.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
31 marzo 2015

Maratonina di prima mattina, reduci di Russia, fantasie d’oltretomba, trans ideologico, Europa indipendente dalla NATO, sii ciò che sei ora…

piccioni in attesa a Treia

Il Giornaletto di Saul del 31 marzo 2015 – Maratonina di prima mattina, reduci di Russia, fantasie d’oltretomba, trans ideologico, Europa indipendente dalla NATO, sii ciò che sei ora…

Care, cari, anche quest’anno ricorre la tradizionale Maratonina di Prima Mattina. Il rito si ripete… Il 1° di aprile. Il giorno per antonomasia dedicato agli scherzi ed ai lazzi, era in effetti una festa per sdrammatizzare la vita, per alleggerire le tensioni e portare un tocco di goliardia, magari pure un po’ profana, anche nelle chiese e nei conventi… Nell’antico calendario romano questo giorno, le calende d’aprile, era considerato nefasto “tempestatem significat”, scriveva Columella, ma subito dopo venivano giorni favorevoli. Il 2 e 3 aprile erano giorni comiziali ed il 4 aprile si svolgevano i giochi dedicati alla Magna Mater, che secondo i libri Sibillini corrispondevano al momento il cui la statua della Dea era stata portata da Pegaso a Roma. Il 5 aprile veniva celebrata la festa della Fortuna Primigenia, dea della provvidenza della natura, patrona di tutto il popolo romano, il suo culto fu l’ultimo ad essere cancellato ed era ancora in auge nel VI secolo d.C. Sfidando le durissime pene dei papi-padroni, i devoti si recavano a Palestrina a chiedere aiuto alla Dea… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/30/treia-1-aprile-2015-non-occorre-prenotare/

Furti, truffe, incesto e rapine consentiti, proibito invece il maltrattamento degli animali – Scrive Oipa: “La norma sulla “tenuità”, in vigore dal 2 aprile, è residuale, inapplicabile di fatto, ai reati contro gli animali. Maltrattamenti e uccisioni non solo continueranno ad essere perseguibili ma non archiviabili nella stragrande maggioranza dei casi anche alla luce del nuovo articolo 131-bis del Codice penale voluto dal Governo. I reati contro gli animali rimangono quindi perseguibili d’ufficio e ogni Forza di polizia è tenuta a intervenire pena la denuncia per omissione d’atti d’ufficio. Le guardie zoofile continueranno pertanto ad agire per reprimere i reati contro gli animali, dimostrando la gravità dei reati in ogni occasione..”

Mio commentino: “Ti pareva che il furbetto fiorentino volesse inimicarsi la potente lobby animalista? Animalista per modo di dire, s’intende, poiché si parla di “maltrattamenti ed uccisioni” dei soli animali da compagnia, gli altri -quelli della vivisezione e degli allevamenti intensivi e le vittime della caccia- potranno continuare ad essere torturati ed uccisi, purché si paghi la relativa tassa…”

Imparare dalla preistoria – Scrive Archeologia sperimentale: “20 e 21 giugno 2015, Città di Prato – Imparare dalla preistoria. Il corso è rivolto ad archeologi, studenti di Scienze Umanistiche e Naturali, insegnanti, operatori museali, guide archeologiche, naturalistiche, ambientali o turistiche, operatori culturali, praticanti survival o semplici appassionati. Tale corso tratta la tecnologia dell’Uomo nella Preistoria. All’interno di esso verranno affrontati diversi procedimenti tecnologici dei nostri antenati…” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/imparare-dalla-preistoria-archeologia.html

Gran finale “in polvere”. Volo 9525 Germanwings – Scrive Vincenzo Mannello a completamento degli articoli http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/francia-manovre-della-nato-e-volo-9525.html -: “Signori miei, non sono certamente un “complottista” ma sempre una persona che cerca di non fermarsi mai alle prime, seconde e terze informazioni. Specie dei governi e dei media occidentali. Il 30 marzo 2015 APPRENDIAMO DAI MEDIA UFFICIALI CHE LA SECONDA SCATOLA NERA È ANDATA POLVERIZZATA!”

Commento di Vincenzo Zamboni: “Col passare del tempo la tesi del pilota suicida rimane accreditata come causa del crash aereo della settimana scorsa. Ma in tal caso, che cosa ci facevano i certificati di malattia a casa del pilota ? Normalmente il medico invia un certificato di malattia al datore di lavoro per via telematica al momento stesso di emissione. Quindi perché la compagnia dichiara di non saperne niente, e il pilota si è imbarcato ugualmente? Lufthansa non controlla le condizioni psicofisiche dei propri piloti?”

Reduci di Russia – Scrive Maria Bolla: “SOPRAVVISSUTI AL GELO E AL NEMICO. MEMORIE DI REDUCI DI RUSSIA di Fiorenzo Carsi. Si consiglia di leggere queste testimonianze nel contesto della storia militare fascista, targata da volontà imperialista. Si invita il lettore a valutare la solidarietà dei contadini russi e la violenza dei soldati tedeschi in fuga durante la ritirata…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/30/%E2%80%9Csopravvissuti-al-gelo-e-al-nemico-memorie-di-reduci-di-russia-di-fiorenzo-carsi/

Mio commentino: “Io sono nato da uno di quei reduci… anzi diciamo uno che era rimasto invalido e che fece in tempo a tornare prima della disfatta finale. Ma questa storia merita un piccolo chiarimento. Mio padre durante la ritirata restò indietro con le gambe congelate, i suoi lo abbandonarono. Sarebbe stato fatto prigioniero se alcuni russi “benevoli” non l’avessero preso, caricato su un carro e -a loro rischio- riconsegnato entro le linee italiane…” – Continua in calce al link sopra segnalato

La Nato ha fatto il suo tempo. L’Europa ha bisogno di un suo esercito indipendente – Scrive Mahdi Darius Nazemroaya: “Le polemiche e le discussioni in merito alla formazione di un Esercito Europeo possono essere intorno alla Russia, ma in realtà l’idea è diretta agli Stati Uniti. La storia che c’è sotto riguarda le tensioni che si stanno sviluppando tra gli Stati Uniti da una parte e la Germania e l’UE dall’altra. Questo è il motivo per cui la Germania ha reagito in maniera entusiasta alla proposta, fornendo il suo sostegno a una forza armata europea condivisa…” -Continua:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/la-nato-ha-fatto-il-suo-tempo-leuropa.html

Commento di Giorgio Vitali: “Il distacco fra UE e USA è un destino inevitabile che va di pari passo col declino (peraltro previsto da tempo da Luttwak) della potenza USA. Il processo si va accelerando per le banali ragioni che la storia ci insegna. Quando la potenza egemone, ma lontana (USA) perde quota, al fine di difendersi cerca di imporre comportamenti illogici quanto servili ai paesi meno forti o comunque che girano nella propria orbita. Ma la domanda è offensivamente irrazionale, tenendo anche conto che la Germania è quella che rischia di più in un conflitto violento con la Russia…” – Continua al link sopra segnalato

Liberare l’Europa dal TTIP e dal dollaro – Scrive Pierre Defraigne: “Le projet de traité commercial TTIP visant à un “marché intérieur transatlantique” (Karel De Gucht) et à un OTAN économique (Hilary Clinton) mérite d’être analysé comme une alternative à l’unité politique de l’Europe. Elle est mise en avant par un nouveau type d’eurosceptiques qui n’ont pas confiance dans la capacité de l’Europe d’affirmer un modèle singulier et d’affronter le monde en transformation…”

I campi di radiazione. Profezie – Scrive M.B.: “La Luce vincerà. Un’ondata di incarnazioni della Luce avviene anche in Oriente. Tuttavia ancor più in Occidente si sono incarnati e s’incarnano molti esseri della Luce nei punti dove si trovano frammenti attivi dei campi di radiazioni orientali. Queste luci in Oriente e in Occidente agiscono direttamente e ed indirettamente contribuendo ad edificare il Regno di Dio nei cuori degli uomini disponibili. Ognuno di questi lumi lavora per preparare la venuta del Messia,che avverrà in Spirito, ad annunciare il grande “Sia Fatto” che contribuirà all’espansione e nel contempo all’amplificazione della Luce..” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/30/i-campi-di-radiazione-ipotesi-di-guerra-globale-e-profezie-catastrofiche/

L’augurio di Maria Lampa: “Ri-sorgere, per me, significa: uscire dai nostri limiti e superarli mettere la marcia della positività affrontare la vita con ottimismo oltrepassare la soglia del nostro egoismo guardare oltre, verso l’immensità godere di tutto ciò che abbiamo intorno essere grati all’infinito alla Vita. Buona Pasqua!

Siria. Assopace propone la guerra – Scrive Jure Ellero a commento dell’articolohttp://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/29/proposta-di-assopace-per-la-siria-buttare-la-pace-e-tenere-lasso/ -: “Un ‘errore’ che si continua a ripetere dalla Libia 2011: appoggiarsi su “terroristi buoni” o comunque “non Isis”. Ma anche da prima, con i ‘nostri figli di puttana’ di Usa memoria. Questo articolo del Carnegie pubblicato da Assopace va addirittura oltre la posizione degli stessi Usa e Turchia, che stanno addestrando ufficialmente 5000 combattenti, da riversare contro Isis ma in realtà contro il governo siriano..” – Continua in calce al link segnalato

Medio-oriente – Scrive Valeria Sonda: “Gli usa e i sauditi in soccorso di Daesh e Al Qaeda. Nel mondo arabo e musulmano, niente di nuovo. Ci si batte tra arabi e musulmani per la gioia dei nemici americani e israeliani. Gli Stati Uniti e i Sauditi sono all’offensiva in tutti i paesi che resistono, soprattutto in Siria, in Iraq e nello Yemen…”

Monopolio del vaticano sulla tv: Critica liberale denuncia l’Agcom – Scrive Enzo Marzo: “Il presidente della Commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico, si è incontrato con i rappresentanti di Critica liberale e della Società Pannunzio per la libertà d’informazione, giovedì 26 marzo 2015 presso la sede della Commissione, per discutere i risultati della ricerca condotta da Critica liberale sulla presenza nelle televisioni pubbliche e private delle confessioni religiose…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/monopolio-del-vaticano-sulla-tv-critica.html

Liguria. Ecovillaggio cerca volontari – Scrive Matteo: “Luce vita natura amore gioia fiducia e pace serena,…:-) in vista della primavera che sta per arrivare con la nuova stagione (oggi 17 gradi), servirebbe una persona volontaria/o con disponibilità da maggio/giugno ad agosto/settembre per aiutare nella gestione della casa condivisa sul mare nel verde 3 ore al giorno in cambio alla pari con uso cucina vegetariana, se ti piace un lungo periodo estivo al mare a 100 metri, se sai collaborare ed aiutare nelle attività quotidiane in casa e nel giardino mandaci via mail le tue informazioni essenziali e disponibilità di tempi. Info. meditamare@libero.it”

Ucraina. Appello per Ruslan Kotsaba – Scrive Ireo Bono a integrazione dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/02/09/ucraina-giornalista-arrestato-per-appello-alla-nonviolenza/ -: “Sig. D’Arpini, da nonno a nonno, ho letto le sue note biografiche e le sue molteplici iniziative per la libertà, l’ambiente, contro le multinazionali, per cui penso potrebbe essere interessato al video-appello dell’obiettore ucraino Ruslan Kotsaba contro la guerra ed aiutarmi a diffonderlo con la petizione per la sua liberazione…” – Continua in calce al link segnalato

Trans. Il genere ideologico – Scrive Centro Studi Federici: “…nel mondo occidentale si diffonde sempre di più la cosiddetta ideologia gender (in italiano identità di genere) che in nome di una causa apparentemente sacrosanta, quella della lotta alla discriminazione sessuale, impone norme di comportamento ed educative estreme. In alcune scuole italiane, ad esempio, i bambini vengono costretti a travestirsi da femmine e a giocare alla mamma, mentre alle bambine vengono imposti giochi di ruolo decisamente maschili. Nel frattempo si impongono modelli che tendono a sradicare identità centrali insite nella natura umana….” – Continua:
http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/madonna-addolorata-trans-il-gender.html

Un segnale? – Scrive B.B.: “La famiglia è cambiata. I genitori di un asilo comunale romano sono sul piede di guerra dopo aver scoperto che il collegio docenti ha abolito la festa del papà e della mamma..”

Fantasie d’oltretomba – Scrive  Unexplained Stuff: “Malgrado le differenze dottrinali, tutte le religioni condividono un principio fondamentale: gli esseri umani sono immortali ed il loro spirito proviene da una dimensione divina dove è dato loro di fare ritorno. Fin dalle prime forme di espressione “spirituale”, fu questa la grande promessa e speranza offerta dalle grandi religioni ai rispettivi fedeli. La risposta del credente al “cinismo” dei materialisti che affermano che la morte sia la fine…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/immaginazione-ed-oltretomba-se-laldila.html

Ed attenti al “Giudizio Universale” – “Secondo alcuni circoli di pensiero ebraico la risurrezione dei morti avrà luogo nel Giorno del Giudizio, con la venuta del Messia. In quel fatidico giorno, Israele e le nazioni gentili saranno convocate nel Luogo del Giudizio dal suono del grande shofar (corno di montone, trombe del giudizio) il quale risveglierà il popolo dal suo sonno spirituale. Tornerà il profeta Elia il quale farà in modo di riconciliare le famiglie che si sono allontanate. Il giorno in cui il Signore giudicherà sarà “buio, molto buio, senza un raggio di luce” (Amos 5,20)…”

Altro che post mortem. Sii ciò che sei ora, nella vita – “Come può infatti l’Illimitato non sentirsi infelice ed esiliato nell’identificazione con il limitato? L’intero video-game in questo piano di esistenza si articola su questo. Perciò realizza che “Si diventa ciò che si pensa”, ma soprattutto “Conosci: “io sono Pura Consapevolezza” e sii felice delle ceneri, libero dall’angoscia.” come ci ricorda senza posa la bellissima Ashtavakra Samhita. A questo proposito consiglio la lettura di questo interessante articolo:http://www.circolovegetarianocalcata.it/?s=Ashtavakra+Samhita

Vivere nel momento presente è la sintesi di ogni insegnamento spirituale, ciao, Paolo/Saul

………………………….

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Attaccamento diventa indifferenza quando cerchi di eliminarlo con la volontà, se ci orientiamo alla fioritura del cuore il resto succede da sé” (Dorjelhi Pecci)

………….

