.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
31 ottobre 2019

Rapina a mano bancaria, Umbria: non c’è pace tra gli ulivi, Treia: fierucola dell’8 dicembre, USA: decadenza imperiale, le mani nella terra (cruda), pregare in silenzio…

Il Giornaletto di Saul del 31 ottobre 2019 – Rapina a mano bancaria, Umbria: non c’è pace tra gli ulivi, Treia: fierucola dell’8 dicembre, USA: decadenza imperiale, le mani nella terra (cruda), pregare in silenzio…

Care, cari, la Cupola che ha messo in campo questa affascinante triade ne ha subito fatto valere la capacità di andare al di là dei suoi predecessori: la lotta al contante è la sua prima guerra in quella che Diego Fusaro, non senza efficacia, definisce la “glebalizzazione” e che si presenta al colto e all’inclita nelle vesti accattivanti della “lotta all’evasione”. E su questo colpo alla nuca della gente, perseguito con accanimento dalla componente nera del regime giallo-nero, i 5 Stelle non sanno far di meglio che balbettare… (Fulvio Grimaldi) – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2019/10/lotta-al-contante-rapina-mano-bancaria.html

Firenze. Radionica – Scrive Gianna: “Stage venerdì 22 pomeriggio, sabato 23 e domenica 24 novembre 2019 a Firenze. Corso per lo sviluppo delle potenzialità umane, studio e conoscenza delle energie dentro e fuori di noi, come esse agiscono ed influenzano l’uomo e l’ambiente circostante, come si possono rilevare, schermare e neutralizzare. Relatore Demetrio Iero. Info: associazione@1virgola618.it”

Umbria. Non c’è pace tra gli ulivi – Scrive NPCI: “L’esito delle elezioni in Umbria conferma che crescono il malcontento, il malessere, l’insofferenza e la rivolta delle masse popolari contro il corso catastrofico delle cose che la borghesia imperialista ha imposto anche nel nostro paese da quando circa quaranta anni fa ha ripreso in mano nel mondo intero la direzione del corso delle cose…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/30/il-m5s-di-luigi-di-maio-perde-seguito-e-consensi-perche-obbedisce-alla-ue-e-alla-nato-la-lega-di-matteo-salvini-se-ne-giova-finche-e-all%e2%80%99opposizione/

Milano. Miveg – Scrive Sara D’Angelo: “Concluso con successo il festival vegano di Milano, Miveg, che si sta trasformando in un riferimento del mondo vegan come momento culturale e anche di aggregazione, un’agorà che fa convergere mondi affini e diversi a dimostrare che il cambiamento è sempre possibile…”

Treia. Fierucola delle Eccellenze Bioregionali. Presentazione – La Fierucola delle Eccellenze Bioregionali di Treia è una sorta di esposizione campionaria della creatività treiese e del territorio bioregionale circostante. Un appuntamento importante per la promozione della creatività artistica, sociale, culturale, artigianale e agricola. La Fierucola è una manifestazione itinerante nata 4 anni fa (2015) sotto il Mercato Coperto del centro storico di Treia e che ritorna  quest’anno nella stessa ubicazione dalla quale è partita… – Continua: https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2019/10/treia-fierucola-delle-eccellenze.html

Riduzione tasse ai lavoratori dipendenti – Scrive CGIL: “La riduzione del carico fiscale sul lavoro dipendente, che va esteso anche ai pensionati, è un punto centrale e va riaffermato con molta forza, perché questo è un modo per aumentare i salari e le pensioni, visto che i lavoratori dipendenti e i pensionati sono quelli che maggiormente contribuiscono al sistema fiscale del nostro Paese”

USA. Decadenza imperiale e le mutande di al-Baghdadi – Che l’Impero sia ormai suonato lo si vede anche dal fatto che hanno perso ogni capacità creativa. Usano sempre gli stessi schemi. Per gli attentati, come ben sapete, lo schema precede il ritrovamento di un documento dell’attentatore. Ne hanno trovato uno persino sotto le Torri Gemelle! Il primo di una lunga serie. Poi l’hanno “perso”! – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/10/usa-decadenza-imperiale-e-le-mutande-di.html

Treia. Centenari in pista – Scrive David Buschittari: “Tanti cari auguri a Ida Barbetta per lo storico traguardo di oggi: 104 anni! Nella classifica delle ultracentenarie di Treia per ora è medaglia d’argento: il primo posto è di Ida Impecora (anche lei 104 candeline, già soffiate lo scorso 12 Gennaio), il terzo è di Rosa Balestra (102 anni, festeggiata lo scorso 30 agosto) e ai piedi del podio ci sono Antonia Cesari e Anna Gentiletti, entrambe pronte alla “quota 100? nel 2020! A Ida, ai figli e ai familiari va il grande abbraccio della Città di Treia con i migliori auguri per questo importante traguardo raggiunto!”

