.
Annunci online

retebioregionale
RETE BIOREGIONALE ITALIANA - La pratica del bioreregionalismo e dell'ecologia profonda
 
 
 
 
           
       

La Rete Bioregionale Italiana è ispirata dall'idea di Bioregione: aree omogenee definite dall'interconnessione dei sistemi naturali e dalle comunità viventi che le abitano.
Una bioregione è un insieme di relazioni di cui gli umani sono chiamati a vivere e agire come parte della più ampia comunità naturale che ne definisce la vita.

Qui di seguito i nomi dei primi fra i nuovi referenti tematici della Rete Bioregionale Italiana che a titolo volontario intendono mettere a disposizione di tutti le conoscenze acquisite nel loro percorso di pratica ecologista:

Daniela Spurio - Grafica e fotografa - Impaginatrice dei Quaderni di
Vita Bioregionale - "Viverecongioia Jesi" dhanil@live.it,

Giorgio Vitali, presidente Infoquadri, Referente per il Signoraggio monetario ed aspetti economici correlati. Email.  vitali.giorgio@yahoo.it, - Tel. 393.6542624 

Rita De Angelis ritadeangelis2@alice.it e cell. 3385234247 - ecologia casalinga

Antonella Pedicelli, docente di filosofia, residente a Monterotondo (Sabina Romana)Referente per rapporti con le scuole e interventi formativi di recupero e attenzione verso la cultura bioregionale. Email: hariatmakaurr@gmail.com 

Claudio Martinotti Doria, monferrino, storiografo e ricercatore di storia locale ed economica, saggista, ambientalista libertario e localista. Referente per le Politiche economico ecocompatibili. Email: claudio@gc-colibri.com  tel. 0142487408 - Sito web: http://www.cavalieredimonferrato.it

 Benito Castorina, docente universitario per l'economia agricola e coltivatore di erba vetiver. Referente per l'agricoltura contadina e produzione energetica ecologica. Recapiti: benito.castorina@fastwebnet.it - Tel. 06.8292612 - 338.4603719

Avv. Vittorio Marinelli, presidente di European Consumers,
Via Sirtori, 56, 00149 Roma. Email:
vitmar@tiscali.it - Tel.
348.1317487 - Referente per l'ecologia nei consumi.

Caterina Regazzi
, medico veterinario Referente per il rapporto uomo/animali e zootecnia. Recapiti:
caterinareg@gmail.com – Cell. 333.6023090

Fulvio Di Dio, residente ad Amelia (Terni), funzionario alla Regione
Lazio Assessorato Ambiente
. Email.
fulvio.didio@libero.it - Tel.
329.1244550. Referente per l'ecologia nelle aree urbane.

Manuel Olivares, scrittore e giornalista sociologico esperto in comunità, fondatore della casa editrice “Vivere Altrimenti”. Referente per i rapporti con le comunità, comuni ed ecovillaggi. Recapito: info@viverealtrimenti.com

Sonia Baldoni, esperta di erbe officinali e cure naturali olistiche. Referente per il rapporto con gli elementi della natura e con lo spiritus loci. Recapiti: Cell. 333.7843462 - sachiel8@virgilio.it

Teodoro Margarita, seedsaver, già consigliere federale di Civiltà Contadina e collaboratore della Rete. Referente per l'area comasca, ecovillaggio, ricerca spirituale. Recapito: 031.683431 ore serali.

Stefano Panzarasa, geologo e musicista, Responsabile Ufficio Educazione Ambientale del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per l'educazione ambientale ed ecologica. Recapiti: bassavalledeltevere@alice.it  -  blog (cliccare qui sotto): www.orecchioverde.ilcannocchiale.it  tel.. 0774/605084

Lucilla Pavoni, scrittrice e neo contadina. Referente per i rapporti solidali fra esseri umani. Recapiti: lucillapavoni@libero.it – Cell. 338.7073857

Paolo D'Arpini, cercatore spirituale laico e membro fondatore della Rete Bioregionale Italiana. Referente per le Pubbliche Relazioni. Recapiti: circolo.vegetariano@libero.it – Tel. 0733/216293 - 0761/587200 


Altri membri e simpatizzanti stanno ancora meditando sul come offrire la propria collaborazione alla comunità bioregionale, se fra i lettori, che si riconoscono nel messaggio dell'ecologia profonda, c'é qualche volontario.. é benvenuto!

Paolo D'Arpini, addetto alle Relazioni Pubbliche per la Rete Bioregionale Italiana

Per aderire alla Rete Bioregionale Italiana é sufficiente sottoscrivere il manifesto fondativo (o carta degli intenti) e di inviare una email di conferma a:  circolo.vegetariano@libero.it

 

 
 
 
 

 
30 giugno 2020

Post Utopie, la NASA dice che le scie chimiche “fanno bene”, l’era più oscura, la verità rivelata…

Il Giornaletto di Saul del 30 giugno 2020 – Post Utopie, la NASA dice che le scie chimiche “fanno bene”, l’era più oscura, la verità rivelata…

Care, cari, vogliamo soffermarci ulteriormente ad approfondire alcuni temi centrali del Bioregionalismo, lo facciamo con Paolo D’Arpini che ci aiuterà a comprenderne la sua natura profonda. I concetti possono apparire complessi, ma non lo sono affatto e anzi si potrebbe dire che non si possano nemmeno definire concetti, ma piuttosto una scoperta di ciò che già esiste, di cui la nostra naturalità ne prende semplicemente atto, come conseguenza di un’acquisizione di coscienza e consapevolezza… – (Pino Timpani) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2018/04/post-utopie-la-spiritualita-laica-il.html

Lazio. Emergenza sanitaria – Scrive M.P.: “Potere al Popolo ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma sulla gestione dell’emergenza sanitaria nel Lazio, evidenziando l’assenza di un idoneo piano epidemiologico, la mancata attuazione della USCAR e la non trasparenza nei controlli nelle RSA private…”

La NASA dice che le scie chimiche “fanno bene” – Scrive Wakingtimes.com: “La NASA confessa di somministrare agli americani dosi-spray di Litio e altri prodotti chimici. C’è una spiegazione del perché la NASA stia spruzzando nella ionosfera il litio, un farmaco spesso usato per trattare persone affette da turbe maniacale o da disturbi bipolari e poi ci può essere anche un altro motivo…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2016/05/secondo-la-nasa-le-scie-chimiche-fanno.html

Oregon. Ripreso da Newsweek – Scrive J.E.: “Siamo alla follia! In Oregon mascherine obbligatorie solo per i bianchi. Il lato triste è che il 90% della popolazione mondiale è stata ormai convinta che ci sia una pandemia, e che una mascherina salverà loro la vita. E per togliersela acconsentirà a farsi sparare in vena di tutto. Poi, verranno a prendere anche me…”