“Non ho frequentato le scuole superiori, ma il Grande Spirito mi ha donato qualcosa che in nessuna scuola avrei mai potuto imparare: il cuore e la volontà di raggiungere la conoscenza. Spero che i nostri giovani continuino a ricercare la verità: la verità che la natura regala a tutti quelli che, con sincerità, vi aspirano. Molti uomini colti comprendono assai poco dell’opera del Grande Spirito e dei suoi miracoli, eppure questa conoscenza è posseduta da tanti uomini che non sono andati a scuola. Io non ho frequentato le vostre scuole superiori. Ho frequentato la migliore università che ci sia, quella che è ovunque la fuori: la natura.” (Tatanga Mani-Assiniboine-Nakota)




permalink | inviato da retebioregionale il 31/3/2015 alle 5:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 marzo 2015

Questa mattina mi son svegliato, fiaba contadina, Assopace cambia bandiera, testimonianza su Giordano Bruno, origine dell’ebraismo…

scarica

Il Giornaletto di Saul del 30 marzo 2015 – Questa mattina mi son svegliato, fiaba contadina, Assopace cambia bandiera, testimonianza su Giordano Bruno, origine dell’ebraismo…

Care, cari, scrive Paolo Mario Buttiglieri: “Questa mattina mi sono svegliato con un pensiero che mi frulla in testa da un po’ di tempo e di cui oggi ne ho la certezza. L’evoluzione della società democratica verso la dittatura. Una evoluzione indolore, senza colpi di stato e spargimenti di sangue. Promotori consapevoli di questa evoluzione i ricchi persone disturbate mentalmente con propensione all’accumulo di soldi e diritti di proprietà. Al loro servizio gli intellettuali che rimbecilliscono gli schiavi…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/questa-mattina-mi-son-svegliato.html

Mio commentino: “Una bella canzoncina in tonohttps://www.youtube.com/watch?v=Kyj2N4uYOk0 a questo punto ci sta proprio bene”

La fiaba contadina di Humus e Hortus – Scrivono vari riabitanti bioregionali: “Un uomo di nome Humus si divertiva nel tempo libero a fare il mago, il suo luogo preferito per provare le sue magie era un fantastico orto di un suo stranissimo e stravagante amico di nome Hortus. L’orto prendeva forma tra palazzi azzurri di una bella città. Era il luogo dove Hortus coltivava il suo cibo, invitava gli amici, insieme si lavorava per far crescere insalate fagioli rampicanti zucche pomodori peperoni cipolle cavoli rape fiori piante profumate e coloratissime ogni scusa era buona per far festa ballare cantare suonare dipingere rotolarsi nella paglia e ridere tutto il giorno. Humus in disparte era concentrato a provare le sue magie tentando di far scomparire a volte un pomodoro a volte una zucca…” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/29/la-fiaba-contadina-di-humus-e-hortus/

Contadini in cammino – Scrive Radio Terranave: “Per secoli gli italiani si sono spostati a piedi. Le strade bianche, i sentieri, i tratturi e i percorsi che hanno solcato sono ancora esistenti, basta semplicemente scovarli. Il progetto “Viewwoof” ha questo obiettivo, invitando i contadini (e non solo) a cercare il percorso che unisce la propria fattoria a quella del vicino. Info. radioterranave@gmail.com”

Brescia. Le tre Agricolture – Scrive Giorgio Nebbia: “Nei giorni 22 e 23 aprile 2015 si terrà, presso la Fondazione Luigi Micheletti di Brescia, un convegno sulle “tre agricolture”, quella industriale, quella “biologica” e una “agricoltura ecologica” che potrebbe risolvere molti problemi oggi insoluti. Per tempi lunghissimi l’agricoltura contadina è stata in grado di soddisfare i bisogni umani di cibo e di materiali attraverso un legame organico con la natura, con l’energia solare, con i gas dell’atmosfera, con l’acqua, con la terra, con gli animali,  e come tale sopravvive in molti paesi dell’America Latina, dell’Asia e dell’Africa. Negli ultimi due secoli si è verificata una rottura dei vincoli naturali con l’avvento di una modernizzazione che..” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/brescia-22-e-23-aprile-2015-le-tre.html

Messaggio di Giorgio Nebbia: “Caro Paolo, grazie per aver fatto circolare il “Manifesto di Brescia”. Complimenti per il tuo instancabile impegno e affettuosi saluti..”

Siria. Assopace cambia bandiera – Scrive Marinella Correggia: “Salve, apprendo con molto stupore che Assopace ha inaugurato una discussione sul che fare in Siria con un articolo di Lina Khatib, del Carnegie Middle East Center, che praticamente accredita Al Nusra, branca di Al Qaeda in Siria, come possibile soluzione contro Daesh – Isis, mostro d’inferno nato con il sostegno occidentale e petromonarchico..” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/29/proposta-di-assopace-per-la-siria-buttare-la-pace-e-tenere-lasso/

Commento di L.C.: “..auspico che il governo italiano aiuti i rifugiati siriani sbarcati in Italia che vorrebbero tornare come truppe regolari in Siria a liberare le loro case, averi e affetti lasciati nelle mani di quei pazzi criminali dell’Isis ed Al Nusra, peggio dei nazisti di Hitler. Ringraziando il Giornaletto di Paolo per il tema di oggi proposto da Marinella”

Attacco allo Yemen – Scrive Salvatore Santoru: “Secondo il generale Mario Arpino, del direttivo dell’Istituo Affari Internazionali, l’attuale caos yemenita rappresenta una fase della “terza guerra mondiale”. Arpino, in una intervista al quotidiano “Libero” ha testualmente affermato che la situazione yemenita non è “niente di imprevisto, e niente di imprevedibile. E’ solo una fase della terza guerra mondiale. Quella che il Santo Padre, che nel suo ruolo ecumenico ha una visione strategica globale superiore a quella dei nostri politici, ritiene sia già in atto da tempo, ma a rate..”

Una firma per il Venezuela e contro la follia Usa – Scrive Marinella: “Ciao, siccome Obama ha dichiarato per decreto il Venezuela una minaccia per la sicurezza Usa (!?),
qui c’è una risposta per campagna mondiale di raccolta firme di protesta (http://www.obamarepealtheexecutiveorder.org.ve/registroLeyEnglish/) che saranno mandate all’Obama appunto dallo stesso Venezuela”

Il furbetto fiorentino – Scrive Luigi Caroli a integrazione dell’articolo sul renzihttp://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/27/renzi-una-famiglia-di-indagati/
-: “Bilancio moral furbetto dell’Arno mostra penoso o di livello scarno. Ha scelto per ministre belle donne scelsero lui Berlusconi e Marchionne. Ha pur l’appoggio di De Benedetti chè figli negli affar furono inetti e senza grosso regalo delle banche babbo dovea scucir molte palanche…” – Continua in calce al link segnalato

Commento di V.Z.: “Mettiamola così: se abitassimo nella jungla avremmo a che fare con pitoni, boa e tigri affamate. Invece abitiamo nella civiltà, e abbiamo a che fare con la politica capitalista degli squallidi demoniaci Asura di questa epoca. E va be’, si impara a proteggersi dai pericoli che ci sono, proprio perché ci sono, Shanti Om”

Giordano Bruno. Una testimonianza diretta – Scrive Giorgio Vitali: “In occasione della mostra sugli anni romani del Caravaggio, alcuni restauratori hanno scoperto documenti importantissimi relativi al rogo che uccise Giordano Bruno. Un documento redatto dal notaio che solitamente registrava le esecuzioni, contiene anche un disegno, fatto dallo stesso notaio, raffigurante Giordano Bruno avvolto dalle fiamme. Insomma dobbiamo ai restauratori romani, alla loro GRANDE e inutilizzata abilità, se emergono di tanto in tanto INFORMAZIONI essenziali sul NOSTRO PASSATO…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/reperita-una-testimonianza-diretta-sul.html

Ucraina. Nazisti, come i deficienti, si nasce (e forse si muore) – Scrive Claudio B.D.: “I nazisti del battaglione ucraino Aidar si divertono a sparare su un villaggio pacifico
https://www.youtube.com/watch?v=7j4j6jfuF4o – Fonte: rus – Vi ricordate la nazistella ucraina del battaglione Aidar tanto amata dalla popolare rivista francese Elle? Ecco nel breve video lei che si diverte con i suoi commilitoni del battaglione ucraino Aidar a sparare con il lanciarazzi contro un pacifico villaggio del Donbass.”

Ukraine, Shakespeare & the Oligarchs – Jimmie write: “…all is uneven and every thing is left at six and seven.” (King Richard II, act 2, sc.2). It is hard to imagine how the chroniclers of the mainstream media can still maintain that the Ukraine coup of February 2014 had anything to do with democracy. It is an endeavor similar to mingling oil with water, or, in the language of chemistry, to amalgamate bodies of heterogeneous principles. But if Paris was worth a Mass, a salary is worth a lie..”

Amore animale – Scrive Doriana Goracci: “Una mamma elefante ha impiegato 11 ore per salvare il suo cucciolo caduto in un pozzo a Chatra,nell’India centrale, prima che intervenissero gli abitanti di un villaggio ad aiutarla a tirare fuori il suo piccolo. Jitendra Tiwari, che ha filmato tutto, ha dichiarato: “Abbiamo prima allontanato la madre e poi semplicemente abbiamo rimosso la sabbia che si era depositata vicino al fosso. In questo modo lei si è riavvicinata e alla fine è riuscita a salvare il piccolo” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/lamore-degli-animali-equivale-quello.html

Rapporto uomo animali – Mia considerazione: “Il rapporto fra uomo ed animali è andato nel corso di questo ultimo secolo deteriorando sino al punto che essi, un tempo simboli di vita, totem, archetipi e divinità, sono relegati nelle riserve o negli zoo ed utilizzati come cavie o produttori di carne da macello, come fossero “oggetti” e non esseri viventi dotati di intelligenza, sensibilità e coscienza di sé. Anche se etologi famosi, come ad esempio K. Lorenz e tanti altri, hanno raccontato le similitudini comportamentali e le affinità elettive che uniscono l’uomo agli animali, il metodo utilitaristico, che per altro si applica anche nella società umana verso i più deboli ed i reietti, ha preso il sopravvento. Pare… ma non è detto che al momento opportuno si risvegli nella coscienza umana la consapevolezza della comune appartenenza alla vita…”

Giornaletto e notizie sul Grillo – Scrive G.T. in riferimento all’editoriale delhttp://saul-arpino.blogspot.it/2015/03/il-giornaletto-di-saul-del-28-marzo.html-: “Bravo Paolo quanno c’è vo, c’è vò!”

Veleni agricoli sulle strade – Scrive Daniela: “Forse non tutti sanno che,quando si vede l’erba che nasce ai bordi delle strade, o i campi,di color arancione, sono passati degli automezzi a spargere il GLIFOSATE, un prodotto chimico largamente impiegato come DISSECCANTE, anche in agricoltura. E’ già da tempo che gli scienziati mettono in guardia sulla pericolosità di questa sostanza, ma ancora non sono stati ascoltati, e l’opinione pubblica è all’oscuro di cosa comporta…”

Francia. Disastro aereo – Scrive Informare per Sopravvivere ad integrazione dell’articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/francia-manovre-della-nato-e-volo-9525.html sul disastro aereo della Germanwings: “Nuova ipotesi da Tanker Enemy: la scatola nera mostrata al pubblico sarebbe un vecchio modello di repertorio, piena di ruggine e non più in uso sui velivoli attuali, il file audio della scatola nera sarebbe stato manipolato ad arte, e la causa del disastro sarebbe da ricercare nei ripetuti e frequenti episodi di…” – Continua in calce al link segnalato

All’origine dell’ebraismo – Scrive Apocalisse Laica: “Gli invasori Hyksos-Ebrei, adoratori del dio Baal, come raccontato da Manetone conquistarono l’Egitto nel 1750 a.C., scegliendo Seth per affinità elettive con il loro dio. Dopo le due cacciate del primo e secondo Esodo, gli Ebrei promuoveranno il nuovo dio Yahweh eliminando i riferimenti a sua madre, ed in seguito moglie, Asherah, come testimoniato da numerosi riferimenti biblici (cfr. I Samuele 7: 4 e 12: 10; II Re 10: 19; II Re 11: 18). L’esatta interpretazione dell’epiteto biblico “El Shaddai”, che designerebbe Yahweh come un dio delle montagne, è peraltro confermata anche da numerosi riferimenti biblici…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/lorigine-dellebraismo-e-la-religione.html

Da qualche parte doveva pur cominciare questa storia… Ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Bisogna capire che tutta la moda letteraria e tutto il sistema giornalistico controllato dall’usurocrazia mondiale è indirizzato a mantenere l’ignoranza pubblica del sistema usurocratico e dei suoi meccanismi.” (Ezra Pound)

…………………………….

“La libertà è il diritto di dire agli altri quello che non vogliono sentire.” (George Orwell)




permalink | inviato da retebioregionale il 30/3/2015 alle 5:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

29 marzo 2015

Treia “burlesque”, l’ambiguo PD, l’utopia vegana, renzie: affari di famiglia, incomunicabilità del Chan, sbagliando s’impara…

burlesque a Treia

Il Giornaletto di Saul del 29 marzo 2015 – Treia “burlesque”, l’ambiguo PD, l’utopia vegana, renzie: affari di famiglia, incomunicabilità del Chan, sbagliando s’impara…

Care, cari, ieri mattina al baretto di Treia, mentre sorseggiavo il cappuccino bollente assieme all’amico Lorenzo, stavo scherzando con la barista dicendole che in un bar del nord Italia i proprietari hanno deciso di sostituire le slot machine con una bella libreria, per un cambio di indirizzo culturale e sociale… Lei prontamente ha ribattuto dicendo “..si vede che possono permetterselo… sai che affari faranno… Allora se io dovessi cambiare indirizzo preferisco far un bistrò, con la presenza di donnine allegre, così almeno si unisce l’utile al dilettevole”. Lorenzo ed io ci siamo subito prenotati per il primo spettacolo “burlesque”. Finiti gli scherzi, e spulciando i quotidiani, ho riscontrata la pubblicazione della mia lettera sul problema carcerario in Italia (vedi anche:http://www.terranuova.it/Ambiente/Un-carcere-auto-gestito-di-Paolo-d-Arpini). Leggendo il Resto del Carlino ho notato inoltre due articoli che dimostrano come l’intromissione del vaticano, negli indirizzi della politica sociale e del costume, ancora sia virulenta. Mi riferisco all’intervento dei vescovi, ivi compreso quello di Macerata, relativo all’appoggio e benedizione nei confronti dell’AIDO (direi “laido”). Mi sembra “antireligioso” questo atteggiamento che incoraggia la donazione degli organi come se l’essere umano fosse un serbatoio di pezzi di ricambio. Anche considerando che l’espianto avviene a “cuore battente” quindi con il donatore ancora vivo. Il vaticano da una parte è contro l’eutanasia, vedi il caso Englaro e numerosi altri, e dall’altra consente “l’uccisione” di infortunati per recuperarne organi. Altra faccenda controversa è quella della presa di posizione vaticana contro la dispersione delle ceneri, residuo di cremazione mortuaria, e addirittura della conservazione delle ceneri in casa. Questa mi sembra una cosa veramente assurda, anche considerando il “ritorno alla terra per l’attesa resurrezione dei morti” ciò non implica necessariamente la conservazione di un residuo corporale ma sott’intende il “ritorno” alla matrice da cui il corpo è nato, è vissuto ed i cui elementi tornano in circolo, non essendosi mai allontanati dalla terra stessa. Tra l’altro l’inumazione è ormai scomparsa come pratica di sepoltura, infatti i cadaveri vengono conservati in bare a tenuta stagna ed in loculi. “Pulvis in pulvis”, dicono le scritture, e polvere lo è sia in forma di cenere che in forma di detriti ossei. Inoltre che residuo di “anima” può esserci in un cadavere? Non è forse l’anima la vera natura dell’uomo? Ed allora perché preoccuparsi della fine che fanno i resti corporali? – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/28/ceneri-carcerati-e-donazione-di-organi-dismessi-al-baretto-di-treia/

Mentre passeggiavo al centro di Treia, ieri sera, ho incrociato una coppia di turisti, la donna ad un certo punto si è avvicinata ad un astante, che stazionava sotto il comune, chiedendogli: “Come si chiamano gli uomini che abitano a Treia?” E lui prontamente: “si chiamano treiesi… ma non mi chieda come si chiamano le donne, perché si chiamano treiesi pure loro…”. Perciò invito i treiesi tutti, ed anche i marchigiani restanti e gli appassionati di bellezze architettoniche ed ambientali ad iscriversi al gruppo FB:https://www.facebook.com/groups/adessotreia/ che intende promuovere la qualità della vita sociale, culturale, spirituale di Treia

Giornaletto e scambi – Scrive Jimmy: “Non ricordo come sono arrivato al vostro sito, ma mi ha incuriosito il nome “Calcata” in quanto ho visitato questa piccola ma spettacolare località qualche anno fa. Condivido in generale le vostre tesi e – scambio per scambio – il mio sito è www.yourdailyshakespeare.com – Salutissimi da Portland Oregon”

Castelfranco. Cibo – Scrive Marta: “Vi invito all’iniziativa del GAS C’E': percorso sul cibo e l’agricoltura, allo Spallanzani di Castelfranco. Cominciamo giovedì 2 aprile alle ore 20.30 incontrando la fattoria sociale e CSA “Il Biricoccolo” di Crespellano. Cosa significa Comunità che Supporta l’Agricoltura? Info. selmimarta@tiscali.it”

L’ambiguo Partito Democratico – Scrive Arrigo Colombo: “…l’ambiguità della situazione si vede con chiarezza nei documenti che il partito va presentando e votando in Parlamento: dal Jobs Act che appoggia i contratti a termine, indebolisce l’apprendistato, facilita i licenziamenti; all’Italicum che sovverte il sistema elettorale democratico; al comportamento ambiguo sul falso in bilancio e sulla prescrizione;
alla pseudoriforma della RAI. Con un segretario che, diventando Premier, si allea con…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/28/la-situazione-ambigua-del-partito-democratico/

Trieste. Cospirazione musicale – Scrive Rete: “Domenica 29 marzo 2015 ore 19, Circolo Arci Officina, Trieste, via Manzoni 9. Concerto del laboratorio di sperimentazione musicale. Ingresso libero (soci arci). Info. torepanu@tiscali.it”

L’utopia di un mondo vegano – Scrive Franco Libero Manco: “La rivoluzione vegan non è facile da digerire per chi non è ancora informato sugli effetti che può produrre un’errata alimentazione, sulla vita individuale e sociale, in modo da maturare la decisione di fare il passo decisivo. Ma le grandi innovazioni conoscono sempre tre fasi: prima la derisione, poi la considerazione e infine la condivisione….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/28/lutopia-della-dieta-vegana-di-franco-libero-manco/

Bufale, verità o avvisaglie di guerra? – Scrive Pilar a commento dell’articolohttp://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/francia-manovre-della-nato-e-volo-9525.html -: “..ma sono in tre a dirmi che è una bufala, io non so come appurare..”