Le mani nella terra (cruda) – Scrive CIR: “Cari tutti esseri in C.I.R.còL’Azione, vi invitiAmo a prender pArte a sostenere un’operazione di riabitare un territorio nella campagna vicino ad Amelia e a dare, in particolare, energia alla trasformazione di uno stalletto di tufo in casetta ecologica. Prima di tutto in questo giorni creeremo l’intonaco di terra cruda e il pavimento… più altre operazioni necessarie dal vivere in quel luogo… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/10/terra-etrusca-comunicazione-bio-poetica.html

Sondaggio – Scrive Roberto D’Alimonte de Il Sole 24 Ore: Il 72% degli italiani vuole il voto anticipato. Contrario alle elezioni l’88% dei sostenitori 5 Stelle. La Lega continua a crescere nonostante il Russiagate e sfiora il 39% . Pd secondo partito al 23%. M5S al 15%. In crescita anche FdI…”

Bard. Comunicazione – Scrive Paola Botta Beltramo: “Ripresa del Convegno di Bard del 20 ottobre 2019 – Gruppo Teosofico Valdostano – Dall’Uomo Creato all’Uomo Creatore – Bernardino del Boca - https://www.youtube.com/watch?v=PWEuVr0G7FE&list=PL7W9L3-qF463dliNyLUbF9QfbuKvPPyvR&index=5&t=0s – Un caro saluto…”

Pregare in silenzio – Scrive Franco Libero Manco: “Attraverso il silenzio, e il potere dell’intimo sentire, si possono superare le barriere delle distanze, delle lingue, della materia; si apre la porta della percezione che va oltre le parole e ci consente di approdare ad orizzonti più vasti e profondi; l’uomo entra in contatto con la sua vera natura, con l’essenza stessa delle cose, e gli consente di vedere il mondo con occhi diversi e, se guarda un fiore, non vede più un fiore ma un miracolo vivente….”- Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2019/10/30/pregare-non-e-chiedere-un-miracolo-ma-compierlo/

Ciao, Paolo/Saul

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Quando senti di non essere più dipendente da nessuno, dentro di te nascono una quiete, un silenzio e un abbandono profondi. Questo non vuol dire che smetti di amare. Al contrario, per la prima volta sperimenti una qualità e una dimensione nuove dell’amore; un amore che non è più biologico, ma è più vicino a un rapporto d’amicizia, più di qualsiasi relazione” (Osho)




permalink | inviato da retebioregionale il 31/10/2019 alle 5:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 ottobre 2019

Il Giornaletto di Saul del 30 ottobre 2019 – Agricoltura intelligenza e salute, la Siria è di chi la occupa?, fisica e fisiologia, l'altra morte di al-Baghdadi, Eugenio Melandri è morto, salvare il salvabile...

Buongiorno a Tutti!  https://saul-arpino.blogspot.com/2019/10/il-giornaletto-di-saul-del-30-ottobre.html


Il computer non mi funziona bene e non riesco a fare copia-incolla, se volete leggere il Giornaletto andate al link soprasegnalato




permalink | inviato da retebioregionale il 30/10/2019 alle 6:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 ottobre 2019

Il Giornaletto di Saul del 30 ottobre 2019 – Agricoltura intelligenza e salute, la Siria è di chi la occupa?, fisica e fisiologia, l'altra morte di al-Baghdadi, Eugenio Melandri è morto, salvare il salvabile...

Buongiorno a Tutti!  https://saul-arpino.blogspot.com/2019/10/il-giornaletto-di-saul-del-30-ottobre.html


Il computer non mi funziona bene e non riesco a fare copia-incolla, se volete leggere il Giornaletto andate al link soprasegnalato




permalink | inviato da retebioregionale il 30/10/2019 alle 6:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

30 ottobre 2019

Il Giornaletto di Saul del 30 ottobre 2019 – Agricoltura intelligenza e salute, la Siria è di chi la occupa?, fisica e fisiologia, l'altra morte di al-Baghdadi, Eugenio Melandri è morto, salvare il salvabile...

Buongiorno a Tutti!  https://saul-arpino.blogspot.com/2019/10/il-giornaletto-di-saul-del-30-ottobre.html


Il computer non mi funziona bene e non riesco a fare copia-incolla, se volete leggere il Giornaletto andate al link soprasegnalato




permalink | inviato da retebioregionale il 30/10/2019 alle 6:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

29 ottobre 2019

Il Giornaletto di Saul del 29 ottobre 2019 – La manipolazione telematica, psicostoria, salvare il salvabile, al-Bhagdadi muore ancora, Praga: Cube, Umbria: il giorno dopo le elezioni, paesaggi mentali bioregionali...