Precisazione di J.M.: “Il caso delle maschere nella contea di Lincoln rappresenta intenzioni mis-interpretate. L’esenzione ai neri aveva l’intenzione di prevenire che la maschera potesse farli apparire dei delinquenti. Ma anche l’esenzione è stata presentata come razzismo, quindi è stata disdetta…”

L’era più oscura – L’andamento taoista prevede un continuo rigonfiamento e successivo sgonfiamento della forza Yin e Yang sia alla radice e indicazione degli eventi trascorsi, correnti e futuri. In periodica e successiva alternanza. Anche nella teoria induista vengono descritte delle ere che vanno dalla totale illuminazione o consapevolezza dell’Uno sino ad un digradante oscuramento della coscienza unitaria. Secondo questa teoria ora viviamo nell’era più tenebrosa… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/06/growth-and-decrease-of-intelligence.html

Commento di L.C.: “In una società del caos, come appare quella umana sul pianeta Terra da un po’ di tempo, assistiamo a volte sentendosi impotenti, ad un avvilimento della condizione sociale di tanta gente, resa simile a quella di robot, quindi lavorare, mangiare, procreare, il tutto al servizio dei potenti del denaro, che per alcuni saggi sono afferenti a ciò che sul pianeta è chiamata l’età del Ferro, cioè della guerra e della contrapposizione per dualità…”

La verità rivelata – Scrisse Ramana Maharshi: “Dal punto di vista della nostra percezione del mondo deriva l’accettazione di un Principio Primo in possesso di vari poteri. Le immagini relative ai nomi e alle forme, la persona che le vede, lo schermo su cui le vede proiettate e la luce attraverso cui le vede: egli stesso è tutte queste cose…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/12/ramana-maharshi-la-verita-rivelata-in.html

Ciao, Paolo/Saul

………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Solo fino a quando ci si pensa legati, si pensa alla Liberazione. Quando si indaga su chi sia legato si realizza il Sé, eternamente compiuto ed eternamente libero. Quando il pensiero del legame svanisce, può sopravvivere il pensiero della Liberazione?” (Ramana Maharshi)




permalink | inviato da retebioregionale il 30/6/2020 alle 7:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

29 giugno 2020

Il bioregionalismo non è un credo, normofobia, restiamo liberi, laicità e religione, la domanda finale…

Il Giornaletto di Saul del 29 giugno 2020 – Il bioregionalismo non è un credo, normofobia, restiamo liberi, laicità e religione, la domanda finale…

Care, cari, spesso mi sono occupato di politica e di economia, sempre in chiave di ecologia profonda,  ovviamente, e sebbene queste cose corrispondano ad una mia personale esigenza di concretezza, ovvero di attuare nel possibile il nostro sentire bioregionale, sento ora la necessità di chiarire qual’è l’impulso che sta dietro alla nostra pratica ecologista e spirituale. Come nel taoismo la pratica dell’ecologia profonda non può seguire un canone di comportamento standardizzato. Non è una ideologia con precise regole e norme con le quali cercare di “adattare” la realtà al proprio pensiero. Al contrario la pratica bioregionale è una forma vitale di adesione a ciò che è… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/03/la-vita-e-un-continuo-fluire-e-non-ce.html

Normofobia e transgender – Scrive Giuseppe Altieri a commento dell’articolo http://paolodarpini.blogspot.com/2012/11/educazione-ed-ecologia-sessuale-e.html -: “E’ pronta una legge a favore della “Discriminazione della Naturalità”… con la scusa di essere contro le discriminazioni Transgenders, con minacce di 6 anni di carcere per chi viene denunciato. Fermiamoli prima che inizino con il solito giochetto per far meglio la pelle ai popoli…”

Restiamo liberi – Scrive Daniela Turrini: “E’ iniziata la campagna “restiamo liberi” per dire “No” al progetto di legge liberticida sull’omotransfobia in discussione al parlamento. L’iniziativa culminerà sabato 11 luglio con una mobilitazione in 100 piazze di tutta Italia, collegate ad un evento principale nella città di Roma…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/06/roma-11-luglio-2020-restiamo-liberi.html

Virus e stracci – Scrive Marinella Correggia: “Ricchi “esperti” e stracci che volano: il Ranieri Guerra (Oms e Cts). Confuse e isteriche quelle che reggono la pandemia Covid-19 https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/06/27/seconda-ondata-scoppia-lite-social-fra-virologo-esperto-o – Il direttore aggiunto OMS ed esperto del Comitato tecnico scientifico Prot. Civile Ranieri Guerra, ha detto “torna nella fogna” a un collega. In un mondo serio sarebbe licenziato. Già, quanto lo paghiamo?”

Laicità e religione – La spiritualità non appartiene ad alcuna religione; essa è la vera natura dell’uomo. Lo spirito è presente in tutto ciò che esiste, non può quindi essere raggiunto attraverso uno specifico sentiero, poiché esso è già lì anche nel tentativo di perseguirlo… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2016/07/liberta-e-forza-della-spiritualita-laica.html

Virus e oltre – Scrive Andrea Bizzocchi: “… è disponibile il mio nuovo libro “Covid 19(84) – oltre il coronavirus”. Dalla sottomissione dell’umanità a un futuro transumano. Info: bizzo14@libero.it”

La domanda finale ed alcune considerazioni sul Sé – Sri Ramana ha detto che noi, ognuno di noi, siamo in essenza realmente Jnani (conoscitori della verità), che ci muoviamo con le gambe dell’esteriorizzazione (uscir fuori da sé) e dell’interiorizzazione (entrare nel proprio sé). Tutti noi viviamo sottoposti agli stessi imperativi, ci spingiamo verso la stessa realizzazione… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2013/12/ramana-maharshi-la-domanda-finale-con.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Un posto naturale è un posto dove le cose crescono spontaneamente” (Masanobu Fukuoka)




permalink | inviato da retebioregionale il 29/6/2020 alle 8:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

27 giugno 2020

Fermare l’uso di pesticidi sintetici, stati generali del “Re Sola”, il nuovo che è vecchio, Firenze: c’ero anch’io, Kali terribile e benefica…

Il Giornaletto di Saul del 27 giugno 2020 – Fermare l’uso di pesticidi sintetici, stati generali del “Re Sola”, il nuovo che è vecchio, Firenze: c’ero anch’io, Kali terribile e benefica…

Care, cari, modello di Diffide ai Sindaci per fermare l’uso di Pesticidi sintetici… Se non vogliamo diventare “Assessori allo Sterminio (agricolo), Governatori del Cancro …e Sindaci dei Cimiteri”. Aderite alla Campagna per i Sindaci contro l’uso dei pesticidi chimici e fate pressione verso i vostri Sindaci affinché emettano un’ordinanza sanitaria di divieto territoriale dei Pesticidi, in qualità di tutori della salute ambientale dei cittadini…” – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/06/diffida-ai-sindaci-per-fermare-luso-dei.html

Nota: Anche noi della Rete Bioregionale Italiana aderiamo alla campagna per dire no all’uso di pesticidi chimici