Mia rispostina: “Sulle ipotesi di un coinvolgimento NATO nell’abbattimento del volo 9525 Germanwings non vi sono conferme né smentite ufficiali, solo silenzio…  Ma di sicuro sul come l’incidente è avvenuto ci sono dei dubbi, prima ancora che venisse trovata la scatola nera già era stato fatto tutta una ricostruzione dei fatti… la cosa puzza enormemente… Qui la situazione è altamente confusa da quando c’è una guerra sotterranea fra Russia e USA, tutto appare incerto… l’aereo abbattuto in Ucraina, la morte dell’oppositore di Putin, la mancata invasione della Siria da parte della coalizione “democratica”, l’annessione della Crimea alla Russia mentre le navi americane erano nel Mar Nero (dicono che hanno preso le busse)… Il sito Aurora che ha diramato per primo la notizia sulla responsabilità NATO per l’aereo precipitato in Francia non è un sito di “bufale” al massimo è di parte… ma dove si mormora qualcosa di strano c’è sotto… vedi la storia delle Torri Gemelle, delle armi di distruzione di massa di Saddam, etc. etc. C’è una guerra in corso, teniamoci pronti…”

Altre notizie sul sistema laser USA incriminato: “Global Missiles & Missile Defence Systems Market 2011-2021 This project forms part of our recent analysis and forecasts of the global Missiles & Missile Defence Systems market available from our business information platform Strategic Defence Intelligence” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/francia-manovre-della-nato-e-volo-9525.html

Commento di M.B.: “La stupidità umana non ha limiti, in particolare quella occidentale, arricchitasi grazie allo sfruttamento e alla schiavizzazione dei propri simili e della Natura. Si è saputo che, nei giorni scorsi, che parecchi mezzi corazzati NATO erano partiti dall’Austria verso la Russia…”

Ci siamo? – A conferma ulteriore di quanto già pubblicato sui tentativi di attacco nucleare alla Russiahttp://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/25/ci-siamo-tentativo-di-attacco-nucleare-contro-la-russia-fallito-per-un-pelo-se-la-notizia-fosse-vera-ce-da-battere-i-denti/ qui in calce c’è una conferma dei preparativi in corso.”

Israele amico dell’ISIS – Scrive F.R. “Un patriota siriano catturato dall’esercito Israeliano nel Golan Siriano, mentre combatteva contro i terroristi dell’ISIS , alleati di Usraele. https://www.facebook.com/video.php?v=943604652349006&fref=nf – Ora è prigioniero dei servizi israeliani e, appena uscito dalla cella n° 25, grida il suo amore per il popolo siriano ed il suo Presidente, invitandoli a continuare a resistere alla invasione dei terroristi (NdR. …mandati da USraele, NATO e pedo-petro-monarchie del golfo, messe e tenute al potere dalle multinazionali del petrolio).”

Renzie. Famiglie indagate – Scrive Medea Giò Levrano: “I dottori della legge: “La Famiglia Renzi Indagata…… Incredibile ma Vero….. l’Uomo che Vuole Riscrivere la Nostra Costituzione…. Matteo Renzi, Condannato per Danno Erariale di 50000 euro nell’agosto 2011…… ha la Famiglia Indagata …… Padre, Madre e Due Sorelle…… per Indebita Percezione di Aiuti Statali….. un Reato Grave a Danno dello Stato….. la Chil Post di Tiziano Renzi…… il Padre di Matteo Renzi…. Fallita e per cui Tiziano Renzi fu Denunciato alla Procura per Bancarotta Fraudolenta……Cedè la Parte Sana dell’Azienda alla Eventi 6….. della Moglie di Tiziano e Madre di Matteo Renzi ……” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/renzie-famiglie-indagate.html

Il parere di Giampaolo Pansa sul renzie (da Il Fatto Quotidiano): “Il premier è un bluff: purtroppo nella palude, nel vero senso della parola, della politica italiana di oggi lui giganteggia. È il nuovo leader della destra, lo dico in questo ultimo libro che è uscito per Rizzoli, La destra siamo noi. Deve solo imparare a fare i discorsi da un balcone… È arrogante, disprezza chi non la pensa come lui. Renzi è un parolaio bianco, speriamo non diventi nero. Circondato da troppe persone inesperte, amici degli amici degli amici. In politica la forma è sostanza…”

Regione Marche. Arte in Versi – Scrive Lorenzo Spurio: “Sono a ricordare della IV edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” che quest’anno ha ottenuto il Patrocinio Morale della Regione Marche. Come ogni anno, l’iniziativa sposa la causa umanitaria e quest’anno si è deciso di devolvere a concorso concluso parte dei ricavi derivanti dalla vendita della antologia del Premio alla Fondazione Salesi di Ancona che si occupa delle problematiche relative al bambino ospedalizzato…” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/regione-marche-iv-edizione-del-premio.html

“Giustizia” in Italia. Il parere di un cittadino inglese – Scrive A.D.: “Amanda Knox and Raffaele Esposito case – Another typical example of why Italy is such a fucked up place. Guilty then not guilty then guilty again then finally not guilty. Almost 10 years of flip flopping around which typify every action in law and politics in that country. Huge amounts of money being wasted while politicians and legal people enriching themselves. Italy is a fantastic place with incredibly talented smart people most of which strive to leave the country and work elsewhere.  There is no pride or national feeling, everyone is in for themselves, no feeling of “what can I do for my nation” just “what can I get for myself”. What Italy needs is a benevolent dictator to sort it out!…”

Le petrolpedomonarchie arabe attaccano lo Yemen, hanno fatto indigestione di petrolio e si sono sballate: https://www.youtube.com/watch?v=EACudJqowoc

Danza degli opposti. Infornata d’idee – Scrive Sauro a commento dell’articolohttp://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Danza-degli-opposti-e-meditazione-ecologica -: “questa riflessione mi apre il cuore a contatto con il mondo, (o almeno come lo percepisco io), grazie”

L’incomunicabilità del Chan (Zen) – Scrive Alberto Mengoni: “… lo Zen (e nella fattispecie il Ch’an, cioè lo Zen originario) tenta di mettere d’accordo le contrastanti opinioni dichiarando che la Verità Assoluta non può mai essere dimostrata se viene portata all’esterno della nostra vera natura originaria, dove essa fatalmente risiede. Quindi, la soluzione del problema è stata ottenuta proprio con l’eliminazione dello stesso. Non si può assolutamente parlare di una Verità esprimibile che sia la stessa per tutti, quando questa viene estratta e portata fuori dalla sua sede naturale..” – Continua:
http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/chan-zen-e-lincomunicabilita-della.html

Roma. Cristiani vegetariani – Scrive AVA: “Giovedì 2 Aprile 2015, alle ore 17,00, presso la sede AVA, in piazza Asti 5/a Roma, conferenza di Vittorio Panza sull’amore di Gesù per gli animali finora tenuto nascosto. Antichi scritti dimostrano che i primi cristiani erano vegetariani. Seguirà una cena di beneficenza per gli animali salvati dal macello e che ora vivono nell’Oasi della terra di pace a Castrocielo (Fr), dove quest’anno sono arrivati tre nuovi agnellini. Info. 336.7182477?

Letterina carina di Caterina – “…Stamattina ho fatto una bella lunga passeggiata con Magò sul Panaro un po’ svestito, come ti avevo già detto hanno tagliato e sfoltito le alberature e purtroppo non saprò mai se han tagliato solo alberi secchi o no. Ieri sera ho incontrato una conoscente che fa parte del Presidio Panaro e anche lei si rammaricava del fatto, diceva che siamo stati un po’ disattenti e che bisognava che prima di tagliare si facesse una marcatura di quello che era da tagliare, ma anche che sbagliando s’impara…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/letterina-carina-di-caterina-sul-panaro.html

Sì, sbagliando s’impara… A proposito, vi siete ricordati di spostare in avanti di un’ora le lancette dell’orologio? Ciao, Saul/Paolo

………………………

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Non poter concepire un mondo senza limiti, non poter immaginare l’infinito, è questa la nostra infermità di fondo.” (Eugène Ionesco)

……………

“Evitate di accompagnarvi agli sciocchi. Se uno non riesce a trovare come buon compagno, uno che sia migliore o uguale, allora dovrebbe continuare questo viaggio da solo. Non è bene fare amicizia con gli sciocchi.” (Dhammapada, 61)




permalink | inviato da retebioregionale il 29/3/2015 alle 5:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

28 marzo 2015

Volo maledetto, Papa Francesco e gli ulivi, intimazione al Gentiloni, zuppa primavera, intelligence fantapolitica, erreur spirite, vita naturale…

volo maledetto

Il Giornaletto di Saul del 28 marzo 2015 – Volo maledetto, Papa Francesco e gli ulivi, intimazione al Gentiloni, zuppa primavera, intelligence fantapolitica, erreur spirite, vita naturale…

Care, cari, caduta di stile. Di Battista insiste – Scrive Di Battista in merito al discusso fotomontaggio postato nel blog di Beppe Grillo in cui si vede un renzie che guida l’aereo 9525 Germanwings verso il baratro: “Ha fatto bene, provocazione per svegliare la gente”

Mia rispostina: “…però, questa è una provocazione da debunker, si sottintende che veramente la causa dell’incidente aereo sia dovuta all’impazzimento del copilota… ma siamo sicuri che è così? Mi sia consentito avere dei dubbi sulla versione “ufficiale”… L’aereo è andato distrutto, tutti morti, piloti ed equipaggio… ho letto sui giornali particolari che sembrano descritti da “testimoni oculari” su quanto sarebbe avvenuto durante il volo, con particolare riferimento all’impazzimento del copilota Lubitz, ai tentativi del comandante di rientrare in cabina di pilotaggio, alle reazioni dei passeggeri, etc. etc. Sembra un film… ma chi l’ha raccontato? Mi sia consentito almeno questo dubbio… Non vorrei che quel che si dice del Grillo sia vero, ossia che la sua funzione è quella di indirizzare il malcontento per tenere il popolo sotto controllo… Bastano un po’ di scenette e la gente si accontenta, anche se si mantiene il sistema, tace ed acconsente perché ha la speranza del reddito di cittadinanza… Ma se veramente Grillo voleva mandare renzie a casa perché non ha fatto dimettere in blocco tutti i parlamentari cinque stelluti?”

Altra verità sull’abbattimento del volo 9525 Germanwings – Scrive Alessandro Lattanzio: “Un nuovo rapporto pubblicato dall’Intelligence Service russo afferma che il presidente Barack Obama s’era così infuriato per l’abbattimento sulla Francia meridionale, durante le “manovre” della NATO, del Volo 9525 Germanwings, uccidendone i 150 passeggeri a bordo, che si era scandalosamente rifiutato di incontrare il comandante in capo dell’alleanza occidentale, il segretario generale Jens Stoltenberg, nonostante le ripetute richieste in tal senso. L’incidente nelle manovre NATO…” – Continua:http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/francia-manovre-della-nato-e-volo-9525.html

Intervento di Olivier Turquet: “Ciao, http://www.pressenza.com/it/2015/03/le-azioni-hanno-conseguenze/ per provare a vedere le tragedie di oggi con occhi che spaziano un po’ nel tempo e cercano di cogliere la concatenazione tra le azioni…”

Yemen bombardato da stati canaglia (alleati USA) – Scrive F.P.: “Dov’è la UE? Dov’è la MOGHERINI? Dov’è il governo Italiota? Dov’è la galassia dei movimenti pacifinti, dei radical chic, dei centri sociali e compagnia… brutta?”

Appello al papa per salvare gli ulivi del Salento – Scrive Ambiente e Salute: “Santissimo Padre, si vorrebbe distruggere il Salento tutto, olivi e salute dei salentini in nome di un batterio che si dice giunto dall’America Latina! Ci aiuti, e spieghi con la sua Parola che non è mai la Natura, ma è l’uomo che opera malvagità! Come malvagità è nel caso che viviamo, dove per un male incerto degli ulivi e certamente passeggero e che si dimostra curabile con umiltà, lavoro e pazienza, si vorrebbe attuare invece una falsa-cura consistente nella distruzione apocalittica della vita, della biodiversità e della salubrità della nostra terra come dei medesimi ulivi!” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/27/lettera-al-papa-salvi-salentini-e-salento-dalle-follie-immonde-del-piano-xylella/

Commento di Giuseppe Altieri: “FERMATE quei folli.. non serve a nulla distruggere gli ulivi, la Xylella, come tutte le altre patologie dell’ulivo, dovute all’abbandono e all’uso indiscriminato di disseccanti, antilombrichi (ovviamente vietati) e pesticidi, si curano con un programma di gestione Agroeco-Biologica degli uliveti secolari, come dimostrano le aziende biologiche della zona, che non manifestano sintomi di xylella né di altre batteriosi o parassiti a livello patologico di danno economico…”

Canapa. Legale? Scrive M5S: “INTERGRUPPO DEVE SCIOGLIERE I PRIMI NODI SULLA LEGALIZZAZIONE. I primi passi dell’intergruppo sulla legalizzazione sembrano essere concreti. Dalla raccolta di documentazione sugli effetti della legalizzazione dal punto di vista sanitario ed economico, incontri on esperti e amministratori dove la cannabis è legale come il Governatore del Colorado negli Stati Uniti, all’obiettivo di creare un testo unico condiviso da sottoporre a tutte le forze politiche perché ci sia una celere calendarizzazione da parte del Governo..”