Il Giornaletto di Saul del 29 ottobre 2019 – La manipolazione telematica, psicostoria, salvare il salvabile, al-Bhagdadi muore ancora, Praga: Cube, Umbria: il giorno dopo le elezioni, paesaggi mentali bioregionali...



Risultato immagini per manipolazione telematica"

Care, cari, ecco un video molto interessante, che dimostra che, sollecitando opportunamente un certo numero di individui, con il tempo anche tutti gli altri si adeguano e iniziano a comportarsi come i primi: https://www.youtube.com/watch?v=VG8xTwhNcPQ&feature=youtu.be - Chi vuole manipolare l'umanità queste cose le sa da decenni ed è per questo che ogni minuto di ogni giorno veniamo martellati di informazioni atte a farci poi vibrare e agire tutti allo stesso modo, confacente con le loro intenzioni diaboliche. Ma lo stesso principio lo possiamo usare per ottenere l'opposto. Sta a noi scegliere a quale vibrazione adeguarsi... (Marco Bracci)

Psicostoria. La memoria intrinseca degli eventi nella materia... - La storia come noi la conosciamo è una traballante pseudo-verità, una descrizione quasi immaginaria, raccontata e corroborata (a fini speculativi) dall’opinione dei suoi redattori. Quella che chiamiamo storia è al meglio la descrizione di un immaginifico realistico condiviso da molti (comunque un numero limitato di persone). Ma la verità non può essere parziale, come non può essere sminuzzata l’integrità della nostra esistenza... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/12/psicostoria-la-memoria-intrinseca-degli.html

Potenza Picena. Il radar che uccide - Scrive F.M. a commento dell'articolo https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2019/08/potenza-picena-chiede-aiuto-contro-la.html?showComment=1572172216705#c6699452056772108417 -: "E i comuni traditori servi dei banksters varano i ridicoli e INIQUI piani antismog contro le fantomatiche POLVERI SOTTILI fermando le auto dei non abbienti e degli anziani, per obbligare la gente a pagare decine di migliaia di euro alle multinazionali automobilistiche dei banksters e migliaia di euro D'IVA allo stato dei banksters a ogni acquisto di un'auto nuova che diventa obsoleta PER LEGGE dopo pochi anni. Mentre dei radar assassini nessun comune o ufficio pubblico parla..."

Salvare il salvabile – Scrive Francesco Mazzuoli: "...dopo decenni di sonno comatoso, anche l'italiano medio – quello che si agita per la sconfitta della propria squadra in trasferta, ma che continua a seguire imperterrito campionati truccati – inizia ad avvertire di essere precipitato in un mondo in cui la fantascienza è stata superata da una realtà mostruosa, tale da rendere 1984, di George Orwell, lettura di intrattenimento per scuole medie inferiori..." - Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2016/10/fuggire-al-piu-presto-dalla-ue-e-dalla.html

Commento di C.M.D.: ""L’intervento di Francesco Mazzuoli è una perfetta ed esaustiva sintesi della situazione in cui versa l’Europa e l’Italia in particolare, non ritengo pertanto opportuno aggiungere commenti ed integrarlo in alcun modo, occorre solo leggerlo fino in fondo e meditarci sopra. Collima perfettamente con quanto ho scritto in tutti questi anni e pertanto lo condivido in toto."

Al-Baghdadi muore ancora – Scrive P.: "Donald Trump ha annunciato ufficialmente che gli USA hanno ucciso al-Baghdadi nel raid di ieri, assieme a tre bambini che lui aveva portato nel tunnel dove cercava di nascondersi, mentre altri 11 bambini erano stati fatti evacuare. Un ufficiale dell’Intelligence irachena ha dichiarato che i servizi segreti iracheni hanno contribuito a localizzare al-Baghdadi ad Idlib. Chissà se i media mainstream la smetteranno adesso di dire che a Idlib c’è l’opposizione “democratica”..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/28/al-baghdadi-muore-ancora-dichiarazione-bomba-di-donald-trump-sulleliminazione-di-al-baghdadi-ce-da-rimanere-attoniti-senza-parole-leggete-e-capirete-perche/

Commento di F.G.: "Si, e gli asini volano. Come volavano quando i Navy Seals avrebbero ucciso Osama bin Laden nel 2011, sorvolando sul fatto che l’affetto da diabete e perennemente attaccato alla macchina della dialisi, dove l’aveva trovato anche il capostazione Cia a Dubai, era morto, con comunicazione su tutti i media, nel Pakistan, in ospedale, nel dicembre 2001. Corpo ovviamente sottratto a ogni esame autoptico per accertarne l’identità e gettato in mare dalla nave Usa che avrebbe dovuto esibirlo al mondo per comprovare il fatto. Niente riprese video mostrate al pubblico di quanto i Navy Seals avrebbero certamente dovuto filmare da telecamere piazzate sugli elmetti... - Continua in calce al link soprastante