Gli stati generali del “Re Sola” – Scrive Fulvio Grimaldi: “Forte delle soddisfazioni cavate da una nazione debitamente sconquassata nei beni spirituali e materiali e dal fatto che è riuscito a prospettare ai suoi mandanti UE, Big Pharma e Silicon Valley, un paese pronto all’innovazione bio-tecno-fascista, popolato dall’“homo-machina”, Pippo Conte si è presentato agli Stati Generali con la (virus)corona in capo. Stati Generali, tra villa e parchi, paggi, ancelle e dame di compagnia, nell’intimità senza mascherine e distanze, a marcare l’ulteriore obliterazione del parlamento, degli eletti ed elettori, per consegnarsi ancora una volta agli stregoni che vanno sperimentando l’era post-democratica del vaccino e della connessione. Stati Generali delle teste auto-coronate…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/06/gli-stati-generali-del-re-sola-ed-il.html

Nota esplicativa: “William Engdahl ci ha spiegato da dove provengono i soldi per loro: Ford Foundation, Fondazioni Soros, Kellogg Foundation, Hewlett Foundation, Rockefeller Foundation, Heinz Foundation, Apple, Disney, Nike… – Continua in calce al link soprastante

Il nuovo che è vecchio… – Scrive Anna Dossena: “Il Dottor Zangrillo, il Dottor De Nonno, l’ex Generale Pappalardo e loro affini, e altri ancora che potete individuare facilmente… questi chi sono? Vogliamo credere che siano dei solitari risvegliati? Bene, allora continuiamo a dormire. E io invece dico che dietro la loro apparente autonomia e indipendenza l’uno dall’altro si cela una regia comune…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/06/il-nuovo-che-e-vecchio-e-qualcuno.html

Commento di J.H.: “Si da la colpa al Coronavirus, ma prima ancora del suo arrivo alcuni settori dell’economia mondiale erano già sovraesposti, vulnerabili al primo refolo di burrasca. Ora stanno peggio…”

Firenze. In piazza c’ero anch’io – Scrive Gianni Padrin: “C’ero anch’io, il 20 giugno 2020, alla Grande manifestazione di Firenze in Piazza S. Croce, assieme a + di 10.000 persone, libere da pregiudizi… Il tema della manifestazione era “Salviamo la Costituzione“, per ribadire che il popolo italiano non è e non sarà mai più disposto ad accettare l’annullamento dei diritti fondamentali della Carta Costituzionale… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/06/26/firenze-20-giugno-2020-in-piazza-cero-anchio/

Commento di G.V.: “…ci sono dei meccanismi di lavaggio del cervello che permettono a chi gestisce il potere di inventare qualsiasi cosa che possa intimidire o spaventare… come l’invenzione della pandemia…”

Estate a Capracotta – Scrive Ferdinando Renzetti a commento dell’articolo https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/06/programma-bioregionale-estivo-capracotta.html?showComment=1593158159613#c7546205205684764018 -: “…nella confusionaria confusione confusa del programma dell’estate capracottiana, c’è da dire che ci si capisce ben poco, sembra interessante la casa museo delle erbe e del prendersi cura. E’ positivo il fatto che coinvolga le varie personalità presenti nella comunità di appartenenza anche se non voglio dire professionali perché non so quanto realmente preparate ad affrontare le varie dinamiche didattiche e laboratoriali, anche se sicuramente ci mettono passione e sentimento, un’operazione culturale che cerca di coinvolgere il territorio e anche se nella confusione più totale, spero possa dare i suoi frutti accogliendo frotte di visitatori di tutte le età, incuriositi dalle varie proposte e attività…”

Mio commentino: “Antonio D’Andrea è fatto così… un gran calderone alchemico”

Kali. Terribile e benefica – Kali è la Dea Suprema, la Signora del Tempo, l’energia che crea ogni cosa, l’aspetto dinamico della Coscienza (che è Shiva). La Madre è descritta come luce e tenebra, illusione e conoscenza, amore odio, bene male, nobiltà ed ignominia, insomma tutte le categorie degli opposti. Kali è Maya, la grande incantatrice, ed è Kundalini colei che ci risveglia dal grande sonno…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/06/kali-la-dea-suprema.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Ascoltate tutti quanti
tutto scorre…
sotto il disordine della realtà
il mio amico è un asino
con la luna in mano
attorno a un tavolo
sono partito di sera”
(Ferdinando Renzetti)




permalink | inviato da retebioregionale il 27/6/2020 alle 7:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 giugno 2020

Estate a Capracotta, si prepara un tragi-comico autunno, R2020: facciamo rete, trans ed oltre, partire dalla persona…

Il Giornaletto di Saul del 26 giugno 2020 – Estate a Capracotta, si prepara un tragi-comico autunno, R2020: facciamo rete, trans ed oltre, partire dalla persona…

Care, cari, estate bioregionale a Capracotta (Isernia), Alto Molise e Medio Sangro. La Foresta Terapia e i preziosissimi doni delle Erbe Spontanee, della Montagna, del Camminare e della vita Conviviale, assicurando l’applicazione delle norme di tutela della salute… (Antonio D’Andrea) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/06/programma-bioregionale-estivo-capracotta.html

Stagiste per Bruxelles. Autunno 2020 e primavera 2021 – Scrive Suolo Europa: “L’iniziativa sulla dimensione europea dei suoli – seguita in particolare dal GSE – prevede uno stage a Bruxelles (permanenza di circa tre mesi) con uno specifico contributo finanziario. Info: suolo.europa@gmail.com”

Si prepara un “tragi-comico” autunno – Scrive Enrico Galoppini: “Quel che è praticamente certo è che in autunno sarà un delirio, un delirio ancor più lungo di quello che abbiamo vissuto finora perché si comincerà con l’apertura delle scuole e si finirà con l’estate 2021, quando gli italiani, o meglio quel che ne sarà rimasto, saranno ridotti in stragrande maggioranza a larve…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/06/si-prepara-un-tragi-comico-autunno.html

Post Scriptum – Oggi ho sentito che il PIL dell’Italia è crollato del 12 per cento. Ma lo dice il Fondo Monetario, e allora va tutto bene: i pescecani “internazionali” annusano l’odore del sangue dei tonni nostrani….

Trans ed oltre… – Nell’immaginifico dell’alienazione dal genere si comincia con poco, con innocenti modellini. Prima unisex, poi bisex, infine transex e trangender e l’uomo e la donna scompaiono. Insomma l’alienazione dal genere diventa una forma di alienazione sociale. La specie umana diventa una specie di alieni…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2012/11/educazione-ed-ecologia-sessuale-e.html

P.S. A conferma di ciò rileviamo che martedì 30 giugno 2020 verrà depositato presso la Commissione Giustizia il testo base della legge contro omo-lesbo-bi-transfobia e misoginia da parte dell’onorevole Alessandro Zan (PD).