Mia rispostina: “Non legalizzazione… bensì libertà di coltivazione, come per qualsiasi altra pianta presente sul pianeta. Non facciamo un altro monopolio di stato dopo quello sui tabacchi e sull’alcool”

Intimazione al Gentiloni – Scrive Rete No War: “Egregio ministro degli Esteri, Le scriviamo per invitarLa a dissociarsi dalla dissennata decisione da parte degli Stati uniti e della Turchia di addestrare (ulteriori) 5mila militanti di gruppi armati cosiddetti “moderati” in Siria, affinché combattano contro l’autoproclamato “Stato islamico” e al contempo contro il governo di Damasco…” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/litalia-si-dissoci-dalladdestramento.html

Commento di Marinella: “…chi vuole come gruppo scriva al Gentiloni cose analoghe. Siccome tutti stanno in silenzio, se parlano anche in pochi, qualche effetto c’è. Email da usare x Gentiloni: segrmin.gentiloni@esteri.it – egabinetto@esteri.it”

Zuppa primavera – Scrive Fabrizio Belloni: “Avete notato che da un po’ di tempo i media-leccalecca non parlano, o non danno il giusto risalto, all’arrivo dei barconi? Pensate non ne arrivino più? Errore. Ne continuano ad arrivare, ma il governo “Tartufo” non ama avere situazioni imbarazzanti. Bastano il Monte Paschi, la ministra Boschi e parentela, il padre “Tartufo”, le liti da comare del PD (che in effetti si scrive così, ma si legge DC), la scomoda alleanza con “Uovo di Pasqua”, al secolo Angelino-il-nullo-condito-di niente, il compagno Buzzi, in galera e mediamente tacitato….. Roba che il PD (si legge DC) rimpiange i bei tempi, quando Silvio si sollazzava con facil fanciulle (oggi si deve accontentare di Dudù)…” – Continua:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/tartufo-sarin-barconi-la-zuppa.html

Carpenedo. Mondo Baratto – Scrive Raffaella: “29 marzo 2015, dalle 15 alle 18, alla Centrale Pala Plip di via San Donà, 195, Carpenedo, Mestre (VE). Un nuovo appuntamento per conoscersi e scambiare oggetti, in particolare produzioni casalinghe e fai da te, semi e piantine, vestiti ed accessori per bambini, ma anche oggetti e servizi. Info. barattiamocomunity@libero.it”

Agropoli. Fatta la legge – Scrive Massimo Gramellini: “Franco Alfieri è il sindaco di Agropoli e desidera candidarsi alle elezioni regionali campane nelle liste del suo partito, il Pd. Ma una legge locale impedisce ai sindaci di farlo, decretando in caso contrario il commissariamento del Comune. Il sindaco non ha alcuna intenzione di cedere la poltrona a un funzionario statale su cui non eserciterebbe alcun controllo…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/27/agropoli-come-ti-risolvo-il-problema-dellincandidabilita/

Thailandia. Pesce e schiavi – Scrive Terre Sotto Vento: “Una nuova denuncia sulla presenza di lavoratori schiavi nell’industria della pesca thailandese è fatta dall’agenzia AP che traccia in una isoletta indonesiana, Benjina, il luogo dove c’è l’incontro tra mercanti di schiavi, schiavi, pescato ed industria thailandese della pesca per rifornire i grandi mercati americani ed europei…”

Intelligence fantapolitica – Scrive Libre: “Gli americani hanno dichiarato guerra a Putin, ma quello che non vi dicono è decisivo. La crisi in Ucraina è stata scatenata dopo che la flotta russa schierata nel Mediterraneo a difesa di Damasco ha neutralizzato un attacco missilistico segreto, scatenato nel 2013 contro la Siria. Mai accaduta una cosa simile, dal 1945: le armi russe avrebbero “parato” i missili statunitensi, facendoli inabissare in mare aperto prima che potessero raggiungere la costa siriana. Lo afferma l’Ossin, osservatorio internazionale indipendente…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/27/intelligence-fantapolitica-cosa-accadde-in-siria-nel-2013/

Commento di S.M.G: “…i fatti sono solamente questi: vi è stata una grande concentrazione di forze navali ed aeree occidentali che stringevano d’assedio la Siria preludendo a un possibile attacco alla stessa. Attacco che non c’è stato perché – probabilmente – c’è stato un episodio “bellico” nel quale le forze navali russe (o quelle di terra) che si sono interposte a protezione dell’alleato siriano, hanno dimostrato la capacità tecnica e la volontà politica di difendere il Paese mediorientale. Punto. Tutto il resto sono congetture…”

Commento di A.L.: “Vladimir Putin ieri (27 marzo) ha dichiarato che l’occidente crea dei nuovi armamenti nell’ambito della dottrina dell’attacco fulmineo globale, ma la Russia darà una “risposta adeguata” a tutte le minacce alla propria sicurezza nazionale. Il Presidente ha sottolineato che “nessuno è mai riuscito, e non riuscirà, ad intimorire né a piegare il nostro Paese”. Il presidente ha auspicato che la situazione nel mondo, e in particolare attorno alla Russia, possa cambiare in meglio…”

Disarmo nucleare e carciofo del potere – Scrive Anthony Ceresa: “Carissimo Paolo, a me pare una utopia, comunque puoi contare anche sulla mia adesione al progetto di disarmo nucleare. Nel mondo ci sono oltre 30 mila ordigni nucleari di vario tipo e grandezze e non vedono l’ora di essere usati per definire chi comanda. Dalla fine della seconda guerra mondiale abbiamo rasentato molto da vicino più volte una ulteriore guerra mondiale, per definire una volta per tutte chi comanda e chi deve ubbidire. Francamente non so come finirà, ma l’uomo non sembra considerare con profonda intelligenza le conseguenze che sicuramente metteranno in pericolo l’intera umanità….” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/quale-disarmo-e-possibile-se-prima-non.html

Mia rispostina: “Caro Anthony, certo è quasi impossibile che il disarmo si attui, dipende da forze molto al di sopra delle nostre possibilità.. Ma come sai ritengo che si possa influire con idonee forme pensiero sulla psiche collettiva dell’umanità…”

Chi detiene il vero “potere” nel mondo? Surpise! – Scrive Unhived Mind: “Yeah even researcher like Daniel Estulin admit the likes of Rockefeller are way down the totem pole. He mentions House of Braganza as being one of the richest. These are the people that have all the natural minerals int he world, are they not? Idiots on youtube saying the Rothschilds have $400 trillion, idiots! Printing money is not the real power; controlling resources is! There has got to be a council dictating from ABOVE the Jesuits, who then coordinate the whole agenda…?”

Civita Castellana. Teatro delle Nuvole – Scrive Adele Caprio: “Accendi un teatro nel sottosuolo: https://www.facebook.com/video.php?v=865697770153676&set=vb.863319240391529&type=2&theater – Caro Paolo… questo video fa parte di un grande progetto… aiutaci a condividerlo e a diffonderlo…”

Ragionevole durata del processo – Scrive Paola Botta Beltramo: “Dalla pag. 48 del “Il sole24 ore” del 27 marzo 2015 – “Legge Pinto – Cassazione – Pignorabili i proventi del fisco” – “…la Cassazione ricorda che la violazione del diritto alla ragionevole durata del processo è “particolarmente grave e odiosa”, quanto il mancato rispetto della Carta dei diritti dell’Uomo, di pari rango alla tortura, alla negazione della libertà di stampa e di espressione”

Cavoli verdi, cazzi amari e pinzillacchere… – Scrive Giuseppe Quartieri: “Qualche cavolata alcune volte “i Green” la dicono amplificata e non in modo normale! (con riferimento a: Lo studio del progetto Life Semente partecipata) . Ma non fa niente: non sanno quello che si fanno! Però curano bene gli interesse di “Green Peace”, quelli di Realacci, di Lega Ambiente (ma forse pure Fare Ambiente), ecc. All’Enea una settimana fa non hanno fatto altro che litigare fra di loro poiché i soldi messi a disposizione dal Ministero sono pochi e loro non sanno come fare. Erano abituati alla grande abbondanza e al denaro facile e quindi non si possono dare pace…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/agricoltura-grani-antichi-e.html

Torino di Sangro. Educazione ambientale – Scrive Ferdinando: “…in questi giorni sono impegnato nei gruppi di lavoro nella bellissima riserva regionale Lecceta di Torino  di Sangro con trenta ragazzi provenienti da tutta Europa, sorta di scambio culturale denominata ora network, bella esperienza…”

Il satellite oscuro di René Guénon – Scrive Renzo Giorgetti: “L’attività dello spiritismo porta con sé notevoli rischi, risiedenti soprattutto nel contatto passivo con elementi del cosiddetto mondo intermedio, costituiti da parti residuali di aggregati ormai in stato di dissoluzione, senza più alcun valore per un autentico percorso di crescita spirituale. Il luogo, inteso come “stato dell’essere”, da cui queste influenze filtrano è proprio il cosiddetto “satellite oscuro”, la “luna infernale”, simboleggiato dal cono d’ombra che la Terra proietta nello spazio cosmico in opposizione ai raggi del Sole…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/erreur-spirite-di-rene-guenon-recensione.html

Damasco. Il vero difensore – Scrive Antidiplomatico: “Assad è la prima linea di difesa contro il terrorismo. Parlamentari belgi Una delegazione parlamentare del Belgio ha dichiarato che l’Occidente dovrebbe abolire le sanzioni contro la Siria per combattere il terrorismo. «Dobbiamo abrogare le restrizioni anti-siriani e cooperare con il governo del presidente del paese arabo, Bashar al-Assad, per fermare i terroristi», ha dichiarato un politico belga nel corso di una riunione tenutasi con i funzionari siriani, a Damasco. A questo proposito, le delegazione ha sottolineato che il fenomeno del terrorismo minaccia non solo la Siria, ma tutto il mondo, dunque tutte le nazioni dovrebbe cercare di frenare gli atti di estremisti delle bande takfire…”

Uscita dal gregge – Scrive Andrea Bizzocchi: “Se guardiamo alla storia umana, ci accorgiamo che per circa tre milioni di anni (cioè per il 99,6 per cento del nostro tempo su questo pianeta), prima degli ultimi diecimila, gli esseri umani hanno vissuto in unione simbiotica con la Natura (la totalità dei viventi e dei “non viventi”, il cosmo e le virtualmente infinite interrelazioni tra tutti..). Esisteva la Natura, non le risorse. Esisteva una comunione di soggetti, non uno sfruttamento di oggetti. L’essere umano era e non possedeva. Rotto questo rapporto simbiotico abbiamo preso a possedere la terra (agricoltura), poi gli animali (pastorizia-allevamento), quindi le donne (società patriarcale) e poi chiunque altro (schiavitù, lavoro dipendente, massificazione)..” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/vita-naturale-gusto-del-potere-e-uscita.html

Commento dell’autore: “Caro Paolo, se l’universo non disporrà diversamente tornerò in Italia il 16 agosto e mi farebbe piacere incontrarci. Non siamo neppure lontani. Se invece l’universo disporrà altrimenti ci siamo già incontrati e contaminati e quindi non cambierà nulla. Nel frattempo ti abbraccio..”

Mia rispostina: “…disporrà, Andrea, disporrà al momento opportuno…. Grazie per essere presente e consapevole nel Grande Flusso..”

Ed anche noi ci siamo, in sintonia con la natura, nevvero? Ciao, Paolo/Saul

………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Un sufi molto vecchio conosceva bene il mondo. Per questo motivo la gente lo consultava spesso. Una volta un tizio gli chiese: “Qual è il segreto della tua lunga vita?” – “Il segreto è questo: non contraddico mai nessuno”, rispose il saggio.
- “Non è assolutamente possibile che questo sia il segreto!”, disse l’altro. – “Sì, hai proprio ragione: non è assolutamente possibile!”, concluse sorridendo, con voce modulata dalla serenità degli anni.” (Storia sufi – Il dito e la luna)




permalink | inviato da retebioregionale il 28/3/2015 alle 6:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

27 marzo 2015

Il Giornaletto di Saul del 27 marzo 2015 – Amore come stato dell'Essere, le cose del mondo, guerra alle zanzare, papa veritiero, diritto al disarmo nucleare, messaggi spirituali...

Caterina e Paolo

Il Giornaletto di Saul del 27 marzo 2015 – Amore come stato dell’Essere, le cose del mondo, guerra alle zanzare, papa veritiero, diritto al disarmo nucleare, messaggi spirituali…

Care, cari, disse Osho: “L’amore non è un rapporto. L’amore è uno stato dell’Essere che non ha nulla a che fare con chiunque altro…”. Ovviamente mi son trovato d’accordo con questa enunciazione, che allo stesso tempo è stata oggetto di discussione. Chiarenza: “Se così fosse, l’amore sarebbe solo un’altra forma di egoismo. Il caro Osho come tutti noi, a mio modesto e probabilmente inutile parere, dice grandi verità e grandi minchiate.” – Paolo: ”La descrizione di Osho dell’amore è corretta dal punto di vista “superiore”, come stato dell’Essere” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/26/disse-osho-lamore-non-e-un-rapporto-lamore-e-uno-stato-dellessere/

Minaccia americana – Scrive Press News: “La Cina ha proposto di eliminare il diritto di veto nella nuova Banca dello Sviluppo, che intende fare concorrenza mondiale al Fondo monetario internazionale. Lo scopo è di fidelizzare i nuovi partner e di attirare altri Paesi dall’Europa dopo il sì arrivato nei giorni scorsi di Italia, Francia, Germania e Regno Unito. In questo modo si pone ancora di più in concorrenza con il Fmi, dove gli Stati Uniti pesano molto di più in alcune decisioni chiave. Se la Banca di Sviluppo cinese quindi riuscisse in un futuro non troppo lontano a “battere” il Fondo Monetario Internazionale, gli USA perderebbero quel ruolo di centralità e prepotenza economica di cui fino ad oggi hanno goduto. La risposta, prepotente come al solito, non si è fatta attendere: “Con questi lanci forniamo una visuale al mondo che siamo in grado di colpire ovunque con estrema precisione” Con gli alleati che stanno migrando in massa verso la nuova banca di sviluppo della Cina (e anche gli Stati Uniti hanno dovuto piegarsi ad una collaborazione) l’America, scrive oggi Zero Hedge, è costretta ad utilizzare la tecnica che conosce meglio per garantirsi di restare la riserva valutaria del mondo ad infinitum: la minaccia nucleare intercontinentale..”

Ed il discorso di Osho sull’amore continua: “L’amore è doloroso perché apre la strada all’estasi. L’amore è doloroso perché trasforma: l’amore è cambiamento. Qualsiasi trasformazione è dolorosa perché occorre lasciare il vecchio per il nuovo. Il vecchio è familiare, sicuro; il nuovo è assolutamente sconosciuto. Nel nuovo ti muoverai in un oceano mai esplorato… (…). Ma non si può avere l’estasi senza passare per l’agonia. Per purificare l’oro, esso deve passare attraverso il fuoco. L’amore è fuoco…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/lamore-come-via-spirituale-secondo-osho.html

Firenze. Libraria – Scrive Gloria: “Venerdì 27 marzo ore 18.00, Gloria Germani presenta “Tiziano Terzani: la forza della verità. La biografia intellettuale di un saggio dei nostri tempi.” Al Punto d’Incontro Booksop, Via de’ Cerretani 16r – Firenze. Insieme all’autrice sarà presente Andrea Vannini. Info. Tel. 055.287339”

Riflessioni sulle cose del mondo – Scrive Felix: “Forse Solo alcuni tipi di persone dicono la verità: i bambini, gli ubriachi , i folli , quelli che si sono rotti il cazzo. Coloro che non credono vi sia una verità ultima. La saggezza dei grandi maestri illuminati, che con la loro testimonianza ed i loro insegnamenti ci conducono alla liberazione dalla nostra condizione meramente umana e ci mostrano nuove visioni riguardo conoscenza e consapevolezza o la parola di grandi egoisti con una buona capacità di comunicazione che con la loro visione del mondo modificano la coscienza collettiva e modificano il comportamento dell’umanità….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/26/riflettendo-sulle-cose-del-mondo-e-sulla-missione-di-alcuni-grandi-uomini/

Roma. Bioevoluta – Scrive AVA: “A Roma, in via Cesena, 14 il 26 marzo 2015, Cucina BioEvolutiva, con la presenza del Dott. Giuseppe Cocca: Compatibilità enzimatiche degli alimenti, fondamentali per una buona digestione ed assimilazione dei nutrienti. Info. Tel. 06.7022863”

Guerra biologica alle zanzare – Scrive James Gathany: “ Il Bacillus thuringiensis israelensis è un batterio naturalmente presente nel suolo, viene usato da anni come “insetticida biologico” per la disinfestazione dalle larve di zanzare che sono intossicate dall’ingestione di cristalli proteici prodotti dal batterio stesso. Il B.t.i. viene irrorato nelle acque dove si sviluppano le larve di zanzara e il suo potere insetticida..” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/rimedi-biologici-anti-zanzare.html