Praga. Cube. Laterna Magika. Recensione – Scrive Sara Di Giuseppe: "Laterna Magika, palcoscenico sperimentale del Teatro Nazionale di Praga - nello spettacolare edificio brutalista di Karl Prager - è il contenitore perfetto di questo odierno “Cube”: omaggio, nelle procedure tecnologiche e nel motivo ispiratore, a quell’esperienza unica che Laterna Magika  fu negli anni Sessanta..." - Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2019/10/praga-cube-laterna-magika-di-pavel.html

Diwali. La festa delle luci – Scrive Udai Nath: "Dal 27 ottobre sono iniziati in India i festeggiamenti per il Diwali che si protraggono per 5 giorni. Diwali, tra le altre cose, è il capodanno tradizionale. Per cui luci, fuochi artificiali e led multicolori, regali, abiti nuovi, gioielli e tutto quello che luccica e sberluccica, che è la tangibile effimera forma della vittoria del bene sul male, quello che anche quest'anno l'abbiamo sfangata, possiamo scambiarci regali, comprare una cosa bella, preparare dolci e festeggiare. Sentirsi vivi, Rama è tornato, l'anno ha fatto il suo giro...."

Umbria. Il giorno dopo le elezioni – Scrive Lorenzo Merlo: "L’incapacità di dialogare con gli elettori da parte dei giallorossi è pe il M5S palese. Si salvava fino a poco fa, soprattutto grazie alla voce di Di Battista (del quale mi piacerebbe conoscere la posizioneUmbria nei confronti del suo stesso partito), l’apporto del Pd su questo tema ha del tragicomico. Ancora oggi il giornalista ex-Repubblica, Giannini, cita tra i fattori che hanno generato la vittoria salviniana, la distanza del suo partito dagli elettori..." - Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/10/28-ottobre-2019-il-giorno-dopo-le.html

Batterie poco ecologiche – Scrive Arpat: "Nonostante i numeri delle vendite riconducibili ai veicoli elettrici siano in costante crescita, le aliquote di riciclo e riuso dei loro componenti sono ad oggi ancora basse. Per il futuro sarà fondamentale individuare delle procedure in grado di soddisfare i processi di riuso e riciclo delle batterie e delle altri componenti dei veicoli elettrici con l’intento di ridurre le emissioni lungo il ciclo di vita del mezzo e promuovere l’economia circolare..."

Paesaggi mentali bioregionali – Scrive Ferdinando Renzetti: "Era di sabato, 12 ottobre 2019, il sole sorgeva alle 07:17 e tramontava alle 18 e 36, la luna si levava alle 18:00 e calava alle 04 e 38. Accendo il computer, mi connetto apro la pagina del Giornaletto di Saul e leggo in fondo il pensiero poetico del giorno, un aforisma di Lao Tse, che ho empatizzato cambiando la forma dal tu al noi: chi sa non parla, chi parla non sa, chiudiamo i sensi, serriamo le porte, smussiamo le punte, risolviamo le complicazioni, armonizziamo la luce, assimiliamo il mondo, questa si chiama l'uguaglianza misteriosa"... - Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/10/paesaggi-o-pausaggi-bioregionali.html

Ciao, Paolo/Saul

................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Il sommo bene è come l'acqua: la bontà dell'acqua beneficia tutti e lo fa senza contese" (Tao Te Ching)




permalink | inviato da retebioregionale il 29/10/2019 alle 6:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

28 ottobre 2019

Terra: l’avventura della vita, la morale di Confucio, Potenza Picena: il radar che uccide, Siria: tutti contro tutti, spiritualità senza dogmi…


Il Giornaletto di Saul del 28 ottobre 2019 – Terra: l’avventura della vita, la morale di Confucio, Potenza Picena: il radar che uccide, Siria: tutti contro tutti, spiritualità senza dogmi…

Care, cari, quindici miliardi di anni fa iniziò una fantastica storia che noi viviamo ancora oggi e di cui, sempre oggi, siamo noi umani chiamati a scrivere, più o meno responsabilmente, le prossime pagine… In quel tempo lontano, attraverso un significativo processo di autoorganizzazione, nacquero le galassie, le stelle, la nostra Via Lattea e il sistema solare, la luna, la terra con le sue montagne, i mari e fiumi… Poi i primi organismi unicellulari, la vita… (Stefano Panzarasa)… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2014/12/bioregionalismo-il-sogno-della-terra-un.html?showComment=1572164433737#c8321359040874265929

Mio commentino: “Gli scienziati cercano la vita su Marte e su Venere, ma dove ce n’è tanta e simbiotica, come sulla Terra, contribuiscono alla sua distruzione… La pazzia umana è senza limiti!”

