.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
23 novembre 2020

Stile di vita sostenibile, covid: occorre una tregua, “Bin” Biden senza sella, difendersi dall’inquinamento, eccoci qui ed ora…

Il Giornaletto di Saul del 23 novembre 2020 – Stile di vita sostenibile, covid: occorre una tregua, “Bin” Biden senza sella, difendersi dall’inquinamento, eccoci qui ed ora…

Care, cari, secondo il 6° Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile, quest’anno, 36 milioni di italiani affermano di essere coinvolti e attratti dalla sostenibilità ambientale. Le nostre pillole di sostenibilità suggeriscono comportamenti ecosostenibili molto semplici, sempre di tipo pratico, suddivisi per vari temi: mobilità, abbigliamento, organizzazione di feste e eventi, alimentazione e spesa, cura della casa, del giardino, della persona ed tanto altro ancora… (Arpat) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/ecologia-e-pillole-di-sostenibilita.html

Corrispondenza – Scrive Linda Guerra: “Ciao Paolo, in questa intervista del 21 novembre 2020 ho parlato del problema nazionale dell’abbattimento degli Alberi – https://www.youtube.com/watch?v=frrMqIAbIqA – illustrandone vari aspetti. L’intervista inizia al minuto 20 e, saltando la pubblicità, dura circa una dozzina di minuti. Ti ringrazio se vorrai ascoltarla e condividerla perché ho cercato di dire delle cose importanti che vorrei arrivassero a più persone possibili…”

Covid-19. Occorre una tregua (e non solo di Natale) – Scrive Marinella Correggia: “Toni bellici, frasi enfatiche hanno dominato il linguaggio dei politici e dei media occidentali in questo 2020. Il virus Sars-CoV-2 visto come il grande nemico. «Siamo in guerra, il nemico è là, invisibile» (il presidente francese nel discorso alla nazione); «evento eccezionale e tragico, drammatico come la seconda guerra mondiale» (il presidente del consiglio italiano all’Onu); «stiamo scrivendo la storia» (la ministra in una delle sue lettere alla nazione). Insomma un trionfo di ciò che è tronfio…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/covid-19-occorre-una-tregua-e-non-solo.html

Georgia. “Bin” Biden senza sella – Mediante Twitter Trump si è rivolto ai suoi sostenitori per informarli che alcune informazioni sul processo di voto in Georgia saranno presto rivelate: “Grandi informazioni sulle frodi elettorali in Georgia sono in arrivo. Rimanete sintonizzati!”. Il governatore della Georgia Brian Kemp ha comunque dichiarato di aver convalidato i risultati delle elezioni presidenziali avvenuti nello Stato, che attribuiscono la vittoria a “Bin” Biden, nonostante siano emerse diverse irregolarità in varie contee nei controlli…”

Difendersi dall’inquinamento – Scrive Annalisa Buccieri: “Ecco il dossier sulle malattie ambientali mandato all’ONU e OMS per riconoscere Elettrosensibilità, Sensibilità Chimica Multipla e Fibromialgia. Nell’articolo locandina per il presidio del 3 dicembre 2020 a Montecitorio e link al dossier di Alleanza sulle malattie ambientali: https://oasisana.com/2020/11/19/scaricalo-ecco-il-dossier-sulle-malattie-ambientali-mandato-allonu-e-oms-per-riconoscere-elettrosensibilita-sensibilita-chimica-multipla-e-fibromialgia/

O ti vaccini o muori… – Commento-integrazione di Sputinik sull’articolo https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/lotte-farmaceutiche-al-mercato-globale.html?showComment=1606069602835#c5149787232137735871 -: “Un lasciapassare per i vaccinati per escludere dall’accesso a servizi fondamentali, incluso scuola e sanità, quanti rifiutano di sottoporsi al vaccino anti-covid, quando sarà sul mercato. Questa la proposta dell’ex sottosegretario all’Istruzione e Ricerca di Italia Viva, senatore Davide Faraone, per promuovere la vaccinazione obbligatoria…”

Eccoci qui ed ora – Il riconoscimento del valore del nostro habitat, in quanto fonte di vita, è semplicemente necessario poiché noi non siamo separati da esso, non siamo alieni su questa terra che così brutalmente e stupidamente distruggiamo, tutto ciò che vien fatto di male ad essa lo facciamo a noi stessi. E non basta dire che “dobbiamo diminuire il consumo e limitare la sudditanza energetica”. Economia non sono chiacchiere o speculazioni, economia significa “dare nome e significato all’ambiente” e ciò che ha un nome ha pure una funzione ed è vivo, anzi è l’unica risorsa vitale… – Continua: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/11/bioregionalism-here-we-are-and-now.html

Corrispondenza – Scrive L.L.: “Caro Paolo, facendo pulizia di tante mail vecchie ed ormai superate ho ritrovato alcune tue, che non cancellerò. E’ stato un bel periodo, per me conoscere un mondo totalmente nuovo, pieno di eventi ed emozioni, tutti positivi. Spero che tu e Caterina stiate bene, un abbraccio a entrambi…”

Approfondimenti – Scrive Pino Timpani: “Paolo D’Arpini, uno dei fondatori del movimento bioregionalista italiano, ci guida verso l’essenza profonda del pensiero bioregionale, collegandolo all’Ecologia Profonda e alla Spiritualità Laica (o naturale)…” – Continua: https://www.vorrei.org/persone/11050-post-utopie-la-spiritualita-laica-il-bioregionalismo-e-l-ecologia-profonda.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………..

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Più una società si allontana dalla verità e più odierà coloro che la dicono” (George Orwell)

………

“Prendi posizione. La neutralità favorisce sempre l’oppressore, non la vittima. Il silenzio incoraggia sempre il torturatore, mai il torturato.“ (Elie Wiesel)




permalink | inviato da retebioregionale il 23/11/2020 alle 7:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 novembre 2020

Biopolitica, vaccino e competizione, il gioco dei pensieri, uscire dalla NATO, riflessioni davanti al camino acceso, archetipi e personalità…

Il Giornaletto di Saul del 22 novembre 2020 – Biopolitica, vaccino e competizione, il gioco dei pensieri, uscire dalla NATO, riflessioni davanti al camino acceso, archetipi e personalità…

Care, cari, “Tempi modernissimi” di Adriano Colafrancesco. Recensione – Provocato dalle infiltrazioni anglofone dei black friday e cyber monday nelle più importanti ricorrenze della nostra secolare tradizione religiosa, con questo breve saggio l’autore intende mettere mano a “una sana provocazione scritta”, per aiutare (e aiutarsi) a riflettere sul senso della vita, alla luce di un – almeno apparentemente – grave affievolimento della dimensione spirituale nella società contemporanea… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/biopolitica-tempi-modernissimi-di.html

Ritorni letterari – Scrive F.R.: “Torna za, diciassettesima lettera dell’alfabeto arabo, giornale saltuario di notizie articoli e informazioni varie di Sebastian Fiordifango. Per riceverlo gratuitamente: ferdinandorenzetti@libero.it”

Lotte farmaceutiche al mercato globale del “vaccino” – “Al mercato globale dei potenziali vaccini contro il Covid-19 si possono guadagnare milioni senza curare un malato”. Mentre in Francia… “il 13 gennaio 2019, la ex ministra A. Buzyn ha decretato la tossicità dell’hydrocloroxina con divieto agli ospedali ed ai medici di prescriverla ai pazienti colpiti dal Covid-19. Insomma, ha vietato l’uso dell’unico protocollo curativo” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/lotte-farmaceutiche-al-mercato-globale.html?showComment=1605968601227#c4137366917426587650

