ultima produzione “Ecologia della Parola. Il sole, gli occhi, le stelle, l’aratro, il dono… conversazioni per un altro modo di guardare la realtà”. Il simposio si svolge in forma “democratica” ovvero ognuno porta qualcosa di vegetariano da condividere con gli altri…. – Continua: https://auser-treia.blogspot.com/2018/08/23-settembre-2018-simposio-letterario.html

Polemica vaccini – Scrive Enzo Mannello: “È riesplosa in questi giorni la polemica non sulla utilità dei vaccini ma sulla certificazione obbligatoria da presentare all’asilo sulla avvenuta somministrazione ai baby. Sono intervenuti, a fronte della ragionevole e giustificata circolare del ministro della sanità Grillo, armati dello scudo del “politicamentecorretto”, presidi e pediatri a far fuoco sulla “illegittima ed irresponsabile decisione del governo” che, ovviamente, di novax non ha proprio nulla, essendosi limitata a riproporre la autocertificazione dei genitori, attuata pure nel 2017 dal governo Gentiloni e senza protesta alcuna…”

E’ tempo di stelle cadenti… – Scrive Giorgio Vitali: “Nel “De cupiditate divitiarum”, Plutarco così ci illustra la processione in onore del Gran Dio Priapo,  a patire dal 10 di agosto e giorni seguenti: In testa è portata un’anfora di vino misto a miele, ed una ramo di vite. Poi un altro processionista con un cesto di fichi. Infine, le Vergini portatrici del fallo gigantesco col quale erano irrorati i campi. (In Grecia, invece, le processioni col fallo terminavano con una pioggia di acqua mista a miele e succo d’uva indirizzata verso i campi, quale eiaculazione del SEME PRIMORDIALE…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2018/08/11/meta-agosto-celebrazioni-celesti-in-onore-di-priapo-e-tempo-di-stelle-cadenti/

Piano diabolico involutivo – Scrive Simona Santantoni: “C’è un piano accuratamente nascosto che cerca di tenere le persone sul filo del rasoio, determinando la mancanza di evoluzione spirituale, poiché se gli uomini si evolvessero non sarebbe più possibile usarli. Quindi, la cosa migliore, è tenere le persone bloccate con carestie, malattie, burocrazia, problemi economici, guerre, criminalità. Questi sono tutti diversivi e distrazioni studiati per fare in modo che l’uomo, impegnato nel risolvere le necessità materiali, NON ABBIA TEMPO PER EVOLVERSI, verso il riconoscimento della propria natura spirituale…”

Georgia. Longa manu USA contro la Russia – Scrive Claudio Martinotti Doria: “10 anni fa fu la Georgia ad aggredire le truppe di pace russe situate nei territori della repubblica separatista dell’Ossezia del Sud. L’esercito russo intervenne e mise subito in fuga l’insignificante esercito georgiano. La mossa voluta dall’allora ambiguo presidente georgiano Mikheil Saakashvili (lo stesso che in questi mesi si vorrebbe candidare alla guida dell’Ucraina) aveva probabilmente lo scopo di coinvolgere l’Occidente in una guerra con la Russia, con l’alibi dell’aggressione russa al piccolo paese caucasico, accelerando l’ingresso della Georgia nella NATO…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2018/08/le-georgia-longa-manu-americana-per.html

Integrazione di Alex Gorka: “L’esercitazione Noble Partner della NATO ha preso il via in Georgia l’1 agosto e durerà fino al 15 agosto. Più di 3.000 militari provenienti da 13 paesi membri e partner partecipano a questo evento addestrativo che si tiene ai confini della Russia. Sono coinvolte un totale di 140 mezzi militari. Mosca considera queste attività come una chiara provocazione…” – Continua in calce al link segnalato

L’uomo naturale. Le conseguenze della vita moderna e la possibilità di recuperare la naturale espressione dell’uomo – Scrisse Osho: “Nell’età contemporanea, l’uomo ha perso la connessione con la natura e le qualità innate dell’energia maschile e femminile attraverso cui arricchire ed espandere gli orizzonti esistenziali. L’uomo moderno ha perso i benefici derivanti dalla naturale fratellanza tra gli uomini…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2018/08/luomo-naturale-secondo-osho.html

Io complottista… – Integrazione di Andrea Bizzocchi al suo articolohttps://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2018/08/io-complottista-identikit-di-chi-sparge.html?showComment=1533979603395#c6968202495488118001 -: “Nel mio post dell’altro giorno dicevo, tra le altre cose, che stiamo assistendo al progressivo sdoganamento della pedofilia e che questa verrà legalizzata al massimo entro 20 anni. Potrei, e uso il condizionale, aver clamorosamente sbagliato i tempi. Secondo l’articolo che segue, in Francia (il cui presidente Macron è un burattino dei poteri forti) sarebbe stata appena approvata una normativa che non fissa alcuna età minima per le relazioni sessuali (se queste sono consenzienti). Cioè un bambino/a che ha subito una violenza dovrà dimostrare (i suoi avvocati dovranno dimostrare) che non era consenziente mentre i legali dello stupratore/i faranno ovviamente l’esatto opposto. Siamo già alla follia…” – Continua in calce al link segnalato

Liberarsi dalla rete dell’illusione – Affrontare un discorso sul Buddismo  non è come raccontare una storia basata su avvenimenti e miracoli, in realtà il Buddismo è una teoria disgregativa di ogni forma pensiero strutturata e finalizzata all’ottenimento di uno scopo spirituale o religioso che sia. Buddha nasce per scardinare il materialismo spirituale che aveva raggiunto picchi eguagliati in occidente solo diverse centinaia di anni dopo, con l’avvento del cattolicesimo. Perciò è veramente arduo descrivere lo svolgimento di un pensiero che si prefigge di andare oltre ogni pensiero, dire quello che è o quello che non è il buddismo è perciò in ogni caso fuorviante… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/08/buddismo-disincagliarsi-dalla-rete.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Polvere di stelle. Ogni atomo nel tuo corpo viene da una stella che è esplosa. E gli atomi nella tua mano sinistra vengono probabilmente da una stella differente da quella corrispondente alla tua mano destra. È la cosa più poetica che conosco della fisica: tu sei polvere di stelle” (Lawrence Krauss)




permalink | inviato da retebioregionale il 14/8/2018 alle 5:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     luglio        settembre