Gesù era ebreo? – Scrive Pier Tulip: “Che il messaggio di Gesù fosse rivolto principalmente, e forse solo, agli ebrei lo rileviamo da Mt 10,5: “…«Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d’Israele”. Ma Gesù era ebreo? il suo messaggio certamente non lo era, visto che veniva rigettato dai Samaritani, dai Farisei e dai Sadducei.” – Continua:
http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/11/gesu-forse-non-e-mai-esistito-e-se-e.html

Gallese. Visita al castello – Scrive Raimondo Chiricozzi: “il Sindaco di Gallese Danilo Piersanti, nostro coordinatore per i rapporti con le istituzioni, ha chiesto agli eredi del Duca di Gallese di farci visitare il Castello e anche il laghetto sotterraneo. Pertanto il 2 luglio 2020 effettueremo la visita alle ore 17,00. Info. 3683065221”

Roma. Facciamo Rete – Scrive R2020: “Tante persone e comitati si riverseranno a Roma, alla Città dell’Altra Economia, per due giorni di incontri e confronti. Tutto questo fermento non è facile da gestire, soprattutto a causa delle norme imposte che ci hanno costretto a limitare i posti. Per questo abbiamo fissato la data del 30 giugno aggiungendo il 1 luglio 2020, con la consapevolezza che incontrarci, guardarci in faccia, parlarci e (ri)conoscerci sia l’unica soluzione…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/06/25/r2020-r2020-facciamo-rete-il-30-giugno-e-il-1-luglio-2020-alla-citta-dellaltra-economia/

Viterbo. Visita alle “Zitelle” – Scrive Giovanni Faperdue: “Andiamo a visitare “le Zitelle” per sapere come stanno le cose relative al pompaggio delle acque termali. L’appuntamento è per il 27 giugno, ore 11,00 presso la sorgente che si trova su Strada Valore (accanto a Orsolini sulla Tuscanese). Info: giovannifaperdue@libero.it”

Partire dalla persona – Per una sorta di simpatia che percepisco verso tutte le persone con le quali riesco a condividere emozioni e sentimenti ho pensato che potesse essere utile chiarire alcuni aspetti dell’auto conoscenza che ancora si rivolgono alla persona. Poiché dalla persona dobbiamo partire in quanto depositaria della prima scintilla di Coscienza dalla quale tutto deriva. Non voglio perciò sminuire il valore di questa persona, e come “questa” anche le altre che seguono e precedono. – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/12/short-essay-on-lay-spirituality-breve.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La sofferenza è la via per la realizzazione di Dio…” (Ramana Maharshi)




permalink | inviato da retebioregionale il 26/6/2020 alle 7:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

25 giugno 2020

Il ritorno a Spilamberto, il giardino delle idee, il prossimo appuntamento a Treia, Firenze: dalla protesta alla proposta, l’importanza del risveglio spirituale…

Il Giornaletto di Saul del 24 giugno 2020 – Il ritorno a Spilamberto, il giardino delle idee, il prossimo appuntamento a Treia, Firenze: dalla protesta alla proposta, l’importanza del risveglio spirituale…

Care, cari, eccomi qui in quel di Spilamberto, velocemente cerco di riacclimatarmi. Mi manca un bell’elastico per fermare la porta finestra della camera da letto che guarda sul giardino, una stoffa scura da mettere sull’abatjour per mitigarne la luce, ho dimenticato i germi del kefir in cucina a Treia, in compenso ho trovato nel cassetto del tavolinetto dove è posizionato il computer degli euro che non sapevo di avere. Beh, essendo ieri il mio compleanno ho pensato che fosse un regalo del destino. A proposito di computer credevo che la connessione a Treia fosse lenta ma sembra che qui lo sia ancora di più. Dovrò accorciare la lunghezza del Giornaletto se non voglio restare inchiodato allo schermo ore ed ore. Ieri nel pomeriggio siamo andati alla Casa dell’Acqua a fare provvista di liquido fresco e frizzante, visto che a Treia non ci sono mai riuscito. Ma a Treia, al centro storico, qualcosa di bello quest’anno c’è: il silenzio. Al contrario nel centro storico di Spilamberto, dove siamo andati per gustare un gelato ed una granatina, imperversava una musicaccia a palla, tamburi ed etno-punk-rock a tutta manetta. Ma almeno nella casa di Caterina la situazione nel complesso è vitale, nel senso che in casa albergano le zanzare ed i gatti spisciaglioni, in giardino abbondano le formiche e le piante spinose… Pare che l’estate sia cominciata, fa caldo!

Il giardino delle idee… – Scrive Lidia: “Tra suggestivi ruderi antichi e vaste distese agricole, nei pressi di Tivoli sorge un casale, Anio Novus, luogo scelto per un incontro ambientalista organizzato da Italo Carrarini sul Bioregionalismo. Il tema del Bioregionalismo, portato avanti per anni da molti personaggi presenti alla due giorni, 20 e 21 giugno 2020, in questo incontro ha ritrovato quello spirito di lotta per la salvaguardia della Natura che nelle nuove generazioni sembra ancora essere di basso impatto, ma che purtroppo, mai come ora, sarebbe da considerare prioritario…” – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/06/bioregionalismo-il-giorno-dopo-gli.html

Corrispondenza – Scrive E.S.: “Ciao caro Paolo, sono contento che il raduno di Tivoli abbia avuto un piccolo successo, almeno in termini di partecipazione. Mi è dispiaciuto non poter essere presente ma appena ne avrò l’occasione verrò a Treia a trovarti. Ti faccio i miei più cari auguri di buon compleanno fratello. Un abbraccio a te e Caterina…”

Mia rispostina: “Il prossimo appuntamento a Treia è fissato per l’8 agosto a casa di Andrea e Chiara, in contrada Moje, dove si terrà la Festa dell’Acqua cotta, con spettacolo di burattini e presentazione del mio ultimo libro “Compagni di Viaggio” – Recensione: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/11/compagni-di-viaggio-la-ricerca-spirituale-laica-inizia-e-finisce-nel-se-di-paolo-darpini-con-postfazione-di-caterina-regazzi/ – Tra i compagni di viaggio menzionati nel libro c’è anche la mia sorella spirituale Gurumayi Chidvilasananda, di cui oggi (24 giugno) ricorre il 65° compleanno.

Il virus semplificato e la follia umana – Scrive AMC a commento dell’articolo https://paolodarpini.blogspot.com/2020/06/il-virus-semplificato-e-la-follia-umana.html -: “Vorrei attirare l’attenzione di Sara Di Giuseppe sull’opportunità di trattare questo argomento di interesse generale in maniera più accessibile e comprensibile anche agli spiriti semplici e non super informati, tutto questo sarcasmo non giova alla causa che è di grande interesse generale. Qui non siamo in un ambito riservato agli intellettuali, è necessario essere chiari ed espliciti altrimenti si rischia di creare solo confusione!”