Nota – LE CASE FARMACEUTICHE SI GUARDANO BENE DAL DIRE COSA C’E’ IN QUESTI VACCINI MIRACOLOSI…

Commento di Adriano Colafrancesco: “Segnalo una chicca giornalistica delle ultime ore secondo la quale “il governo finanzia solo le emittenti che si allineano alla dittatura sanitaria imposta” – Continua in calce al link soprastante

Osserva il gioco dei pensieri – Scrisse Osho: “Inizia ad osservare il processo del pensiero. Osserva le sfumature dei pensieri: come si alternano, come una cosa porta a un’altra, come si agganciano l’uno all’altro. È davvero un miracolo da guardare. Persino un piccolo pensiero può portarti lontano e senza alcuna connessione. Un cane inizia ad abbaiare e il tuo processo di pensiero si attiva. Dimentichi il cane e ti ricordi di un amico che aveva un bellissimo cane. Poi dimentichi anche l’amico e ti ricordi di sua moglie che era bellissima e vai avanti così, ricordi altre donne… Dove andrai a finire, nessuno lo sa; e tutto è iniziato con un cane che abbaiava!…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/11/impara-ad-osservare-il-processo-del.html

L’Inghilterra si prepara. Altri 14 miliardi di sterline in spese militari – “Boris Johnson getta la maschera: La Gran Bretagna ha scritto le pagine della Storia e ha fatto un bene immenso al Mondo: ora abbiamo la possibilità di proseguire questa grande tradizione, di porre fine all’era della ritirata”

“Uscire dalla NATO”. Repetita iuvant – Secondo gli impegni assunti dal governo nel quadro dell’Alleanza, la spesa militare italiana dovrà essere portata a oltre 100 milioni di euro al giorno. È un colossale esborso di denaro pubblico, sottratto alle spese sociali, per un’alleanza la cui strategia non è difensiva, come essa proclama, ma offensiva…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2018/12/attuare-larticolo-11-della-costituzione.html

Commento di Tatiana Santi: “Satelliti, carri pesanti, elicotteri. In piena pandemia le spese militari non si fermano, in attesa della legge di Bilancio 2021 i programmi per la Difesa vanno avanti a gonfie vele. Ospedali al collasso, un sistema sanitario che non regge l’emergenza Covid da una parte e spese per nuovi armamenti dall’altra.”

Riciclaggio benefico – Scrive Giuseppe Brizzi: “Un suggerimento per aiutare i ragazzi che ne hanno bisogno. Potete fare un’opera buona e nello stesso tempo vi liberate di materiale ancora buono ma che non usate più. Info: bbrizzi@live.it”

Treia. Riflessioni davanti al camino acceso – Un pomeriggio freddo e uggioso me ne sto a Treia, davanti al camino acceso, a meditare? Diciamo a “sonnecchiare” rielaborando pensieri e sensazioni. Trovo che in questo modo si riesca a “percepire” la vera sostanza dei nostri pensieri, delle nostre pulsioni o preoccupazioni. Certo tutti i pensieri sono passeggeri ed effimeri ma alcuni rappresentano positivamente “quella forza” che spingerà successivamente la “persona” ad attuare quanto è stabilito nel suo destino… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/11/21/treia-riflessioni-spirituali-davanti-al-camino-acceso/

Camminare. Cammineremo – Scrive Luca Gianotti: “Cammineremo di nuovo insieme, ne siamo sicuri. Sarà a gennaio, sarà a primavera, ma ripartiremo. L’invito a tutti i camminatori è di non scoraggiarsi, di non farsi intossicare dalle notizie, di pensare con la propria testa e di riflettere. Noi contribuiamo portandovi suggerimenti di lettura e spunti di riflessione…”

Gli archetipi e la personalità – Nell’ignoranza ci identifichiamo con i personaggi e ci consideriamo autori e responsabili del gioco vissuto, con guadagno e perdita, la verità è che il nostro io, la coscienza individuale, la persona da noi incarnata, è solo un’immagine. Il risultato di un automatismo distratto e di una identificazione illusoria. Questo dobbiamo comprendere bene se non vogliamo che la mente ci imbrogli. Non cadiamo nel delirio dell’io separato, anche se la coscienza che lo anima è vera sin d’ora e siamo già dotati del capitale iniziale per quella “conoscenza di sé” è assurdo e ridicolo pensare di “ottenerla” – strettamente parlando non è possibile. Essa è già integralmente manifesta qui ed ora e quindi non perseguibile come ottenimento altro… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/11/the-mind-archetypes-and-origin-of.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Offri delle esche per allettare il nemico. Fingi disordine e distruggilo.” (Sun Tzu, L’arte della guerra)




permalink | inviato da retebioregionale il 22/11/2020 alle 7:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

21 novembre 2020

Il mestiere più antico al mondo, Treia: One Billion Rising 2021, polveri desertiche nocive, vaccinazioni salvifiche?, Trump versus Deeep State, “Io sono Quello”, oltre il credere e il non credere…

Il Giornaletto di Saul del 21 novembre 2020 – Il mestiere più antico al mondo, Treia: One Billion Rising 2021, polveri desertiche nocive, vaccinazioni salvifiche?, Trump versus Deeep State, “Io sono Quello”, oltre il credere e il non credere…

Care, cari, forse il mestiere più antico del mondo è con molta probabilità il raccoglitore/trice di erbe spontanee. Gli studiosi di Antropologia e di Etnobotanica datano a circa 20 mila anni fa la nascita dell’agricoltura, ma prima di quest’ultima e per diversi millenni l’uomo si è cibato principalmente di erbe spontanee, bacche, radici, semi, tuberi, ecc., che trovava in una natura pressoché incontaminata… (Michele Meomartino) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/andar-per-erbe-bioregionali.html

Commento di Ferdinando Renzetti: “In Calabria, alcune tribù nomadi in transizione, mi hanno regalato una piantina di sempervivum, sul vaso di terracotta, con un pennarello nero, hanno scritto questa dedica…” – Continua in calce al link soprastante

Donald Trump versus Deep State – Scrive Michele Rallo: “Chi ha vinto le presidenziali negli Stati Uniti? La stampa mainstream ha incoronato Biden, ma la vicenda é tutt’altro che conclusa. A vincere, in realtá, dovrebbe essere stato Trump, ma i poteri segreti di un Deep State americano hanno probabilmente messo in atto una colossale frode per truccare il voto. Il fatto é che certi fortissimi poteri dell’alta finanza globalizzatrice non possono assolutamente permettersi un secondo quadriennio trumpiano, pena la definitiva sconfitta del progetto di annientamento degli Stati Nazionali (immigrazione, massacro sociale, “riforme”, eccetera). In ogni caso, peró, é assai difficile che Donald Trump riesca a prevalere in questa battaglia che definire titanica é poco.” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/donald-trump-versus-deep-state-ma-cosa.html

Nota – …é assai difficile che Donald Trump riesca a prevalere in questa battaglia che definire titanica é poco. Temo che, alla fine, almeno uno dei membri “conservatori” della Corte Suprema sará colto da improvvisa prudenza e passerá dall’altra parte…

Treia. Preparazione di One Billion Rising 2021 – Auser Treia, come avvenuto negli scorsi anni, aderisce a “One Billion Rising 2021”, nella speranza di poter svolgere la manifestazione all’aperto ed in persona, se le restrizioni sanitarie lo permetteranno, oppure in forma virtuale… – Continua con messaggio di OBR Italia: https://auser-treia.blogspot.com/2020/11/treia-preparazione-di-one-billion.html