Confucianesimo senza un “Dio” – La morale confuciana, come pure quella taoista e buddista, non richiede per la sua affermazione la presenza od il concetto di un Dio. La morale secondo Confucio è un metodo per mantenere il benessere sociale. L’etica confuciana, somigliante a quella del Guicciardini, è una esemplificazione ideale basata su norme atte a coagulare la società e renderla prospera, nei suoi vari livelli, mantenendo una costante sinergia d’intenti fra lo stato ed i cittadini… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2017/12/confucio-ed-il-suo-insegnamento.html

Roma. Caffè Greco a caro prezzo – Scrive Roberto Tumbarello: “… il Caffè Greco, storico locale romano di via Condotti fondato nel 1760, chiude. Il gestore ha ricevuto lo sfratto perché al proprietario delle mura non bastano 15 mila euro al mese. Ha decuplicato l’affitto. Ne vuole 150, cioè cinquemila al giorno. Si sono fatte avanti alcune maison d’alta moda. Certo, la location è prestigiosa. Ma quanti abiti debbono vendere per andare alla pari? La destinazione catastale, però, non consente una boutique. Lì può esserci solo un bar. Quindi, oltre a tramezzini e aperitivi dovrà essere autorizzato a spacciare anche cocaina…?”

Potenza Picena. Il radar fa paura – Sono rimasto meravigliato delle 19.350 letture sinora conteggiate dell’articolo sul pericolo rappresentato dal radar NATO istallato a Potenza Picena. Ogni giorno risultano esserci nuove letture e diversi utenti condividono il post anche su fb. Alcuni giorni fa, al baretto di Treia, ne parlavo con una persona informata sui fatti, la quale mi ha confermato non solo la pericolosità delle radiazioni ma anche il rischio che in caso di conflitto rappresenta la presenza del radar nel nostro territorio, lo stesso rischio è rappresentato dalla base di Falconara. Insomma l’esistenza di strutture NATO nella Regione Marche potrebbe in vari modi causare gravi danni alla comunità. Quello che lascia perplessi è il silenzio che i media “ufficiali” mantengono su questo tema scabroso…” – Qui potete leggere l’articolo in questione: https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2019/08/potenza-picena-chiede-aiuto-contro-la.html?showComment=1572172216705#c6699452056772108417

Chiesa cattolica o impresa commerciale? – Scrive K.R.: “Secondo i dati del 2018 la Chiesa cattolica è proprietaria di 140 università, 6.228 scuole materne, 1.280 scuole primarie, 1.136 scuole secondarie, 399 nidi d’infanzia, 354 consultori familiari, 1.669 centri di difesa della vita e della famiglia, 111 ospedali di medie dimensioni, 10 grandi ospedali, 1.853 ospedali e case di cura, 136 ambulatori. Tutte queste strutture portano alle casse della Chiesa 620 milioni di euro all’anno dall’Imu non pagata…”

Siria. Tutti contro tutti – Scrive Federico Pieraccini: “Turchia, SDF e Stati Uniti sono tre occupanti irregolari, illegali e illegittimi del suolo siriano che si combattono tra migliaia di civili causando morte e distruzione che potrebbero essere facilmente evitate. La reazione politica e mediatica internazionale agli eventi che si verificano in Siria conferma la rissa tra Stati Uniti, Turchia e SDF derivante dalla sconfitta per opera dell’Esercito arabo siriano e degli alleati; una vittoria della civiltà.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/27/siria-tutti-contro-tutti/

Premi agli aguzzini – Scrive T.L.: “Il fisco premia i dirigenti dell’agenzia delle entrate che ci tartassano. Controlli su basi presunte spesso assurde che poi si rivelano inesatte, ma intanto il contribuente deve fare ricorsi su ricorsi, avvalersi del commercialista, dell’avvocato e pagare di tasca sua, anche in caso di vittoria, parcelle salate. E allora sale spontanea la solita domanda: ma di quale stato di diritto stiamo parlando? Noi siamo sudditi e non cittadini…”

Spiritualità senza dogmi – La spiritualità laica non è un “atteggiamento” od il risultato di un conformarsi alle norme scritte da qualcuno, spiritualità laica è semplicemente essere consapevolmente quello che si è, senza vergogna e senza modelli di sorta… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/12/27/la-via-di-mezzo-della-spiritualita-laica-appresa-camminando-verso-il-tempio-di-bagawan-nityananda-di-ganeshpuri/

Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Lo stato di coscienza dell’uomo normale può essere chiamato uno stato ’sognante’ in un mondo di illusione: l’illusione della realtà del mondo esterno quale lo percepiscono i nostri sensi; illusioni prodotte dal’immaginazione, dalle emozioni, dalle concezioni mentali. (…) Tutto questo produce un vero stato sognante dal quale ci si può e ci si deve risvegliare. Per farlo occorre innanzitutto un atto di coraggio e guardare in faccia alla realtà; … Il primo passo … consiste nell’accorgersi di tutto quello che esiste e si agita in noi. Il secondo passo è lo scoprire quello che realmente siamo: il Sé, l’Io spirituale, lo Spettatore della tragi-commedia umana.” (R. Assagioli)







permalink | inviato da retebioregionale il 28/10/2019 alle 6:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

28 ottobre 2019

Terra: l’avventura della vita, la morale di Confucio, Potenza Picena: il radar che uccide, Siria: tutti contro tutti, spiritualità senza dogmi…


Il Giornaletto di Saul del 28 ottobre 2019 – Terra: l’avventura della vita, la morale di Confucio, Potenza Picena: il radar che uccide, Siria: tutti contro tutti, spiritualità senza dogmi…

Care, cari, quindici miliardi di anni fa iniziò una fantastica storia che noi viviamo ancora oggi e di cui, sempre oggi, siamo noi umani chiamati a scrivere, più o meno responsabilmente, le prossime pagine… In quel tempo lontano, attraverso un significativo processo di autoorganizzazione, nacquero le galassie, le stelle, la nostra Via Lattea e il sistema solare, la luna, la terra con le sue montagne, i mari e fiumi… Poi i primi organismi unicellulari, la vita… (Stefano Panzarasa)… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2014/12/bioregionalismo-il-sogno-della-terra-un.html?showComment=1572164433737#c8321359040874265929

Mio commentino: “Gli scienziati cercano la vita su Marte e su Venere, ma dove ce n’è tanta e simbiotica, come sulla Terra, contribuiscono alla sua distruzione… La pazzia umana è senza limiti!”

Confucianesimo senza un “Dio” – La morale confuciana, come pure quella taoista e buddista, non richiede per la sua affermazione la presenza od il concetto di un Dio. La morale secondo Confucio è un metodo per mantenere il benessere sociale. L’etica confuciana, somigliante a quella del Guicciardini, è una esemplificazione ideale basata su norme atte a coagulare la società e renderla prospera, nei suoi vari livelli, mantenendo una costante sinergia d’intenti fra lo stato ed i cittadini… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2017/12/confucio-ed-il-suo-insegnamento.html

Roma. Caffè Greco a caro prezzo – Scrive Roberto Tumbarello: “… il Caffè Greco, storico locale romano di via Condotti fondato nel 1760, chiude. Il gestore ha ricevuto lo sfratto perché al proprietario delle mura non bastano 15 mila euro al mese. Ha decuplicato l’affitto. Ne vuole 150, cioè cinquemila al giorno. Si sono fatte avanti alcune maison d’alta moda. Certo, la location è prestigiosa. Ma quanti abiti debbono vendere per andare alla pari? La destinazione catastale, però, non consente una boutique. Lì può esserci solo un bar. Quindi, oltre a tramezzini e aperitivi dovrà essere autorizzato a spacciare anche cocaina…?”

Potenza Picena. Il radar fa paura – Sono rimasto meravigliato delle 19.350 letture sinora conteggiate dell’articolo sul pericolo rappresentato dal radar NATO istallato a Potenza Picena. Ogni giorno risultano esserci nuove letture e diversi utenti condividono il post anche su fb. Alcuni giorni fa, al baretto di Treia, ne parlavo con una persona informata sui fatti, la quale mi ha confermato non solo la pericolosità delle radiazioni ma anche il rischio che in caso di conflitto rappresenta la presenza del radar nel nostro territorio, lo stesso rischio è rappresentato dalla base di Falconara. Insomma l’esistenza di strutture NATO nella Regione Marche potrebbe in vari modi causare gravi danni alla comunità. Quello che lascia perplessi è il silenzio che i media “ufficiali” mantengono su questo tema scabroso…” – Qui potete leggere l’articolo in questione: https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2019/08/potenza-picena-chiede-aiuto-contro-la.html?showComment=1572172216705#c6699452056772108417

Chiesa cattolica o impresa commerciale? – Scrive K.R.: “Secondo i dati del 2018 la Chiesa cattolica è proprietaria di 140 università, 6.228 scuole materne, 1.280 scuole primarie, 1.136 scuole secondarie, 399 nidi d’infanzia, 354 consultori familiari, 1.669 centri di difesa della vita e della famiglia, 111 ospedali di medie dimensioni, 10 grandi ospedali, 1.853 ospedali e case di cura, 136 ambulatori. Tutte queste strutture portano alle casse della Chiesa 620 milioni di euro all’anno dall’Imu non pagata…”