Roma. Appello pro Landini – Scrive NPCI: “Promuovere un’ampia partecipazione alla manifestazione della Coalizione Sociale di sabato 28 marzo 2015! Partecipare con propaganda d’avanguardia alla mobilitazione dei lavoratori! Valorizzare la mobilitazione di operai promossa dalla FIOM per rafforzare il movimento che costituirà il Governo di Blocco Popolare! Info. nuovopci@autistici.org”

Papa veritiero – Scrive in un tweet papa Bergoglio: “Non sparliamo degli altri alle spalle ma diciamo loro apertamente quel che pensiamo..”. Giusto, ed allora ne approfitto per reiterare: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/11/chiesa-cattolica-e-cristianesimo.html

Venezia. Foto – Scrive Satura Art: “Invito agli artisti – Sono ad informarvi che sto procedendo alla selezione degli Artisti da proporre all’esclusiva edizione di PHOTISSIMA ART FAIR VENEZIA 2015 che si svolgerà dal 6 maggio al 30 ottobre 2015 nel bellissimo Chiostro della Santissima Trinità dell’Ex Convento dei Frari in concomitanza alla 56^ Biennale d’Arte di Venezia 2015. Info. info@satura.it”

Yemen. Avvenimenti cruenti (sotto la cappella USA) – Scrive Fernando Rossi: “Una rivolta che durava da anni, è sfociata in aperta ribellione, con i gerarchi del vecchio governo messi in fuga e riparati in Arabia Saudita, ..cosa fanno L’Arabia Saudita e il Qatar, insieme agli altri paesi già suoi soci nella aggressione terroristica alla Siria? Con la benedizione USA bombardano ed invadono lo Yemen. Tutti, ma proprio tutti sanno che la Turchia, l’Arabia Saudita e il Qatar finanziano e sostengono…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/26/quel-che-succede-nello-yemen-e-quel-che-succede-in-ucraina-parallelismi-geopolitici/

Chiesanuova. New Age – Scrive Lucia: “Domenica 12 aprile 2015, ore 15, presso la sede dell’ASDC La Luna e Il Sole ,Via Milano 9 Chiesanuova di Treia, incontro sulle costellazioni familiari con Iris Acconcia. Info. info@lalunaeilsole.com”

Fermo. Corrispondenze – Scrive Sara Di Giuseppe: “Quanta natura possiamo vedere, sentire, toccare, nel chiuso d’un teatro? Infinita. L’abbiamo “navigata” con le note di Santoni, attraversata in volo con le gru di Sibelius, assaporata col suo primitivo vigore nel Pulcinella di Stravinskij. Navigando con l’Ouverture del venticinquenne Saverio Santoni, in una sorta di “deragliamento dei sensi” abbiamo solcato scenari di acque e di venti, visto onde fluire, udito dialoghi e fremiti di quel tempio che è la Natura, colto atmosfere alla Debussy: prezioso impianto impressionista di una giovanissima creazione che devotamente accoglie e fa sua la lezione dei grandi. Con sicuro talento l’autore ricrea musicalmente i rapporti e le suggestioni che emanano dalle cose, quelle “Correspondences”..” – Continua:
http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/fermo-corrispondenze-milenkovich-suona.html

Ucraina. Repressione contro il sindacato – Scrive No Nato: “In Ucraina la repressione si scatena contro il movimento sindacale. Il Comitato Politico Esecutivo dell’Unione Ucraina degli Operai rivolge un appello a tutti i suoi membri, al movimento operaio e sindacale internazionale, alla classe operaia dell’Ucraina, a tutti i membri dei sindacati, ai lavoratori, ai mezzi di informazione di massa perché si intervenga in difesa del dirigente operaio Aleksandr V. Bondarciuk…”

Milano. Diritto al disarmo nucleare – Scrive Alfonso Navarra: “Convegno al Liceo Linguistico “Alessandro Manzoni” di MILANO, sabato 28 Marzo 2015. Tra gli obiettivi dell’incontro: cominciare a costruire un gruppo di lavoro internazionale di studenti con lo scopo di approfondire la conoscenza dei problemi posti da un progetto di disarmo nucleare…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/milano-28-marzo-2015-convegno-sul.html

Pescara. Terra Nostra – Scrive Coordinamento: “Convegno a Pescara, sabato 28 marzo 2015 al Palazzo del Municipio in Sala Consiliare. Apertura convegno ore 10. Tema: Servizi legali alle imprese e ai cittadini. Info. assoterranostra@gmail.com”

Messaggi spirituali. Da Uqbar Love – Scrive Krishnamurti: “Il cervello ha una capacità infinita, è davvero infinito. Questa capacità viene ora usata in ambito tecnologico. Essa è stata impiegata per la raccolta delle informazioni, per l’immagazzinamento della conoscenza scientifica, politica, sociale e religiosa. Il cervello è stato occupato in queste cose, ed è esattamente di questa funzione (di questa capacità tecnologica) che la macchina prenderà possesso…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/messaggi-spirituali-di-jiddu.html

Il numero odierno è parecchio “spirituale”… per far contenta Caterina. Ciao, Saul/Paolo

………………………………….

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica se stesso per il bene degli altri. E’ suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a se stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell’umanità.” (Totanka Iotanka – Toro Seduto)

………………..

“I believe in intuition and inspiration. Imagination is more important than knowledge. For knowledge is limited, whereas imagination embraces the entire world,stimulating progress, giving birth to evolution. It is, strictly speaking, a real factor in scientific research.” (Albert Einstein)




permalink | inviato da retebioregionale il 27/3/2015 alle 6:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 marzo 2015

Io sono vegetariano mediterraneo, de reditu suo, Ankara si prepara, Usa: una fine imminente, la verità di Netanyahu, TTIP e catastrofe

Paolo e Antonio preprarano la pasta all'ortica

Il Giornaletto di Saul del 26 marzo 2015 – Io sono vegetariano mediterraneo, de reditu suo, Ankara si prepara, Usa: una fine imminente, la verità di Netanyahu, TTIP e catastrofe

Care, cari, durante il Festival di San Patrizio, che si è svolto recentemente a Treia, si è tenuto il 16 marzo 2015 un interessante convegno sulla Dieta Mediterranea a cui anch’io ho partecipato. Dico la verità, essendo un vegetariano e bioregionalista convinto, preferisco una dieta alimentare più vicina ai miei ideali, ovvero senza carne né pesce ma ammettendo formaggi e uova, purché ottenuti in modo biologico e naturale, allo stesso tempo non posso far a meno di apprezzare i tentativi di avvicinamento attraverso questa “dieta” che oggi viene definita “mediterranea”, io direi meglio “sistema di vita tradizionale”. Poiché sappiamo tutti che sino a cinquanta anni fa la carne compariva raramente sulle nostre mense e ciò nonostante la società era prospera e la salute di molto migliore che ai nostri giorni…. – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/pasqua-ed-oltre-treia-verso-il.html

Nord contro sud – Scrive Franca Oberti a commento dell’intervento Nord contro Sud di ieri l’altro http://saul-arpino.blogspot.it/2015/03/il-giornaletto-di-saul-del-24-marzo.html -: “Nord contro Sud – Scrive Margherita in merito allo stato di povertà e degrado culturale in cui versava il sud…(continua nel link) Caro Paolo, questo commento mi ha fatto riflettere e devo rispondere. Ho subito pensato al bel libro di Ignazio Silone “Fontamara”, e al trattamento da lui subito perché in quell’Italia in ristrutturazione era una voce scomoda; ho ripensato ai suoi “cafoni” e ho ricordato che questo termine che noi usiamo a sproposito per definire i maleducati, in realtà è sinonimo di “villani”, ovvero “contadini”. Per tanti, troppi anni il mondo contadino ha subito oltraggi. L’analfabetismo è purtroppo al centro di tale tremenda situazione, che ha visto il 70 % della popolazione italiana degli anni ‘50/’60 tagliata fuori dal mondo politico e dalle logiche dello Stato…” – Continua in calce al link segnalato

Roma… le Radici… ed il Ritorno – Scrive Rutilio Namaziano: “… Ascolta, oh bellissima regina del mondo ch’è tuo, o Roma ormai accolta tra le sfere celesti! Ascolta, oh genitrice degli uomini e genitrice degli dei, che mediante i tuoi templi ci fai sentire d’esser meno lontani dal cielo! Te cantiamo e sempre te, finché i fati lo concederanno, canteremo: nessuno che sia superstite al mondo può essere immemore di te. Più presto un sacrilego oblio potrebbe seppellire il sole che non svanire dal mio cuore la tua gloria. Ché tu diffondi i tuoi benefici come il sole i suoi raggi, per ogni dove l’Oceano, scorrendo intorno, spumeggia…” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/25/roma-le-radici-ed-il-ritorno/

Pellegrinaggio – Scrive Katty: ”Ciao, con u gruppo di persone stiamo organizzando una camminata lunga 4 giorni che prevede anche dei pernottamenti. Eventualmente siete attrezzati o avete spazi dove poter alloggiare una notte come pellegrini, fare cena (vegetariana) per poi il giorno dopo andar via e ricominciare il cammino?”

Mia rispostina: “…dove e quando state organizzando questo pellegrinaggio? Tenete presente che non siamo più a Calcata…”

Ankara si prepara (ad invadere la Siria) – Scrive Patrizio Ricci: “E’ appena stato avviato il progetto statunitense di addestrare i primi 5.000 ‘ribelli moderati’ che dovranno ‘risolvere’ la crisi siriana. L’obiettivo finale è quello di formare 15.000 combattenti nell’arco di tre anni presso strutture situate principalmente in Turchia. ” …E’ a cura dei servizi segreti turchi (MIT) il compito della selezione dei tirocinanti. Le reclute dovranno avere determinati requisiti . Sopratutto secondo i turchi devono averne uno: “devono essere ‘affidabili’ – che tradotto significa – devono vedere il leader siriano Bashar al-Assad come target essenziale…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/25/ankara-si-prepara-ad-invadere-la-siria-con-laiuto-dello-zio-sam-e-di-nonno-sion/

Commento di Marinella Correggia: “Siccome intorno al Comitato gravitano associazioni e gruppi, chiedo se qualcuno non intenda mandare al Gentiloni segrmin.gentiloni@esteri.it con chiaro oggetto un perentorio invito a dissociarsi dall’operazione Usa/Turchia: una garanzia affinché la pace non arrivi mai…”

Commento di Giorgio Mauri: “Dall’invasione dell’Iraq di Saddam Hussein il medio oriente è diventato una escalation di violenze, culminato con l’uccisione di Gheddafi e la guerra civile in Siria. Se si aggiungono i fatti prima della Georgia e poi dell’Ucraina non si può negare che si sia di fronte ad una situazione molto spiacevole, che ci danneggia enormemente anche da un punto di vista economico. Non concordo con la politica estera italiana e nemmeno con quella europea.”

USA. Segnali di una fine (imminente) – Scrive Fenrir: “Giusto di ieri l’altro, la notizia che gli USA hanno deciso di chiudere una storica base presente in Yemen e di ritirare truppe e personale diplomatico, a causa della crescente violenza tra milizie Houthi, jihadisti e governativi. Quindi, rendiamoci conto, gli USA che si ritirano non alla fine di un conflitto, ma proprio durante un’escalation. Gli stessi che per ogni accenno di instabilità erano sempre pronti ad intervenire, ora si ritirano. Credo che già questo, insieme agli altri che elencheremo, siano segnali che l’Impero inizia a ritirarsi o perché schiacciato dal suo debito pubblico, dalle sue difficoltà economiche e dalle proprie problematiche interne o a causa di un ordine di poteri forti che probabilmente hanno bisogno della decadenza degli United States… – Continua:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/25/usa-9-segnali-di-una-fine-e-6-eventi-causali-del-crollo-ed-altro-ancora/

Pro Dolce e Gabbana – Scrive Matteo Cattaneo: “Paolo, una settimana fa abbiamo lanciato una petizione per sostenere Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che stanno subendo attacchi e tentativi di boicottaggio. I due stilisti, come forse sai, si sono semplicemente dichiarati contrari a pratiche come l’utero in affitto e la fecondazione assistita, e per questo stanno subendo una campagna di aggressione mediatica….”

Mio commentino: “Sarà, ma la cosa mi puzza di strumentalizzazione pubblicitaria. Se non son gay son etero e se non son etero sono “furbi”…”

Bologna blasfema – Scrive Azione Tradizionale a integrazione e commento dell’articolo http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/cul-tura-bologna-si-fa-nera-dalla.html -: “Qual è il punto di raccordo fra gli atei (militanti) e gli omosessuali (militanti)? L’amore per la “libertà”? La “tolleranza”? No. Atei e omosessuali sono uniti nella pratica dello sbattezzo dal rito cattolico del battesimo che da oggi offriranno gratuitamente a chiunque ne farà richiesta. E’ questa, infatti, la battaglia di “libertà” (?!) portata avanti dall’Arcigay bolognese, sezione piuttosto oltranzista e già protagonista di spettacoli a luci rosse dalle forti tinte blasfeme (finanziati coi soldi del Comune)…” – Continua in calce al link segnalato

Israele: “Basta menar il can per l’aia” – Scrive Gideon Levy: “Ringrazio Benjamin Netanyahu. Grazie per aver detto la verità. Per almeno 25 anni statisti israeliani hanno mentito, ingannato il mondo, gli israeliani e se stessi. Ora Netanyahu ha detto la verità. Se solo questa verità fosse stata detta 25 anni fa, o forse anche 50 anni fa, quando nacque l’occupazione. Tuttavia meglio tardi che mai. Il pubblico lo ha premiato per questa verità e Netanyahu è stato eletto per un quarto mandato….” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/benjamin-netanyahu-basta-menar-il-can.html

Macerata. Poeti – Scrive Marco Di Pasquale: “Sei nessuno anche tu? Parlando di poesie con i poeti. Biblioteca della Poesia, case di terra di Ficana a Macerata. 28 marzo 2015, ore 17.30, con Mariagiorgia Ulbar e Ingeborg Bachmann, degustazione di natura. Ingresso libero – prenotazione obbligatoria 349575324”

Frascati. TTIP… pesce d’aprile (o cavallo di Troia?) – Scrive Enrico Del Vescovo: “Il debito pubblico condiziona da molto tempo le scelte di politica economica in Italia come in altri paesi europei strangolando la sicurezza sociale ed aprendo la strada verso un modello sempre più neoliberista. Nel frattempo in questo periodo si parla pochissimo del TTIP di cui si sta trattando praticamente in segreto. Quali sono le prospettive per l’Europa e per l’Italia in particolare? Qual è il ruolo degli investimenti sociali? 1 APRILE, ore 18:00, nella sala degli “Specchi”, Frascati..” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/frascati-1-aprile-2015-ttip-pesce.html

Ucraina. La voce di Azarov – Scrive Alessandro Sallusti: “L’ex premier in esilio Azarov: “Gli Usa volevano farci tornare aggressivi contro Mosca. La consigliera della Casa Bianca pretese un governo di unità nazionale”. E’ passato un anno dal golpe che provocò la caduta del governo ucraino e la guerra civile che sta portando il mondo sull’orlo di un conflitto più esteso. Mykola Azarov, leader del Partito delle regioni, era il primo ministro che in quei giorni si trovò a gestire lo scontro tra filo russi e filo europei. Si dimise pochi giorni prima della caduta dell’intero governo e del presidente Yanukovich. Braccato dagli insorti, si salvò in modo rocambolesco…”