Giornata mondiale dell’albero – Le Nazioni Unite hanno proclamato il 2020 Anno Internazionale della salute delle piante per sottolineare quanto le stiamo maltrattando, anche se ci forniscono alimenti, biomassa e provvedono ad assorbire CO2 e a contrastare. il dissesto idrogeologico. Il 21 novembre si celebra la Giornata Mondiale dell’Albero…

Polveri desertiche nocive – Scrive Arpat: “Le polveri desertiche esercitano effetti avversi sulla salute, tuttavia le evidenze epidemiologiche sono contrastanti a causa dei diversi approcci di indagine adottati. Il Dipartimento di Epidemiologia della Regione Lazio ha pubblicato uno studio in cui viene presentata una metodologia…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/le-polveri-del-deserto-influiscono.html

Governati da un “Consiglio Tecnico” – Le decisioni del Governo non vanno più presentate e confrontate in Parlamento, ma nelle conferenze stampa del TG delle 20:00. In Francia, come in Italia. E Germania con la legge varata il 19 novembre…”

Vaccinazioni salvifiche…? – Scrive Paola Botta Beltramo: “Massimo Mazzucco, titolare del sito Luogo Comune, confuta, in cinque punti, le recenti affermazioni del giornalista Beppe Severgnini, vice direttore del Corriere della Sera: ”Severgnini dice che l’umanità ha sconfitto malattie tremende grazie alle vaccinazioni. Questo concetto che sentiamo ripetere dai promotori più accanniti delle vaccinazioni è falso.” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/vaccinazioni-salvifiche-difformita-di.html

Commento di A.A.: “Il programma di vaccinazione obbligatoria è previsto per l’Italia, la Francia, etc., il tutto sotto l’amorevole regia del Commissario ombra, ma ufficiale, nominato dalla Commissione europea, tale Mario Monti, per il coordinamento delle politiche della sanità europea…”

Commento di J.H.: “Esiste una reale possibilità che con l’arrivo di un “efficace” vaccino Covid e con l’insediamento di Biden alla Presidenza americana le cose torneranno “come prima” ?…”

Estratto da “Io sono Quello” di Nisargadatta Maharaj: “Non c’è nulla a cui rinunciare. Basta smettere di acquistare. Per dare devi avere, e per avere devi prendere. Meglio non prendere. È più semplice che praticare la rinuncia, che alimenta una forma pericolosa di orgoglio “spirituale “. Tutto questo soppesare, selezionare, scegliere e barattare, appartiene a un giro di attività da mercato dello spirito…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2015/09/essai-da-io-sono-quello-di-nisargadatta.html

Roma. Visita a San Pietro – Scrive Amici del Tevere: “San Pietro la basilica della cristianità, priva dell’abituale affollamento e delle file in ingresso, si presta ora – paradossalmente – ad una visita di solito assai complessa da organizzare “in gruppo guidato”. Il tutto in sicurezza, anche per la dimensione dei luoghi, ove è agevole il distanziamento fisico entro i limiti normati, ricorrendo a radioauricolari con cuffiette per ascoltare al meglio la nostra Guida. Info: amicideltevere@unpontesultevere.com”

Oltre il credere e il non credere… – La vita nasce dall’inorganico ma se non fosse già presente nella materia in forma germinale come potrebbe sorgere e trasformarsi in intelligenza e coscienza? Da ciò se ne deduce che la coscienza e l’intelligenza sono come una “fragranza” della materia e quindi non vi è reale separazione. La differenza è solo nella fase. La vita è un’espressione manifestativa della materia. Partendo da questa considerazione generale osserviamo che la spinta evolutiva di questa intelligenza-vita si evolve attraverso stati diversi di consapevolezza… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/08/beyond-believing-and-not-believing.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Per conoscere te stesso, sii te stesso. Per essere te stesso smetti di immaginare di essere questo o quello. Sii e basta. Lascia che la tua vera natura emerga….” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 21/11/2020 alle 7:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 novembre 2020

“Ecologia Profonda”, il lockdown non è la soluzione, una debita intromissione, domande e risposte sulla ricerca del Sé…

Il Giornaletto di Saul del 20 novembre 2020 – “Ecologia Profonda”, il lockdown non è la soluzione, una debita intromissione, domande e risposte sulla ricerca del Sé…

Care, cari, “Ecologia Profonda” di Guido Dalla Casa; un libro da leggere e da meditare: si tratta di una utilissima introduzione ad una visione olistica del mondo, posta in relazione con le culture animiste e con le principali culture orientali… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/ecologia-profonda-di-guido-dalla-casa.html

Nota – Nel testo sono riportati integralmente: il “Manifesto per la Terra” di Ted Mosquin e Stan Rowe – la Piattaforma dell’Ecologia Profonda, in otto principi, di Arne Naess e George Sessions…

Il lockdown non è la soluzione – Scrive G.B.: “La Svezia alla data odierna ha avuto 6.022 morti con una popolazione di 10.230.000 abitanti. L’Italia ha avuto 41.394 morti con una popolazione di 60.360.000 abitanti. Mortalità Svezia: 0,059%. Mortalità Italia 0,069%. I numeri parlano chiaro, le chiacchiere lasciano il tempo che trovano. La Svezia senza mascherine, lockdown ecc. ha avuto meno morti in percentuale. Se ci fosse una reale volontà di preservare la popolazione, allora si dovrebbe con umiltà dichiarare che il lockdown, mascherine comprese é fallimentare in termini di contagiosità ed economici…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/il-lockdown-porta-la-morte.html

Costiera Amalfitana Cultura – Scrive Daniela Lombardi: “Siamo al lavoro per la XV edizione di Festa del Libro in Mediterraneo. Tra le novità: 100 Poeti per l’ambiente, “Lo raccontano i Muri”, e libri in cambio di plastica. Info: info@danielalombardi.it”

Sopravvivenza. Una debita intromissione – Scrive Agostino Manenti: “Sarò breve, forse brutale, ma sincero. Il punto di non ritorno ci è stato imposto, lo abbiamo accettato e questo è il risultato, e pare chiaro, ma ancora opinabile, ai migliori cercatori della rete che tutto questo nostro cercare, tutte le nostre correlazioni, tutti i teatrini politici, tutta questa sofferenza, porta ad unico progetto globale condiviso da tutti gli stati vassalli sottomessi alla stessa atavica paura: non vedono altra soluzione che questa: depopolare. Le risorse rinnovabili di questo pianeta quest’anno sono finite a Luglio, è dagli anni ‘70 che spremiamo questo pianeta, ora è arrivato il conto…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/sopravvivenza-una-debita-intromissione.html

Svizzera. Shock Covid – Scrive il Corriere Adriatico: “Ai negazionisti del Covid sarà “negato” l’accesso alla terapia intensiva. Il gioco di parole spiega la provocazione choc lanciata in Svizzera dall’economista Willy Oggier. La sua proposta di non ricoverare in terapia intensiva gli scettici del coronavirus nel caso vi sia carenza di posti fa discutere…”

Alcune domande e risposte sulla ricerca del Sé – Domanda a Ramana Maharshi: “…come posso controllare il mentale?” – Risposta: “Controllare il mentale implica la necessità di un secondo mentale per controllare il primo. Cercare di controllare il mentale, è come se qualcuno tentasse l’impossibile sforzo di misurare la sua propria ombra…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2016/12/alcune-domande-sulla-ricerca-del-se.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Otto secondi di
FRAMMENTI ESISTENZIALI:
non è tanto facile aprire
una finestra nel nulla
è tempo che mi innamori
di nuovo”
(Ferdinando Renzetti)




permalink | inviato da retebioregionale il 20/11/2020 alle 7:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