Siria. Tutti contro tutti – Scrive Federico Pieraccini: “Turchia, SDF e Stati Uniti sono tre occupanti irregolari, illegali e illegittimi del suolo siriano che si combattono tra migliaia di civili causando morte e distruzione che potrebbero essere facilmente evitate. La reazione politica e mediatica internazionale agli eventi che si verificano in Siria conferma la rissa tra Stati Uniti, Turchia e SDF derivante dalla sconfitta per opera dell’Esercito arabo siriano e degli alleati; una vittoria della civiltà.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/27/siria-tutti-contro-tutti/

Premi agli aguzzini – Scrive T.L.: “Il fisco premia i dirigenti dell’agenzia delle entrate che ci tartassano. Controlli su basi presunte spesso assurde che poi si rivelano inesatte, ma intanto il contribuente deve fare ricorsi su ricorsi, avvalersi del commercialista, dell’avvocato e pagare di tasca sua, anche in caso di vittoria, parcelle salate. E allora sale spontanea la solita domanda: ma di quale stato di diritto stiamo parlando? Noi siamo sudditi e non cittadini…”

Spiritualità senza dogmi – La spiritualità laica non è un “atteggiamento” od il risultato di un conformarsi alle norme scritte da qualcuno, spiritualità laica è semplicemente essere consapevolmente quello che si è, senza vergogna e senza modelli di sorta… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/12/27/la-via-di-mezzo-della-spiritualita-laica-appresa-camminando-verso-il-tempio-di-bagawan-nityananda-di-ganeshpuri/

Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Lo stato di coscienza dell’uomo normale può essere chiamato uno stato ’sognante’ in un mondo di illusione: l’illusione della realtà del mondo esterno quale lo percepiscono i nostri sensi; illusioni prodotte dal’immaginazione, dalle emozioni, dalle concezioni mentali. (…) Tutto questo produce un vero stato sognante dal quale ci si può e ci si deve risvegliare. Per farlo occorre innanzitutto un atto di coraggio e guardare in faccia alla realtà; … Il primo passo … consiste nell’accorgersi di tutto quello che esiste e si agita in noi. Il secondo passo è lo scoprire quello che realmente siamo: il Sé, l’Io spirituale, lo Spettatore della tragi-commedia umana.” (R. Assagioli)







permalink | inviato da retebioregionale il 28/10/2019 alle 6:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

27 ottobre 2019

Solstizi ed equinozi, facebook e la polizia del pensiero, mamma li curdi, spiritualità laica…

http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/27/solstizi-ed-equinozi-facebook-e-la-polizia-del-pensiero-mamma-li-curdi-spiritualita-laica/




permalink | inviato da retebioregionale il 27/10/2019 alle 6:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

27 ottobre 2019

Solstizi ed equinozi, facebook e la polizia del pensiero, mamma li curdi, spiritualità laica…

http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/27/solstizi-ed-equinozi-facebook-e-la-polizia-del-pensiero-mamma-li-curdi-spiritualita-laica/




permalink | inviato da retebioregionale il 27/10/2019 alle 6:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 ottobre 2019

L’epoca del paradosso sistemico, Umbria: caput mundi, allevamenti intensivi ed effetto serra, Italia: quanta energia elettrica è “rinnovabile”?, l’importanza del risveglio spirituale…

Il Giornaletto di Saul del 26 ottobre 2019 – L’epoca del paradosso sistemico, Umbria: caput mundi, allevamenti intensivi ed effetto serra, Italia: quanta energia elettrica è “rinnovabile”?, l’importanza del risveglio spirituale…

Care, cari, siamo entrati nell’epoca del paradosso sistemico: la Turchia minacciata di guerra dagli USA in base all’art. 5 della NATO potrebbe chiedere aiuto militare agli USA per respingere gli USA. Intanto l’Esercito Statunitense che si ritira dal Nordest della Siria viene preso a frutta e ortaggi in faccia dalla popolazione curda. Ragazzi, che sballo! Ormai la crisi sistemica è entrata in una fase paradossale. Segno che il vecchio mondo sta andando definitivamente a rotoli… (PP) – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/10/25/siria-dove-limperialismo-usa-si-squaglia-siamo-entrati-nellepoca-del-paradosso-sistemico/

Commento di F.G.: “…a credere al femminismo, ecologismo, democraticismo, confederalismo, genderismo, inclusivismo dei curdi è come credere che gli asini volano. Semplice mossa astuta per accattivarsi gli utili idioti e gli amici del giaguaro della finta sinistra occidentale. Punto. Anzi, l’affinità tra curdi e occidentali si è espressa cn grande efficacia nelle pulizie etniche che entrami praticano, altro che democrazia, confederalismo, inclusivismo…” – Continua in calce al link soprastante