Firenze. Dalla protesta alla proposta – Scrive Fulvio Grimaldi: “Prima erano venuti i bravi incazzati, depistati verso il discredito dell’opposizione dal Generale dei Carabinieri e feldmaresciallo dei Forconi, Antonio Pappalardo, una via di mezzo tra un Masaniello rifatto da Ciccio e il clown Fratellini. Poi è arrivata la stoccata di Firenze in un 20 giugno tanto affollato quanto demascherinizzato e felicemente assembrato, dove i corpi sono tornati a incontrarsi e a guardarsi in faccia con le rispettive identità e un gran bel sentire collettivo. Merito di chi ha concepito, proposto e organizzato, con un coraggio impermeabile a qualsiasi intimidazione…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/06/23/messaggio-da-firenze-%e2%80%9cno-5g-no-vaccini-no-banche-no-tav-sovranita-difesa-del-lavoro-scuola-pubblica-verita-sul-covid-19-costituzione-le-mascherine-in-arno%e2%80%a6%e2%80%9d/

Attenti all’inquinamento di ogni genere – Scrive Giuseppe Altieri: “L’Italia non deve continuare ad essere il terreno degli esperimenti di sterminio di massa, ad esempio con il, 5g. In Italia Il cancro è già oltre ogni livello di sopportazione, causa pesticidi (40% di tutto il consumo europeo) finanziati coi soldi delle nostre tasse ed altresì destinati all’agricoltura biologica e alle tecniche agro-climatico-ambientali e di benessere animale, illegalmente erogati ad allevamenti intensivi e aziende che usano pesticidi, e innumerevoli inquinanti e antibiotici nelle catene alimentari agro-zootecniche industriali, inquinamenti chimici e discariche abusive, pm 2,5 – 10 da autotrasporti e riscaldamenti inquinanti… ecc…”

L’importanza del risveglio spirituale – Identificarsi con uno specifico nome forma non corrisponde assolutamente al vero ed inoltre se ci si identifica con la “persona” non si può fare a meno di assumerne i pregi ed i difetti, di accogliere le sue sfumature e macchie, ma siamo noi Arlecchino o Pulcinella? In verità “io” osservo il personaggio che solo attraverso la mia osservazione consapevole può manifestarsi. Non lo giudico, gli voglio bene come voglio bene a chiunque entri nella mia sfera cosciente. – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2017/12/limportanza-del-risveglio-spirituale.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“In gioventù ogni libro nuovo che si legge è come un nuovo occhio che si apre e modifica la vista degli altri occhi o libri-occhi che si avevano prima, e nella nuova idea di letteratura che smaniavo di fare rivivevano tutti gli universi letterari che m’avevano incantato dal tempo dell’infanzia in poi…” (Italo Calvino)




permalink | inviato da retebioregionale il 25/6/2020 alle 8:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

25 giugno 2020

Terrestri per caso, a risentirci alla prossima pandemia, premorte, la coscienza è consapevole della coscienza…

Il Giornaletto di Saul del 25 giugno 2020 – Terrestri per caso, a risentirci alla prossima pandemia, premorte, la coscienza è consapevole della coscienza…

Care, cari, tanto per sfatare un luogo comune, il più grande evento catastrofico del passato non fu l’impatto di un gigantesco meteorite, avvenuto nell’attuale Golfo del Messico 65 milioni di anni fa, che causò l’estinzione dei dinosauri e in genere il 60% della vita sul pianeta (fine Cretaceo), ma quello accaduto alla fine del Permiano (250 milioni di anni fa), dove si estinse il 95% degli animali terrestri e marini e dove ci vollero circa 100 milioni di anni perché la vita potesse riaffermarsi sul pianeta… (Filippo Mariani) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/06/siamo-sul-pianeta-terra-per-puro-caso.html

Scansano. Fiat Vox – Scrive Gianna: “Stage vocale con Claudia Bombardella, dal 5 al 9 agosto 2020, al Podere Perucci di Sopra-Montorgiali, Scansano (Grosseto), nella verde e poetica natura toscana dei colli della Maremma, Info: 349.4248355”

A risentirci alla prossima pandemia… – Scrive FLM: “ Perché le epidemie si ripetono negli ultimi tempi con allarmante frequenza? Senza accorgercene stiamo creando la condizione ideale per il ripetersi dei grandi flagelli infettivi di secoli passati che magari potrebbero ripresentarsi sotto forme di virus diversi resistenti agli antibiotici.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/06/24/a-risentirci-alla-prossima-pandemia/

No all’annessione dei territori palestinesi – Scrive BDS: “BDS Italia ed i gruppi che ne fanno parte, aderiscono alla mobilitazione nazionale del 27 giugno 2020 contro il piano di annessione del governo israeliano e parteciperanno alle iniziative previste in tutta Italia a sostegno dei diritti del popolo palestinese. Info: info@bdsitalia.org”

Facciamo Rete con Sara Cunial – Scrive R2020: “Vi aspettiamo a Roma dal 30 giugno al 1 luglio 2020, per incontrarci, parlarci e (RI)conoscerci: https://www.youtube.com/watch?v=PWwJtLQWit8&feature=youtu.be – Tantissime persone, associazioni, gruppi e comitati si riverseranno a Roma, alla Città dell’Altra Economia, per due giorni di incontri e confronti. Info: info@r2020.it“

Premorte, quel che c’è da sapere… – Scrive Lidia: “Cari Paolo e Caterina, come vi avevo promesso vi invio informazioni in merito alla bibliografia sul tema della “Premorte”, oggetto di studio in questo momento della mia vita. Prima della bibliografia ho voluto estrapolare da uno di questi testi (in particolare dal libro del dr. Enrico Facco: Esperienze di premorte) un brano che mi ha molto colpito e che…” – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/06/premorte-quel-che-ce-da-sapere.html

Vignola. Celebrazione del Guru Purnima – L’evento quest’anno potrà svolgersi in sordina. Saremo sul  campo della Bifolca di Maria Miani, in Via dei Gelsi  a Vignola (Mo). La cerimonia, rispettosa delle norme anti covid, inizia alle ore 17 del 4 luglio 2020  con  la presentazione del libro “Compagni di Viaggio. La ricerca spirituale laica inizia e finisce nel sé” di Paolo D’Arpini, seguirà una sessione di Bajan (canti devozionali) condotta dal solista Upahar Anand coadiuvato da alcune voci del gruppo Luce di Stelle, al termine verrà condiviso il Prasad. Info logistiche: 333.963961”

La coscienza è consapevole della coscienza – Torno sul binomio, secondo me inscindibile, di “laicità e spiritualità”. Se ci si basa sul significato delle parole stabilito nelle enciclopedie e nei vocabolari, o nell’uso corrente, sovente si perde il significato originario. Ogni lingua parlata si adatta ai cambiamenti, anche strumentali, apportati nei secoli dalle diverse culture e religioni… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2018/05/consciousness-is-aware-of-consciousness.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Nel vero stato, solo la coscienza brilla. Pertanto non è un vuoto.” (Ramana Maharshi)




permalink | inviato da retebioregionale il 25/6/2020 alle 8:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