19 novembre 2020

L’albero più antico d’Italia, USA: la crisi dell’impero è già iniziata, evitare nelle scuole l’uso di mascherine, l’esempio di Berlino, vegetarismo: ultima spes…

Il Giornaletto di Saul del 19 novembre 2020 – L’albero più antico d’Italia, USA: la crisi dell’impero è già iniziata, evitare nelle scuole l’uso di mascherine, l’esempio di Berlino, vegetarismo: ultima spes…

Care, cari, le Nazioni Unite hanno proclamato il 2020 Anno Internazionale della salute delle piante per sottolineare quanto le stiamo maltrattando, anche se ci forniscono alimenti, biomassa e provvedono ad assorbire CO2 e a contrastare. il dissesto idrogeologico. Il 21 novembre si celebra la Giornata Mondiale dell’Albero. In quel giorno sarebbe bello che tutti sfogliassimo il catalogo degli alberi monumentali istituito nel 2013 dal Ministero delle Politiche Agricole… (AK Notizie) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/21-novembre-giornata-mondiale-dellalbero.html

Nota: Secondo i Carabinieri Forestali l’albero più antico d’Italia, della varietà di olivo detta “oleastro”, di circa 15 metri di altezza e la bellezza di 11,80 metri di circonferenza, si trova a Luras (Sassari). Sulla base dei rilevamenti degli esperti, e considerata la crescita lentissima dell’olivo, quest’albero dovrebbe avere un’età compresa tra i 3 e i 4 mila anni!

USA. La crisi dell’impero è già iniziata – Scrive Rainer Shea: “A settembre di quest’anno, il professore di politica internazionale all’Università di Nagoya Kobayashi Koichi pubblicava un articolo che concludeva che a causa delle crescenti contraddizioni nella società nordamericana, è molto probabile che gli Stati Uniti improvvisamente si disintegrino e collassino come avvenne all’Unione Sovietica…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/usa-la-disintegrazione-e-appena-iniziata.html

Giornata contro la violenza sulle donne – Scrive Osservatorio politiche di genere dell’Auser: “Quest’anno la ricorrenza del 25 novembre “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” cade nel mezzo della seconda ondata della pandemia di Covid-19, che ci costringe a non poter partecipare, né organizzare eventi pubblici, sostituiti dove sarà possibile da eventi online, per richiamare l’attenzione sul tema della violenza contro le donne che continua ad essere drammaticamente presente nelle famiglie, nelle case, nei luoghi di vita e di lavoro e che incide, molto più di quanto si possa immaginare, anche sulla vita delle donne anziane…”

Evitare nelle scuole l’uso di mascherine quando non necessario – Scrive Scuola Bene Comune: ”…si chiede di ripristinare le disposizioni, senza obbligo di mascherina per i bambini seduti al banco, e di evitare l’uso di mascherina durante l’attività motoria, pur con la raccomandazione di mantenere il distanziamento fisico…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/11/18/appelloperevitare-che-i-bambini-indossino-le-mascherine-quando-non-necessario/

Commento di A.B.: “L’appello contro l’uso delle mascherine a scuola è stato redatto dai dott. Alberto Donzelli ed Eugenio Serravalle per conto del gruppo Scuola Bene Comune. C’è anche la firma del nostro Osservatorio, che partecipa al gruppo. Sebbene in alcuni punti sia un po’ “morbido” perché i dottori l’etichetta di negazionisti se la evitano volentieri, è davvero un ottimo documento, direi inattaccabile, aperto a ulteriori sottoscrizioni…”

Berlino resiste – Scrive Fulvio Grimaldi: “…di nuovo oggi a Berlino, decine di migliaia di tedeschi, da giugno complessivamente molti milioni, protestano nella capitale contro una legge biotecnofascista che, approvata dal Bundestag, servirà da modello a tutte le nazioni alle quali gli organizzatori del Nuovo Ordine Mondiale tecno-poliziesco stanno infliggendo la repressione Coronavirus…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/berlino-il-cuore-della-resistenza.html

Provincia di Viterbo. No ai veleni in agricoltura – Scrive Raimondo Chiricozzi: “La provincia di Viterbo afferma giustamente che le esigenze della produzione agricola debbano contemperarsi alla tutela dell’ambiente. Dice che verranno audite le associazioni del mondo agricolo e i sindaci. Purtroppo non fa cenno alla audizione anche dei rappresentanti delle associazioni ambientaliste, dei medici per l’ambiente ISDE, del Biodistretto della via Amerina, dell’ISS, dell’Università della Tuscia, i dipartimenti che da tempo s’interessano dei problemi derivanti dall’uso dei fertilizzanti e pesticidi. Chiediamo che anche questi ultimi vengano ascoltati…”

Vegetarismo. Ultima Spes per la società umana– Scrive Franco Libero Manco: “Dobbiamo capire che è meglio e più giusto smettere di mangiare e sfruttare gli animali, che si può godere di una salute migliore, che l’umanità può essere più saggia, che l’habitat può essere rigenerato e che tutto dipende da cosa si decide di portare a tavola, perché è sempre la coscienza degli uomini a fare la storia…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/11/18/ultima-spes-una-societa-umana-vegetariana/

Ciao, Saul/Paolo

………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Sono drogato di ossigeno.
Quand’è che un individuo ics
inchiodato agli assi cartesiani
rappresentanti il normale stato delle cose
a un certo punto decide che il circondario
della propria umanità lo ha talmente stancato
da mandare in frantumi l’ultimo fragile appiglio
al quale il baricentro era ancorato.
Se non posso fare ciò che voglio
perché fare ciò che non voglio?
Sono l’elemento che non ti aspettavi
sono arrivato a cambiarti la vita
il mio mondo un giorno sara tutto tuo
sono il sacro e la via dell’acqua
e sto coltivando il mio giardino…”
(Ferdinando Renzetti)




permalink | inviato da retebioregionale il 19/11/2020 alle 8:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 novembre 2020

Cos’è l’ecologia?, ONG: il cavallo di Troia, epidemie: è sempre colpa degli animali, la vita è sogno, testamento a Dulcinea

Il Giornaletto di Saul del 18 novembre 2020 – Cos’è l’ecologia?, ONG: il cavallo di Troia, epidemie: è sempre colpa degli animali, la vita è sogno, testamento a Dulcinea

Care, cari, oggi, l’ecologia è uno dei termini maggiormente soggetto a disinformazione mediatica. Essa è spesso utilizzata dai politici (quando si parla di crescita ecologicamente sostenibile, oppure di politiche per l’ambiente) al fine di far breccia nel senso di responsabilità delle persone e aumentare il proprio bacino di voti; poco conta poi se le soluzioni proposte per il miglioramento dell’ambiente sono povere d’impatto, oppure tendono a soddisfare le esigenze di profitto delle corporation… (Dario Ruggiero) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/ecologia-cose.html

“Coltivo una rosa bianca”. Libraria – Scrive Azione Nonviolenta: “È uscito il libro “Coltivo una rosa bianca” di Enrico de Angelis. Il sottotitolo è “Antimilitarismo e Nonviolenza in Tenco, De André, Jannacci, Endrigo, Bennato, Caparezza”. La prefazione è di don Luigi Ciotti, presidente dell’Associazione Libera. L’introduzione è di Mao Valpiana, presidente del Movimento Nonviolento. I ritratti dei 6 artisti sono stati regalati da Milo Manara e Massimo Cavezzali. Info: azionenonviolenta@sis.it”