Umbria. Caput Mundi – Scrive Michele Rallo: “É inutile nasconderselo: fino al 27 ottobre 2019 – data delle elezioni regionali in Umbria – la politica italiana vivrá in una specie di limbo. E non perché la Sinistra potrebbe perdere il controllo di una regione da sempre “rossa”, ma perché il voto umbro sará una specie di cartina di tornasole per l’alleanza PD-M5S e, quindi, per la tenuta del governo Giuseppi 2…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/10/il-destino-ditalia-si-decide-in-umbria.html?showComment=1571990878861#c8209497771223801892

Mio commentino: “Come non mai in Umbria, definita l’ombelico d’Italia, si decideranno i destini politici dello Stivale. Tutte le risposte arriveranno lunedì 28 ottobre 2019…”

Allevamenti intensivi ed effetto serra – Scrive Mariangela Corrieri: “Si parla molto di cambiamento climatico alludendo ogni volta e quasi da tutti, ai soliti fattori e dimenticandone altri. Nella relazione “Gli animali in Italia” si parla di: allevamenti intensivi e relativo effetto serra; trasporti, macelli; di maiali, ecc.; di macellazione rituale; di pellicce e vivisezione; di caccia e bracconaggio; di bocconi avvelenati; di cani e randagismo; di colonie feline; di alberi e, perfino, di topi e ratti…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2019/10/inquinamento-e-cambiamento-climatico.html

Milano. Pro Cile – Scrive Comitato contro la guerra: “Sabato 26 ottobre 2019 – Dalle ore 17 in poi: “Presidio per il Cile”, Milano – MM1 CAIROLI. Solidarietà al popolo cileno colpito dalla repressione. “Siamo in guerra”, ha detto il presidente del Cile, Sebastián Piñera, in conferenza stampa domenica 20 ottobre, continuano intanto le proteste iniziate il 17 ottobre che sono costate già 11 morti…”

Italia. Quanta energia eletrica è “rinnovabile”? – Scrive Arpat: “Il GSE monitora annualmente il grado di raggiungimento dell’obiettivo nazionale e degli obiettivi regionali in termini di quota dei consumi finali lordi di energia da fonti rinnovabili. L’Italia ha due obiettivi nazionali vincolanti in termini di quota dei Consumi Finali Lordi (CFL) di energia coperta da fonti rinnovabili (FER) al 2020…” – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/10/quanta-energia-elettrica-prodotta-in.html

Biossido di titanio sbiancante rischioso – Scrive G.D.: “Perché i chewing gum o il dentifricio sono così bianchi e brillanti? Questo effetto è causato da un additivo, il biossido di titanio. Non ha alcuna proprietà nutritiva, ma è potenzialmente rischioso per la nostra salute. Attualmente, la Commissione europea sta conducendo delle sessioni di studio con vari esperti, per vedere se il divieto debba essere sostenuto…”

L’importanza del risveglio spirituale – Identificarsi con uno specifico nome forma non corrisponde al vero ed inoltre se ci si identifica con la “persona” non si può fare a meno di assumerne i pregi ed i difetti, di accogliere le sue sfumature e macchie, ma siamo noi Arlecchino o Pulcinella? In verità “io” osservo il personaggio che solo attraverso la mia osservazione consapevole può manifestarsi. Non lo giudico, gli voglio bene come voglio bene a chiunque entri nella mia sfera cosciente.” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2017/12/limportanza-del-risveglio-spirituale.html

Ciao, Paolo/Saul

P:S. Mi sono imbattuto di un vecchio post del 28 ottobre 2015, sulla resistenza solitaria del nipote di Saddam Hussein durante l’invasione USA in Iraq, ve lo ripropongo oggi: Alla fine dell’articolo di commemorazione di Mustafa, il giornalista del New York Times, Robert Yeisk scrive: “Se in America avessimo avuto qualcuno come questo ragazzo,  gli avremmo  costruito  un monumento in ogni città. Parlerei del suo coraggio e ovunque, sarebbe stato un modello di resistenza…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2015/10/mustafa-hussein-lultimo-resistente.html

…………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“In realtà, niente accade. Sullo schermo della mente il destino proietta eterno le sue immagini, che sono i ricordi di proiezioni anteriori, sicché I’illusione si rinnova costantemente. Le immagini vanno e vengono: sono luce intercettata dall’ignoranza. Scorgi la luce e dimentica l’immagine…” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 26/10/2019 alle 5:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     settembre   <<  1 | 2 | 3 | 4  >>   novembre