.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
24 settembre 2019

Resoconto dell’Equinozio d’autunno a Treia, Biagio Accardi a Fontana Liri Superiore, UE: comunisti scomunicati, acque potabili: vecchie proposte ancora buone, sii ciò che sei…

Il Giornaletto di Saul del 24 settembre 2019 – Resoconto dell’Equinozio d’autunno a Treia, Biagio Accardi a Fontana Liri Superiore, UE: comunisti scomunicati, acque potabili: vecchie proposte ancora buone, sii ciò che sei…

Care, cari, …è trascorso appena un giorno da domenica 22 settembre 2019 in cui abbiamo festeggiato, con Sonia Baldoni e Lorenzo Merlo e diversi altri amici, l’equinozio d’autunno e manca meno di un giorno a martedì 24 settembre 2019, giorno del mio 60esimo compleanno. Cosa rimane di una giornata così bella e intensa che se non è stata vissuta non si può credere e nemmeno immaginare? Bella e intensa, ovviamente per me, spero piacevole almeno per chi vi ha partecipato… (Caterina Regazzi) – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2019/09/equinozio-dautunno-2019-treia-con-sonia.html

Modena. Uomo e Natura – Scrive Linda Guerra: “La sera del 27 settembre 2019 terrò un incontro pubblico, presso il Filatoio di Modena, sul tema del legame spirituale (in senso laico) fra l’uomo e i regni della Natura. Info: 329 894 0843?

Musica Bioregionale. – Scrive Prem: “Vi invito a Casa dell’Arte di Fontana Liri Superiore il 26 settembre 2019, al concerto del viaggiatore Biagio Accardi. Ho conosciuto Biagio a casa di una coppia di fratelli,che avevano appena comprato un terreno a Verbicaro, nel nord della Calabria. Eravamo intorno al fuoco, a celebrare la festa della luna piena e senza alcuna presentazione abbiamo cominciato a suonare… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/09/musica-bioregionale-fontana-liri.html

Governo Conte 2.0. Dubbi – Scrive V.B.: “Di Battista rompe il silenzio sul nuovo governo: “Sono scettico, speriamo bene” – Apprezzabili e condivisibili alcuni pareri di DiBa, ma sorge un dubbio: DiBa fa ancora politica o si tratta di uno sfogo di chi si è tirato fuori? E dov’era il nostro nei mesi scorsi quando sono state prese una serie di importanti decisioni? Spero non stesse nel Chiapas sulle orme di Bertinotti. Insomma, apprezziamo, ma con lucidità e senza prenderci cotte. La delusione potrebbe essere amara…”

Europa. Comunisti scomunicati – Il 19 settembre 2019 il Parlamento europeo ha approvato la mozione di condanna dell’uso dei simboli del comunismo, chiedendo la rimozione dei monumenti che celebrano la liberazione avvenuta ad opera dell’Armata Rossa ed equiparando il comunismo al nazifascismo. Ritengo doveroso dare conto dell’energico intervento del deputato 5 Stelle PINO CABRAS che ha preso una durissima posizione contro la pilatesca e grottesca astensione del gruppo parlamentare europeo “grillino” sulla famigerata risoluzione anticomunista che ha visto convergere quasi tutti i gruppi presenti nell’aula, compreso il PD… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/09/23/ue-accecata-dalla-finta-democrazia-con-lequiparazione-del-nazismo-al-comunismo-compie-un-ulteriore-passo-verso-la-distruzione-della-memoria-delleuropa/

Commento di E.B. “Ricordo che PD, Verdi, Socialisti, Popolari (e non solo le “destre”) hanno tutti votato a favore. 5Stelle astenuti…”

Campania. Acqua pessima – Scrive European Consumers: “Lo stato chimico di quasi tutte le acque sotterranee della Regione Campania è pessimo! Gravissima la responsabilità penale di tutta la classe politica e amministrativa che ha gestito acqua, agricoltura e reflui urbani negli ultimi 10 anni, in spregio alle stesse normative europee e italiane!”

Sii ciò che sei – Le strofe che seguono sono tratte dal Supplemento ai 40 versi di Ramana Maharshi. Le tre strofe rilevate, a loro volta, fanno parte del Vasishta Saram, che tratta degli insegnamenti sulla realizzazione del Sé. Da notare come non viene indicato il metodo del raggiungimento, in quanto il “raggiungimento” secondo la filosofia Advaita sta solo nell’eliminazione dell’ignoranza che il Sé è onnipresente…” – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/09/to-be-what-you-are-there-is-not-need-of.html

Nota aggiunta: “Spesso ci chiediamo come conciliare il mondo materiale con quello spirituale e come viverli insieme […] Chiaro che viviamo prima di tutto in quello materiale, ma il fatto che quello spirituale, soprattutto all’inizio, abbia una natura così opposta a quello materiale ci porta a cercare di “demolirlo” o rivestirlo di significati materiali che non ha..[….] Una volta raggiunto un certo conseguimento interiore le cose si chiariranno da sole. Anche quando cerchiamo di trasmettere ad altri i contenuti e pure quando si cerca sempre di mettere ogni cosa nel contesto giusto e chiarire quanto ciò di cui si parla sia collegato o meno alla realtà materiale ed alla nostra percezione”

Acque potabili. Vecchie proposte ancora buone– Nel 1999 una mia proposta veniva ripresa dall’agenzia di notizie ADNkronos: “Paolo D’Arpini sostiene che è giunto il momento di istituire il ‘Magistrato delle Acque potabili’ (esistono gli storici Magistrati alle Acque che dovrebbero essere re-istituiti per prevenire le alluvioni) mentre quelli delle acque potabili dovrebbero verificare le nuove concessioni per lo sfruttamento delle acque potabili…” – Continua: http://www.24orenews.it/salute-a-benessere/salute/5993-

Ciao, Paolo/Saul

……………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Dobbiamo produrre un convivere tra adulti e giovani che intrecci educazione e politica (…) in quel gioco combinatorio di emozioni e linguaggio che è il vivere quotidiano” (Humberto Maturana con Ximena Davila)




permalink | inviato da retebioregionale il 24/9/2019 alle 4:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     agosto        ottobre