“O.N.G. Il cavallo di Troia del capitalismo globale” di Sonia Savioli – Scrive Comitato No Guerra No NATO: “Questa coraggiosissima e intellettualmente inattaccabile signora , approda, in un suo recente libro, ad una lucidissima analisi dell’attuale situazione, ma è partita da rigorosissime ricerche conseguendo verità allucinanti e incontrovertibili: https://m.youtube.com/watch?v=pkIeXpT5URQ -”

Coronavirus. Opera di Satana – Scrive F.M.: “Il direttore di Radio Maria, Don Livio Fanzaga, ritiene che il demonio agisca attraverso menti criminali e che “questa epidemia è un progetto per costruire il mondo di Satana, portato avanti dalle èlites mondiali con la complicità di qualche stato”…”

Epidemie. E’ sempre colpa degli animali…? – Scrive Jure Eler: “La Danimarca ha appena abbattuto 17 milioni di visoni. Sospettati di poter diffondere una “variante covid”. Come in anni recenti per i polli all’aviaria o le mucche pazze. Stessa sorte toccherà agli altri allevamenti europei. Un’immane strage di una filiera inutile. Ora pare sia la volta di cani e gatti. Sospettati, come i visoni. Non è uno scherzo…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/epidemie-la-colpa-e-sempre-degli.html?showComment=1605601708197#c983005808443384576

Commento di J.M.: “Cazzate pazzesche. Usque tandem il deep-state mondializzato continuerà a metterlo in quel posto ai ‘deplorables’ (a detta della ‘p-strega Hillary), vale a dire a tutti noi? Adesso se la prendono anche con gli animali. Possibile che così tanta gente sia disposta a tollerare che qualche dozzina di coglioni auto-dichiaratisi esperti detti legge a tutti gli altri? Altro che pazienza. Qui ci vuole rabbia ma di quella vera…”

Processo simbolico – Scrive Leopoldo Salmaso: “Ha avuto inizio il maxi-processo (https://comedonchisciotte.org/covid-19-conte-c-imputati-di-strage-saranno-assolti-per-disagio-mentale/) alla classe dirigente italiana, imputata di vari reati fra cui strage, violenza privata e pubblica ai danni di 60 milioni di cittadini, procurato panico, bancarotta nazionale…”

Belgio – Confronto tra le mortalità da varie influenze – Senza parole! Il confronto tra le mortalità delle influenze dal 1900 al presunto umanicidio di oggi. E il Belgio è classificato come uno dei paesi con la maggiore incidenza del virus in Europa. Proporzioni sostanzialmente analoghe valgono per tutti i paesi. Nonostante tutti gli sforzi dei manovratori di ingigantirle a forza di Tamponi “positivi”… – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/belgio-confronto-tra-le-mortalita-da.html

Agnelli sacrificali: perché così tanti morti da Covid-19? – Scrive P.B.: “Esce oggi sul web (http://boylan.it/3/7/agnelli_sacrificali.docx) un audiovisivo che denuncia una delle cause più sottaciute dei troppi morti di Covid-19, chiamando in causa persino la Confindustria lombarda per possibile “istigazione al reato di epidemia colposa.”

La vita è sogno… – Iniziamo con un discorso sul karma (l’agire). Non esiste karma, è tutto nel sogno, finché continuiamo a sognare facciamo varie interpretazioni del nostro sogno e cerchiamo di dargli un senso, lo chiamiamo causa-effetto oppure libera scelta o quello che ti pare, ma poi a che serve descrivere la verità del sogno? Per uscirne fuori, per un risveglio dal dualismo, si consiglia di non attaccarsi alle ragioni ed agli eventi del sogno ma di concentrarsi su colui che sogna…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2015/12/il-sogno-e-reale-finche-dura-ma-non-e.html

Pfizer. Commento di E.S. all’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/11/11/pfizer-vaccini-scandali-cause-legali-esperimenti-mortali-guerre-inquinamento/ “…mi sovviene un commento ad un post sui vaccini “La Pfizer è efficace e all’avanguardia nel dare risposte ai problemi della salute. Prima ha risolto il problema del C@..o, ora quello dei Coglioni”. Scusa la scurrilità ma ci sta tutto…”

Prima della religione. Testamento a Dulcinea – Dulcinea carissima, siamo arrivati ad un “redde rationem”, sappi che mi sono affidato a te per la continuazione della lotta per la trasparenza e la laicità, il mio motto è “giustizia e libertà”. Ed ora ascolta bene, tu che sei una ragazza sensibile ed intelligente avrai già capito che è in corso un aggiustamento dei meccanismi funzionali della società, sai anche che questi meccanismi non vengono “aggiustati” da quelle che sono ufficialmente le gerarchie apparenti al comando nella società, bensì da pochissimi addetti ai lavori che non figurano in alcuna scala di potere politico economico o religioso… – Continua:
https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/11/for-lay-and-free-spirituality-open.html

Ciao, Paolo/Saul

Tenzone Trump/Biden. Ultime notizie – https://it.sputniknews.com/opinioni/202011179795060-mentre-trump-flette-i-muscoli-biden-si-avvicina-alla-casa-bianca-e-la-cina-si-rafforza/

………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Non si ripete due volte questo giorno
Scheggia di tempo grande gemma.
Mai più tornera` questo giorno.
Ogni istante vale una gemma inestimabile.”
(Takuan)




permalink | inviato da retebioregionale il 18/11/2020 alle 7:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 novembre 2020

Visione biocentrica, Treia: colazione d’asporto, di “Avvenire” c’è bisogno, i cristiani non furono mai perseguitati da Roma

Il Giornaletto di Saul del 17 novembre 2020 – Visione biocentrica, Treia: colazione d’asporto, di “Avvenire” c’è bisogno, i cristiani non furono mai perseguitati da Roma

Care, cari, bioregionalismo, decrescita, ecologia sociale, localismo, solidarietà… etc. sono diversi approcci della stessa visione biocentrica, basata sulla comune appartenenza all’evento vita sulla Terra. La visione biocentrica, o biopolitica, implica una conduzione ordinata e rigorosamente etica ed ecologicamente sostenibile della società, nella consapevolezza delle interconnessioni che esistono tra tutte le forme viventi e non viventi del pianeta… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/bioregionalismo-decrescita-ecologia.html

Lotta al covid – Scrive Gabriella Grasso: “È inaccettabile che venga escluso l’uso del l’idrossiclorochina. E che non venga fatto esplicito obbligo di monitoraggio dell’ossigeno…”

Treia. Colazione d’asporto – Il 15 novembre si festeggiava l’entrata della Regione Marche nel settore “arancione”. Pur essendo una domenica non avevo trovato bar aperti, evidentemente i gestori ritenevano inutile proporre colazioni da asporto, le uniche consentite dall’Ordinanza di Speranza, e senza speranza hanno preferito tenere i locali chiusi ed andarsene a messa a pregare e sperimentare la revisione del nuovo ’atto penitenziale”, stabilito dal Bergoglio in pendant con quello di Speranza. Ma la speranza è dura a morire ed a Treia qualcuno ancora “resiste”… – Continua: https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2020/11/treia-16-novembre-2020-colazione.html

Pfizer, Glaxo, Astra Zeneca, Novartis e molto altro… – Documentario Rai3 2010 o 2012 (59'), sparito dagli archivi: “Inventori di malattie” in C’era una volta https://igienistamentale.com/senza-categoria/documentario-rai-censurato-inventori-di-malattie/ – Il giornalista Silvestro Montanaro, conduttore del programma RAI “C’era una volta”, racconta di come l’industria farmaceutica “crea” le malattie.

