.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
19 novembre 2019

Stranieri a se stessi, stop unilateral economic sanctions, dopo la NATO arriva la MESA, il potere femminile, la storia rivisitata nell’ottica della psicostoria…

Il Giornaletto di Saul del 19 novembre 2019 – Stranieri a se stessi, stop unilateral economic sanctions, dopo la NATO arriva la MESA, il potere femminile, la storia rivisitata nell’ottica della psicostoria…

Care, cari, in questi giorni si è svolto un raduno-incontro, non so come chiamarlo, a Milano con Amritanandamayi, conosco parecchi suoi seguaci così mi hanno invitato, presentandomi l’evento come bellissimo sia a livello spirituale sia a livello bioenergetico. Ho risposto che sono ateo agnostico e che rispetto e apprezzo quanti credono e hanno fede anche se queste manifestazioni mi fanno pensare un po’ ai testimoni di Geova, non l’avessi mai detto! Sono stato accusato di essere un grande ignorante, che può anche essere vero, solo che invece di spiegarmi in modo semplice e convincente delle reali motivazioni, mi è stato trasmesso solo un senso di superiorità, sia nei miei confronti, sia nei confronti dei testimoni di Geova… – (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/11/le-storie-di-ferdinando-renzetti.html

Viterbo cala in classifica – Scrive Massimo Erbetti: “…stilata la classifica delle provincie dove si vive meglio. Quest’anno, si vive meglio in 65 province su 107, altro dato è che al Nord si vive meglio che al Sud e questo purtroppo la dice lunga sul divario che ancora esiste tra le due zone italiane, al primo posto si piazza Trento e all’ultimo Agrigento. E Viterbo? Purtroppo Viterbo è in totale controtendenza e passa dalla posizione 48 dello scorso anno, alla 79 di quest’anno. Dati allarmanti e fortemente preoccupanti, cosa intende fare il Sindaco Arena in merito?…”

Stop unilateral economic sanctions… – For decades the U.S. government and its European allies have been illegally using unilateral economic sanctions as a weapon of war to topple governments that do not submit to the U.S. and European states’ domination. The main objective of these unilateral sanctions is to destroy those small countries’ economies and bring their people to their knees through mass starvation so they will be left with no choice but to revolt against their own government… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/11/18/support-the-un-resolution-against-unilateral-coercive-measures/

Ferrara. De Nittis – Scrive Giusy Colmo: “Dal 1 dicembre 2019 al 13 aprile 2020 si terrà a Ferrara a Palazzo dei Diamanti una grande mostra dal titolo “De Nittis e la rivoluzione dello sguardo”. Grazie ad una convenzione i soci Auser godranno di un particolare sconto a loro riservato. Info: 0532-244949?

Alleanze di guerra. Dopo la NATO arriva la MESA – Scrive Enrico Vigna: “Secondo molti analisti e studiosi militari internazionali, ma anche in molti quotidiani arabi, in questi ultimi mesi, sta prendendo corpo un obbiettivo da molto tempo perseguito dagli USA, e cioè la costruzione di una NATO Araba sotto la guida dell’Arabia Saudita. Si tratta di una nuova entità militare progettata per un’ egemonia e dominio occidentale nella regione, il cui scopo sarebbe quello di osteggiare e contrastare il crescente ruolo dell’Iran nella regione stessa. C’è poi un aspetto meno appariscente, più nascosto: questo organismo, tacitamente rafforzerebbe la “sicurezza” di Israele…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2019/11/israele-lo-vuole-dopo-la-nato-arriva-la.html

Pontassieve. Se il mare finisce. Libraria – Scrive Archivio dei Diari: “Martedì 19 novembre 2019, alle ore 17:00, Natalia Cangi, direttrice dell’Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano, presenta il volume “Se il mare finisce” presso la Biblioteca Comunale di Pontassieve, in via Tanzini 23. Info: adn@archiviodiari.it”

Shakti. Il potere femminile – Scrive Nitin Kumar: “Il più antico termine applicato al divino femminile, è Shakti. La parola Shakti è usata in una sconcertante varietà di modi che variano il suo uso dal significare il primordiale potere creativo assoluto, ad esprimere la capacità o il potere delle parole che danno il significato. Essa deriva etimologicamente dalla radice ’shak’, che significa ‘potenza’ o potenziale, atto a produrre, un’asserzione della sua inerente attitudine creativa…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2016/01/shakti-lenergia-femminile-che-crea-il.html

Treia. Formazione di un gruppo operativo rurale artigiano – Scrive Giovanni: “Propongo di incontrarci per un cerchio di discussione sulle tematiche contadine ed artigianali, per dar nome ad un gruppo di condivisione ed informazione rurale e scambio di aiuto reciproco. La data potrebbe essere il 15 dicembre 2019, alla ex Talea di Passo Treia. Contatti e conferme: prehistoricfuture@hotmail.com”

La storia rivisitata nell’ottica della psicostoria – Nella descrizione degli eventi, definita storia, prevale l’impressione dell’osservatore, questa è la caratteristica della mente individuale che, percependo attraverso la rete di sue predisposizioni, interpreta ed aggiusta i significati delle azioni vissute o riportate. A questo punto per conoscere la “verità” occorre rivolgersi alla psicostoria, ovvero alla capacità di lettura della memorizzazione automatica della registrazione presente nell’insieme degli eventi…” – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/11/the-story-revisited-from-perspective-of.html

Ciao, Paolo/Saul

……………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“In primavera centinaia di fiori, in autunno la luna, in estate ti accompagna una brezza fresca, in inverno la neve. Se le cose inutili non ingombrano la tua mente, ogni stagione è una buona stagione.” (Wumen)




permalink | inviato da retebioregionale il 19/11/2019 alle 6:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     ottobre        dicembre