19 giugno 2020

Le piante mangia smog, Sara Cunial non piace a Youtube, omotransfobia o misoginia?, il pensiero di Rumi…

Il Giornaletto di Saul del 19 giugno 2020 – Le piante mangia smog, Sara Cunial non piace a Youtube, omotransfobia o misoginia?, il pensiero di Rumi…

Care, cari, arrivano gli alberi anti smog in grado di catturare quasi 4000 chili di anidride carbonica (CO2) nell’arco di vent’anni di vita, bloccando anche le pericolose polveri sottili PM10 e abbassando la temperatura dell’ambiente circostante durante le estati più calde e afose. E’ quanto emerge da uno studio di Coldiretti presentato al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione a Cernobbio sulle piante più adatte a battere l’inquinamento atmosferico secondo il Cnr. Dall’Acero riccio alla Betulla verrucosa, dal Ginkgo Biloba al Bagolaro, dal Frassino comune all’Ontano nero, dal Tiglio selvatico all’Olmo anche nel proprio giardino è possibile ripulire l’aria da migliaia di chili di anidride carbonica e sostanze inquinanti come le polveri PM10… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/06/amiche-piante-mangia-smog.html

Equilibrio microbiologico – Scrive Giuseppe Altieri: “Per uscire dalle patologie ambientali e infettive dobbiamo solo rinforzarci nel sistema immunitario… e democratico. Ricreando una “Sana e robusta COSTITUZIONE”, basata sull’applicazione del Principio di Precauzione (Art 32, 9, 41, 44, 3 comma 2 – Costituzione della Repubblica Italiana). Mentre, illegalmente, non siamo capaci nemmeno di applicare quello di ”concausa patologica aggravante” per danni accertati alla salute ambientale…”

Sara Cunial non piace a Youtube – Scrive Adriano Colafrancesco: “La Democrazia e il nostro Parlamento sono stati umiliati da Youtube, una multinazionale privata che si permette di calpestare le leggi e la Costituzione italiana, censurando non solo la libera informazione ma addirittura un discorso in Aula di una deputata, l’on. Sara Cunial…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/06/18/lettera-aperta-alla-presidente-del-senato-maria-elisabetta-alberti-casellati-sul-caso-della-censura-di-youtube/

Reddito di Cittadinanza – Scrive Massimo Erbetti: “Fratelli d’Italia si scaglia contro il Reddito di Cittadinanza definendolo “un paradosso che lede i diritti dei cittadini italiani onesti” forse al FDI sfugge che grazie a quel paradosso in Italia diminuiscono i poveri grazie proprio al Reddito di cittadinanza. A dirlo non è certo il M5s, ma l’ISTAT, certificando così che la misura ha evitato il disastro sociale…”

Omotransfobia o misoginia? – Scrive Daniela Turrini: “Quanto tempo rimane di libertà? La Commissione Giustizia della Camera dei deputati potrebbe approvare al più presto il testo base della legge contro l’omotransfobia. A luglio il progetto arriverà in Aula alla Camera. Nonostante le apparenze i progetti di legge contro l’omotransfobia sono pericolosissimi per la libertà di tutti, soprattutto per le donne…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/06/omotransfobia-o-misoginia.html

Roccantica. Escursione – Scrive Avventura Soratte: “20 Giugno 2020, ore 10.30 – Roccantica (RI). Lungo il cammino incontreremo i resti di un antico mulino ad acqua, nella selvaggia ed ombrosa gola incisa dal torrente Galantina, ed il magnifico eremo rupestre di San Leonardo. Tornati al piccolo borgo di Roccantica continueremo l’esplorazione passeggiando tra i suoi vicoli e le sue piazzette. Info: 339.8800286”

Il pensiero di Rumi – Chiesero a Rumi, maestro spirituale persiano del tredicesimo secolo: Cos’è il veleno? Tutto ciò che va oltre ciò di cui abbiamo bisogno è veleno. Può essere potere, pigrizia, cibo, ego, ambizione, paura, rabbia, o qualsiasi altra cosa… – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/06/il-pensiero-di-jalal-ad-din-muhammad.html

Ciao, Paolo/Saul
……………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Per stabilire un’identità, sono indispensabili un corpo, il respiro della vita e l’Essere.” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 19/6/2020 alle 5:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

18 giugno 2020

Cosa è la bioregione la bioregione!

Il Giornaletto di Saul del 18 giugno 2020 – Cos’è la bioregione, il pianeta giocattolo, poveri polli, l’Italia che cambia, bugie “religiose” a fini di potere…

Care, cari, il termine bioregione viene dalla parola greca bios (vita) e da quella latina regere (governare). Si tratta quindi di un territorio geografico omogeneo in cui dovrebbero essere predominanti le regole dettate dalla natura e non le leggi che spesso l’uomo ha definito artificialmente a proprio uso e consumo. Ognuno vive in una bioregione… (Stefano Panzarasa) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/06/bioregionalismo-nuova-dimensione-per.html

Il pianeta giocattolo – Mi scrive L.B.: “Carissimo, per una strana combinazione ho visto su internet l’annuncio dell’incontro bioregionale di Tivoli, del 20 e 21 giugno, e mi ha fatto tanto piacere sapere che il nostro impegno di tanti anni fa non è cessato e che ci sono ancora tante persone, come Panzarasa, che giudicano ancora interessante questo argomento. Ho letto anche la tua biografia, che è bellissima, con tutti gli impegni che hai avuto nella tua vita, una vita molto intensa e che sicuramente lo sarà ancora per molti anni a venire, almeno questo è il mio augurio. Non ci sentiamo da tanto spero che tu stia bene come anche la tua compagna, i tuoi figli e i tuoi nipoti (quanti sono?). Io sono ormai in pensione da circa 3 anni e vivo da sola in un grazioso casale da me progettato nella Sabina, immersa nella natura. Non ho grandi impegni sociali. Prima della pandemia prestavo servizio di volontariato in ospedale, ma ora è molto rischioso e pertanto ho dovuto smettere, ma mi manca  tanto! Mi piacerebbe occuparmi di qualcosa, ho tanto tempo libero e qualche volta ho l’impressione di sprecarlo! Qualche anno fa ho pubblicato una piccola fiaba dal titolo “Il pianeta giocattolo” mi piacerebbe fartela leggere. E’ strano nonostante siano passati così tanti anni velocemente, ho ancora nitido il ricordo delle molteplici cose che facevamo insieme a Calcata, ti ho sempre considerato come un punto di riferimento nella mia vita, una specie di bussola! Allora avevo tanti ideali, oggi credo in poche cose e forse ho acquisito un po’ più di saggezza, almeno lo spero! Mi piacerebbe salutarti ma non credo che verrò all’incontro bioregionale, chissà se il destino ci permetterà di rincontrarci. Per il momento ti auguro una stupenda manifestazione e …naturalmente un festosissimo compleanno!”