Di “Avvenire” c’è bisogno… – Scrive Don Luciferino: “Caro Avvenire, desidero esprimere vivo compiacimento nell’apprendere, grazie al tuo recente articolo, le novità sulle cose che cambiano col nuovo Messale. Prima fra tutte la revisione de l’atto penitenziale con un’aggiunta inclusiva…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/di-avvenire-ce-bisogno.html

Slovacchia, avanguardia della civiltà UE – Scrive Maurizio Blondet: “Slovacchia. Con un decreto governativo tutti i residenti del paese di età compresa tra 10 e 70 anni sono stati obbligati a fare un test per il Coronovirus. Tutti i residenti in un giorno. 31 ottobre 2020. Ci sono 3,8 milioni di abitanti a questa età. È venuto per il test – 3,6 milioni. L’1 per cento della nuova popolazione si è rivelato positivo. Sono stati inviati all’autoisolamento. Non sono nemmeno autorizzati a lasciare l’appartamento. Inoltre, non può uscire di casa chi non è venuto a farsi fare il test. Tutti coloro che sono venuti al test del coronavirus il giorno dopo hanno ricevuto un Certificato…”

Così parlò Giulio Tarro…? – “A brevissimo lo Stivale si colorerà tutto di rosso. La notizia del vaccino serve per farci accettare il lockdown, nella convinzione che a brevissimo saremo liberi. Invece non arriverà nessun vaccino. Almeno non prima dell’estate. Il lockdown durerà fino a maggio. Giusto il tempo di portare a termine l’operazione. Una volta che l’intero sistema economico sarà collassato, la grande speculazione finanziaria passerà all’incasso e si porterà via tutto a prezzi stracciati…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/cosi-parlo-giulio-tarro.html

Commento di G.F.: “Grazie, condivido… È un po’ che lo vado dicendo anche nel mio ambiente di lavoro ma niente tutti terrorizzati tutti che dicono: “sei pazzo”. Aspettiamo e vediamo. Per il vaccino forse è un bene che non arrivi così non ci innesteranno i “quantum dots” insieme al vaccino, per il controllo di tutta l’umanità, così alla fine quando c’è un problema ti spengono…”

I cristiani non furono mai perseguitati da Roma – Gli appartenenti ad alcune sette ebraiche, che poi si definirono cristiani, non riconoscevano l’autorità imperiale e quindi erano condannati come “sovversivi” politici e non come “praticanti di una religione”. Le cose cambiarono allorché queste sette ebraiche, che inizialmente, mantenevano la tradizione di appartenenza etnica alle “tribù d’Israele” e quindi a tutti gli effetti facevano parte dei giudei circoncisi, decisero di “convertire” anche i Gentili al loro credo e quindi accettarono nelle loro file anche i non giudei…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2013/12/persecuzioni-contro-i-cristiani-e-bugie.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Quasi ovunque nel mondo, l’uomo non ha rispettato, a propria rovina, la legge divina e le leggi della natura. Nel suo orgoglio, ha imperversato sul palcoscenico della terra, dimenticando di essere soltanto uno degli attori postovi per recitare la sua parte in armonia e unità con tutte le creature viventi” (Richard St. Barbe-Baker)




permalink | inviato da retebioregionale il 17/11/2020 alle 7:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

15 novembre 2020

Storia del nucleare, come funziona il sistema immunitario?, Covid-19: Italia dai colori cangianti, forum terzo settore, para-spiritualità e psico-analisi…

Il Giornaletto di Saul del 15 novembre 2020 – Storia del nucleare, come funziona il sistema immunitario?, Covid-19: Italia dai colori cangianti, forum terzo settore, para-spiritualità e psico-analisi…

Care, cari, in 101 pagine la Storia del nucleare. Ovvero da Bosco Marengo al Forum nazionale dei Movimenti Antinucleari e al Referendum 2011, dal dopo Referendum ai governi verde-giallo-rossi (tutti colori inappropriati). Ovvero storia della mobilitazione popolare che contrastò il nucleare e che perseguì la fuoriuscita definitiva anche tramite una sentenza pilota valida per tutti i siti nucleari italiani. (Rete Ambientalista) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/storia-del-nucleare-in-alessandria.html

Venezuelans Want to Vote! International Webinar – UNAC write: “A discussion with Venezuelan peace organizations on the upcoming legislative elections in Venezuela and how peace forces around the world can help protect the people’s right to vote in the face of U.S. blockade and intervention. November 18, 2020, 6:00 – 8:00 PM (EST) – Info: unac@lists.riseup.net”

Come funziona il sistema immunitario…? – Scrive FLM: “Il sistema immunitario è la nostra polizia interna in difesa della nostra salute e le armi gliele fornisce il nostro stile di vita, la corretta alimentazione, il movimento, l’aria pulita, i pensieri positivi, la serenità di spirito. Il sistema immunitario è un esercito di soldati che si oppongono rapidamente e in modo efficace ad ogni potenziale nemico: microrganismi, proteine estranee, cellule infettate o tumorali. I batteri simbiotici, i microbi che si trovano su pelle e mucose, che impediscono lo sviluppo di altri microbi dannosi…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/11/14/come-funziona-il-sistema-immunitario/

Il centro della bellezza – Scrive Spiritual: “Esiste un “centro della bellezza” nel cervello? Per decenni psicologi e neuroscienziati hanno indagato sulla questione senza raggiungere un verdetto. Ora una meta-analisi di studi sull’fMRI di quasi 1.000 persone conclude che no, non abbiamo un centro della bellezza. Ne abbiamo due…”

Il Sudan che ci fa sudare… – Scrive J.E.: “Casino in Tigrai, base russa in Sudan, Suez-Negev sta poco più su. Basta collegare i puntini. Petrolio o gas? Biden o Trump? Cina o Russia? Armeni o Azeri? Covid o Terrorismo ‘islamico’? Greta o Elkann? Ce le stanno tirando come scelte, ma scelte non sono. La soluzione, se c’è, sta fuori dal quadro. E ad ogni modo mai definitiva: qualcuno però la definiva “permanente”…”

Covid-19. L’Italia dai colori cangianti – Scrive Michele Rallo: “Parliamo dei guai di casa nostra. Ultimi – in ordine di tempo – quelli di una divisione in zone dell’Italia che risulta semplicemente ridicola, con coloriture regionali che sembrano distribuite a casaccio dai pennarelli di un bambino daltonico. Come mai?…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/covid-litalia-dai-colori-cangianti-e.html

Uranio impoverito: il “metallo del disonore” – Scrive Erre Emme: “Un mese fa è morto Marco Diana, 50 anni, ex maresciallo dell’Esercito, simbolo della lotta all’uranio impoverito: aveva un tumore al sistema linfatico. Per oltre 10 anni impegnato in missioni militari in Somalia e Kosovo. Salgono così a 381 le morti accertate di militari per esposizione all’uranio impoverito, e oltre 7.800 gli ammalati, tra i soldati che hanno partecipato alle cosiddette “missioni di pace”, sin dagli anni ‘90, con invasioni e bombardamenti in Bosnia, Serbia, Afghanistan, Iraq, ecc.”

