.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
22 ottobre 2019

Oriente vs Occidente, referendum sulla riduzione dei parlamentari, appello per una Repubblica parlamentare, intelligenza e coscienza onnipervadente, la dicotomia tra naturale e soprannaturale non è reale…

Il Giornaletto di Saul del 22 ottobre 2019 – Oriente vs Occidente, referendum sulla riduzione dei parlamentari, appello per una Repubblica parlamentare, intelligenza e coscienza onnipervadente, la dicotomia tra naturale e soprannaturale non è reale…

Care, cari, l’articolo che segue è il primo di una rubrica dal titolo “Oriente vs Occidente” che apparirà nei prossimi numeri della rivista laica “Non Credo”. Inizio con alcune considerazioni generali, ammettendo inoltre che già dal titolo stiamo determinando un’affermazione “impropria”. La specie umana non può essere suddivisa in razze e ciò vale anche dal punto di vista culturale e spirituale. Se l’uomo si è fisicamente differenziato, nel colore epidermico e nelle fattezze somatiche, ciò è dovuto semplicemente all’adattamento al luogo, alla latitudine in cui si è insediato… – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2019/10/oriente-vs-occidente-percorsi.html

Roma. Passeggiata archeologica – Scrive Amici del Tevere: “Sabato 26 ottobre 2019. Passeggiata sul colle Aventino. I culti misterici nell’antica Roma, il Mitreo di Santa Prisca all’Aventino. Info: amicideltevere@unpontesultevere.com”

Referendum sulla riduzione dei parlamentari – Scrive Orazio Fergnani: “Siano i cittadini a decidere se rinunciare definitivamente a scegliere i propri rappresentanti a favore di capi politici e segretari di partito. Sul sito del Partito Radicale sono disponibili i moduli e le istruzioni per la raccolta delle firme per convocare un referendum sulla legge in materia di riduzione del numero dei parlamentari…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/21/raccolta-firme-per-il-referendum-in-materia-di-riduzione-del-numero-di-parlamentari-la-legge-recentemente-approvata-dal-governo-m5s-pd-e-illegittima-in-base-ai-risultati-del-referendum-costituz/

Commento di Vincenzo Zamboni: “Perché dovremmo apprezzare un governo che distrugge il 35% di rappresentanza democratica parlamentare con la scusa di “risparmiare” 100 milioni l’anno (equivalenti a un cappuccino pro capite a Natale) mentre annuncia pubblicamente 7 miliardi annui di nuove spese militari, equivalenti a mezzo punto di pil, per accontentare la Nato acquistando armi straniere? Equivale a un quarto del misero deficit del 2,04% che se ne va in F35…”

Roma. Tanti orti urbani per l’autarchia agricola – Scrive Zappata Romana: “Aree verdi abbandonate o parchi in cattivo stato di manutenzione, in centro e in periferia, saranno recuperate grazie al voto e all’impegno dei romani. Al termine delle votazioni per il Bilancio Partecipativo di Roma Capitale 2019, oggi, il progetto “Un orto urbano per quartiere: coltiviamo la città” è risultato il secondo più votato su 111 progetti che avevano superato il vaglio tecnico…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/10/roma-ritorno-allautarchia-agricola.html

Roma. La carne fa male al pianeta – Scrive AVA: “Il 27 ottobre 2019, alle ore 18,00, piazza Asti 5/a, Roma, proiezione del filmato MEAT THE TRUTH: la verità scomoda sul riscaldamento globale. Una toccante e drammatica denuncia sulla situazione cui versa l’intero pianeta a causa consumo di carne e degli allevamenti intensivi…”

Intelligenza e coscienza sono presenti in ogni forma vivente – Alcune religioni dicono che solo l’uomo sia in grado di sperimentare coscienza di sé ed intelligenza discriminativa e razionale. Questa capacità possiamo anche definirla “spirito”. Allo stesso tempo siccome non esiste cosa su questa terra e nell’universo, che possa dirsi separata -in quanto il tutto si manifesta nella totalità del “tutto”- e la vita è inscindibile nelle sue varie espressioni, manifestando radici comuni in tutte le sue forme, di qualsiasi genere e natura, si può intuire che la caratteristica della “coscienza-intelligenza” sia presente in ogni elemento vivo, sia pur in diversi gradienti… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/10/spiritualita-naturale-intelligenza-e.html

Ad otto anni dall’assassinio di Muammar Gheddafi – Scrive Enrico Vigna: “20 Ottobre 2011 – 20 Ottobre 2019 – Per non dimenticare: “… Il Colonnello Gheddafi è stato il più grande combattente per la libertà dei popoli, del nostro tempo…“. Nelson Mandela, un uomo che di libertà…se ne intendeva!”

Appello per la costituzione di un Comitato per la Repubblica Parlamentare – Scrive Critica Liberale: “Esprimiamo profonda preoccupazione per le modalità e soprattutto per le finalità, più o meno dichiarate, con cui il parlamento sta procedendo a riforme, Costituzionali e non, che riguardano la rappresentanza. Riteniamo di dover riaffermare il carattere della nostra forma Costituzionale e cioè una democrazia rappresentativa parlamentare, in cui, per Costituzione, il potere esecutivo è emanazione del Parlamento, che è composto da rappresentanti del popolo, eletti a suffragio universale con voto “personale, eguale, libero e segreto”, senza vincolo di mandato…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/21/critica-liberale-appello-per-la-costituzione-di-un-comitato-per-la-repubblica-parlamentare/

Mia rispostina: “Cari amici di Critica Liberale, sono d’accordo con quanto espresso nell’appello per la costituzione di un comitato in difesa della Repubblica parlamentare, che sottoscrivo, Paolo D’Arpini”

Ecosofia e spiritualità della natura – …possiamo riconoscere in tutto ciò che esiste la qualità “spirituale”… Ma ben inteso questo riconoscimento non ha nulla di soprannaturale, perlomeno non nel senso che le religioni vorrebbero dargli. Noi laici riconosciamo lo “spirito” in quanto capacità della vita di esprimere se stessa in forme energetiche dotate di coscienza e qui possiamo fermarci. Partendo da questo assioma arriviamo al concetto di “Ecosofia”, una forma di pensiero para-spirituale-ecologico elaborata dal filosofo norvegese Arne Naess… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/10/ecosophy-dichotomy-between-natural-and.html

Ciao, Paolo/Saul

………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Più sei rigido, più sei morto. Questa è una cosa che devi ricordare: nessuna delle attività che svolgi ti delimita e ti circoscrive…” (Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 22/10/2019 alle 5:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 2439117 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     settembre        novembre