Mia rispostina: “Cara L.B., con vero piacere ricevo la tua lettera. Per me l’amicizia è sacra e non dimentico le cose belle che abbiamo vissuto assieme. Con il passare degli anni si tende anche a provare un po’ di nostalgia, d’altronde è normale visto che pian piano ci avviamo verso la fine percorso (almeno per me che ormai compio 76 anni). Ti confesso di aver accettato di partecipare all’incontro di Tivoli anche sperando di avere una occasione d’incontro con amici che non vedo da tempo. Partiremo, Caterina, io ed un piccolo gruppetto, da Treia per restare a Tivoli appena il tempo dell’evento, non ci sarà possibile venire a trovarti in Sabina, però se tu venissi a Tivoli sarei felice di poterti riabbracciare, magari anche soltanto la domenica 21 giugno in cui l’atmosfera sarà un po’ più conviviale. A Tivoli saremo ospiti di Italo, nel caso decidessi di venire chiama al 334.5270299. Qui il programma completo della manifestazione: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/05/bioregionalismo-e-stati-generali.html

M5S. Gossip fantapolitico – Scrive F.G.: “Interessante e verosimile: il deep state che ha creato il M5S ora se ne libera con la bufala dei finanziamenti venezuelani…”

L’Italia che cambia – L’Italia che Cambia è un percorso collettivo, fatto di molti sentieri. Tutti vanno nella stessa direzione ma vi arrivano da posizioni e punti di vista differenti seguendo strade e percorsi particolari. Ne abbiamo individuati sette, da percorrere assieme… – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2015/06/litalia-che-cambia-percorso-collettivo.html

Commento di Caterina Regazzi: “L’era ecozoica è un’era a cui noi tutti aspiriamo e che cerchiamo con la pratica e con la teoria, di rappresentare…”

Pagamenti in contanti – Scrive ADNkronos: “Dal 1 luglio 2020 non sarà possibike effettuare pagamenti in contanti superiori a 1.999,99 euro. Significa che per i pagamenti pari o superiori ai 2.000 euro sarà necessario utilizzare uno strumento tracciabile, un bonifico bancario o postale, una carta di credito o di debito, un assegno…”

Bugie “religiose” a fini di potere – Scrive Roberto Cozzolino: “…è sotto gli occhi di tutti il reiterato martellamento mediatico grazie al quale molte “verità” imposte dalla propaganda vengono condivise acriticamente dalla maggioranza della popolazione, cui non arriva neanche l’eco di tesi contrarie, spesso sprovviste di adeguati mezzi di diffusione, quando non addirittura criminalizzate dai sacerdoti delle verità ufficiali…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2013/12/dalla-donazione-di-costantino-all11.html

Commento di Fedor Dostoevskij: “L’ateismo si limita a predicare il nulla; il Cattolicesimo va oltre, e predica un Cristo travisato, un Cristo calunniato e oltraggiato, un Cristo che è l’antitesi del Figlio di Dio. Il Cattolicesimo predica l’Anticristo, ve lo assicuro, ve lo giuro!” – Continua in calce al link soprastante

Poveri polli – Scrive Essere Animali: “Selezionati per ingrassare velocemente e nutriti con mangimi iperproteici, il peso del loro petto è tale che quando vengono mandati al macello, a sole sei settimane di vita, hanno difficoltà a deambulare, problemi cardiaci e respiratori. Sono allevati in capannoni che possono contenere sino a 30.000 animali, 20 per metro quadrato, senza la possibilità di accedere all’aperto. Ciò è crudele verso gli animali e un problema di salute pubblica…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/06/la-fine-del-pollo-un-misero-destino.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Noi siamo ciò che mangiamo… chi si alimenta con cibi semplici e biologici avrà in sé la forza per cambiare il destino del mondo” (Michio Kushi)




permalink | inviato da retebioregionale il 18/6/2020 alle 9:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 giugno 2020

Rete Bioregionale Italiana, Sion cancella la storia, filosofia e pragmatismo…

Il Giornaletto di Saul del 16 giugno 2020 – Rete Bioregionale Italiana, Sion cancella la storia, filosofia e pragmatismo…

Care, cari, nel 1996 nasce la Rete Bioregionale Italiana, “un insieme di gruppi, associazioni, comunità e singole persone che condividono l’idea bioregionale e in prima persona, nel proprio luogo, si danno da fare per praticarla”. In breve tempo, la Rete, attraverso incontri periodici, diffusione di newsletter, pubblicazioni a vario titolo e contributi all’interno di riviste specializzate, diventerà il principale punto di riferimento nazionale per tutti coloro che, in un modo o nell’altro, intendono intraprendere una scelta di vita bioregionalista. Coerentemente con il carattere prettamente locale della pratica bioregionalista e, considerando che “l’idea bioregionale è ispirata dai sistemi naturali selvatici”, anche la struttura organizzativa interna della rete mira al decentramento della “gestione” (Paolo D’Arpini)… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2012/08/bioregionalismo-da-peter-berg-alla-rete.html

Solstizio estivo. Programma del prossimo incontro bioregionale: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/06/bioregionalismo-e-stati-generali.html – “Bioregionalismo e stati generali dell’ecosofia” – Tivoli, 20 e 21 giugno 2020

Calcina. Lavori in campagna – Scrivono Stefano e Simona: “Qui a Calcina abbiamo in programma di iniziare alcuni lavoretti in campagna. Ci sarà da allargare una pedana. Mercoledì 17 e giovedì 18 giugno. Massimo 3 persone. Se ne avete portate una mazzetta tipo da un kg, un po’ di gioia, sorrisi e voglia de fadigà. Poi faremo anche festa. Chiamate al 3496282338 solo i primi 3 si aggiudicheranno l’evento!”

Sion cancella la storia – Scrive Giorgio Stern: “Quando stavo a Gerusalemme mi hanno raccontato che sotto il cemento israeliano finirono gli scavi effettuati dagli svedesi davanti alla Porta di Giaffa poiché non corrispondevano alle fantasie religiose degli scritti considerati “sacri”. E lo stesso destino viene applicato non solo, come mi dicevano, agli scavi di Gerusalemme, ma ad ogni ritrovamento che non “corrisponde” alle fantasie religiose che sempre più spesso sono trasformate in “storia”…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2015/12/medio-oriente-la-guerra-cancella-la.html

Getta un seme. Libraria – Scrive Giuseppe Altieri: “E’ on line, scaricabile gratuitamente, il nuovo libro dell’Editore Nuove Direzioni Firenze, molto sensibile ai nostri temi sulla salute ambientale. “Getta un Seme” Idee, tecniche, esperienze e diritti per l’Agroecologia urbana e rurale Al fine di coltivare e accudire giardini, orti e balconi, e campi coltivati, in modo sostenibile. Coordinato da Marina Clauser, Direttrice dell’Orto Botanico dell’Università di Firenze. Info: altieri@agernova.it”