Forum terzo settore. DL Ristori – Scrive Claudia Fiaschi: “La nuova ondata epidemiologica ha portato all’adozione, tramite vari DPCM, di norme restrittive per lo svolgimento di numerose attività. Molti sono i soggetti toccati dai provvedimenti e pertanto il governo ha previsto l’introduzione di diverse misure di ristoro…” – Continua: https://auser-treia.blogspot.com/2020/11/nota-dal-forum-terzo-settore-dl-ristori.html

Incertezze – Scrive Paola Manduca: “Deterrenza o preparazioni? africa come medio oriente o africa che eviterà altre guerre magari per un altro 30ennio? e cosa succederà ancora nel nord Africa? Ogni tanto negli ultimi 2-3 anni faccio delle liste dei conflitti violenti in corso, o elezioni democratiche contestate o guerre. Sono sempre liste molto lunghe e sempre si allungano…”

Situazione negli USA. Trump-Biden ed altro ancora. Una analisi di Jimmie Moglia: https://attivo.news/jimmie-moglia-elezioni-usa-ecco-tutto-quel-che-non-torna-e-che-dovreste-sapere/?fbclid=IwAR1JrouD-sfLoJ9pzZWXr8IK_iVUKEu_Nd9_a-CMuyP6hEsCA1XvdIiva04

La storia di Nesara-Gesara – Scrive M.B.: “Sono in contatto diretto con l’uff. USA che si occupa della parte economica del progetto e sto aspettando da un momento all’altro che mi avvisino della data/ora dell’annuncio, nella speranza che non ci siano più impedimenti – https://mednat.news/finanza/nesara.htm – Si notino le ragioni vere dell’attentato dell’11.09.2001, che non ha nulla a che vedere con Bin Laden…”

Para-spiritualità e psico-analisi… – Scrive Giovanni Lamagna: “Ho sempre avuto la sensazione, una specie di intuizione prelogica, che tra esperienza mistico/spirituale ed esperienza psicoterapeutica, soprattutto psicoanalitica, ci fossero delle analogie, delle omologie. Di questa sensazione/intuizione ho avuto una piccola conferma leggendo…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2019/12/para-spiritualita-e-psico-analisi.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Siate pazienti con voi stessi poiché siete l’unico ostacolo.” (Sri Nisargadatta Maharaj)

………………

“La Libertà vale più della vita…
per cui, se te la vendi o te la fai togliere….
non rimarrà loro che darti il colpo di grazia
…perché sei già moribondo”
(Giuseppe Altieri)




permalink | inviato da retebioregionale il 15/11/2020 alle 7:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

14 novembre 2020

Lettera a Giulia, fa più freddo perché fa più caldo, pazzi “negazionisti”, curare il covid-19 cambiando paradigma, ogni soluzione è “provvisoria”…

Il Giornaletto di Saul del 14 novembre 2020 – Lettera a Giulia, fa più freddo perché fa più caldo, pazzi “negazionisti”, curare il covid-19 cambiando paradigma, ogni soluzione è “provvisoria”…

Care, cari, chiacchierando del più e del meno lungo un sentiero costeggiato da siepi di sambuco e biancospino e il dorato elicriso, già si inebriava di sentori dolciastri di corimbi fioriti. Come se fosse finalmente libero, fermatosi in un villaggio sconosciuto, smessa ogni fretta. Sta – e in quel sostare domandò a se stesso… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/giulia-rimembri-ancor.html

Vendetta, tremenda vendetta… – Scrive James Hansen: “È noto che “la storia si ripete”, specialmente la storia degli scontri tra Presidenti americani “eletti” e altri che si dichiarano comunque “non-sconfitti”… E se anche Donald Trump si facesse crescere la barba?…”

San Martino. Fa più freddo perché fa più caldo… – Un sistema di alte pressioni spinge l’aria polare, in senso antiorario, verso l’Europa. Queste anomalie potrebbero triplicare la probabilità di avere inverni estremi in Europa e nel nord dell’Asia. Godiamoci perciò la tregua che -si spera- viene solitamente a metà novembre con l’Estate di San Martino ma contiamo quanti maglioni abbiamo nell’armadio. Infatti il modo migliore per combattere il freddo è quello di vestirsi a “cipolla”… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/11/11/fa-piu-caldo-perche-fa-piu-freddo-o-forse-il-contrario-san-martino-aiutaci-tu/

Le Marche passano in zona arancione – Scrive Il Corriere del Conero: “La nuova misura sarà in vigore da domenica 15 novembre: «Dispiace sicuramente veder ulteriormente compresse le nostre libertà e penalizzata la nostra economia – dichiara il Presidente della Regione Marche – ma invito comunque a rispettare le misure previste dal Dpcm che avranno una validità di due settimane a partire da questa domenica compresa»…”

Sono pazzi, pazzi, pazzi… questi “negazionisti” – Scrive Giorgio Vitali: “Quando si parla di Coronavirus la gran massa lo percepisce come il vecchio demonio. Tanto sono i “preti” che lo controllano, nel senso che fruiscono del terrore. G. Conte, il Pino solitario, è direttamente controllato da Villa Nazareth. Legge i comunicati preparati a Villa Nazareth. E’ un nazireo. Uno dei pochi aspetti positivi di questa pseudo-pandemia è l’emergere del pensiero del dott. Hamer, che meglio interpreta quanto sta accadendo…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/11/13/sono-pazzi-pazzi-pazzi-questi-negazionisti-se-lo-dici-tre-volte-diventa-vero/

Commento di A.M.: “Ciao Giorgio, hai sentito le parole vergognose a la7 del professor Galimberti? Ha detto I negazionisti sono pazzi e coi pazzi non si ragiona. Ed è stato pure psichiatra! Andiamo proprio bene, che delusione da una persona che ha speso la vita a studiare filosofia, che delusione…”

Covid fasullo – Scrive Sputnik: “Sui social si scatena la polemica dopo un tweet del miliardario fondatore di Tesla e Space X, Elon Musk: “Ho fatto quattro test Covid, due sono positivi e due negativi”. E denuncia: “Sta succedendo qualcosa di estremamente fasullo”. La popolazione dei social si scatena. Gli utenti si dividono tra chi lo bolla come “irresponsabile” e chi si lancia in teorie complottiste sul Covid…” – Continua: https://it.sputniknews.com/mondo/202011139778390-la-denuncia-di-elon-musk-ho-fatto-4-test-covid-due-sono-negativi-e-due-positivi/

USA. Accuse di manomissione del conteggio dei voti – Mentre i risultati del conteggio delle schede elettorali per corrispondenza negli swing state hanno continuato a essere investigati e contestati legalmente dalla campagna di Trump, diversi addetti ai lavori dell’USPS si sono fatti avanti con accuse secondo cui era stato detto loro di contrassegnare a mano le schede in ritardo con la data del 3 novembre, affinché fossero state considerate valide. Le affermazioni sono state fatte prima da un lavoratore anonimo della filiale di Barlow nel Michigan e poi ripetute da Richard Hopkins, suo collega della filiale di Erie in Pennsylvania. (Fonte: Sputnik)

“Curare il covid-19 cambiando paradigma…” – Scrive Paola Botta Beltramo: “Che occorra cambiare paradigma lo afferma anche lo scienziato Rupert Sheldrake in questo suo intervento: “L’illusione della scienza” nel quale scrive: ““fin dal tardo 1800 la scienza è stata condotta come un sistema di credenze e di concezione del mondo che sono essenzialmente quelle del materialismo, materialismo filosofico, e le scienze sono ora società interamente controllate dalla visione del mondo materialista” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/curare-il-covid-19-cambiando-paradigma.html