Vicini alla catastrofe? – Non so quanto sia veritiero questo articolo, forse è pura fantasia, ma, talvolta, la fantasia si avvicina ad una possibile realtà. Se così fosse è possibile che siamo all’ora zero…. Scrive Maurizio Murelli traducendo Thorwald Eiriksson: “Secondo una informativa del ministero della difesa russo il presidente Putin avrebbe avvertito gli USA e la UE che il premier britannico Cameron deve venire sostituito perché non si arrivi a delle conseguenze catastrofiche. Secondo questa informazione i russi avrebbero attivato tutte le difese antinucleari dopo che i servizi di informazione avevano scoperto un piano di attacco nucleare contro la Russia da parte degli Inglesi, e che avrebbe dovuto venire posto in atto questa settimana. Non è chiaro se anche gli americani avrebbero partecipato a questo attacco. I dettagli dell’informazione si trovano nell’informativa del capo del FSB Aleksander Bortnikov. Alcuni analisti sostengono che l’assenza di Putin sia stata in connessione con il pericolo di guerra nucleare…” – Continua:http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/ci-siamo-se-la-notizia-fosse-vera-ce-da.html

Commenti fuori le righe: “Qualcosa di vero c’è sicuramente. Infatti Putin era scomparso per alcuni giorni e si presume che si trovasse negli Urali per un summit. Tradotte cariche di veicoli corazzati Bradley intanto attraversano l’Austria dirette verso l’Ucraina… – Inoltre Putin sta per nazionalizzare la Banca Centrale Russa controllata dai Rothschild, nel tentativo di stabilizzare il declino del Rublo. Mettendo in correlazione le cose, la notizia potrebbe non essere incredibile. Ecco, il fatto che voglia statalizzare la banca sottraendola ai Signori del mondo, la dice tutta…”

Beh, ringraziamo Dio che siamo ancora vivi… Ciao, Saul/Paolo

…………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Quando metti d’accordo due nemici giurati, ma non elimini il risentimento, come può considerarsi un bene?” (Chuang Tzu)




permalink | inviato da retebioregionale il 26/3/2015 alle 7:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

25 marzo 2015

Io e Coscienza, mamma li turchi, Tevere contratto di fiume, prova costume, carcere auto-gestito, cultura del cul, sincronicità e psiche

io e coscienza

Il Giornaletto di Saul del 25 marzo 2015 – Io e Coscienza, mamma li turchi, Tevere contratto di fiume, prova costume, carcere auto-gestito, cultura del cul, sincronicità e psiche

Care, cari, ho ricevuto questa lettera: “Caro Paolo, Oggi sono “malata” e casualmente, nel punto del libro a cui sono arrivata, Nisargadatta Maharaj parla della malattia… Trascriverei queste frasi a lettere d’oro e ne farei dei manifesti da affiggere nelle strade, davanti alle scuole, davanti alle sedi di governo, farei dei volantini da distribuire per le strade, chissà, magari qualcuno, non dico pronto a svegliarsi, non dico pronto a cambiare, non lo sono neanche io, troverebbe se stesso…(Caterina) – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/24/riflessioni-sullio-e-sul-senso-dellessere/

Mamma li turchi – Vi sottopongo questo interessante scambio di pareri sull’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/22/antica-turchia-prima-che-arrivassero-i-turchi/ – Scrive Alberto Frenzi” Inesattezze come se piovesse ! NON era un centro abitato bensì un luogo di culto (come probabilmente Stonehenge)! Sono anni che il sito è aperto e per ora solo uno dei probabili 24 + siti è visitabile! La rappresentazione più interessante non è la nascita da un alieno (che fantasia!) ma piuttosto il bassorilievo di un uomo senza testa ma con genitali enormi! Le figure di animali fanno pensare che il posto avesse anche uno scopo di sacrificio da parte di cacciatori. Stupende le sculture incise sulle colonne sia altorilievi che bassorilievi! Frase ridicola nel titolo “La Turchia prima che arrivassero i Turchi!”. Anzitutto erano Selgiuchidi, popolazione di origine asiatica proveniente dal Turkmenistan…” – Continua con mia rispostina e repliche varie in calce al link segnalato

Tevere. Contratto di fiume fermo – Scrive Consorzio Tiberina: “E’ trascorso quasi un mese dall’importante occasione in Campidoglio, ma i due Comitati Promotori per il Contratto di Fiume del Tevere nell’area urbana di Roma non sono stati con le mani in mano, puntando anzi ad una decisa convergenza e ad un’accelerazione; sarebbe “delittuoso” il contrario – metaforicamente parlando – vista la grande occasione che si presenta per recuperare e valorizzare il fiume della Capitale…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/24/roma-contratto-di-fiume-tevere-arenato-in-campidoglio/

Giornaletto e idee – Scrive Jorge: “Ciao Paolo, grazie per condividere! Non sono ancora riuscito a leggere tutto da tutte le tue mail, però le ho tenute perché da quello che ho letto c’è sempre qualcosa che trovo interessante e/o condivido! Spero che possiamo un giorno conoscerci, quando saremo in Italia… presto!”

Altre donne. Inizia la prova costume – Scrive Fabrizio Girolami: “Donne! In mancanza di un’autorità preposta a farlo, dichiaro ufficialmente iniziato il periodo della prova costume! Basta aperitivi a buffet, basta alcool a go go, basta Pigneto, San Lorenzo, Testaccio! L’estate è alle porte, la buccia d’arancio scolpita sulle zampe rischia di essere più indistruttibile di una fontana del Bernini, da oggi le vostre parole d’ordine saranno SPORT, CIBO SANO, VITA SANA. E ora mi rivolgo a quelle 4-5 eterosessuali rimaste a Roma…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/altre-donne-per-le-4-o-5-eterosessuali.html

Longa manu cecena – Scrive ANSA: “Boris Nemtsov è stato ucciso dai servizi segreti ceceni, per dimostrare ai colleghi dell’Fsb russo che “non controllano Mosca e che loro possono uccidere qualcuno alle porte del Cremlino”: questa la tesi di Julian Assange, il fondatore di Wikileaks…”

Carcere auto-gestito. Repetita Iuvant – Riporto qui la proposta inviata al Presidente del Consiglio per risolvere definitivamente il problema carcerario in Italia: “Il sottoscritto firmatario, in considerazione delle condizioni pessime in cui versano i detenuti e del costo altissimo sostenuto dalla comunità nel mantenimento degli attuali Istituti carcerari, invita gli Organi dello Stato, le Camere e le Commissioni Parlamentari preposte a intraprendere un esperimento di riorganizzazione carceraria che sia educativo e induttivo al pieno reinserimento sociale dei sottoposti al carcere..” – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/24/proposta-di-carcere-auto-gestito/

Macerata. Memorie sulla Costituzione – Scrive SPI: “La Lega SPI CGIL di Macerata ha promosso una bella iniziativa, aperta a giovani ed anziani, su come alcuni articoli della Carta Costituzionale abbiano influenzato e guidato l’Italia dal dopo guerra ad oggi. Soprattutto quelli relativi ai diritti del lavoro, oggi cambiati dal “Jobs act” Il taglio letterario apre ad ogni tipo di lavoro scritto (saggi, racconti, memorie, ecc.) che saranno valutati ed, eventualmente, premiati in una giornata conclusiva pubblica. Il materiale deve pervenire entro il 30 giugno 2015 a: SPI CGIL di Macerata, Via G.Di vittorio, 24 – Info. Tel. 0733/245711 – macerata.spi.org@marche.cgil.it”

No nuove guerre americane in Iraq – Scrive ANSWER Coalition: “Resoconto della assemblea pacifista tenuta il 21 marzo 2015 davanti alla Casa Bianca..” – Continua:
http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/no-new-us-war-on-iraq-report-of-anti.html

Montesilvano. Libraria – Sabato 28 marzo 2015, ore 18.00, Olis: Via Toscanini, 14 – Montesilvano (Pe). Presentazione del libro: “Il Miracolo sei tu”, interverrà l’autore Ajad Akaam: la voce del risveglio. Ingresso Libero. Info: 393.236209?

Russia. Attivata l’unità antisfiga (dopo la visita dello jettatore renzie) – Scrive Igor Dabaldic: “Dopo l’incontro con Re Renzi, succeduto sul trono del vice-reame d’Italia a Re Giorgio Primo di Savoia, Putin è caduto in un grave stato di semi incoscienza. Temendo di trovarsi di fronte ad un complotto per la sua uccisione, da parte dei globalizzatori USraeliani, i servizi russi, hanno subito attivato le unità …” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/24/russia-dopo-la-visita-dello-jettatore-renzie-il-cremlino-corre-ai-ripari-attivata-la-squadra-antisfiga/

Milano. Spostamenti – Scrive Amitaba: “Da oggi siamo in una nuova sede: Amitaba, viale Ca’ Granda 29 – Milano. Tel. 02 33614196. La nostra nuova casa è a 200 mt dalla fermata di Ca’ Granda della linea metropolitana n. 5 (linea viola). Un caro saluto a tutti, e chi è potrà è molto benvenuto se verrà a venirci a trovare!”

Macerata. Meditazione – Scrive Daniela: “Nella profondità della Meditazione, scopri la profondità della Vita”, a cura del prof. Giancarlo Roscioli. Macerata, l’11 Aprile 2015. Il Seminario teorico pratico è rivolto sia a coloro che desiderano avvicinarsi o approfondire la pratica della meditazione, sia a coloro che desiderano conoscere la natura della mente secondo l’antica tradizione tantrica e la filosofia dello Shivaismo del Kashmir..” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/macerata-11-aprile-2015-giancarlo.html

Italia. Rischio invasione? – Scrive C.C.: “Da Venezia passando per Milano, Firenze e Roma, si rafforzano i controlli contro la minaccia islamica. L’Isis teme solo la mafia. Ecco perché il Sud non è a rischio…”

Mio commentino: “Il futuro dell’Italia? Dall’invasione si salvano i luoghi in cui ci sono delle basi NATO e dove impera la mafia e la camorra, il resto del territorio passa agli islamici. Ah dimenticavo, Roma resta “città aperta” un po’ come era alla fine dell’impero romano d’occidente…”

Bologna. Cul-tura – Scrive Britesco: “Sembra questo il leitmotiv del divertimento gay: la bestemmia. Non ci si diverte – evidentemente – ad essere solo gay, bisogna necessariamente accompagnare il tutto con un po’ di blasfemia in salsa “Charlie Hebdo”. Meglio, poi, se il tutto viene finanziato dal Comune (Bologna). Allora sì che il divertimento è assicurato! Tre uomini travestiti da Gesù mimano pratiche sessuali..” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/cul-tura-bologna-si-fa-nera-dalla.html

Firenze. Libraria – Scrive Imajon: “Al Caffè Storico Letterario Le Giubbe Rosse, in Piazza della Repubblica in Firenze, il 25 marzo 2015, alle ore 17.30, presentazione del libro “The Gift of Shamanism”, “Il Dono dello Sciamano” di Itzhak Beery, con traduzione simultanea e presentazione di Alessandra Capelli. Ingresso libero con offerta drink al termine della conferenza. Info. imajon@imajons.com”

Sincronicità e psiche – Scrive Simone Sutra: “La sincronicità, oggetto misterioso di cui tratta Massimo Teodoroni nel suo libro omonimo, ha fatto molto discutere psicologi, scienziati grandi e piccoli, terapeuti ma anche casalinghe, impiegati e venditori di palloncini. Perché la sincronicità ci tocca tutti, in qualche momento della vita in cui ci affacciamo nostro malgrado sull’imprevedibile, imperscrutabile, inconoscibile; e ci rende partecipi di quel tocco di metafisico di cui in verità è costellata l’esperienza umana, nonostante la pretestuosa evidenza, agitata come orgoglioso vessillo dagli accaniti sostenitori del razionale, che tutto è sotto controllo” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/la-sincronicita-ed-il-legame-tra-fisica.html

Pronti, all’unisono, via! Ciao, Saul/Paolo

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Chi sono io?
Brandelli di emozioni pensieri,
nell’eterno presente,
la coscienza appare inaspettata
e se ne va inaspettatamente.
Ma c’è “qualcuno” che osserva l’andirivieni.
Brandelli di emozioni pensieri,
appiccicati assieme fanno il puzzle dell’io,
disintegrati granelli di polvere
se l’io non c’è.
E’ questo il soggetto?
Io, come dove quando perché, chi…”

(Paolo D’Arpini)




permalink | inviato da retebioregionale il 25/3/2015 alle 6:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

24 marzo 2015

Nonno in carriola, la Russia cambia banca?, fattoria didattica, salviamo il paesaggio, basta cristianofobia, analisi logica ed amore, meditazione ecologica

nonno in carriola

Il Giornaletto di Saul del 24 marzo 2015 – Nonno in carriola, la Russia cambia banca?, fattoria didattica, salviamo il paesaggio, basta cristianofobia, analisi logica ed amore, meditazione ecologica

Care, cari, …alla mia richiesta di una maggiore pulizia in politica ha risposto Luisa dicendo: “NON ESISTE POLITICA PULITA“, al che io (pieno di buona volontà) ho ribattuto che “potrebbe esistere” ma lei testarda ha replicato: “se mio nonno avesse avuto le ruote poteva essere una carriola.. No, io emigro, come le anatre!” – Beh, non vorrei che Luisa facesse la fine dell’anatra (che vola verso l’estremo nord e verso la morte) come in Quintet. Ve lo ricordate il bel film di Altman? Vi si narra di un futuro indefinito, in cui il ghiaccio ha invaso il nostro pianeta. Sopravvivono pochi esseri umani in città sotterranee. Qui, in una di esse, il protagonista apprende il gioco del Quintet in cui tutti impegnati in una lotta per la sopravvivenza. Chi vince può decidere della vita altrui ed avere salva la propria. Ma alla fine tutti moriranno, è nel decorso delle cose…. Ma parliamo di argomenti meno drammatici. Ad esempio ho qui un interessante dialogo fra Caterina e la sua amica Cristina, riguardo la cultura e.. – Continua:https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/23/corrispondenza-minuta-sulla-sopravvivenza-della-specie-anche-in-senso-culturale/

Nord contro Sud – Scrive Margherita in merito allo stato di povertà e degrado culturale in cui versava il sud: “Si dice che il sud fosse intenzionalmente tenuto in stato di “regressione ed ignoranza” in seguito all’unità d’Italia. La questione nord contro sud è una storia rivisitata da tempo, infatti cerco di rendermi edotta cercando ulteriori informazioni. D’altronde ho letto Pino Aprile, da Giù al Sud (perché i terroni salveranno l’Italia) a Terroni, ma lui è arrivato solo ora, però la censura su ciò che è stato scritto in questi 150 anni dura ancora e le persone uccise furono quasi o più di tre milioni al sud, l’unico genocidio di cui la storia non parla e dopo questo massacro, per un’Unità mai realizzata, c’è gente che vuole ancora dividersi, chiamasi leghisti. O so’ scemi o lo fanno bene..”

Mia rispostina: “La verità è che l’occupazione del regno delle Due Sicilie da parte del regno di Sardegna fu una cosa concordata con i poteri forti di allora, che sono ancora quelli di oggi. Il regno di Sardegna era pieno di debiti con i Rothschild e l’unico modo per tappare i buchi era quello di fare una guerra di aggressione contro il pacifico stato meridionale, pieno di soldi e ben sviluppato, che dava noie all’inghilterra (la prima serva dei Rothschild). Una volta compiuta l’opera e rubati i denari e l’oro e perseguitata la popolazione del sud e impoveritala, è chiaro che per un certo periodo l’istruzione fu negletta… e il popolo sudista fu costretto ad emigrare all’estero o al nord-italia a svolgere umili lavori. Più tardi capirono l’antifona e ripresero ad istruirsi, infatti al momento la stragrande maggioranza dei vertici “burocratici” dello stato è composta di avvocati meridionali. Dico ciò non per convincere alcuno dei lettori. Lascio che ognuno sia convinto di quel che gli è stato inculcato dall’informazione ufficiale e dalla cultura costruita e dalla storia per legge”

La Russia ha capito – Scrive Anon: “La Russia sa che il rublo continuerà a perdere mantenendo il sistema della banca centrale russa dei Rothschild, che fa pagare per inutili obbligazioni degli Stati Uniti e trading in valuta, oltre alle spese di signoraggio bancario. I Rothschild in passato finanziarono la rivoluzione bolscevica poiché lo zar si rifiutò di stabilire una loro banca centrale in Russia. Ma stavolta Putin non sembra disposto a cedere ai ricatti ed alle manovre dei banchieri apolidi…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/23/putin-versus-rothschild/

Euro, BCE. Qual’è il problema? – Scrive Giorgio Mauri a commento dell’articolohttp://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/corrispondenza-con-unaltra-europa.html -: ”La gestione del DENARO è un fattore che da tre secoli domina il mondo. Bisogna riesaminare in toto la situazione, perché gli sviluppi degli ultimi 40 anni hanno peggiorato molto la situazione ed hanno fatto emergere dei difetti inaccettabili. Non credo che BCE ed EURO siano le cause, essi sono l’effetto di un sistema che non è più adatto a sostenere lo sviluppo: prova ne è che al giorno d’oggi vale molto di più il denaro di qualsiasi attività. Lasciare che il mondo finisca nelle mani degli usurai è più idiota che consegnarlo nelle mani dei nazisti…”

Mia rispostina: “L’euro in se stesso non è il problema, infatti chi chiede semplicemente il ritorno alla lira non ha capito… Il problema è che l’emissione monetaria non è nelle mani dello Stato (o della federazione europea) ma delle banche private che gestiscono il signoraggio bancario… Ma qualcuno se ne sta accorgendo!”