Filosofia e pragmatismo – Scrive Vincenzo Brandi: “In questo articolo accenneremo brevemente ad una serie di filosofi, e di scuole filosofiche dell’800 di stampo irrazionalista, sorte come reazione, sia all’idealismo di Hegel (che manteneva comunque un impianto razionalista illuminista), sia alla fiducia assoluta nella scienza e nella tecnica dimostrata dalle correnti positiviste, da molti governi sostenitori del capitalismo, ed anche da molti scienziati e da ambienti politicamente socialisti…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/06/schopenauer-kirkegaard-nietsche-il.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Una solida costruzione non crolla. Un buon abbraccio non lascia andare. Gli eredi onoreranno incessantemente chi compie queste cose” (Tao Te Ching)




permalink | inviato da retebioregionale il 17/6/2020 alle 12:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 giugno 2020

Guerre irreligiose, Palestina indipendente, Vignola: Guru Purnima 2020, ripartire senza distruggere l’Italia, info per usufruire dei pasti all’incontro bioregionale di Tivoli del 20 e 21 giugno 2020…

Il Giornaletto di Saul del 17 giugno 2020 – Guerre irreligiose, Palestina indipendente, Vignola: Guru Purnima 2020, ripartire senza distruggere l’Italia, info per usufruire dei pasti all’incontro bioregionale di Tivoli del 20 e 21 giugno 2020…

Care, cari, le religioni hanno distrutto l’integrità dell’uomo. Lo hanno spezzato, non solo in parti, ma in parti che continuano a lottare tra di loro. In questo modo hanno reso schizofrenica l’umanità: hanno dato a ogni uomo una personalità dissociata. Ed è stato fatto in maniera molto furba e astuta: tramite la condanna del corpo e del sesso, facendo rivoltare l’individuo contro la sua stessa natura… (Osho) – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2017/12/religioni-e-contese-sociali-economiche.html

Roma. Pro Palestina – Scrive No War: “Manifestazione contro l’annessione allo Stato di Israele dei territori Palestinesi occupati – Sabato 27 giugno ore 16 Piazza del Campidoglio (Roma). Info: 347.9013013”

Palestina indipendente e libera – Scrive Yousef Salman: “Il primo luglio 2020 il governo Netanyahu-Gantz presenterà al parlamento israeliano la legge per l’annessione delle terre palestinesi, da approvare per perseguire il disegno della grande Israele…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/06/16/no-all-annessione-allo-stato-disraele-dei-territori-palestinesi-occupati/

Lago di Vico. Potabilità – Scrive Raimondo Chiricozzi: “Il 16 u.s. si è riunita l’VIII commissione consiliare permanente Agricoltura Ambiente in via telematica sul tema: Criticità del Lago di Vico per inadeguatezza dei sistemi di potabilizzazione e presenza nelle acqua ad uso potabile di sostanze che ne compromettono l’equilibrio”

Vignola. Celebrazione del Guru Purnima – La celebrazione del Guru Purnima è uno degli eventi che non possiamo tralasciare, anche se la situazione del “blocco” dovuto alle restrizioni per Covid-19, non si è del tutto sciolta siamo comunque in grado di annunciare che l’evento quest’anno potrà svolgersi sia pur in sordina ed all’aperto. Saremo sul campo della Bifolca in Via dei Gelsi a Vignola (Mo). La cerimonia, molto semplice, inizia alle ore 17 del 4 luglio 2020… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/06/celebration-of-guru-purnima-in.html

Villa Pamphili. Nascita di una dittatura – Scrive Scenari Economici: “Roma. Il 14 giugno 2020 durante una riunione a porte chiuse sono state lanciate le linee guida della prossima dittatura che governerà l’Italia. Il fato è ironico, perchè la distruzione della democrazia e la nascita della Dittatura sono figlie di un Partito che si chiama “Democratico”, e di un movimento nato per instaurare la Democrazia diretta…”

Ripartire senza distruggere l’Italia – Scrive Greenpeace.It: “Ogni anno il Governo Italiano investe circa 19 miliardi di euro in attività ambientalmente dannose. Mentre sono 23 i miliardi che destina alle spese militari, 6 dei quali per acquistare nuove armi. Fondi che, se sommati, equivalgono quasi a una Finanziaria. La ripartenza dopo il Covid-19 ci mette davanti ad un bivio: ripristinare il vecchio sistema economico fondato su attività inquinanti e distruttive che hanno avvelenato noi e il Pianeta, o porre le basi per consegnare alle future generazioni un mondo verde, sicuro e pacifico?…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/06/dopo-il-covid-19-ripartire-senza.html

Commento di Giuseppe Altieri: “La Dittatura consumista fa e farà ricorso a qualsiasi espediente per non compromettere la conclusione del suo micidiale progetto: nessuno deve mettere paletti alla sua azione “umanitaria” in corso… Da questo punto di vista la popolazione italiana, per il momento, non crea problemi, subisce tutto e dorme: il suo sonno è mortale !”

Segnalazione Radio – Scrive Rete Ambientalista: “Radio No Tav. Sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout ed in STREAMING http://stream.radioblackout.org/”

“L’ipnosi regressiva” di Lanfranco Mariottini – Recensione: “Che cosa accade ad una persona che è in coma? Perde totalmente la consapevolezza? Al risveglio, ci si dimentica tutto, come in sogno, oppure si entra in un’altra dimensione? E nel sogno, dove andiamo? Il sogno è solo una vaga elaborazione di eventi, che viviamo in questa vita, oppure è un viaggio in un’altra dimensione? Ma, soprattutto, cosa ci accade dopo la Morte? E che cos’è, dunque, quel passaggio che noi chiamiamo “Morte”?…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2012/12/lipnosi-regressiva-e-la-linea-del-tempo.html

Ciao, Paolo/Saul

Importante comunicazione per i partecipanti al convegno bioregionale di Tivoli del 20 e 21 giugno 2020 – Attenzione – Per esigenze di gestione del servizio mensa, in ottemperanza alle norme anti covid in vigore, tutti coloro che intendono usufruire del servizio pasti Slow Food, per la cena del 20 giugno o per il pranzo del 21 giugno 2020 nel contesto della manifestazione “Bioregionalismo e Stati Generali dell’Ecosofia” che si svolge nel Giardino dell’Anio Novus di Tivoli, sono invitati a comunicare la loro presenza per poter usufruire dei pasti, prenotando alla responsabile Gabriella Cinelli: 348.3029144 – oppure scrivendo alla email: cinelligabriella@gmail.com

……………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“…è inutile provare qualsiasi cosa, la realtà si presenta spontaneamente.” (Nisargadatta Maharaj)




permalink | inviato da retebioregionale il 17/6/2020 alle 11:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     maggio   <<  1 | 2 | 3  >>   luglio