Triste constatazione – “Tutti coloro che criticano gli attuali enunciati della virologia-OMS ecc. vengono spesso tacciati di becero  negazionismo, incompetenza scientifica, ecc., escludendo a priori l’esperienza del vissuto/sentito personale…”

Ogni soluzione è “provvisoria” – Disse Anandamay Ma: “Troverai la soluzione completa e finale di ogni singola questione nel suo stesso modo di mostrarsi; e vedrai che c’è un posto in cui tutti i problemi (reali e possibili) hanno una sola soluzione universale, in cui non vi è alcuna possibilità di contraddizione. Allora non sorgerà più la questione tra soluzione e non soluzione: che uno dica ‘sì’ o ‘no’ – ogni cosa è QUELLO…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/08/ogni-soluzione-e-provvisoria.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Dovete essere consapevoli di chi sono i veri criminali.” (Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 14/11/2020 alle 7:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

13 novembre 2020

Educazione alla eco-sostenibilità, tutti (o quasi) contro Trump, M5S: stati generali, Verona: i favolosi anni ‘70, il pensiero laico di Protagora, riciclaggio della memoria…

Il Giornaletto di Saul del 13 novembre 2020 – Educazione alla eco-sostenibilità, tutti (o quasi) contro Trump, M5S: stati generali, Verona: i favolosi anni ‘70, il pensiero laico di Protagora, riciclaggio della memoria…

Care, cari, la settimana dal 23 al 28 novembre apre la campagna 2020-2021 di informazione ed educazione alla eco-sostenibilità dell’UNESCO dal tema “La salute del pianeta e la nostra salute: cosa dobbiamo fare davanti ai cambiamenti climatici e alla pandemia? – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/11/unesco-educazione-alla-eco-sostenibilita.html

Nassirya. Triste ricordo – Ieri, 12 novembre, è stata ricordata la strage di Nassirya, avvenuta questo giorno del 2003, ed il sacrificio dei nostri caduti mandati a morire per far contenti gli USA. Fatto salvo il rispetto, sentito e dovuto, per le vittime e le loro famiglie, ritengo che quanto affermato dai comunicati ufficiali delle istituzioni sia una falsificazione della verità storica,e pure una forzatura linguistica: non “eroi” ma “martiri” di un sistema imperialista ed alieno agli interessi dell’Italia. Fomentare le varie guerre può giovare all’imperialismo capitalista americano, non certo a noi italiani. Di Nassiriya cosa resta ? La perdita della vita dei militari che facevano il proprio dovere e la manipolazione delle istituzioni sul loro sacrificio…”

Verona. Durante gli anni eroici della “gioventù bruciata” – …facebook a qualcosa serve. Ad esempio mi ha fatto ritrovare un vecchio amico veronese, Uberto Tommasi, con il quale avevo vissuto momenti eroici sin dai primi anni in cui mi stabilii a Verona. Di quando, per intenderci, facevo il “barbone-hippye”. Quello fu un momento magico, di grande fermento culturale e sociale. Mi ero dedicato all’arte concettuale ed alla scrittura, allora produssi il mio primo libro di poesie…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2015/11/la-verona-che-ricordo-dei-favolosi-anni.html

Commento di Caterina: “Bello, anche per me, pur che ero molto giovane, gli anni ‘70 furono favolosi. I migliori anni della nostra vita. Magari riviverli! Oggi li ho citati anche allo psicologo, a proposito dello slogan “lavorare meno, lavorare tutti”..”

Tutti (o quasi) contro Trump… – Scrive Fabrizio Mazzoni: “Ora che Trump & Company chiedono che sia fatta chiarezza sulle votazioni sarà la Corte Suprema a pronunciarsi. Presiederà il giudice Thomas e non so davvero chi ne uscirà più nero. Questo controllo voluto dallo staff di Trump, potrebbe cambiare la percezione su molti fatti, perché se i media hanno osato mentire su una elezione americana come possiamo sperare che stiano dicendo la verità sul Covid-19?…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/11/deep-state-grande-finanza-big-pharma.html?showComment=1605179481351#c5545262843449451798

Mio commentino: “In questo momento storico Trump parrebbe il meno peggio, comunque penso che vada tenuto d’occhio. In ogni caso sperare nella rielezione di Trump, amico d’Israele, significa che siamo al lumicino… come dire se non è zuppa è pan bagnato. In ogni caso se ci sono stati brogli è giusto che la verità venga a galla! Per quanto riguarda la “farsa” Covid c’è ancora molto da imparare…”

M5S. Stati generali o dichiarazione di morte? – Scrive Fulvio Grimaldi: “Segnalo in calce il programma di Alessandro Di Battista in vista degli Stati Generali del Movimento 5 Stelle, convocati per il 15 di Novembre 2020. Penso comunque che la condivisione di Dibba dell’operato di questo regime in materia di virus e della conseguente apocalisse sociale, culturale, biologica, lo rende meno attendibile…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/11/m5s-stati-generali-o-dichiarazione-di.html

Roma. Manifestazione – Scrive Marco Palombo: “Il 13 novembre 2020 alle 9 ci sarà un presidio dei familiari degli anziani nelle RSA e di operatori sanitari e socio sanitari davanti al Ministero della salute. Invito tutte le amiche e gli amici a intervenire, anche perché molti familiari coinvolti nella preparazione del sit in sono bloccati in regioni dove la mobilità è ridotta. Info: palombo.marco57@gmail.com”

Sofismo. Il pensiero laico di Protagora – Scrive Vincenzo Brandi: “La più famosa affermazione di Protagora ci è stata riportata criticamente da Platone: “L’uomo è la misura di tutte le cose, sia di quelle che sono perché sono, sia di quelle che non sono perché non sono”. La critica moderna ha dato all’affermazione del filosofo di Abdèra un carattere più generale. Con “uomo” deve intendersi la comunità umana che certamente ha una visione della realtà filtrata attraverso le sue capacità sensoriali e logiche, ed anche dalle convinzioni che gli vengono dall’ambiente e dalle tradizioni.” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/11/sofismo-il-pensiero-laico-di-protagora.html

Controllo delle nascite mediante Covid – Scrive J.E.: “La Repubblica ci informa che a causa di visite saltate in gravidanza è triplicato il numero dei bambini nati morti…”

Riciclaggio della memoria – …il funzionamento dell’organismo vivente viene compreso attraverso il riconoscimento delle sue funzioni vitali e dei modi in cui tali funzioni si manifestano. Il bioregionalismo individua gli organi specifici che provvedono a tale funzionamento e le correlazioni fra l’organismo e l’insieme degli organi che lo compongono, descrivendone le caratteristiche e lacompartecipazione al funzionamento globale. Per cui non c’è alcuna differenza fra ecologia profonda e bioregionalismo, sono due modi, due approfondimenti, per comprendere e descrivere l’evento vita. Nel tracciato che segue ho inserito come terzo elemento componente “l’osservatore”, cioè l’Intelligenza Coscienza che anima il processo conoscitivo… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/11/notes-traces-and-stories-of-deep.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“I know intelligence is common to both animal and man. Of course in appearance and sound, animals are different from each other, but to communicate and understand each other exist? There is nothing that the wise did not know or which they never achieved to understand: that is why they were able to attract and tame animals.” (Lieh-tze)




permalink | inviato da retebioregionale il 13/11/2020 alle 7:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     ottobre   <<  1 | 2 | 3  >>