Gallese. Un esempio di fattoria didattica – Scrive Gabriele La Malfa: “La fattoria didattica rientra in quello che è il “lavoro verde” e per le aziende agricole è un modo intelligente per arrotondare il proprio reddito. E’ soprattutto un nuovo modo di fare educazione ambientale attraverso percorsi didattici studiati appositamente per le scuole e non solo. Per i bambini delle grandi città una fattoria didattica rappresenta un’esperienza unica, che i libri di scuola non potranno mai dare. Non basta leggere o sentire una lezione in aula per apprendere da dove nasce o arriva il cibo che si consuma nelle proprie case…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/fattoria-didattica-un-esempio-sorto.html

Bologna. Cultura – Scrive Salvatore: “Mercoledì 25 marzo 2015, al XM24, via Fioravanti 24, Bologna, ore 21:00, presentazione del fumetto “Gian Maria Volontè” di Gianluigi Pucciarelli e Paolo Castaldi. Interverranno l’autore e il disegnatore. Storytellata dell’amico Oreste Scalzone accompagnato da Salvatore Panu (fisarmonica e voce). Ingresso libero. Info. torepanu@tiscali.it”

Roma. Salviamo il Paesaggio – Scrive Coordinamento: “28 marzo 2015, ore 15.00, in Via Giolitti 231 a Roma, si svolge l’assemblea plenaria di Salviamo il Paesaggio..” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/roma-28-marzo-2015-salviamo-il-paesaggio.html

Roma. Manifestazione Fiom – Scrive Piattaforma Comunista: “Sabato 28 marzo 2015 si svolgerà a Roma (h. 14, Piazza della Repubblica) una manifestazione nazionale indetta dalla FIOM contro l’attacco antioperaio e le controriforme portati avanti dal governo Renzi. La manifestazione servirà anche a lanciare un progetto di coalizione composta di operai, lavoratori, disoccupati, pensionati, giovani e donne del popolo, dalle loro associazioni, per un cambiamento delle politiche economiche e sociali. Info. teoriaeprassi@yahoo.it”

Basta cristianofobia – Scrive Osservatorio: “Dal 2000 ad oggi i cristiani vittime di persecuzioni sono stati 160 mila ogni anno. Ogni cinque minuti un cristiano è stato ucciso a causa della propria Fede. Tutto ciò non può essere accettato, perché costituisce un’offesa a Dio e alla dignità umana; inoltre, è una minaccia alla sicurezza e alla pace e impedisce la realizzazione di un autentico sviluppo umano integrale…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/cristiani-arrabbiati-si-ribellano-e.html

Roma. Protesta per l’acqua pubblica – Scrive M5S Tuscia: “Il diritto all’acqua è un diritto inalienabile e di conseguenza l’acqua deve essere considerata un bene comune in conformità ai principi costituzionali, in ossequio alla volontà popolare espressa con il referendum del Giugno 2011, e nella Regione Lazio nel rispetto della legge regionale n.5 del 2014. Invitiamo quindi tutti i cittadini e le associazioni alla prossima nostra azione: sit-in sotto la sede del consiglio regionale del Lazio per il giorno 25/03/2015 ore 11:00 mentre in consiglio la nostra portavoce regionale Silvia Blasi effettuerà una question time sull’acqua pubblica…”

Amore. Analisi logica – Scrive Anthony Ceresa: “Ci siamo conosciuti bambini e i nostri cuori hanno iniziato a pulsare i battiti dell’amore, il destino ci ha divisi e poi fatti incontrare più grandicelli per suggellare l’amore eterno…(…). L’amore fra due persone adulte legate per la vita non è soltanto baci, poesia, attrazione fisica, intellettuale, o d’incanto per le grazie riscontrate nella diversità di genere, ma è anche e soprattutto un richiamo al rapporto di amore gentile ed anche sessuale, il quale completa in modo determinante una necessità fisiologica e psicologica dettata dalla natura, migliorando il rapporto di coppia fra due esseri di genere diversi. Naturalmente alludo ad una coppia sana formata da un uomo e una donna…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/amore-amore-analisi-logica-sul-termine.html

Vietato parlare – Scrive Patrizio Ricci: “Si ‘perfeziona’ l’unanimità (già in essere) dei mezzi di informazione. Accordo tra alcune delle più importanti testate giornalistiche europee. Dire le stesse cose oggi si chiama ‘progresso’ e ‘promozione’ dell’identità europea ma è solo un altro passo verso la formazione di una mentalità conforme al potere ed alla sua idea di progresso e libertà. Si perfeziona l’unanimità dei mezzi di informazione, come se fosse l’unanimità e non il pluralismo il segno della libertà…”

Meditazione ecologica – …la mente è in perenne movimento, salta da un giudizio all’altro da una scelta all’altra, e la preoccupazione di mantenere una coerenza con “l’ideale” prescelto aumenta la preoccupazione. Magari proprio mentre vorremmo esprimere un parere su qualcosa, su qualcuno, su noi stessi… quello è il momento di rilassarsi di restare in silenzio. Rilassamento significa pace. Pace che non viene da droghe o da volontà. In fondo non tutto quello che scopriamo o riceviamo durante il nostro percorso ecologico e spirituale sarà vero, ci capiteranno anche degli inganni. Talvolta smetteremo di navigare nel grande flusso per fermarci sulle sponde. La nostra visione ideologica del bene e del male non è che il grado di sofisticazione mentale in cui noi osserviamo. Il nostro “ideale” ecologico e spirituale è compreso nella circonferenza della mente. Se vogliamo percepire e ricevere influssi dal vero “fluire”, da qual Grande Flusso che è la vita, dovremmo sapere che tali influssi non possono arrivarci sotto forma di messaggi coerenti e congrui con il nostro pensiero… – Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Danza-degli-opposti-e-meditazione-ecologica

Il distacco è necessario per vedere chiaramente le cose e non cadere nell’inganno dell’aver già visto… Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“I cattivi discorsi degli altri su di noi spesso non si riferiscono propriamente a noi, ma sono l’espressione di un’ira, di un malumore che han tutt’altro motivo.” (Friedrich Nietzsche)




permalink | inviato da retebioregionale il 24/3/2015 alle 6:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

23 marzo 2015

I segnali della vita, Turchia antica, cibi afrodisiaci, morte alla volpe, Pacem in Terris, Non Credo, la storia Al-khidr il verde…

Caterina tra i fiori

Il Giornaletto di Saul del 23 marzo 2015 – I segnali della vita, Turchia antica, cibi afrodisiaci, morte alla volpe, Pacem in Terris, Non Credo, la storia Al-khidr il verde…

Care, cari, confidenze di Caterina: “.. nella vita i segnali sono misteriosi e improvvisi e inaspettati a volte. A volte sono anche traumatici, sempre ammesso che arriviamo ad incontrarli in vita. Faccio il pane, faccio il sapone, faccio la maglia, preparo il pranzo…… Non mi ricordo più cos’altro volevo dirti, ma sappi che apprezzo…. Ah.. la vita però è frenetica (almeno dal mio punto di vista). Beh, ti ho solo voluto far partecipe di questi pensieri miei, non voglio risposte o commenti…”

Segnali di un prossimo grande cambiamento – Scrive Filippo Mariani: “Il primo elemento che prendiamo in esame è la recentissima affermazione scioccante del Dalai Lama che, come tutti sanno, lo spirito di questo alla sua morte trasmigra in un bambino appena nato che poi da grande sarà un nuovo Dalai Lama. Questa tradizione va avanti da secoli e secoli, ebbene ultimamente il leader buddista ha dichiarato che non si reincarnerà più. Affermazione che ha letteralmente scioccato il mondo buddista… (..). Secondo elemento: a meno di un mese dalla dichiarazione del Dalai Lama è giunta la confidenza, altrettanto scioccante, del nostro Papa Francesco il quale ha detto che il suo pontificato avrà una vita molto breve, da 2 al massimo 4/5 anni. Anche qui si è scatenata la ricerca di una interpretazione…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/bye-bye-terra-previsioni-catastrofiste.html

Commento di N.A.: “..chissà perché viene sempre intesa come salvezza il rimanere in questa terra e nel nostro corpo attuale. Se i potenti bramano più di tutto questa materia, che siano esauditi, la salvezza non è questa”

Pescara. Orto urbano per l’infanzia – Scrive Ferdinando Renzetti: “.. hiphophortus: laboratorio di improvvisazione teatrale da tenersi durante la festa di condivisione presentazione dell’orto giardino realizzato con i bambini della scuola “iqbal masih” a Fontanelle nella periferia urbana di Pescara, martedì trentuno marzo duemila e quindici. Hip hop horto, il senso del luogo, la magia della parola, il soffio del cielo. Laboratorio urbano, costruire identità, sperimentare la partecipazione, riabitare lo spazio. Hip hop hortus urban dance, dopo ogni fiume c’è sempre… acqua acqua. I numeri siamo noi: 13,798 ± 0,037 miliardi di anni dopo il big bang si libera la luce. Info. f.renzetti@casediterra.it”

Cibi afrodisiaci e non – Scrive Salute: “E’ noto che la carne rossa fa calare il desiderio ma a sorpresa anche altri alimenti sarebbero colpevoli di essere degli anti afrodisiaci, come le patatine fritte.. La nutrizionista Elouise Bauskis si è presa il compito di stilare la lista dei cibi che spengono il desiderio. “L’arcobaleno di frutta e verdura – ha dichiarato Bauskis – aiuta a sollevare l’umore e aumentare i livelli di energia.” Verdura sì, tranne i broccoli, salutari e disintossicanti, ma da non consumare prima delle notti d’amore. Non è solo una questione di componenti più o meno attivi sul nostro cervello ma anche di come i cibi che assumiamo possono affaticare la…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/consumatori-attenti-cibi-afrodisiaci-ed.html

Imu e tasse sui terreni agricoli – Scrive Carlo d’Alfero: “…e dopo la tassazione della PRIMA CASA giunge la tassazione della fonte di cibo? Ignoranza della scienza finanziaria, COMPLETA FOLLIA (oppure…?). Anziché agevolare il recupero dei fondi non coltivati, delle case abbandonate, dei monumenti diruti, anziché agevolare la piccola proprietà contadina, cos’è una sorta di neobolscevismo neocapitalista?

Il “lavoro” di renzie – Scrive Michele Prospero: “È evidente che, con i decreti attuativi della famigerata carta di espropriazione dei diritti denominato Jobs Act, la Costituzione non è più la stessa. L’articolo 18 era in fondo il simbolo della relativa potenza accumulata dal lavoro. Ad essere colpito dalla furia restauratrice del governo Renzi è anzitutto il potere del lavoro e di conseguenza i diritti dei singoli dipendenti si spengono come degli astratti postulati morali..”

Ancona. Morte alla volpe – «Spinta dalla fame una volpe tenta di raggiungere un grappolo d’uva posto sin alto sulla vite, saltando con tutte le sue forze. Non potendo raggiungerla, esclama: “Non è ancora matura ; non voglio coglierla acerba!”. Coloro che sminuiscono a parole ciò che non possono fare, debbono applicare a se stessi questo paradigma.» (Fedro). La provincia di Ancona ha recepito a modo suo il messaggio di Fedro, una forma esemplare di razionalizzazione in psicologia e di dissonanza cognitiva in psicologia sociale. Se i cacciatori scalpitano e le volpi stanno zitte è evidente che la colpa è tutta delle volpi: “chi tace acconsente”. Quindi avanti con lo sterminio…” – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/ancona-lultima-volpe-e-lultima-uva.html

“Ci hanno votato!” – Scrive F.B.: “Dice renzie: “Ci hanno votato?” – Ma chi la Troika? Gli Usa? Stai zitto abusivo che dal 2011 siamo in pieno golpe… per quando riguarda le elezioni europee il 50% dei cittadini non è andato a votare quindi quel 40% se ti fai i conti sono molto di meno… siamo stufi di questi teatrini Pentolaio!”

Archeologia. L’antica Turchia, prima che arrivassero i turchi – Scrive Giuseppe Caputi: “..ora si è certi, dopo gli ultimi esami al radiocarbonio 14 sul materiale di origine organico ritrovato negli scavi, che le costruzioni scoperte recentemente in Turchia, a circa 20 Km dalla città di Sanliurfa, sono fra le più antiche finora scoperte sul nostro pianeta. Questo nuovo ed enigmatico sito è: Göbekli Tepe la cui età è attribuibile al 10/11.000 a. C. Quindi un centro abitato di circa 13.000 anni fa….” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/22/antica-turchia-prima-che-arrivassero-i-turchi/

Mio commentino: “Si dice che esista una associazione fra i cicli della storia e la precessione degli equinozi che divide il Grande Anno (o grande ciclo) di 25.000 anni siderali nei dodici segni dello zodiaco. Da ciò sembra chiaro che dovrebbero essersi verificati grandi cambiamenti nella vita dell’uomo a intervalli di 12.000 anni (più o meno la metà di un grande ciclo)…”

Lo spirito del Collettivo Ecologista 2015 – Ricordo una divertente storiella zen in cui si narra di un contadino che chiamò un prete per svolgere una cerimonia di benedizioni alla sua famiglia. Il monaco stava per iniziare il rito quando l’uomo gli chiese se ne avrebbe avuto beneficio anche la sua consorte che era deceduta qualche tempo prima. “Certamente, assicurò il prete, tutti gli esseri senzienti vivi o morti ne trarranno beneficio”. “Tutti .. proprio tutti?” Indagò ancora il contadino. Ed il monaco: “Tutti gli esseri condividono la natura di Buddha e quindi tutti saranno beneficiati e ricordati nella funzione”. Ed il contadino: “Ma.. veramente vorrei che almeno fosse escluso il mio vicino che mi sta molto antipatico…”. Ecco fatto, noi compiamo opere di bene ma riteniamo che debbano essere rivolte solo verso chi ci sta a cuore o perlomeno non ci è antipatico… E possibile questa separazione nel contesto dei viventi? – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/22/lo-spirito-dellincontro-collettivo-ecologista-2015-montecorone-di-zocca-modena-20-e-21-giugno-2015/

Il denaro che si fa debito – Abbattiamo la frode del signoraggio bancario. IL DENARO NON È UNA MATERIA PRIMA. CHIUNQUE DICA “MANCA IL DENARO” STA SOSTENENDO UNA LURIDA MENZOGNA. IL DENARO È UN MEZZO DI SCAMBIO LA CUI PRODUZIONE HA UN COSTO TENDENTE A ZERO E DEVE ESSERE IMMESSO IN CIRCOLAZIONE DALLO STATO IN MANIERA PROPORZIONALE ALLA QUANTITÀ DI BENI E SERVIZI CHE DEVONO ESSERE SCAMBIATI. OGNI “SCARSITÀ DI DENARO” È UNA BALLA INVENTATA DAI BANCHIERI PER INDEBITARE STATI E NAZIONI, OBBLIGARE I POPOLI A PAGARE LE TASSE IN UNA ETERNA SCHIAVITÙ. GLI SPRECHI DELLA POLITICA, LE TANGENTI, LE AUTO BLU E L’EVASIONE FISCALE CON LA CRISI NON C’ENTRANO UNA MAZZA. CONTANO SI I 100 MILIARDI (SI, MILIARDI NON MILIONI) CHE PAGHIAMO ALL’ANNO SOLO COME INTERESSI SUL DEBITO PUBBLICO AGLI STROZZINI PRIVATI DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA. DI QUESTI 100 MILIARDI I GIORNALI SI RIFIUTANO DI PARLARE. Lì FINISCONO LE TASSE, Lì INCOMINCIA LA MISERIA, LA DISOCCUPAZIONE E LE AZIENDE CHE CHIUDONO. Lì INCOMINCIA E FINISCE LA CRISI…

Viterbo. Pacem in Terris – Scrive Nonviolenza in Cammino: “Viterbo, sabato 11 aprile 2015. Nell’anniversario della Pacem in Terris si tiene una giornata di studi per la pace in onore di don Dante Bernini. Presso la Sala conferenze della Provincia, Palazzo Gentili, via Saffi. Presiede: Osvaldo Ercoli. Saluti: Leonardo Michelini, sindaco di Viterbo e Marcello Meroi, presidente della Provincia di Viterbo..” – Continua con programma:http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/viterbo-11-aprile-2015-pacem-in-terris.html

IMU agricola. Chi l’ha votata – Scrive M5S: “Per il decreto IMU alla Camera hanno votato a favore 272 su 425 votanti, al Senato favorevoli 132 su 217 votanti. Partiamo subito dal M5S per fugare ogni dubbio di chi ci legge: sia alla Camera che al Senato il M5S ha votato compattamente contro questo iniquo provvedimento; e gli altri? Se guardiamo le tabelle nei siti che abbiamo indicato sopra vediamo che, fra i grossi gruppi, hanno votato favorevolmente: alla Camera: PD, AP (NCD-UDC), PI-CD (Per l’Italia Centro Democratico), SCPI (Scelta civica per l’Italia). Al Senato: PD, AP (NCD-UDC), Per Le Autonomie. Quindi, gli agricoltori devono ringraziare per questo bel regalo principalmente il Partito Democratico e il Nuovo centro Destra..”

Non Credo – Scrive Paolo Bancale: “Cari amici, per chi volesse ascoltarla, vi giro questa intervista che mi hanno fatto su Non Credohttps://www.youtube.com/watch?v=2KLsNTwDvwo – iniziativa che riguarda me quanto voi che ogni bimestre contribuite a costruirla, mattone su mattone..”

Mio commentino: “Anch’io collaboro a questa rivista http://www.noncredo.it/ove potete leggere alcuni miei articoli”

Se il male è migliore del bene – Storia Sufi: “Si narra che Al-khidr, il verde, sia sempre presente su questa terra e che sia la mano di Dio che può arrivare all’uomo… una antica leggenda racconta di quando Mosè chiese di seguire Khidr e considerando che Mosè era stato iniziato alla più alta conoscenza Khidr lo ascoltò e rispose: “Sì, ma tu non saprai, con me, pazientare e come del resto potresti esser paziente in cose che tu non comprendi?” Mosè disse “Mi troverai, se a Dio piace, paziente, ed io non ti disobbedirò in nulla”. Khidr accettò a patto che non gli venissero fatte domande al contrario il loro viaggio assieme sarebbe terminato. La storia inizia…” – Continua:
http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/saggezza-sufi-il-male-volte-e-migliore.html

Commento di J.J.B.: “La saggezza Taoista forse dice che dal male nasce il bene e dal bene il male. Che essi in realtà sono indistinti ed indistinguibili; ed è in virtù di un cervello, di una mente dicotomica capace di separare in due l’ uno che noi riusciamo a spezzarli in due come una mela ed a “vederli” invece come diversi e distinti. Ma male e bene sono come destra e sinistra, pura convenzione. L’errore è forse credere alla loro reale esistenza. L’errore è forse credere esistano DAVVERO. Ma anche l’errore non è errore; è pura convenzione… Forse. Dico forse. Chissà…”

In questo momento di caos e di odio verso l’islam è bene riportare alla luce un’immagine di saggezza ad esso legata. Ciao, Paolo/Saul

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Di tutto restano tre cose:
la certezza
che stiamo sempre iniziando,
la certezza
che abbiamo bisogno di continuare,
la certezza
che saremo interrotti prima di finire.
Pertanto, dobbiamo fare:
dell’interruzione,
un nuovo cammino,
della caduta,
un passo di danza,
della paura,
una scala,
del sogno,
un ponte,
del bisogno,
un incontro.”

(Fernando Pessoa)




permalink | inviato da retebioregionale il 23/3/2015 alle 7:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

22 marzo 2015

Erbe buone a Treia, morale magnetica, naturisti vegetariani, miracolo greco, salvare le api, la Russia è pronta (alla guerra), agrimafie..

erbe buone a Treia

Il Giornaletto del 22 marzo 2015 – Erbe buone a Treia, morale magnetica, naturisti vegetariani, miracolo greco, salvare le api, la Russia è pronta (alla guerra), agrimafie..

Care, cari, come avevo promesso sono andato ieri mattina nell’orto. Ho raccolto un po’ di immondizie gettate dai piani superiori o portate dal vento, ho preso qualche foglietta d’insalata selvatica e qualche topinambur che affiorava. Ho anche trovato un vasetto con una piantina di fiori, anch’esso probabilmente caduto per il forte vento dei giorni scorsi e così siamo a posto, la primavera è stata celebrata! Ah, dimenticavo, ho tagliato tre ramoscelli d’ulivo da portare in casa, li ho messi in bella vista in cucina. Le erbe commestibili sono la stragrande maggioranza di quelle esistenti, durante le nostre passeggiate riconosciamo solitamente almeno un centinaio di specie vegetali e solo due o tre sono indicate come “velenose” (forse meglio definirle tossiche o psicotrope, come la cicuta, il pandiserpe e l’arbusto del sambuco nano puzzolente). Basti pensare che Plinio menzionava oltre mille vegetali commestibili fra quelli in uso nella cucina romana mentre. Per approfondire il discorso sulle piante commestibili e sui vari momenti di maturazione dei frutti selvatici abbiamo deciso di organizzare una passeggiata erboristica gratuita in occasione della prossima Festa dei Precursori, si terrà alle ore 15, del 26 aprile 2015, nel terreno della cooperativa Talea di Santa Maria in Selva di Treia… – Continua:http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/03/tutte-piante-buone-da-mangiare.html

Commento di Caterina: “..anch’io ho santificato la primavera, sono andata a fare una passeggiata fino in centro, fino al negozio della lanaia Sonia, carina come sempre, dove ho comprato un po’ di lana per farmi uno scialle. Fare la maglia è rilassante ed il colore che ho scelto (rosso non so che) è foriero di energia. Un bel mix! Forse più tardi pianterò una piantina di primule e due di narcisi in fiore…”

Roma. Libraria – Scrive Dona Amati: “Venerdì 27 marzo 2015, h. 18,00, presso la libreria Pellicanolibri, via Gattico 3 – Roma, Presentazione libri “Teorema del corpo: Donne scrivono l’eros” e “L’edificio fermo”. Ingresso libero. Info. 3460882439”

Morale. Modificata con la stimolazione magnetica – Scrive G.A.: “..Questa notizia è interessante perché questo tipo di stimolazione potrebbe essere incorporata in oggetti di uso comune nel prossimo futuro, come una nuova generazione di computer in grado di leggere il pensiero, oppure altri “innocui” giocattoli per bambini che leggono le onde cerebrali, per non parlare del possibile utilizzo tramite nuovi telefoni cellulari appositamente modificati; interessante a questo proposito constatare che la zona individuata è “appena dietro e sopra l’orecchio destro”, zona che è molto vicino a dove noi teniamo solitamente il cellulare quando stiamo parlando. La lettura del pensiero unita alla stimolazione magnetica in grado di influenzare lo stesso è il cocktail perfetto e definitivo per la dittatura scientifica globale…” – Continua:
https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/03/21/stimolazione-magnetica-per-modificare-il-senso-della-morale/

Sardegna. Atteso bombardamento – Scrive Antonello: “Il porto di Sant’Antioco e di Cagliari fanno da basi logistiche per gli sbarchi dei mezzi militari. Le “navi gialle”, la Maior e l’Altinia, mercantili malandati presi in affitto dal Ministero della Difesa, trasportano gli strumenti di morte utilizzati nelle esercitazioni. Dal 1° al 26 Aprile sparerà e bombarderà nel poligono di Teulada la Brigata Aosta, di stanza in Sicilia. Ci aspettiamo che i loro mezzi sbarchino in Sardegna una settimana prima, dal 24 al 31 marzo, nel porto di Sant’Antioco o di Cagliari. Info. tiddia.ant@gmail.com”

UE. Corrispondenza – Scrive Anthony Ceresa: “Carissimo Paolo, trasmetto lettera inviata alla BCE e relativa risposta per soddisfare coloro che si ritengono esperti in Economia, in sostanza la BCE anziché ridurre il valore dell’Euro attraverso l’inflazione per portarlo al valore del Dollaro, hanno regalato miliardi ai Governi e alle Banche per proseguire con i medesimi sistemi corruttivi per continuare ad ingrassare i Politici senza una reale ripresa. Lo scopo reale di questa operazione consiste nel salvare l’Unione Europea e l’Euro soffocando le Nazioni dell’Unione. Intanto la BCE si è costruita la nuova sede per un miliardo e 200 milioni. Chi paga?” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2015/03/corrispondenza-con-unaltra-europa.html

Conegliano. All’ombra di renzie – Scrive Crisitaly: “A Conegliano, nel tentativo di assicurarsi ulteriori entrate e nella scia del sistema renzie: “tassare tutto ciò che si muove o sta fermo”, arriva la tassa sull’ombra, 8,40 euro al metro. “Occupa il suolo pubblico” – Non si capisce se è una barzelletta od una notizia vera”

Naturisti vegetariani – Scrive Nico Valerio: “Spulciando nella propria biblioteca si fanno scoperte curiose. Ho trovato un malandato opuscolo del 1927 che rivela il buon livello che la cultura naturista o igienista (ma loro giustamente si definivano “naturisti”) aveva in Italia in quegli anni. Ci sono medici, anche specialisti e docenti, divulgatori, giornalisti entusiasti. Il naturismo mette al primo posto correttamente la “questione alimentare”, secondo la tradizione del cibo semplice, che però è anche medicina, che da Ippocrate passa per il dottor Carton (e gli altri terapeuti ippocratici) e arriva ai giorni nostri. Ma con una precisa scelta vegetariana…” – Continua:http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/la-questione-alimentare-naturista-nella.html

Roma. No sgozzamento senza stordimento – Scrive Animalisti italiani: “27 marzo 2015: FLASH MOB pro agnelli e contro lo sgozzamento rituale. Appuntamento ore 9.00 davanti Castel Sant’Angelo a Roma. Info. 06.780.41.71 – news@animalisti.it”

Il miracolo greco. Le lacrime di Cristo – Scrive Lucia Ceci: “..La lacrimazione del Cristo di Aspokambos è stata definita il “miracolo di Tsipras” o “miracolo di Syriza”, ma con ermeneutiche contrastanti: suggello divino sulla vittoria politica o dolore lancinante del Cristo crocifisso per una leadership che potrebbe portare la Grecia al precipizio? Nel frattempo la piccola chiesa del villaggio greco nei pressi di Corinto continua ad attrarre fedeli e curiosi: tutti vogliono vedere Cristo che piange…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/il-miracolo-greco-la-lacrimazione-del.html

Commento di V.Z.: “Al momento attuale, l’unico leader politico di cui ci si possa fidare in Europa e Nordamerica è Vladimir Putin, perché fa ciò che dice, e ciò che fa funziona. Speriamo che ne emergano altri. Siamo in standby sulle attività di Alexis Tsipras nella difficile situazione greca. Ad essere estremisti, la cosa migliore sarebbe uscirsene dalla Unione Europea e basta…”

Api. In Francia si muovono per salvare le api – Scrive Franca Oberti: “Caro Paolo, questo emendamento dalla Francia sarebbero da diffondere e proporre anche in Italia. Bisogna eliminare i prodotti che uccidono le api. Scrive Pollinis: “Il 19.03.2015 in Francia l’Assemblea Nazionale ha votato un emendamento che proibisce l’uso di pesticidi chimici che uccidono le api sull’intero suolo francese…” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/21/france-les-deputes-interdisent-les-pesticides-tueurs-dabeilles/

Roma. Protesta FIOM – Scrive P.CARC: “P.CARC aderisce, partecipa e chiama a partecipare alla manifestazione indetta dalla FIOM per il 28 marzo 2015 a Roma! Costruire la “coalizione sociale” delle RSU, dei comitati operai, degli organismi e dei movimenti popolari che prenda in mano la direzione del paese con un governo d’emergenza deciso a farla finita con la crisi! Info. carc@riseup.net”

Attività militari in Europa dell’Est – Scrive F.B.: “Altre provocazioni degli USA. Ieri mattina sono partiti dall’Estonia 150 marines americani e 40 mezzi militari nell’ambito della marcia “Resolve Atlantic”. I militari marceranno in Europa attraverso 6 Paesi fino in Germania, nella base USA a Vilseck. Alcuni analisti attribuiscono questa attività dei militari americani con la situazione in Ucraina…”

La Russia si prepara – Scrive Russia Today: “…in un decennio il Comando Centrale della Russia potrà schierare un’armata corazzata operativa ovunque, riporta Expert online citando una fonte militare. Uno dei principali compiti del nuovo PAK-TA è trasportare carri armati Armata e altro equipaggiamento militare su medesima piattaforma come avanzati semoventi d’artiglieria, complessi missilistici antiaerei, lanciamissili tattici, lanciarazzi multipli e veicoli da combattimento anticarro…” – Continua:http://paolodarpini.blogspot.it/2015/03/russia-e-scacchiere-mondiale-in-poche.html

Viterbo. Tavolo per la Pace – Scrive Nonviolenza in Cammino: “Incontro del “Tavolo per la pace” di Viterbo mercoledì 25 marzo, con inizio alle ore 17,15, presso il Palazzetto della Creatività in via Carlo Cattaneo 9. Info. nbawac@tin.it”

Nonantola. Festival – Scrive Marco Malservisi: “Sono lieto di invitarvi al 6° Festival dell’Amicizia: Integrità. Sabato 28 e Domenica 29 Marzo 2015, al Centro Zen Land di Nonantola, via Copernico 75. Info. 3465836944”

Lazio. Agromafie – Scrive GRE Lazio: “I Gruppi di Ricerca Ecologica nel Lazio hanno individuato il proprio responsabile per le AGROMAFIE: si tratta di Marco Tiberti, un nome sicuramente non nuovo nella storia dell’ambientalismo laziale e della tutela dei diritti dei consumatori. Marco Tiberti, che risiede a Cittaducale (Rieti), è impegnato da oltre 25 anni anni a difesa dei consumatori e dell’ambiente…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2015/03/marco-tiberti-e-il-nuovo-responsabile.html

Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro all’amico Marco Tiberti e saluto voi tutti, ciao, Paolo/Saul

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Sentiti viva …
Non aspettare di finire l’università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti, di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera, l’estate, l’autunno o l’inverno.
Non c’è momento migliore di questo per essere felice.
La felicità è un percorso, non una destinazione.
Lavora come se non avessi bisogno di denaro,
ama come se non ti avessero mai ferito
e balla, come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l’importante non cambia:
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei viva, sentiti viva.
Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.”

(Madre Teresa di Calcutta)




permalink | inviato da retebioregionale il 22/3/2015 alle 6:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     febbraio   <<  1 | 2 | 3  >>   aprile